Fibra per massetto

Per ottenere una pavimentazione resistente, è necessario preparare una base di qualità, che spesso è un massetto di cemento. Il rinforzo deve essere utilizzato per garantire la resistenza del massetto, ma non tutti possono permettersi l'installazione di costosi rinforzi metallici.

Grazie allo sviluppo delle tecnologie di produzione dei materiali da costruzione, è emersa un'originale ed efficace sostituzione della griglia metallica per il rinforzo delle fondazioni in calcestruzzo: vetroresina leggera ed economica. Ora per l'organizzazione di una solida base sotto il rivestimento di finitura, è possibile utilizzare un massetto in fibrocemento, la cui tecnologia è semplice e accessibile a qualsiasi artigiano domestico.

La fibra è realizzata sotto forma di aste sottili (circa 20 micron di spessore, da 6 a 20 mm) di vari materiali: polipropilene, metallo, fibra di vetro e basalto. Le fibre di rinforzo sono utilizzate non solo per l'organizzazione del massetto, ma anche per rafforzare le miscele di gesso, per conferire maggiore resistenza ai prodotti in calcestruzzo, per stringere le frazioni sulla superficie stradale.

Conformandosi alla tecnologia di preparazione della malta cementizia con fibra, si ottiene un materiale in cui le fibre leganti sono distribuite uniformemente e in diverse direzioni su tutto il volume, il che consente di ottenere le caratteristiche di resistenza uniche del prodotto finito.

La diversa lunghezza della fibra è determinata dallo scopo della miscela di calcestruzzo. Quindi, per la muratura, alla malta viene aggiunta una fibra lunga 6 mm, 12 mm per il riempimento del massetto e una fibra lunga fino a 20 mm viene utilizzata per soluzioni concrete destinate al funzionamento in condizioni difficili.

Vantaggi e svantaggi

L'uso della fibra di vetro per massetto consente un notevole miglioramento della malta cementizia. I seguenti punti sono tra i risultati positivi dell'utilizzo di questo supplemento:

  • La fibra aumenta la resistenza del materiale agli effetti di shock e carichi oscillatori. La base in calcestruzzo diventa molto più forte, mentre è in grado di sopportare carichi statici a lungo termine.
  • Il materiale in vetroresina si trova all'interno della miscela di calcestruzzo in modo caotico, il che rende possibile riorganizzare efficacemente la miscela ed evitare la delaminazione. La distribuzione uniforme delle fibre di rinforzo durante l'idratazione elimina un fenomeno spiacevole come la scheggiatura esplosiva del massetto finito, che si verifica quando diverse parti della soluzione si bloccano in momenti diversi.
  • Il rinforzo in fibra migliora la resistenza del calcestruzzo alle caratteristiche di temperatura, il che aumenta significativamente il numero di cicli, e quindi questo tipo di cemento armato è raccomandato per l'uso in aree con condizioni naturali avverse.
  • Quando si utilizza la fibra nell'organizzazione del metodo di bagnatura del massetto, non vi è alcun ritiro naturale, poiché le fibre che rinforzano la soluzione non consentono la formazione di vuoti. Inoltre, quando si utilizza la fibra di vetro, è necessaria una quantità minore di acqua, vale a dire l'eccesso di questo componente provoca il restringimento del calcestruzzo.
  • Alla resistenza finale del calcestruzzo, lo stress interno diminuisce, il che rende il massetto più resistente ed elastico.

Quando si utilizza la fibra certificata, non ci sono semplicemente effetti negativi. I problemi possono sorgere solo in violazione dei metodi di preparazione di una soluzione con una fibra o nell'applicazione di materiale di scarsa qualità. È meglio acquistare la fibra da fornitori noti o, al momento dell'acquisto da parte di venditori occasionali, richiedere un certificato di qualità che confermi la legalità dell'origine delle materie prime.

Tipi di fibra di vetro e loro caratteristiche

I produttori di materiali da costruzione hanno lanciato la produzione di diversi tipi di fibra di vetro. Differiscono nella produzione e nello scopo del materiale.

Fibra di vetro

Con la produzione di questo tipo di raccordi morbidi viene utilizzato zirconio. Questo materiale non marcisce, resiste perfettamente alla corrosione e non produce fumi nocivi. Producono fibre di vetro fino a 18 mm di lunghezza e fino a 10 mm di spessore.

La vetroresina viene aggiunta alle malte da intonaco, in miscele per la preparazione di calcestruzzo espanso e blocchi di calcestruzzo aerato, utilizzate per la colata di elementi decorativi e barriere fonoassorbenti. La caratteristica principale della fibra di vetro è la sua capacità di mantenere l'integrità di strati di calcestruzzo sottili (fino a 3 cm).

Il consumo consigliato per m 3 è di 900 grammi. La fibra di vetro si riferisce al materiale della categoria di prezzo medio e per l'organizzazione di massetti non viene utilizzata.

Fibra d'acciaio

Per la produzione di questo prodotto viene utilizzato un filo sottile di acciaio ad alto tenore di carbonio. Lo spessore varia da 0,2 a 1,2 mm e la lunghezza &mdsah; da 5 mm a 150 mm.

La fibra di acciaio è utilizzata per il dispositivo di strutture monolitiche in cemento armato, destinate alla costruzione di importanti impianti industriali (ponti, piste, fortificazioni).

Si sconsiglia l'uso di fibra di acciaio per massetti, poiché in strati sottili la fibra metallica provoca rotture locali. Questo processo è dovuto ai diversi coefficienti di espansione dei materiali al momento della caduta di temperatura.

L'uso della fibra di acciaio consente di ottenere i seguenti vantaggi:

  • i costi del lavoro sono ridotti di quasi un terzo;
  • il costo del prodotto è ridotto al 7%;
  • la resistenza del calcestruzzo alla flessione aumenta di 2 volte.

Svantaggi significativi che si presentano quando si utilizza la fibra di acciaio, comprendono la riduzione dell'assorbimento acustico della base di cemento. Fino a 50 chilogrammi di fibra di acciaio devono essere aggiunti per metro cubo della miscela.

Fibra di basalto

È fatto sciogliendo le rocce alle alte temperature. Le fibre di basalto sono prodotte fino a 500 micron di spessore e fino a 15 cm di lunghezza.Questo materiale per l'organizzazione del rinforzo di soluzioni concrete è considerato il più adatto per i lavori di costruzione. Ti permette di ottenere i seguenti miglioramenti:

  • la resistenza agli urti aumenta di 5 volte;
  • la resistenza alla flessione aumenta di 3 volte;
  • la resistenza alla compressione e allo stretching è migliorata di 1,5 volte;
  • la resistenza al gelo aumenta di 2 volte;
  • la resistenza all'acqua migliora di 1,5 volte;
  • la resistenza all'abrasione migliora 3 volte.

La fibra di basalto è consumata - fino a 2,3 kg per m 3.

Fibra di polipropilene

È ottenuto per estrusione di massa di polipropilene, in conseguenza della quale si ottengono fibre individuali con uno spessore fino a 20 μm e una lunghezza fino a 20 mm. L'uso di questo materiale per il rinforzo dei massetti aumenta leggermente le caratteristiche di resistenza del calcestruzzo, ma gli aspetti positivi dell'uso della fibra di polipropilene includono il miglioramento dell'isolamento acustico.

Nella costruzione, le fibre di polipropilene sono utilizzate per massetto. Il consumo per m2 è determinato ricalcolando il volume richiesto per metro cubo di calcestruzzo, che è fino a 900 grammi per 1 m 3.

Consumo della vetroresina

Per calcolare il volume richiesto di fibra di rinforzo per una miscela di calcestruzzo, è necessario determinare lo scopo della stanza in cui è pianificato l'accoppiatore da versare, nonché il livello di carico costante e variabile sul substrato durante il funzionamento.

Ad esempio, un massetto semistato posato con fibra di vetro acquisisce le seguenti caratteristiche quando si utilizzano diversi volumi di materiale:

  • 300 grammi per m 3 aumentano leggermente le caratteristiche di resistenza del calcestruzzo;
  • 600 grammi per m 3 aumenteranno significativamente la plasticità della soluzione e la resistenza all'acqua, aumentando al contempo la durata della base in cemento;
  • 1500 grammi per m 3 sono considerati valori normali al fine di ottenere i massimi risultati positivi dell'ulteriore funzionamento della base.

