Posa del pavimento a infrarossi sotto il laminato: cosa è necessario sapere sul processo di installazione?

Negli ultimi anni, i pavimenti caldi hanno cessato di essere un simbolo di lusso e sono diventati un luogo comune che accompagna un appartamento moderno. Inoltre, oggi è possibile scegliere tra diversi tipi di sistemi di riscaldamento. Tra questi, un posto degno è occupato da riscaldamento a pavimento a infrarossi sotto il laminato. Il vantaggio principale di questo design è che la sua installazione è semplice, non richiede conoscenze ed esperienza speciali e l'intero processo di installazione richiederà anche un principiante solo poche ore.

L'essenza del pavimento a infrarossi

Fai attenzione! Una caratteristica distintiva del riscaldamento a infrarossi è che non è l'aria nella stanza che viene riscaldata, ma direttamente gli oggetti a cui è diretta la radiazione con una lunghezza d'onda di 5-20 micron.

La stessa radiazione viene effettuata riscaldando la pasta di carbone, che è ermeticamente sigillata in un film di poliestere. Il dispositivo funziona dalla tensione di rete di 220 V, che passa attraverso conduttori fatti di una lega di rame e argento. L'argento è solo sui contatti, impedendo loro di bruciare nel luogo di connessione alla rete elettrica.

Questo dispositivo è collegato con l'aiuto di termostati, che, di regola, vengono con un pavimento riscaldato. Il riscaldamento degli ambienti a infrarossi non richiede un grande consumo di energia a causa dell'elevata conduttività termica del carbonio. La radiazione infrarossa è simile al calore solare. Dopo tutto, anche i suoi raggi sono invisibili, ma il calore è molto evidente.

Le caratteristiche tecniche del pavimento a infrarossi sono le seguenti:

  • La potenza consumata per il riscaldamento di un metro quadrato di spazio vitale, a seconda del tipo di dispositivo è 150-440 watt.
  • La tensione di rete richiesta per l'efficace funzionamento di questo modello è 220-230 V.

Quando si utilizza una pellicola da 150 W, il sistema si riscalda fino a +45 gradi. Con una potenza di 220 watt il riscaldamento si verifica fino a +60 gradi. E, di conseguenza, la potenza di 440 W - temperatura di riscaldamento +80 gradi. Il thermofilm si scioglie a una temperatura di +264 gradi, quindi questo disegno è considerato a prova di fuoco.

Come scegliere un pavimento a infrarossi?

Quando si sceglie un pavimento a infrarossi, gli esperti consigliano di prestare attenzione ai modelli che:

  • lavorare in silenzio;
  • facile da impostare;
  • non ridurre il livello di ossigeno nella stanza;
  • non provocare vibrazioni e non emettere odori;
  • differiscono per il basso consumo energetico.

I vantaggi del sistema

Posa del riscaldamento a pavimento

Per assicurarti ancora una volta che i pavimenti a infrarossi sono la scelta migliore oggi, dovresti familiarizzare con i vantaggi del sistema e trarre le conclusioni appropriate:

  • beneficio finanziario;
  • installazione semplice;
  • assistenza sanitaria: il pavimento a infrarossi non secca l'aria nella stanza, non crea correnti di convezione e quindi non raccoglie la polvere;
  • praticità e distribuzione uniforme del calore: una volta acceso, il pavimento si riscalda in pochi secondi, mentre il calore viene percepito dal basso, il che provoca una sensazione di comfort;
  • praticità d'uso: i termoregolatori consentono di impostare facilmente la temperatura desiderata. Inoltre, se necessario, tale pavimento può essere facilmente smontato e quindi installato in un nuovo luogo;
  • sicurezza e affidabilità: tutti gli elementi riscaldanti sono collegati in parallelo, quindi anche in caso di guasto di una sezione, la parte rimanente funziona come prima.

Caratteristiche di installazione

Al fine di dotare i pavimenti a infrarossi sotto il laminato, non è necessario utilizzare un massetto in calcestruzzo o un adesivo per la costruzione. Il processo di posa viene eseguito con strisce di pellicola, che vengono montate sulla base del pavimento ruvido. In alcuni casi, tale sistema di riscaldamento è fissato su un substrato, quindi è necessario utilizzare del nastro adesivo.

È importante! Prima di iniziare l'installazione, è necessario innanzitutto determinare la disposizione delle strisce di pellicola termica, che sono elementi riscaldanti. Allo stesso tempo, il materiale può essere tagliato per creare complesse strutture geometriche, se necessario, e quindi sistemarlo nel modo più conveniente possibile, evitando angoli, colonne e altri ostacoli. Quindi è necessario decidere dove posizionare il termostato, la scatola di servizio e i sensori di temperatura.