Il consumo raccomandato per tipo di fibra è presentato nella sezione precedente dell'articolo.

Massetto con fibra di vetro fai da te

Ogni novizio costruttore può preparare una miscela di cemento e sabbia usando la fibra di vetro con le proprie mani.

Materiali e strumenti

Per il dispositivo massetto, saranno richiesti i seguenti materiali:

  • marchio di cemento M400;
  • sabbia con una frazione di 2-3 mm;
  • fibrovolokno;
  • acqua;
  • plastificante.

Utensili manuali necessari:

  • livello laser (o livello idroelettrico);
  • metro a nastro;
  • toccare;
  • cavo di costruzione;
  • la regola;
  • profili guida per l'installazione di beacon;
  • spatola e cazzuola;
  • livello.

Massetto semisecco

Per la base del dispositivo sotto il rivestimento di finitura nella moderna costruzione spesso utilizzato massetto di cemento fibrocemento semi-asciutto.

  • la base viene preparata (pulizia da polvere e sporco, le fessure sono eliminate);
  • per garantire l'idro-protezione, viene posato un film di polietilene;
  • all'organizzazione di pavimenti caldi, viene eseguita l'installazione di un sistema di riscaldamento;
  • usando il livello del laser, trova i segni massimo e minimo, dopodiché viene determinato il livello di riempimento e vengono impostati i beacon;
  • la preparazione termina con l'installazione di un nastro di smorzamento attorno al perimetro della stanza;
  • per tre minuti, cemento e sabbia vengono miscelati senza usare acqua in una betoniera con l'aggiunta graduale di fibre in piccoli lotti;
  • nella fase successiva, l'acqua viene versata e la miscela viene portata in condizioni di lavoro;
  • il riempimento viene effettuato dalla parete più lontana ai fari con il successivo allineamento della regola
  • la base livellata viene compattata con una cazzuola;
  • il massetto preparato è coperto con film in PVC;
  • in un giorno la superficie del massetto è inumidita;
  • il film viene rimosso dopo 10 giorni;
  • i lavori per la posa del laminato o di altri rivestimenti inizieranno dopo due settimane dalla resistenza della base.

Massetto fibrocemento

Il lavoro sul massetto in fibrocemento praticamente non differisce dalla tecnologia di posa di un massetto semisecco:

  • preparare cemento e sabbia in rapporto 1: 3;
  • una volta miscelate, le fibre vengono riempite nella soluzione in piccoli volumi;
  • quando si aggiunge acqua, è necessario raggiungere la plasticità richiesta della soluzione (crema acida spessa);
  • il riempimento viene effettuato partendo dalla parete di fondo, l'allineamento viene eseguito dalla regola sui beacons pre-installati;
  • entro due giorni la superficie del massetto deve essere inumidita;
  • il calcestruzzo guadagna a pieno regime entro 28 giorni, dopodiché è possibile procedere all'installazione di un rivestimento di finitura.

Video correlati

Per evitare errori, guarda solo una delle seguenti istruzioni video.

Fibra per massetto - il consumo per m2 è calcolato in base al fabbisogno per m3

Le piccole fibre di polipropilene sottili possono rafforzare in modo significativo lo strato di cemento, rendendolo più resistente e duttile. Indipendentemente da quale percentuale di miscelazione e per quali scopi specifici verrà usata la fibra di vetro per il massetto, il consumo per m2 di superficie posata è determinato dalle cifre generalmente accettate relative alla quantità di fibra per 1 m3 di soluzione. Il calcolo viene effettuato tenendo conto dello spessore dello strato di calcestruzzo e dell'area della stanza attrezzata.

Proprietà e qualità

La fibra di polipropilene viene aggiunta, tra l'altro, ai massetti semisecchi.

La fibra è uniformemente distribuita sull'intero volume della massa di malta, che impedisce ulteriori fessurazioni e contrazioni, riduce il coefficiente di abrasione della superficie e riduce il tasso di assorbimento dell'umidità. La fibra è un materiale artificiale sotto forma di fibre di polipropilene bianco traslucido. Il loro diametro è di circa 20 micron e la lunghezza è compresa tra 3 e 18 mm. E per ogni dimensione ha il suo scopo:

  • per lavori di rivestimento e muratura - si utilizzano fibre fino a 6 mm;
  • per massetti e strutture monolitiche - non più di 12 mm;
  • per massetti a secco e nella costruzione di strutture idrauliche - 18 mm.

La fibra rinforzata ha una bassa conduttività elettrica e ha un effetto scorrevole, garantendo la miscelazione più uniforme della fibra con il cemento. Di conseguenza, la composizione acquisisce viscosità, che successivamente influisce sulla buona densità e capacità portante del calcestruzzo.

Non ci sono evidenti difetti nella fibra di qualità. Un'altra cosa - non certificata merci sconosciuta produttore. Nel tempo, se non immediatamente, tale materiale potrebbe iniziare a rilasciare sostanze pericolose che potrebbero essere dannose per la salute. Questo è molto pericoloso, soprattutto quando si posa la soluzione in una zona residenziale.

Come risultato dell'uso della fibra di polipropilene nella miscela della soluzione, appare un nuovo materiale che ha una massa di proprietà positive. Tale calcestruzzo:

  • ha un numero minimo di vuoti e piccole fessure: la miscela riempie uniformemente lo spazio preparato e le fibre con il minimo restringimento si sovrappongono alle fenditure;
  • contiene la quantità minima di pori, a causa della quale viene aumentata la resistenza all'umidità di una pietra artificiale;
  • Ha una plasticità che consente l'utilizzo di materiale in aree soggette a terremoti;
  • non subisce il processo di stratificazione, aspersione e scissione;
  • può sopportare molti più cicli di congelamento / sbrinamento rispetto al calcestruzzo normale;
  • differisce per durata, resistenza al gelo e durata;
  • reagisce debolmente agli effetti meccanici, inclusa l'abrasione;
  • inalterato dalla maggior parte degli sbrinatori.

Vetroresina favorevolmente con armature metalliche a maglie fini. Le sue singole particelle non giacciono su uno strato a livello singolo e non sono raggruppate insieme, ma sono distribuite uniformemente su tutto il volume del massetto o della struttura in calcestruzzo. La popolarità del polipropilene è anche promossa dal suo prezzo accessibile e dalla sua compatibilità con gli additivi destinati alle soluzioni concrete.

Il massetto fibrorinforzato ha una superficie perfettamente piana, come uno strato di intonaco applicato al muro.

Come determinare il consumo di fibre per 1m2

In un mix di qualità, tutti gli ingredienti devono essere accuratamente miscelati. Ciò può essere ottenuto pre-combinando la composizione di cemento secco con la quantità richiesta di fibre di polipropilene. L'acqua nella soluzione deve essere servita in porzioni, portandola alla consistenza desiderata.

Le ricette per l'impasto dipendono dai requisiti per la composizione finita. Alla soluzione 1m3 andrà:

  • 300 g di fibra, se è necessaria solo come plastificante;
  • fino a 600 g di fibra, se si prevede che aumenti le caratteristiche di resistenza del calcestruzzo;
  • più di 800-900 g di fibra, quando è necessario creare una pietra cementizia, che assorba le migliori qualità di polipropilene.

Se consideriamo il consumo di fibra di vetro su massetti cementizi da 1 m2, sarà necessario concentrare lo spessore sullo strato impilato. Per un piano di livellamento ad alta resistenza di 50 mm, avrete bisogno di 40 g di fibra. La figura non proveniva dal soffitto, ma dalla solita proporzione matematica.

Il fatto è che un volume cubo differisce da un quadrato piatto per la presenza di una terza dimensione, cioè la profondità. Per le dimensioni del cubo metro, è 1000mm, e per il nostro massetto - 50mm, vale a dire 20 volte di meno. Di conseguenza, la vetroresina in questo caso avrà bisogno di tante volte di meno. Quindi, 800/20 = 40 g. Per ottenere il calcolo finale, lo spazio reale del pavimento in m2 dovrebbe essere aumentato di 40 volte. La figura risultante indicherà la quantità di fibra in grammi. In realtà, tutto è semplice e chiaro.

Vetroresina: consumo, consigli per l'uso

ambito di applicazione

Dimensione della fibra consigliata, mm

Consumo della vetroresina

Pavimenti industriali,
pavimenti in cemento

da 1 kg a 1 m 3 a seconda delle caratteristiche di resistenza richieste

Massetti, pavimenti riscaldati

da 0,9 a 1,5 kg kg per 1 m 3 a seconda delle caratteristiche di resistenza richieste

Cemento armato, strutture e prodotti in calcestruzzo

da 0,9 kg per 1 m 3 per conferire maggiore resistenza a strutture e prodotti ed escludere le fessurazioni

Calcestruzzo cellulare (calcestruzzo espanso, calcestruzzo aerato non autoclavato)

da 0,6 kg a 1,5 kg di fibra per 1 m 3 a seconda delle caratteristiche di resistenza richieste del prodotto finito

Miscele di costruzione a secco (pavimenti autolivellanti, intonaci, composti per riparazioni)

da 1 kg a 1 m 3 Il dosaggio dipende dal tipo di miscela di costruzione secca, tecnologia di produzione

Piccoli prodotti, profili complessi, piccole forme architettoniche

da 0,9 kg per 1 m 3 Il consumo di fibra dipende dai parametri del prodotto, dalle dimensioni, dal tipo di legante, dalla tecnologia di produzione

da 0,6 kg a 1,5 kg per 1 m³ di miscela in base alle caratteristiche di resistenza del prodotto finito, tecnologia di produzione.

Il metodo di applicazione della fibra di vetro

Opzione 1: la fibra viene versata in qualsiasi miscelatore di calcestruzzo o malta (miscelatore) in una miscela secca prima di aggiungere acqua.

Opzione 2: la fibra viene aggiunta al latte di cemento, quindi tutti gli altri componenti della miscela di calcestruzzo.

Raccomandazioni per l'uso della fibra di vetro

Il rinforzo volumetrico del calcestruzzo (calcestruzzo espanso, miscele di cemento e sabbia) con l'aiuto delle fibre polimeriche negli ultimi anni è stato sempre più utilizzato nel settore delle costruzioni. A differenza della rete di rinforzo in acciaio, la microfibra è uniformemente distribuita nel volume della miscela, migliora le proprietà di legame e la rende resistente alla delaminazione.

L'uso della fibra di vetro porta al fatto che il calcestruzzo diventa più resistente allo stiramento, diminuisce il tasso di restringimento, che aumenta la resistenza alla rottura. Allo stesso tempo, la resistenza del materiale agli effetti ambientali aumenta: a cicli alternati di congelamento e scongelamento, essiccazione e inumidimento.

L'efficacia del rinforzo in calcestruzzo mediante microfibre polimeriche è un valore variabile, determinato da un numero di parametri: lunghezza e diametro delle fibre, modulo di elasticità del polimero e numero di fibre per unità di volume della miscela di cemento.

I fattori più importanti sono l'elasticità e la lunghezza delle fibre: più il modulo elastico del polimero corrisponde a quello della matrice cementizia e più lunghe sono le fibre utilizzate, maggiore è l'effetto del rinforzo di dispersione sulle caratteristiche di resistenza alla rottura del calcestruzzo. Va notato che la lunghezza delle fibre non dovrebbe essere eccessivamente elevata, questo porterebbe a difficoltà tecnologiche quando si tenta di distribuire uniformemente le microfibre nel volume della miscela preparata.

Per ogni tipo di miscela di calcestruzzo, si dovrebbe determinare empiricamente per quanto tempo
la fibra è ottimale - a quale indicatore verrà raggiunta la distribuzione più uniforme di agente rinforzante per volume. Ad esempio, per le miscele di calcestruzzo espanso, viene utilizzata una fibra fino a 40 mm di lunghezza, nel caso di calcestruzzi pesanti - da 12 a 20 mm di lunghezza e se la miscela è a bassa umidità, compattata con il metodo di vibropressione - non più di 6-7 mm

L'azienda Polymer produce e commercializza fibre di polipropilene di varie lunghezze: 6, 12, 20 e 40 mm. Il collaudo di additivi rinforzanti i dati per malte cementizie (sotto il massetto del dispositivo) e calcestruzzo espanso è stato effettuato presso l'Università statale di Rostov di ingegneria civile, presso il Dipartimento dei materiali da costruzione. Di seguito, nella tabella, vengono forniti i risultati degli studi sull'effetto della quantità di fibra di polipropilene nella miscela sulle caratteristiche di resistenza, sulla trazione durante la piegatura e sul restringimento della composizione dopo l'essiccazione.

Tabella 1. Effetto del contenuto di fibra di polipropilene sulla resistenza del materiale durante la piegatura e il restringimento durante l'essiccazione del calcestruzzo espanso (lunghezza della fibra 20 mm)

Fibra per massetto: come aggiungere il consumo di fibre per m2

Sei qui

  1. Home →
  2. Articoli →
  3. Fibra per massetto: come aggiungere il consumo di fibre per m2

La fibra è un'alternativa moderna alla rete rinforzata. Il suo uso consente di ridurre il costo di creazione di un massetto, migliorare la resistenza e le prestazioni della superficie. Anche il tempo di lavoro è ridotto a causa dell'assenza della necessità di pre-impilare la rete di rinforzo - la fibra viene aggiunta direttamente alla soluzione. Ma allo stesso tempo, è necessario preparare la soluzione correttamente e riempirla, per calcolare la quantità di fibra per volume dell'area da riempire.

Come calcolare il consumo di fibre

Per determinare correttamente il consumo di polipropilene, metallo o fibra di basalto, è necessario procedere dal volume della soluzione misurata in metri cubi. Le informazioni contenute nelle tabelle si basano su questo, come ad esempio i seguenti tassi di consumo di fibre di polipropilene, a seconda della lunghezza delle fibre e del tipo di struttura.

Di conseguenza, per determinare il consumo di fibre richiesto per m2 di superficie da gettare, è necessario determinare il volume del materiale. Per questo è necessaria un'area in metri quadrati. m moltiplicato per lo spessore dello strato di riempimento in metri. Con la giusta selezione otterrete un rivestimento uniforme, resistente al gelo e resistente all'umidità. Puoi trovare informazioni sull'uso della fibra di vetro nell'articolo che abbiamo preparato, ma torneremo al processo di preparazione della soluzione.

La fibra è facilmente miscelabile con sabbia e altri materiali della miscela, è uniformemente distribuita in tutto il volume. La quantità richiesta di materiale viene aggiunta all'ultimo stadio della preparazione della soluzione nel miscelatore per una miscelazione uniforme. La fibra viene anche utilizzata per preparare soluzioni a secco, nel qual caso viene aggiunta miscelando i componenti senza aggiungere acqua. Il materiale viene aggiunto in base al tasso di consumo di fibra per massetto cementizio, strutture di fondazione, strutture stradali, padiglioni, strutture monolitiche e altre. Più spesso, la proporzione è dell'ordine di 0,4-0,9 kg per metro cubo di soluzione.

Un grande ruolo nella preparazione della soluzione è giocato dalla dimensione delle fibre delle fibre che vanno da 3 a 18 mm. Quindi, selezionando e calcolando il consumo di fibra di polipropilene, si dovrebbe notare che:

  • Le fibre lunghe fino a 6 mm sono adatte per lavori di muratura e di rivestimento.
  • Per la realizzazione di massetti e strutture monolitiche in calcestruzzo viene utilizzata una fibra lunga fino a 12 mm.
  • Per l'esecuzione del massetto semisecco, nonché per la preparazione della soluzione per strutture idrauliche e altre strutture con maggiori requisiti di resistenza e resistenza all'acqua, vengono utilizzate lunghezze in fibra di vetro fino a 18 mm.