Il processo di installazione consiste nel posare il supporto su una superficie accuratamente pulita, quindi su di esso vengono appoggiate delle strisce riscaldanti che, dopo il completamento del lavoro, sono collegate alla scatola di servizio con un filo. Successivamente, è necessario installare il termostato e i sensori.

Connessione a pavimento IR

Fai attenzione! Prima di collegare il pavimento a infrarossi sotto il laminato, è necessario tenere conto del fatto che l'area del film più grande per un termostato può essere 16 A.

Se l'area della stanza è molto più grande, si consiglia di utilizzare più regolatori di temperatura contemporaneamente, ciascuno dei quali dovrebbe essere collocato vicino al cablaggio. Tutti i fili sono disposti parallelamente al film. Dopo di ciò, le clip di rame sono attaccate ai nuclei del film e viene verificata la resistenza del pavimento.

La fase successiva della connessione è il dispositivo di isolamento di alta qualità di tutte le mescole, oltre al riempimento con sigillante siliconico.

Installazione del termostato

Il processo di installazione del termostato viene effettuato con uno dei seguenti due metodi:

  • Scatola di plastica montata esternamente, che ospita quindi il termostato.
  • Interno: si suppone che conduca il cablaggio nel muro.

Dopo aver posizionato il termostato, è necessario verificare come funziona il pavimento a infrarossi sotto il laminato, accendendolo per alcuni minuti. A condizione che l'installazione sia stata eseguita correttamente, tutti gli elementi si riscalderanno gradualmente.

Consigli utili

Kit di connessione

Quando si installa il riscaldamento a pavimento a infrarossi, considerare quanto segue:

  • non si dovrebbero chiudere i luoghi in cui si trovano i sensori, poiché forniranno dati errati;
  • non è consigliabile mettere i mobili sul rivestimento con il sistema di riscaldamento a infrarossi - è meglio se la superficie è aperta;
  • vale la pena assicurarsi che le fondamenta del pavimento siano uniformi e pulite;
  • dopo aver posato il laminato, è necessario attendere che il rivestimento si riscaldi alla temperatura della stanza e solo successivamente accendere il sistema.

conclusione

I pavimenti a infrarossi sono il sistema di riscaldamento più moderno, che è realizzato sotto forma di un film conveniente e montato rapidamente. Può essere ideale per la combinazione con rivestimenti quali moquette, parquet o laminato.

Pavimento laminato a infrarossi

I pavimenti laminati stanno diventando sempre più popolari. Ciò è dovuto al loro prezzo accessibile, all'installazione relativamente semplice e rapida, all'aspetto estetico, alle buone prestazioni, alla durata. Ma hanno un inconveniente significativo. Il materiale, sebbene decorato con legno naturale, non è affatto caldo come il vero legno. Se lo appoggi su un pavimento di cemento senza un adeguato isolamento, trasmetterà rapidamente il freddo di una tale fondazione. La migliore soluzione a questo problema è quella di posare il pavimento a infrarossi sotto il laminato.

Pavimento laminato a infrarossi

Il processo di installazione di questo tipo di pavimento riscaldato, sebbene abbia un certo numero di sottigliezze essenziali, non è ancora eccessivamente laborioso ed è ben gestito per l'esecuzione indipendente.

Perché il pavimento a infrarossi è la soluzione migliore?

La qualità termica del laminato e chiedere l'installazione sotto il suo sistema di riscaldamento. Ma perché esattamente il pavimento a infrarossi diventa la soluzione ottimale, perché ci sono circuiti idraulici e circuiti elettrici e l'uso di cavi scaldanti o tappetini riscaldanti? Capiamo...

  1. Il pavimento dell'acqua sotto il laminato sarà appropriato solo con un sistema di riscaldamento autonomo, quando sarà possibile regolare in modo indipendente la temperatura del liquido di raffreddamento. Il fatto è che il laminato è piuttosto "capriccioso" nel senso di estremi termici - possono causare la sua deformazione, l'aspetto di crepe, squittii, ecc. Inoltre, l'installazione di un pavimento per l'acqua è un dispositivo obbligatorio sopra il massetto e questo aumenterà notevolmente il livello della superficie, il che non è sempre possibile.
  2. Anche i pavimenti elettrici resistivi (cavi o tappeti riscaldanti) non sono desiderabili per il laminato. In parte, per lo stesso motivo, la necessità di un massetto sulla superficie del pavimento levigato e in parte a causa del riscaldamento piuttosto irregolare della superficie.

Il pavimento a infrarossi del film è privo di tutte queste carenze. Il suo spessore è inferiore a 1 mm, non ha bisogno di massetti con la loro laboriosità e la sua installazione praticamente non ispessisce il rivestimento complessivo. Il riscaldamento si verifica a causa della radiazione infrarossa con una lunghezza d'onda compresa tra 5 e 20 micron, invisibile agli occhi, ma che riscalda efficacemente tutti gli oggetti sul suo percorso - un'analogia diretta con la luce solare.

Disposizione approssimativa degli elementi del riscaldamento a pavimento a infrarossi

Quali altri vantaggi sono inerenti a questo tipo di riscaldamento a pavimento:

  1. Crea la distribuzione della temperatura più confortevole nella stanza per riscaldare la superficie degli oggetti.
  2. Questo principio del trasferimento di calore è il più efficiente ed economico - il costo del consumo di energia elettrica è inferiore di circa il 30% rispetto ai riscaldatori elettrici resistivi.
  3. Il film si riscalda a basse temperature - circa 30 - 40 °, che non influisce negativamente sull'integrità della superficie del laminato.
  4. L'alta densità delle strisce emittenti fornisce un'eccellente uniformità di riscaldamento sull'area.
  5. Il riscaldamento inizia quasi istantaneamente.
  6. Il sistema è facilmente montato, smontato e reinstallato. La sua durata è stimata in decenni - è estremamente affidabile.
  7. Un tale sistema di riscaldamento non secca affatto l'aria e, secondo molti medici specialisti, ha un effetto antiallergico ionizzando l'aria e rimuovendo gli odori sgradevoli.

L'unico svantaggio significativo del pavimento a infrarossi è considerato un prezzo piuttosto elevato al momento dell'acquisto, ma si realizzerà sicuramente in appena un paio d'anni di attività.

Come funziona il pavimento a infrarossi del film

L'elemento principale del sistema a pavimento caldo a infrarossi sono i riscaldatori a pellicola. Tra i due fogli di pellicola di poliestere trasparente, le strisce parallele, spesso posizionate, di pasta di carbone sono ermeticamente sigillate e, una volta energizzate, diventano emettitori di energia a infrarossi. Ognuna di queste strisce "appoggia" su entrambi i lati su un conduttore-bus di rame con contatti argentati, per il collegamento alla rete elettrica. La connessione parallela di entrambe le strisce radianti e gli stessi elementi del film assicurano l'elevata affidabilità del sistema - anche in caso di guasto di qualsiasi elemento, le prestazioni complessive del pavimento a infrarossi non ne risentiranno.

Riscaldatore a infrarossi del film

Le pellicole ad infrarossi riscaldanti hanno una larghezza standard di 50 cm o 1 m. Sono implementati in diverse lunghezze: la scelta viene fatta in base alle dimensioni della stanza. C'è un taglio di film lungo la lunghezza - ogni 25,7 cm c'è una linea di un possibile taglio - entrambi sono necessariamente contrassegnati con un simbolo di consulenza. Non è permesso tagliare film in altri luoghi.

La potenza specifica dei riscaldatori a pellicola è 150, 220 o, molto meno spesso, 440 W / m². Questo è importante sapere quando si calcola il pavimento caldo totale, al fine di fornire il carico totale sulla griglia. Per il riscaldamento sotto il laminato vengono solitamente utilizzati riscaldatori con una capacità di 150 W / m² - questo dà il riscaldamento massimo fino a 40 - 45º e le temperature più alte per il laminato non sono raccomandate.

Il solito set di consegna del riscaldamento a pavimento del film

Il sensore termico con cavo è incluso anche nel kit di riscaldamento a pavimento per monitorare i parametri di temperatura, un set di cavi per la commutazione, clip-clip per il collegamento dell'elemento film e materiali isolanti. Per ogni stanza è necessario acquistare un'unità termostatica, che verrà posizionata sul muro in un luogo comodo per il proprietario. L'alimentatore viene fornito ad esso, e da qui passa il cablaggio, che fornisce la tensione direttamente agli elementi di riscaldamento.

Installazione di un pavimento a infrarossi caldo sotto il laminato

Disegno circuito assemblaggio

Prima di intraprendere il processo di installazione, è necessario calcolare e pianificare attentamente l'intero diagramma strutturale del sistema futuro.

  1. Dovrebbe fornire immediatamente la posizione del controllo, il termostato: è a lui che convergeranno tutti i fili. La parte del cavo può essere nascosta in una parete nel muro, racchiusa in un tubo corrugato o messa in superficie, coperta da una scatola di plastica.
  2. Dovrai disegnare un layout grafico degli elementi riscaldanti sul pavimento, tenendo conto di tutte le sfumature richieste:
  3. Il taglio del film può essere eseguito solo in base alle linee di taglio specificate fornite dal produttore.
  4. Per ridurre al minimo il numero di giunti di contatto, si consiglia di posare il film lungo la stanza.
  5. La distanza dalle pareti, i dispositivi di riscaldamento fissi devono essere di almeno 25 ÷ 30 cm.
  6. Non è previsto il posizionamento di elementi sotto i mobili: ne causerà il surriscaldamento, l'energia superata e, nel peggiore dei casi, il burnout.
  7. La distanza tra gli elementi paralleli adiacenti del film è di 5 cm. Le loro sovrapposizioni, intersezioni, ecc. Non sono consentite.
  8. Normali sono gli elementi del film di rivestimento fino al 40 ÷ 60% della superficie del pavimento.
  9. Lo schema grafico disegna necessariamente lo schema elettrico. Potrebbe esserci un duplice approccio. I cavi possono essere collegati su un lato degli elementi del film:

I fili sono collegati su un lato degli elementi del film.

A volte, al fine di eliminare l'intersezione dei fili "fase" e "zero", saranno collegati da lati opposti del film. Ciò richiederà un'attenzione particolare durante l'installazione, al fine di evitare accidentalmente cortocircuiti:

I cavi scorrono da lati opposti.

  • La posizione del sensore di temperatura è prevista - dovrebbe essere posizionata nel mezzo dell'elemento del film, preferibilmente nella parte più fredda della stanza, ma con l'aspettativa che il suo cavo standard sia sufficiente per collegarsi all'unità del termostato.

Se lo schema è pronto, attentamente pensato e testato, è possibile procedere all'installazione.

Preparazione della Fondazione

In questa pubblicazione, l'attenzione è focalizzata sull'installazione di un pavimento termicamente isolato a infrarossi con pellicola, quindi partiremo dal fatto che la base in calcestruzzo è già stata preparata per la futura posa del laminato. Gli fu data la piattezza richiesta, la posizione orizzontale, fu eseguita la necessaria riparazione dei luoghi "deboli" e il trattamento fu eseguito con impregnanti composizioni di indurimento e depolverazione.

  1. Il lavoro inizia con un'accurata pulizia della base: tutti i possibili detriti vengono rimossi, la superficie viene accuratamente aspirata.
  2. Per non sprecare elettricità, riscaldando un massetto in calcestruzzo, è necessario posare il materiale termo riflettente. Il suo spessore minimo è 2 ÷ 3 mm.
  3. Il rivestimento del termo-riflettore è reso necessariamente dalla parte di lamina verso l'esterno. Le strisce sono attaccate alla base del pavimento su nastro biadesivo, posato e collegato insieme con un nastro adesivo speciale.

Substrato termoriflettente per pavimenti

  • Lo spessore del materiale consentirà di tagliare le rientranze per fili, terminali e sensori termici in modo che non superino il livello generale del rivestimento della pellicola dopo l'installazione del pavimento riscaldato e quindi non interferiscano con la normale installazione del laminato.

Installazione di elementi a infrarossi film

  1. Il taglio e la diffusione di riscaldatori a film viene effettuato rigorosamente secondo uno schema prestabilito. Prestare particolare attenzione durante il taglio degli elementi, la loro installazione, eventuali movimenti su di essi. In nessun caso devono essere consentiti tagli o rotture accidentali di parti conduttive e radianti. Se ciò accade, questo segmento è soggetto al rifiuto.
  2. Tagliare l'elemento del film alla dimensione desiderata
  3. I punti di giunzione dei contatti lungo la linea di taglio, quelli che non saranno coinvolti nella commutazione, vengono immediatamente accuratamente isolati con il nastro sigillante in bitume fornito.
  4. Isolamento di contatti non utilizzati nei punti di taglio
  5. I riscaldatori a pellicola sono sparsi sulla superficie del pavimento con una striscia di rame verso il basso. Fissandoli alla superficie del substrato riflettente e tra loro eseguiti con nastro ordinario.
  6. Installa clip di contatto. Per fare questo, vengono introdotti nella sezione tecnologica del film in modo che una metà del terminale sia all'interno e la seconda sia al di sotto dell'elemento del film.

La clip del terminale è inserita nel taglio fornito.

Dopo questo, le pinze vengono utilizzate per comprimere la clip per ottenere un contatto affidabile.

  1. La parte del cavo è allevata secondo lo schema sviluppato. Le estremità spelate dei fili vengono inserite nel terminale installato, anch'esso accuratamente aggraffato con delle pinze. Il terminale è accuratamente aggraffato con delle pinze.
  2. Non dimenticare di installare il termostato. Dovrebbe essere posizionato sotto il rivestimento del film, approssimativamente al centro del foglio, in modo che la sua parte operativa cada su una striscia nera radiante. È fissato con isolamento bituminoso incluso nella confezione.
  3. Tutti i morsetti che collegano i terminali devono essere accuratamente isolati con lo stesso nastro bituminoso.