In generale, è possibile seguire le seguenti raccomandazioni per determinare il consumo per 1 m3 di fibra di vetro:

  • Con una portata di 0,3 kg per 1 m3, la soluzione diventa più plastica, meglio riempie tutte le irregolarità, che è particolarmente importante quando si versano configurazioni complesse.
  • L'additivo nell'intervallo 0,5 - 0,6 kg per 1 m3 aumenta le proprietà di resistenza del calcestruzzo.
  • Il contenuto di fibra di vetro nell'intervallo da 800 grammi per m3 e oltre consente di ottenere il massimo in termini di resistenza e di resistenza all'acqua.

Le fasi di preparazione del massetto con fibra di vetro

In generale, il processo di preparazione di un massetto con una soluzione di vetroresina consiste nelle seguenti operazioni:

  • Preparazione della base: pulizia della spazzatura, tenuta delle fessure e dragaggio.
  • Installazione di livelli con segni sui muri, fissaggio dei beacon.
  • Preparazione della soluzione: i componenti secchi vengono mescolati (sabbia e cemento) e una grande parte della fibra viene aggiunta alla quantità richiesta.
  • Dopo agitazione, la miscela viene diluita con acqua. La fibra rimanente viene aggiunta in piccole porzioni.
  • Quando si crea un isolamento pre-posato su pavimento caldo con uno spessore di 30-50 mm.
  • Dopo che uno strato è stato versato, è allineato con una regola di rastrello, lo strato successivo viene versato solo dopo che quello precedente si è asciugato.
  • Dopo l'allineamento finale, viene eseguita la macinatura per indurire la superficie.
  • Il massetto risultante viene riempito con polietilene per proteggere dalle correnti d'aria.

Costo della vetroresina

Il costo del materiale dipende dal suo tipo. Il più economico è la fibra di metallo, il polipropilene più costoso, il basalto e il polimero. Nel determinare il prezzo, è necessario prendere in considerazione non solo il costo del materiale stesso, ma anche il suo consumo per metro cubo. m di cemento. Di seguito sono riportate le informazioni che consentono di confrontare il costo con la spesa e prendere la decisione giusta, economicamente corretta.

Tipi di fibra

Il tasso medio di fibre per kg / 1 m 3 di calcestruzzo

Fibra per massetto: l'appuntamento e il consumo

Una delle fasi della costruzione del pavimento è la formazione di massetti e massetti di rinforzo. Il calcestruzzo utilizzato in questo caso non ha sempre i parametri tecnici necessari o richiede una cura speciale nelle fasi iniziali. Per eliminare tali difetti, la fibra di vetro viene utilizzata per il massetto, il cui scopo e consumo dipendono dallo scopo della superficie.

Caratteristiche: pro e contro

La vetroresina è un riempitivo artificiale per malte cementizie. Rilasciarlo sotto forma di piccole scaglie facili da miscelare con altri componenti della miscela.

Le soluzioni basate su fibre presentano numerosi vantaggi significativi rispetto ai prodotti classici:

  • Il massetto in fibra di vetro ha un'elevata resistenza alla flessione. La base di tali materiali tollera perfettamente il restringimento degli edifici, il rigonfiamento dei terreni e molti altri carichi.
  • I ceppi dopo la solidificazione non sono quasi mai stratificati. Ciò è ottenuto dalle fibre, che sono disposte casualmente nella struttura della sostanza.
  • La fibra non consente di fessurare l'accoppiatore. Ma questo effetto si ottiene solo se si osservano le proporzioni esatte raccomandate dal produttore.
  • La malta cementizia a base di fibre può essere preparata utilizzando una piccola quantità di acqua. Questo, a sua volta, accelera il congelamento della miscela e non consente la formazione di micro-vuoti e altri componenti negativi all'interno della struttura.

Fibra per massetto: caratteristiche di utilizzo

Il pavimento affidabile, uniforme e caldo non è solo il sogno di tutti per quanto riguarda il comfort e l'intimità, ma anche i rigidi requisiti delle norme e dei regolamenti di costruzione. Le moderne tecnologie consentono di realizzare un tale sogno e ottenere un risultato di qualità senza difetti. Il pavimento giusto e resistente oggi può anche essere assemblato da un professionista. Una delle fasi importanti del lavoro sulla disposizione del pavimento consiste nel riempire il massetto.

caratteristiche

Secondo la tecnologia, il legame deve essere rinforzato. Il calcestruzzo, oltre alla sua forza, ha una fragilità, che deve essere compensata. Per i diversi tipi di massetti, esistono diversi tipi di materiali e metodi di rinforzo che possono essere utilizzati separatamente e possono essere utilizzati in combinazione. Uno dei materiali più avanzati è la fibra.

Gli elementi in fibra sono fatti di metallo, basalto, polipropilene e fibra di vetro. La fibra è utilizzata non solo per il rinforzo dei massetti. Viene anche aggiunto all'intonaco, mescolato in una miscela per pavimentazione, utilizzato per colare la fondazione, pile. Le fibre vengono distribuite uniformemente su tutto il volume della soluzione e creano rinforzi multidirezionali. Formata una singola struttura.

A causa di ciò, le caratteristiche dello strato di calcestruzzo sono notevolmente migliorate:

  • Riduce il tempo di solidificazione della miscela.
  • Forza aumentata del 90%.
  • Diventa più lunga la vita di servizio.
  • Maggiore resistenza alle sollecitazioni meccaniche.
  • Assorbimento di umidità ridotto.
  • La plasticità del calcestruzzo, la sua viscosità, la capacità di sopprimere le fluttuazioni migliora. Ciò consente l'uso di rinforzo in fibra nell'industria militare e pesante.
  • Resistenza alle fluttuazioni di temperatura, resistenza al gelo.
  • Aumenta la resistenza all'abrasione. È importante per l'uso in dighe, bacini idrici, dighe.
  • Riduce il rischio di crepe e delaminazioni.

Gli elementi in fibra di tutti i tipi sono compatibili con tutti gli additivi e componenti delle miscele per la fusione.

specie

La fibra metallica è realizzata in diversi modi. È fatto di lamiere di acciaio inossidabile. La lunghezza degli elementi in acciaio è di 20-50 mm. I pezzi di filo di diverse forme sono ricoperti da uno strato di ottone. Di solito sono onda, sotto forma di ancoraggio ed elementi corrugati. Il filo è realizzato in acciaio a basso tenore di carbonio, lunghezza - 50-60 mm, diametro - 1 mm. La fibra di acciaio è usata:

  • nei pavimenti industriali e caricati;
  • pannelli sospesi;
  • pali;
  • scantinati;
  • centri commerciali e aree ad alto traffico.

Inoltre, questo materiale viene utilizzato per la colata di fondazioni, strutture prefabbricate, strade monolitiche e strutture portanti in calcestruzzo. Alle sue estremità ci sono curve speciali che contribuiscono ad un'adesione più affidabile con lo strato di massetto. La fibra di basalto sopporta perfettamente i carichi d'urto. Questo materiale è efficacemente utilizzato per i pavimenti che sono previsti per aumentare il carico. I principali vantaggi sono:

  • Sicurezza antincendio del materiale, pulizia ambientale, neutralità a vari ambienti chimici.
  • Quando interferiscono con la soluzione, le fibre aderiscono completamente ad essa.
  • La fibra di basalto è utilizzata per la costruzione di strutture in calcestruzzo resistenti al calore.

Su 1 quadrato. m di cemento consumato da 1,5 kg di fibre, il consumo di cemento e acqua diminuisce quando si utilizza fibra di basalto del 15-20%. La fibra di polipropilene è realizzata in materiale sintetico. Le fibre sono morbide e flessibili, leggere, bianche, lunghe 18 mm, il diametro è di 20 micron. La fibra di polipropilene non conduce elettricità. Per una migliore adesione alla struttura della soluzione, è impregnato con una speciale sostanza oleosa.

La fibra di vetro è molto elastica ed elastica, quindi è raccomandata per la finitura di facciate di edifici, prodotti in calcestruzzo di forma complessa, nonché prodotti per la decorazione e la decorazione, sculture da giardino, archi. Questo materiale riduce il consumo di acqua nella preparazione della miscela del 20%.