Isolamento di luoghi di connessioni terminali

È incollato sia dall'alto che dal basso ed è attentamente collegato l'un l'altro, garantendo la completa sigillatura dell'intero gruppo terminale.

L'isolamento deve essere completo, sia in alto che in basso.

  1. Fili e terminali sono inseriti nelle scanalature realizzate per loro nel substrato, fissati con nastro adesivo.

Collegamento elettrico e test di funzionamento

  1. Tutti i cavi sono condotti a un'unità di termoregolazione montata su una parete in un luogo selezionato. Se il circuito prevede la connessione di diverse sezioni del pavimento con fili diversi, è necessario evitare qualsiasi cavo: questo darà un contatto inaffidabile e può provocare scintille e surriscaldamento. In questo caso, è meglio utilizzare connettori standard, ad esempio, terminali "Wago" affidabili in funzione. Evitare torsioni! Utilizzare solo connessioni standard.
  2. Il collegamento elettrico del pavimento è meglio coordinarsi con uno specialista in questo campo. Egli consiglierà la potenza della singola macchina richiesta, aiuterà con il cablaggio del cavo di alimentazione alla centralina. Non collegare un impianto di riscaldamento a pavimento a una normale presa a muro.
  3. Per garantire la sicurezza del funzionamento, è necessario collegare il sistema tramite uno speciale dispositivo di protezione - RCD.

Dopo aver completato la commutazione di tutti i cavi e verificato attentamente la correttezza, è possibile eseguire una prova di prova. Se tutto funziona correttamente, vai alla pavimentazione del pavimento in laminato.

Tra il film piano caldo e il laminato, c'è necessariamente uno strato di materiale impermeabilizzante - il solito film di polietilene spesso o il substrato standard per il laminato, che può essere incluso con esso. Le tele del film sono sovrapposte, con una sovrapposizione di 15 ÷ 20 cm, incollate insieme con del nastro adesivo: tale misura proteggerà il funzionamento del pavimento in caso di circostanze impreviste - ad esempio, un'abbondante fuoriuscita di acqua sulla superficie del laminato.

L'installazione del laminato viene eseguita in conformità con la tecnologia stabilita per un modello specifico. Questi problemi sono discussi in dettaglio nelle sezioni pertinenti del sito.

È possibile procedere all'installazione del rivestimento laminato.

Dopo l'installazione completa del rivestimento laminato, è possibile accendere il sistema di riscaldamento, impostare la temperatura ottimale - circa 25 ÷ 28ºС, e godere del comfort di un pavimento caldo.

Video - Installazione di riscaldamento a pavimento sotto laminato e linoleum

Nikolai Strelkovsky Capo redattore

Scritto entro il 23 marzo 2014

Ti piace questo articolo?
Salva per non perdere!

Pavimento caldo sotto il laminato: installazione e installazione del sistema a infrarossi del film

Avendo stabilito un pavimento termoisolato sotto un laminato come unico modo aggiuntivo di riscaldamento della stanza, è possibile ottenere il massimo comfort rispetto ad altre opzioni.

Al fine di calcolare in modo indipendente il volume richiesto di pellicola a infrarossi, tracciare uno schema del suo posizionamento e installare l'intero sistema, è necessario acquisire familiarità con le proprietà dei materiali e le specifiche del lavoro svolto.

Nozioni di base sui materiali

La qualità del lavoro e la durata di un pavimento riscaldato posato sotto pannelli laminati dipendono dai parametri dell'apparecchiatura e del materiale acquistato, insieme alla comprensione delle caratteristiche della loro combinazione.

Per l'auto-sviluppo del layout delle bande infrarosse è necessario tenere conto delle caratteristiche fisiche di tale riscaldamento.

Opzioni del pavimento del film a infrarossi

Il riscaldatore della pellicola è un nastro flessibile e stretto che viene posizionato sotto la superficie del pavimento e contiene un elemento riscaldante. Converte l'energia elettrica in onde di calore a infrarossi.

Il laminato riscaldante o altro materiale si verifica dal fondo a causa della radiazione su di esso. Dopo che la superficie del pavimento viene riscaldata di spessore, il calore viene rilasciato nell'ambiente dell'aria della stanza riscaldata.

Come elemento riscaldante dei sistemi IR, viene utilizzato lo sputtering a carbone continuo oa strisce, chiuso su entrambi i lati con un film di poliestere o un film di poliuretano. Ai bordi delle tele sono installati pneumatici bimetallici a conduzione di corrente che trasmettono energia all'elemento riscaldante.

Lo spessore di questo disegno varia da 0,2 a 2 mm, il più delle volte in vendita sono pannelli con uno spessore da 0,3 a 0,5 mm. Le larghezze standard di una striscia sono 50, 60, 80 e 100 cm.