Vantaggi e svantaggi

Questo straordinario materiale non ha evidenti difetti. Per il prezzo, il rinforzo in fibra è abbastanza conveniente. Un falso di scarsa qualità durante il funzionamento produrrà sostanze tossiche che danneggiano il benessere dei proprietari. In tutte le fasi della formazione del rinforzo in fibra del pavimento aiuta a prevenire la deformazione, protegge il massetto dalle fessurazioni. Immediatamente dopo il versamento, le fibre mantengono la forma del massetto e sono distribuite uniformemente in tutto il volume.

A restringimento del rinforzo di cemento essiccato mantiene il carico. Durante la resistenza e l'essiccazione finale, la fibra riduce lo stress nello strato di cemento.

Utilizzando fibra, è possibile ridurre l'assorbimento di umidità nel massetto riducendo i micropori e le microfratture, per migliorare l'adesione della soluzione alla base, facilitando così l'allineamento e accelerando l'asciugatura. La resistenza al gelo del calcestruzzo fibrorinforzato consente di utilizzarlo con successo nelle regioni settentrionali. Gli elementi in fibra di acciaio sono i più resistenti e, allo stesso tempo, hanno un peso considerevole.

Ovviamente, in presenza di carichi molto elevati o condizioni operative difficili, il rinforzo solo con fibra di vetro, anche in acciaio, potrebbe non essere sufficiente. Per risolvere tali problemi, vengono utilizzati complessi rinforzi in fibra e reti di rinforzo.

Miscele della migliore qualità e delle proprietà desiderate si ottengono se tutti gli ingredienti sono mescolati correttamente e accuratamente. È necessario mescolare gli elementi in fibra con i componenti secchi della soluzione futura, aggiungendoli gradualmente per distribuire le fibre senza formare grumi, quindi aggiungere acqua e un plastificante.

Come scegliere?

Con una tale varietà di additivi rinforzanti, sorge il problema di scegliere il materiale giusto per ogni caso particolare. La scelta dipende da diversi fattori: tipo di costruzione, area della stanza, il suo scopo, su quale spessore del massetto in fibra, condizioni operative, carichi pianificati. È importante che la fibra sia stata acquistata in un luogo sicuro, che ci fossero tutti i documenti di accompagnamento, i certificati di conformità, le istruzioni, in modo che fosse fabbricato in fabbrica:

  • Per i "pavimenti caldi" negli appartamenti e il rivestimento standard per la livellatura delle case, il più razionale è l'uso della fibra di polipropilene. È un materiale leggero che non aumenta il peso complessivo del massetto, non conduce elettricità e non crea campi elettromagnetici.
  • Per le strutture monolitiche in cemento armato con attrezzature pesanti sul pavimento, carichi pesanti e sollecitazioni meccaniche, la fibra di ancoraggio in acciaio è la soluzione migliore.
  • La fibra di vetro è consigliata per sculture da giardino e archi, recinzioni e facciate. La sua struttura elastica consente di creare oggetti di forma complessa.

La lunghezza degli elementi influisce anche sulla scelta dell'ambito di utilizzo:

  • per muratura e rivestimento esterno, la lunghezza della fibra deve essere di almeno 6 mm.
  • Per strutture monolitiche, la lunghezza della fibra deve essere di almeno 12 mm.
  • Per dighe, edifici complessi e strutture, così come in condizioni aggressive, è importante una lunghezza di 18 mm.
  • Per massetti a secco e attività di riparazione fibra adatta in 18 mm.

Tutti i tipi di fibrovolokon ricevono un eccellente feedback dagli specialisti che usano questi materiali in varie aree di costruzione e in diverse regioni del nostro paese.

Grazie a tali fibre, è diventato possibile costruire in regioni soggette a terremoti, e nel nord, dove in inverno temperature estremamente basse. Un eccellente riscontro arriva dai proprietari degli appartamenti, che hanno effettuato una riparazione rapida e poco costosa utilizzando fibra. Notano il risultato eccellente e la durata del pavimento, il prezzo accessibile e il tempo di riparazione ridotto.

Quanto aggiungere?

Con l'aggiunta di una diversa quantità di fibre, si ottiene una soluzione con caratteristiche tecniche diverse. Il calcolo del consumo della soluzione è per 1 m2. Il cemento e la sabbia sono mescolati in un rapporto di 1: 3, quindi i materiali di rinforzo vengono aggiunti alla miscela secca risultante, e quindi viene aggiunta acqua per ottenere una consistenza semi-secca della miscela. Il calcolo del consumo di materiale secco è espresso in grammi per 1 m3 di soluzione. Naturalmente, maggiore è il peso dell'additivo, più forte sarà l'accoppiatore, ma ci sono alcune norme:

  • Se la proporzione di fibra è di 300 g, il cemento è più facile da stendere, diventa più plastico, colma il vuoto.
  • Se si aggiungono 500-600 g, i parametri di resistenza dello strato finito aumenteranno in modo significativo e non si verificheranno incrinature da ritiro dopo l'essiccamento.
  • Con l'aggiunta di 800-900 g, il calcestruzzo ottiene la sua massima resistenza e acquisisce tutte le proprietà dello strato rinforzato.
  • La fibra di vetro viene consumata nella quantità di 1 kg per 1 m2.
  • La popolare fibra di polipropilene viene venduta in sacchi da 10 kg. Vi è un imballaggio di 18 kg ciascuno: in un sacchetto: 20 sacchi da 900 g ciascuno o 30 sacchi da 600 g ciascuno. Tale imballaggio è utile per preparare una soluzione.

Non è necessario pesare una parte delle fibre con ogni lotto. Il prezzo per 1 kg di fibra, in media, è di 250 rubli.

Uso della tecnologia

Tutte le fasi della creazione di rivestimenti rinforzati con fibre sono così elaborate e hanno verificato che ottenere il risultato giusto senza difetti è disponibile anche senza ricorrere a professionisti, mentre si lavora in modo indipendente. Per riempire il massetto rinforzato, è necessario disporre dei seguenti strumenti e materiali:

  • cemento, sabbia, acqua, plastificante, fibra;
  • nastro di smorzamento;
  • livello: laser o acqua ordinaria;
  • profilo per fari;
  • regola, metro a nastro, righello;
  • trapano con ugello per miscelare la soluzione;
  • rullo per livellare il massetto semisecco (se necessario);
  • cacciavite, materiali di fissaggio (viti);
  • coltello da costruzione, cazzuola e cazzuola.

Le fasi del lavoro sono le seguenti:

  • Per prima cosa è necessario preparare la base per il legame di base. Per fare ciò, rimuovere tutti i detriti, lo sporco e la polvere ed eseguire la pulizia a umido. La superficie deve essere asciutta e pulita. Successivamente, è necessario sigillare tutte le fessure e le irregolarità con il mastice, camminare lungo la base con un primer per la migliore adesione.
  • Trova il punto più alto del futuro massetto, segna con un livello su tutti i muri.
  • Installare i beacon che allineeranno la superficie del massetto. I fari sono fatti da un profilo. Sono fissati all'altezza desiderata con malta di gesso o cemento. Dopo l'allineamento, i beacon diventeranno a filo con la superficie.
  • Uno speciale nastro di smorzamento è incollato su tutto il perimetro della stanza sotto le pareti e attorno alle colonne e ai podi per l'impianto idraulico, che svolge una funzione di compensazione quando il calcestruzzo viene espanso a seguito di cadute di temperatura, ad esempio quando viene acceso il "pavimento caldo". Insieme alla fibra, impedisce la deformazione e la rottura del massetto durante l'asciugatura.

Fibra per consumo di calcestruzzo per m3

Fibra per massetto - il consumo per m2 è calcolato in base al fabbisogno per m3

Le piccole fibre di polipropilene sottili possono rafforzare in modo significativo lo strato di cemento, rendendolo più resistente e duttile. Indipendentemente da quale percentuale di miscelazione e per quali scopi specifici verrà usata la fibra di vetro per il massetto, il consumo per m2 di superficie posata è determinato dalle cifre generalmente accettate relative alla quantità di fibra per 1 m3 di soluzione. Il calcolo viene effettuato tenendo conto dello spessore dello strato di calcestruzzo e dell'area della stanza attrezzata.

Proprietà e qualità

La fibra di polipropilene viene aggiunta, tra l'altro, ai massetti semisecchi.

La fibra è uniformemente distribuita sull'intero volume della massa di malta, che impedisce ulteriori fessurazioni e contrazioni, riduce il coefficiente di abrasione della superficie e riduce il tasso di assorbimento dell'umidità. La fibra è un materiale artificiale sotto forma di fibre di polipropilene bianco traslucido. Il loro diametro è di circa 20 micron e la lunghezza è compresa tra 3 e 18 mm. E per ogni dimensione ha il suo scopo:

  • per lavori di rivestimento e muratura - si utilizzano fibre fino a 6 mm;
  • per massetti e strutture monolitiche - non più di 12 mm;
  • per massetti a secco e nella costruzione di strutture idrauliche - 18 mm.

La fibra rinforzata ha una bassa conduttività elettrica e ha un effetto scorrevole, garantendo la miscelazione più uniforme della fibra con il cemento. Di conseguenza, la composizione acquisisce viscosità, che successivamente influisce sulla buona densità e capacità portante del calcestruzzo.

Non ci sono evidenti difetti nella fibra di qualità. Un'altra cosa - non certificata merci sconosciuta produttore. Nel tempo, se non immediatamente, tale materiale potrebbe iniziare a rilasciare sostanze pericolose che potrebbero essere dannose per la salute. Questo è molto pericoloso, soprattutto quando si posa la soluzione in una zona residenziale.

Come risultato dell'uso della fibra di polipropilene nella miscela della soluzione, appare un nuovo materiale che ha una massa di proprietà positive. Tale calcestruzzo:

  • ha un numero minimo di vuoti e piccole fessure: la miscela riempie uniformemente lo spazio preparato e le fibre con il minimo restringimento si sovrappongono alle fenditure;
  • contiene la quantità minima di pori, a causa della quale viene aumentata la resistenza all'umidità di una pietra artificiale;
  • Ha una plasticità che consente l'utilizzo di materiale in aree soggette a terremoti;
  • non subisce il processo di stratificazione, aspersione e scissione;
  • può sopportare molti più cicli di congelamento / sbrinamento rispetto al calcestruzzo normale;
  • differisce per durata, resistenza al gelo e durata;
  • reagisce debolmente agli effetti meccanici, inclusa l'abrasione;
  • inalterato dalla maggior parte degli sbrinatori.

Vetroresina favorevolmente con armature metalliche a maglie fini. Le sue singole particelle non giacciono su uno strato a livello singolo e non sono raggruppate insieme, ma sono distribuite uniformemente su tutto il volume del massetto o della struttura in calcestruzzo. La popolarità del polipropilene è anche promossa dal suo prezzo accessibile e dalla sua compatibilità con gli additivi destinati alle soluzioni concrete.

Il massetto fibrorinforzato ha una superficie perfettamente piana, come uno strato di intonaco applicato al muro.

Come determinare il consumo di fibre per 1m2

In un mix di qualità, tutti gli ingredienti devono essere accuratamente miscelati. Ciò può essere ottenuto pre-combinando la composizione di cemento secco con la quantità richiesta di fibre di polipropilene. L'acqua nella soluzione deve essere servita in porzioni, portandola alla consistenza desiderata.

Le ricette per l'impasto dipendono dai requisiti per la composizione finita. Alla soluzione 1m3 andrà:

  • 300 g di fibra, se è necessaria solo come plastificante;
  • fino a 600 g di fibra, se si prevede che aumenti le caratteristiche di resistenza del calcestruzzo;
  • più di 800-900 g di fibra, quando è necessario creare una pietra cementizia, che assorba le migliori qualità di polipropilene.

Se consideriamo il consumo di fibra di vetro su massetti cementizi da 1 m2, sarà necessario concentrare lo spessore sullo strato impilato. Per un piano di livellamento ad alta resistenza di 50 mm, avrete bisogno di 40 g di fibra. La figura non proveniva dal soffitto, ma dalla solita proporzione matematica.

Il fatto è che un volume cubo differisce da un quadrato piatto per la presenza di una terza dimensione, cioè la profondità. Per le dimensioni del cubo metro, è 1000mm, e per il nostro massetto - 50mm, vale a dire 20 volte di meno. Di conseguenza, la vetroresina in questo caso avrà bisogno di tante volte di meno. Quindi, 800/20 = 40 g. Per ottenere il calcolo finale, lo spazio reale del pavimento in m2 dovrebbe essere aumentato di 40 volte. La figura risultante indicherà la quantità di fibra in grammi. In realtà, tutto è semplice e chiaro.

Quanta fibra aggiungere al massetto

La fibra per massetto è fatta di propilene sotto forma di una fibra di una tonalità bianca traslucida, ha un diametro di 15-25 micron. Per una migliore adesione con i materiali da costruzione è impregnato di una sostanza oleosa.

A causa dell'uso di un materiale rinforzato con fibre, la resistenza della base all'abrasione aumenta, la superficie resiste a più cicli di gelo / disgelo, vengono eliminati il ​​verificarsi di cricche e la penetrazione dell'umidità.

Caratteristiche della fibra

La fibra di polipropilene per massetto è una sostituzione completa del rinforzo in metallo.

Ha molti vantaggi rispetto alla fibra di metallo.

Le caratteristiche comparative di fibra di vetro e metallo per rinforzo sono mostrate nella tabella:

Fibra per massetto: consumo per 1m3, quanto aggiungere

La fibra per massetto è fatta di propilene sotto forma di una fibra di una tonalità bianca traslucida, ha un diametro di 15-25 micron. Per una migliore adesione con i materiali da costruzione è impregnato di una sostanza oleosa.

A causa dell'uso di un materiale rinforzato con fibre, la resistenza della base all'abrasione aumenta, la superficie resiste a più cicli di gelo / disgelo, vengono eliminati il ​​verificarsi di cricche e la penetrazione dell'umidità.

Caratteristiche della fibra

La fibra di polipropilene per massetto è una sostituzione completa del rinforzo in metallo.

Ha molti vantaggi rispetto alla fibra di metallo.

Le caratteristiche comparative di fibra di vetro e metallo per rinforzo sono mostrate nella tabella:

Più lunga è la fibra, più lo stress sarà sopportato dal calcestruzzo.

La fibra viene prodotta sotto forma di materiale friabile, la sua lunghezza della fibra varia da 6 a 20 cm.
La lunghezza delle fibre influenza lo scopo dell'applicazione:

  • utilizzato per rivestimenti e fibre in muratura con una lunghezza di 6 mm;
  • la fibra per massetto in calcestruzzo e la costruzione di oggetti monolitici dovrebbero avere una lunghezza di 12 mm;
  • nella costruzione di dighe e altre strutture utilizzate in ambienti aggressivi, è necessario un materiale con una lunghezza di 18 mm.

Al momento dell'acquisto, è necessario chiarire se esiste un certificato per i prodotti. Se acquisti materiali di bassa qualità, non eseguirà le funzioni richieste, ma rilascerà sostanze nocive nell'aria.

Vantaggi della fibra di vetro

Le fibre sono distribuite uniformemente nella malta cementizia mescolandole accuratamente, svolgono la funzione di rinforzo.

La fibra migliora la qualità della miscela, accelera l'indurimento

Vantaggi nell'aggiunta di fibre alla malta cementizia:

  • dà forza, duttilità;
  • aumenta la vita della base;
  • resistenza al gelo;
  • non brucia, non sostiene la combustione;
  • protezione contro la penetrazione dell'umidità riducendo i pori nel calcestruzzo;
  • il restringimento è escluso;
  • il periodo di indurimento del calcestruzzo diminuisce.

È usato per migliorare le proprietà della soluzione concreta e la preparazione delle composizioni di gesso. Utilizzato nella costruzione di strutture in aree sismicamente attive e sfruttabili.

Tecnologia di installazione di un accoppiatore con fibra di vetro

Come con l'installazione di massetti convenzionali, è necessario preparare la superficie, effettuare un markup del livello della posizione del sottofondo, preparare correttamente la soluzione concreta ed eseguire l'installazione, secondo la tecnologia di lavoro descritta.