Qualsiasi film può essere tagliato lungo la lunghezza in luoghi appositamente designati e contrassegnati. La dimensione del taglio del taglio è di circa 20 cm, quindi è possibile ottenere facilmente frammenti di strisce della lunghezza desiderata.

La potenza massima del film a infrarossi per laminato è compresa tra 120 e 230 W / sq.m. I dispositivi con elevata dissipazione del calore non vengono utilizzati a causa della limitazione della temperatura di riscaldamento del laminato. A volte, il produttore indica la potenza in base al contatore. In questo caso, dividendolo per la larghezza della striscia, è possibile calcolare il valore desiderato.

Requisiti per il laminato come rivestimento

Il laminato ordinario può avere tre proprietà che ne impediscono l'uso come rivestimento di finitura completo di pavimento caldo:

  • la curvatura della geometria delle piastre sotto l'azione di alta temperatura;
  • piastre di punzonatura quando vengono applicati oggetti pesanti;
  • elevate proprietà di isolamento termico del materiale.

Pertanto, sono stati sviluppati modelli migliorati per la condivisione del pavimento riscaldato a pavimento e laminato. Sono contrassegnati con simboli speciali posti sulla confezione del materiale o nelle istruzioni per esso.

Non esiste uno standard di etichettatura uniforme, quindi al momento dell'acquisto è necessario chiarire la questione con il venditore, poiché esistono soluzioni solo per il riscaldamento a pavimento di acqua o di cavi elettrici.

Il valore totale del coefficiente di resistenza termica del laminato e del substrato su cui viene posato non deve superare 0,15 metri quadrati * K / W. Pertanto, quando si sceglie un materiale, è necessario assicurarsi che queste specifiche tecniche siano conformi ai requisiti normativi, altrimenti sussiste il rischio di surriscaldamento e rottura del sistema di riscaldamento a pavimento.

Il collegamento a lamelle può essere realizzato con colla o serrature situate alle estremità delle piastre. Insieme a un pavimento caldo, è consentito solo uno schema fluttuante del dispositivo di un pavimento laminato di pannelli del tipo a castello.

ie Il rivestimento assemblato dai pannelli non deve avere un'adesione rigida alla base, e lungo il perimetro della stanza, attorno ai dettagli architettonici e alla penetrazione dei tubi è necessario lasciare uno spazio come riserva per l'espansione lineare del materiale.

Il laminato viene prodotto premendo la segatura con l'inclusione di resine contenenti formaldeide. Il produttore indica la temperatura massima di riscaldamento consentita, al di sopra della quale inizia l'evaporazione della sostanza tossica. Questo di solito si verifica quando si raggiungono i 28-30 gradi Celsius. Nel calcolare la generazione di calore, questo fattore deve essere preso in considerazione.

Regole per il posizionamento delle strisce di riscaldamento a pavimento

L'area di una stanza separata, che dovrebbe essere dotata di un pavimento caldo, viene calcolata in base alla necessità di questa stanza per il riscaldamento. In assenza di altri sistemi di riscaldamento, una media del 70% della copertura totale dell'area è sufficiente. In presenza di radiatori, caminetti, viene ridotta la necessità di calore dal pavimento, con conseguente diminuzione del numero di strisce impilate o minore consumo di energia per il riscaldamento.

L'assenza della necessità di posizionare un pavimento riscaldato a infrarossi sotto il laminato sull'intera area della stanza, di regola, semplifica l'elusione delle seguenti limitazioni durante la progettazione:

  • Non posizionare il riscaldamento a pavimento sotto oggetti pesanti, come armadi o divani per le gambe. Spingono il laminato, il che comporta una vestibilità irregolare e una pressione eccessiva sul film.
  • Non coprire il laminato riscaldato con materiale termoisolante, come tappeti o mobili senza gambe. Ciò porta a una violazione del calore nell'aria e al surriscaldamento del sistema.
  • È necessario evitare di riscaldare il laminato allo stesso tempo dal lato del film a infrarossi e altra fonte di calore. La dimensione dell'area del pavimento, in base alla quale non è possibile inserire un film per ciascun tipo di dispositivo di riscaldamento nelle vicinanze, viene determinata individualmente.
  • È necessario ritirarsi dalle pareti e oggetti fissi di almeno 3 - 10 cm, a seconda delle raccomandazioni del produttore, poiché la zona di riscaldamento in termini di piano va leggermente oltre i confini del film. L'aumento della temperatura può avere un effetto negativo sul battiscopa e sullo sfondo.

Quando si pianifica la collocazione del film a infrarossi, spesso si allontana dalle pareti a una distanza di 50-60 cm. Ciò è possibile a causa della futura ricostruzione o del riassetto dei mobili. Una distanza significativa dalle pareti lascia una gamma più ampia di soluzioni per cambiare il design della stanza. Inoltre, i residenti di casa usano lo spazio vicino al muro molto meno frequentemente rispetto al centro della stanza.