Preparazione delle superfici

Rimuovere la vecchia pavimentazione, ispezionare la piastra per i difetti, il rinforzo sporgente.

La sequenza del lavoro preparatorio:

  1. Espandiamo le fessure con l'aiuto di una smerigliatrice, puliamo i bordi, le sigilliamo con una malta di cemento-sabbia miscelata in un rapporto di 3: 1. Per rendere il cemento migliore, bagniamo abbondantemente la superficie.
  2. Rimuovere la polvere dalla stufa con un aspirapolvere.

Sul perimetro delle pareti incolliamo il nastro dell'ammortizzatore. Eseguirà la funzione di un giunto termico quando il calcestruzzo viene espanso durante l'essiccazione.

Livello del massetto del layout

Trova i punti del pavimento più alti e più bassi prima di segnare.

Lo spessore del massetto con fibra e le proporzioni dei materiali misti dipendono dalle differenze di altezza del pavimento e dallo scopo funzionale della stanza.

Troviamo i punti più bassi e più alti sul pavimento usando un laser o un livello d'acqua. Lascia un segno sul muro, disegna una linea orizzontale sull'altezza del massetto futuro.

In base al markup, impostiamo le guide parallele l'una all'altra in incrementi di 15-20 cm. Teniamo conto che la distanza tra i beacon dovrebbe essere inferiore alla larghezza dello strumento per la distribuzione della soluzione. Per i dettagli su come fare questo con un livello laser, guarda questo video:

Come fari, usiamo profili piatti, li mettiamo in un piano orizzontale. Per fissare una certa altezza, utilizzare le barre o fissare i beacon sulla malta cementizia.

Controlliamo con l'aiuto di un livello laser o bolla la correttezza dell'installazione dei beacon.

Preparare la soluzione

Preparare la soluzione con l'aggiunta di fibra per massetto.

Esistono diversi modi per mescolare i componenti:

  1. Mescolare bene i componenti asciutti: cemento, sabbia, fibra di vetro. Quindi aggiungerli all'acqua e mescolare accuratamente fino a ottenere una massa omogenea di consistenza cremosa.
  2. La fibra viene aggiunta al latte di cemento, quindi iniettata nella malta cementizia preparata e mescolata bene.
  3. Gettare la betoniera con la soluzione finita. Tutti i dettagli del processo di mixaggio, guarda questo video:

Preparazione di malta cementizia di alta qualità con fibra:

  1. Mescolare bene gli ingredienti secchi: 3 parti di sabbia, una parte di cemento. Aggiungi la metà della quantità di fibra. Mescolare tutti gli ingredienti.
  2. Aggiungere acqua 400-500 ml per 1 kg di cemento.
  3. Piccole parti aggiungono la fibra rimanente e si mescolano accuratamente.

La soluzione dovrebbe avere una consistenza omogenea, come la spessa panna acida.

Seleziona la marca di cemento in base alla classificazione nella tabella:

Come usare la fibra di vetro per il massetto e quanto è necessario per 1 m2?

Nel processo di costruzione è necessario prendere misure per la fusione del massetto. L'uso di malte cementizie e cementizie preparate con la ricetta standard presenta punti deboli. La composizione di sabbia di cemento per il livellamento della base è soggetta a restringimento, che causa screpolature e una diminuzione della resistenza del pavimento. Per aumentare la capacità di carico, la rete è rinforzata, il cui utilizzo aumenta la massa del substrato. Opzione alternativa: fibra di vetro per massetto, rinforzo della superficie del calcestruzzo e prolungamento del periodo di funzionamento.

Fibra per massetto

Cos'è una fibra di vetro per massetto

Fibre per massetti da pavimento - fibre composite che competono con le reti in acciaio utilizzate per il rinforzo. Il filler rinforzato con fibre ha una tonalità chiara o grigia e le fibre stesse differiscono per dimensioni:

  • diametro della sezione trasversale di 0,015-0,025 mm;
  • la lunghezza degli elementi di rinforzo è di 0,015-4,5 cm.

Per migliorare l'adesione della fibra viene trattata con una composizione di olio.

A cosa serve il massetto con fibra di vetro?

La necessità di rafforzare la composizione del calcestruzzo con l'aiuto delle fibre è associata alle sue proprietà. Il massiccio di cemento indurito ha un maggiore margine di sicurezza. È in grado di percepire i carichi compressivi e, allo stesso tempo, perde l'integrità sotto l'influenza delle forze di trazione e dei momenti flettenti. Durante il funzionamento, il massetto cementizio, che non ha rinforzi, viene gradualmente distrutto.

Massetto di cemento

Un massetto con fibra di vetro uniformemente distribuito all'interno della matrice consente:

  • migliorare le caratteristiche di resistenza della base;
  • ridurre il restringimento dei materiali da costruzione;
  • aumentare la durata dell'operazione;
  • aumentare la plasticità della base del pavimento;
  • ridurre la durata dell'indurimento della miscela;
  • fornire resistenza alle fluttuazioni di temperatura;
  • prevenire fessurazioni e delaminazioni;
  • distribuire uniformemente il carico sulla base di cemento.

L'utilizzo di filler rinforzato con fibre può migliorare le proprietà prestazionali del massetto. La fibra per massetto presenta vantaggi significativi e viene utilizzata durante le attività di riparazione.

Fibra per massetto

Vetroresina per massetto - tipi, caratteristiche, proprietà

A seconda dei componenti utilizzati per la fabbricazione, la fibra per il massetto è classificata come segue:

  • metallo. Il filler in acciaio ha un'elevata resistenza alle temperature estreme, un maggiore margine di sicurezza. Ciò consente di utilizzarlo nei locali delle imprese industriali, dove la resistenza e la durabilità del calcestruzzo sono influenzate negativamente da carichi, vibrazioni e abrasioni superficiali aumentati. Le fibre di acciaio sono suscettibili agli effetti dell'umidità elevata e hanno anche un peso maggiore rispetto alle controparti rinforzate con fibre di altri materiali;
  • basalto. Il materiale di rinforzo presenta una serie di vantaggi: maggiore resistenza agli effetti del fuoco aperto e della temperatura, resistenza ai processi di corrosione, elevata umidità e alta resistenza agli urti. Il riempitivo basalto garantisce l'integrità della base in calcestruzzo anche in caso di crepe passanti. Questi vantaggi consentono di utilizzare il materiale per la colata di pavimenti in edifici eretti in zone sismicamente attive, nonché in ambienti con una maggiore concentrazione di umidità;
  • polipropilene. Le fibre sintetiche in polipropilene hanno un peso ridotto, caratterizzato dalla resistenza alle sostanze aggressive. Il materiale di rinforzo è un dielettrico che consente di utilizzarlo in sicurezza sia per la rasatura di una base per pavimento riscaldata, sia come rivestimento di livellamento standard. Il prezzo accettabile del riempitivo rinforzato con fibre consente di utilizzarlo nell'edilizia privata per risolvere una vasta gamma di compiti, dal massetto all'intonaco delle pareti.
Fibra di polipropilene

Oltre a queste varietà, per la produzione di rinforzo in fibra sono stati utilizzati i seguenti materiali:

  • in fibra di vetro. È utilizzato per il rivestimento di facciate di edifici e la produzione di prodotti in calcestruzzo di configurazione complessa;
  • filo di amianto Le proprietà operative dei materiali da costruzione possono essere utilizzate solo per la finitura delle pareti delle facciate degli edifici.

Dei filler utilizzati per rinforzare il massetto, i filati di polipropilene sono ampiamente utilizzati, che sostituiscono completamente il filler di acciaio e le fibre di basalto. Considera le caratteristiche:

  • la lunghezza è 6000-18000 micron;
  • la dimensione in sezione è di 10-20 μm;
  • la capacità di percepire carichi di tensione 1700-2600 kg / cm 2;
  • il peso specifico non supera i 900 g / cm 2;
  • la soglia della temperatura di accensione supera i 300 gradi Celsius;
  • il coefficiente di allungamento per rottura è 1,5-2,5.