Se la superficie del pavimento riscaldata è rettangolare, è meglio pianificare la posizione dei frammenti del film lungo il lato lungo. In questo caso, il numero di strisce diminuisce e, di conseguenza, le operazioni di installazione, isolamento e connessione.

Ulteriori informazioni sulla struttura

Nella sezione verticale il dispositivo di un pavimento isolato termicamente è costituito da cinque strati, ognuno dei quali impone determinati requisiti. Il fondamento del pavimento deve essere fermo e il più uniforme possibile. Per una base di cemento, si consiglia di livellare utilizzando un composto livellante per colata e per una base di legno, mediante la posa di compensato.

L'isolamento tra la base e gli elementi riscaldanti è progettato per prevenire perdite di calore. Dato che il pavimento caldo è alimentato da elettricità, il substrato non deve condurre corrente.

Pertanto, non utilizzare un riscaldatore con una superficie riflettente basata su un foglio di alluminio. L'isolante in schiuma di rotoli più comunemente utilizzato o il substrato in sughero completo di uno strato riflettente.

Prima di posare le strisce di un pavimento riscaldato con cavi elettrici e un sensore termico, è necessario leggere le istruzioni allegate al kit. I principi generali di installazione sono gli stessi, ma ci sono alcune sfumature in termini di distanza tra gli elementi posizionati, così come nel metodo di collegamento alla rete elettrica.

Come substrato, situato tra gli elementi riscaldanti e il laminato, è necessario utilizzare una pellicola di plastica o vinile. Passa bene il calore, ma serve da barriera all'acqua e alla polvere, il contatto con il quale sulle strisce riscaldanti non può essere consentito.

Fasi di installazione del sistema

Uno dei seri vantaggi delle bande a infrarossi su un cavo elettrico o tubi dell'acqua è la possibilità di auto-installazione di un pavimento riscaldato sotto il laminato. Pertanto, l'installazione di un tale sistema è più economica, il che giustifica il costo più costoso dei suoi elementi. Con il corretto funzionamento di tutte le fasi di lavoro, il riscaldamento funzionerà qualitativamente come dichiarato dal produttore per un periodo di tempo.

Livellamento della base e posa dell'isolamento

Impermeabilizzazione e livellamento della base del pavimento per la successiva posa di strisce a raggi infrarossi sotto il laminato eseguono secondo le regole standard. Il rivestimento deve essere uniforme, duro, con una pendenza non superiore a 2 mm per 1 metro.

Prima di iniziare l'installazione dell'isolamento è necessario garantire la rimozione della polvere dalla stanza. Se il lavoro di organizzazione di un pavimento riscaldato viene eseguito durante il periodo di costruzione o revisione, è consigliabile eseguire le procedure per l'installazione di isolamento termico, strisce riscaldanti e impermeabilizzazione superiore in una volta sola. In questo caso, l'inquinamento da polvere degli elementi riscaldanti sarà ridotto al minimo.

Il materiale termoriflettente è economico, quindi la sua installazione viene eseguita su tutta la superficie della stanza contro le pareti, anche se le strisce a infrarossi non si trovano sotto l'intera superficie del pavimento. Lo spessore del substrato sotto il pavimento caldo è 3-4 mm e questo posizionamento esclude una leggera differenza di altezza, indesiderabile quando si installa il laminato.

Al fine di evitare il taglio del materiale durante ulteriori lavori, è fissato al pavimento con una graffatrice o un nastro biadesivo. Tra di loro, una striscia di isolone o altro isolante viene fissata con nastro adesivo.

Guida fotografica per l'assemblaggio del sistema IR

Nella posa di una pellicola calda, viene eseguita una serie di azioni standard rappresentate dalla seguente selezione di foto:

Come scegliere un pavimento riscaldato a infrarossi sotto il laminato e installare?

Oggigiorno, molti scelgono il laminato come rivestimento per pavimenti, poiché è piuttosto bello, resistente e facile da installare. Ma questo rivestimento ha diversi inconvenienti, uno dei quali è che è molto freddo. Ecco perché una soluzione eccellente a questo problema è installare un pavimento riscaldato a infrarossi sotto il laminato.

Cos'è il pavimento a infrarossi?

Il pavimento caldo a infrarossi, infatti, è un metodo di riscaldamento della superficie, che viene effettuato aumentando la temperatura degli elementi riscaldanti con l'elettricità. Il riscaldatore a infrarossi ha speciali strisce conduttive che consentono il passaggio di elettricità e riscaldano la superficie. L'elettricità scorre attraverso il cablaggio e riscalda il pavimento in modo uniforme. Un tale sistema determina la completa tenuta del pavimento a infrarossi e la sua resistenza all'umidità elevata.