Le proprietà del materiale aggiunto alla soluzione di cemento o calcestruzzo, possono aumentare la resistenza ai liquidi aggressivi.

Fibra di basalto per massetto

Come viene realizzato il rivestimento in fibra: tecnologia del lavoro

La sequenza di azioni per la pianificazione della superficie del pavimento utilizzando una soluzione concreta con l'aggiunta di fibra di vetro corrisponde all'algoritmo per la costruzione del massetto tradizionale. Il complesso di misure comprende le seguenti fasi:

  • Finitura della superficie secondo le condizioni richieste
  • Determinazione del livello della soluzione colata.
  • Preparazione dell'impasto con fibra di vetro.
  • Versando la miscela e il suo allineamento.

Soffermiamoci sulle specifiche dell'attuazione delle singole fasi di lavoro.

Superficie di cottura

La preparazione della superficie di base prevede il seguente lavoro:

  • Rimozione di rivestimenti per pavimenti.
  • Pulizia della superficie di detriti.
  • Ispezione visiva della base per difetti.
  • Taglio di incrinature rilevate.
  • Pulizia dei bordi delle cavità preparate.
  • Inumidimento abbondante della superficie con acqua.
  • Sigillare malta cementizia.
  • Pulire la polvere con un aspirapolvere.
  • Incollare lungo il contorno delle pareti del nastro di smorzamento.

La qualità e la durata del rivestimento dipendono dalla qualità della preparazione della superficie.

Effettuiamo il markup

Il massetto con fibra di vetro viene versato sullo spessore, che è determinato dalle differenze di altezza della base e dallo scopo della stanza. Prima di versare la miscela per il massetto, è necessario eseguire una marcatura, seguendo la sequenza di azioni indicata:

  • Determinare le aree del pavimento con le differenze massime.
  • Contrassegnare l'altezza di riempimento desiderata sulla superficie del muro.
  • Disegna una linea orizzontale corrispondente allo spessore del massetto.
  • Installare i beacon sul pavimento in conformità con la marcatura.
  • Fissare le guide sulla base della malta cementizia.
Installazione di beacon per massetto e livellamento superficiale

Quando si esegue il lavoro, prestare attenzione alle seguenti sfumature:

  • l'utilizzo di un livello laser semplificherà la disposizione dello spessore dello strato;
  • l'intervallo tra le guide non deve superare la dimensione della regola;
  • la soluzione di fissaggio per i beacon dovrebbe indurirsi fino all'inizio della fase successiva.

Completata l'implementazione delle attività in questa fase, verificare la correttezza delle guide di montaggio.

Preparare la miscela

Per preparare una soluzione in cui è presente una fibra per massetto, è possibile utilizzare vari metodi. Per mescolare gli ingredienti, utilizzare uno dei seguenti metodi:

  • mescolare accuratamente il cemento Portland, l'aggregato in fibra di vetro e la sabbia fine. Diluire la miscela con acqua, aggiungendola gradualmente nel processo di miscelazione per ottenere una consistenza uniforme della composizione;
  • Aggiungere filamenti rinforzati con fibre al latte di cemento preparato in precedenza e mescolare accuratamente. La composizione risultante entra gradualmente nella miscela di cemento e sabbia finita e si mescola fino a renderla liscia;
  • Preparare una malta di cemento standard in una betoniera, guidata dalla formulazione richiesta. Aggiungi rinforzo rinforzato in fibra al mescolatore e mescola la soluzione.
Preparare la miscela per riempire il massetto

Considerare la sequenza di azioni per la preparazione della malta cementizia fibrorinforzata:

  • Mescolare la sabbia pre-setacciata e il cemento Portland in un rapporto di 3: 1.
  • Immettere la fibra, il cui importo è il 50% della soluzione totale.
  • Aggiungere gradualmente acqua a una velocità di 0,3-0,4 litri per chilogrammo di cemento Portland.
  • Mescolare gli ingredienti in modo uniforme fino a ottenere un composto cremoso.

Per garantire le caratteristiche di resistenza del massetto, è necessario preparare una soluzione concreta contrassegnata con M200. Per la sua preparazione richiederà 250 kg di cemento Portland per metro cubo di calcestruzzo.

Consumo in vetroresina per massetto da 1 m 2

Bisogno di sapere, introducendo fibra di vetro per massetto, consumo per m 2. Va ricordato che con l'aumento della concentrazione di fibre di polipropilene migliorano le caratteristiche del massetto. A seconda delle condizioni del pavimento, lo spessore dello strato formato è diverso. Ecco perché è conveniente calcolare la quantità di rinforzo in fibra ottica per metro cubo di soluzione.

Consumo in vetroresina per massetto di 1 m2

I costruttori professionisti sono guidati dalle seguenti proporzioni:

  • Si possono aggiungere 0,3 kg per cubo della miscela per aumentare la mobilità della composizione del cemento e per riempire meglio le irregolarità;
  • per prevenire fessure e aumentare le caratteristiche di resistenza del calcestruzzo, viene introdotto 0,5-0,6 kg per un metro cubo di malta cementizia;
  • L'effetto massimo può essere ottenuto e la resistenza della base di cemento può essere significativamente aumentata introducendo 0,8-1,5 kg di fibre per 1 m 3 di composizione.

Il produttore di fibra di vetro per massetto indica le proporzioni raccomandate sulla confezione. Il superamento della formula consigliata potrebbe causare la rottura della superficie del massetto.

Costruisci un massetto

Il massetto da pavimento con fibra di vetro viene eseguito secondo il seguente algoritmo:

  • Versare la soluzione di cemento tra i fari.
  • Distribuire uniformemente la miscela secondo la regola.
  • Sigillare il materiale usando un rullo ad aghi.
  • Rimuovere le guide dopo la base di indurimento.
  • Riempire i fari con malta cementizia.
Massetto con fibra di vetro

Quando si lavora, prestare attenzione ai seguenti punti:

  • iniziare a versare dall'angolo più lontano della stanza;
  • il lavoro deve essere eseguito in un unico passaggio;
  • proteggere il banco contro le correnti d'aria;
  • è necessario inumidire la superficie di volta in volta.

Dopo la solidificazione del materiale, è possibile procedere a ulteriori lavori sulla posa del rivestimento di finitura.

Dispone di massetto sotto pavimento riscaldato

Fare il massetto per i pavimenti riscaldati ha le sue sfumature:

Per prevenire la perdita di calore, è necessario eseguire i seguenti lavori prima di versare la base di cemento:

  • stendere materiale isolante;
  • impermeabilizza in modo affidabile la base.

Oltre a rinforzare gli ingredienti, i plastificanti dovrebbero essere aggiunti per aumentare la plasticità della soluzione e la sua resistenza agli effetti della temperatura elevata.

Massetto con fibra di vetro sotto pavimento riscaldato

Produciamo massetto semisecco con fibra di vetro

Il massetto semisecco con rinforzo in fibra di vetro consente un tempo limitato per formare una base di cemento affidabile e liscia per una finitura eccellente. La tecnologia fornisce:

  • contenuto minimo di umidità della composizione;
  • rinforzo in fibra di plastica.

Per una miscelazione uniforme di ingredienti secchi, è possibile utilizzare un miscelatore di costruzione. Sequenza di azioni:

  • Preparare la base.
  • Esegui un markup.
  • Posare l'isolamento.
  • Installa e fissa i beacon.
  • Preparare una miscela di sabbia e cemento in un rapporto di 3: 1.
  • Immettere 0,6 kg / m 3 di fibra e miscelare.
  • Aggiungere un po 'd'acqua ad uno stato semi-secco.
  • Posare la soluzione con uno strato di 3-5 cm e livellarla.

Dopo l'essiccazione, macinare la superficie e tagliare i giunti di dilatazione. La posa della copertura di finitura produce una settimana dopo il versamento.

Riassumendo

Le fibre sono una seria alternativa alla rete di rinforzo. La vetroresina per massetti può aumentare la resistenza e la durabilità del pavimento con bassi costi di manodopera e investimenti finanziari. Il materiale ha una serie di vantaggi seri, grazie ai quali è ampiamente utilizzato nel settore delle costruzioni.