Questo design ha un termostato. Con esso, è possibile modificare autonomamente la temperatura nella stanza e nelle sue singole zone. Il pavimento caldo a infrarossi è completamente innocuo per la salute umana. Emette solo ioni con carica negativa, quindi ha anche un effetto positivo.

Un'altra caratteristica di questo piano è che riscalda l'intera stanza. Ciò è dovuto al fatto che sotto di esso è installato un rivestimento riflettente il calore, che riscalda gradualmente gli oggetti sulla parte superiore. Pertanto, questo dispositivo riscalderà il pavimento e non il soffitto dei vicini nel caso in cui sia installato nell'appartamento. Il pavimento a infrarossi non riscalda l'aria, quindi il riscaldamento è graduale e corretto.

Questo design è perfetto come base per la posa del laminato proprio perché fornisce un riscaldamento uniforme della superficie, che è delicato per questo rivestimento. Inoltre, un tale sistema di pavimenti caldi è economico, consentendo di ridurre il costo dell'elettricità per tale riscaldamento del 20%.

Il pavimento in laminato è un rivestimento eccellente per il riscaldamento a pavimento, poiché è piuttosto sottile e uniforme. Pertanto, il calore è distribuito correttamente su tutta l'area della stanza. Il pavimento riscaldato non focalizza la radiazione all'interno del laminato e lo attraversa. Il pavimento caldo sotto il laminato consente di mantenere una temperatura confortevole nella stanza e rende più piacevole muoversi in casa a piedi nudi. Tale sistema di riscaldamento offre ai proprietari l'opportunità di controllare indipendentemente una temperatura confortevole in ogni stanza. Inoltre, il laminato è perfettamente adatto a una tale fonte di calore, così che il sistema di riscaldamento a pavimento a infrarossi è indispensabile in condizioni moderne.

Fondamentalmente, questi piani sono alimentati da riscaldatori a pellicola. Sono fogli di poliestere trasparente, tra i quali ci sono strisce parallele di pasta carbossilica. Quando esposto alla tensione, emette energia a infrarossi. La larghezza media di tali film è di 50 cm o 100 cm. La lunghezza può dipendere dalla dimensione della stanza, il film può essere facilmente tagliato lungo la linea di taglio. In altre parti, il rivestimento del rivestimento è vietato.

Sotto il pavimento in laminato è più spesso utilizzato, la cui potenza di riscaldamento è di 150 W per metro quadrato. Pertanto, il riscaldamento non supererà i 40 gradi, questo livello sarà valido per il laminato. Il pavimento termoisolante all'infrarosso ha un sensore speciale con un cavo collegato ad esso, che consente di controllare la temperatura.

Tipi, i loro vantaggi e svantaggi

Ora i produttori sono i due principali sistemi di pavimenti a infrarossi. Ci sono:

La prima opzione è un modello di bobine a film sottile aventi elementi riscaldanti sotto forma di strisce. La seconda opzione è un set di barre di carbonio collegate tra loro tramite fili. Il primo tipo è molto popolare perché ha una serie di vantaggi, è facile da installare. Non deve svolgere alcun lavoro aggiuntivo o preparatorio. Tutti possono far fronte a questo compito, anche senza avere competenze o esperienza rilevanti in questo campo. Tale sistema di riscaldamento può essere installato su qualsiasi piano, indipendentemente dalla sua struttura, e non è possibile utilizzare l'accoppiatore.

Un altro importante vantaggio del pavimento a infrarossi è che consente di regolare la temperatura nella stanza, creando una sensazione di comfort. Inoltre, le fluttuazioni della temperatura possono verificarsi abbastanza rapidamente.

Se improvvisamente decidi di accendere e riscaldare il pavimento, allora si scalderà in pochi minuti e la temperatura nella stanza aumenterà notevolmente. Questo è un chiaro vantaggio dei pavimenti caldi a infrarossi rispetto ad altri rivestimenti.

Un importante vantaggio di questo tipo di riscaldamento a pavimento è che non danneggia la finitura del pavimento. Questo è il motivo per cui questo tipo di sistema di riscaldamento viene spesso utilizzato in combinazione con il laminato. Un grande vantaggio è il principio stesso del sistema di riscaldamento. Non riscalda l'aria e non gli permette di alzarsi. Il sistema distribuisce uniformemente i flussi caldi e, quindi, la temperatura dell'aria sottostante sarà significativamente superiore rispetto a quella superiore.

La radiazione infrarossa è un fenomeno completamente sicuro e persino benefico. Non influisce sul livello di umidità nell'aria, non si asciuga eccessivamente e rende più confortevole il soggiorno all'interno. Inoltre, molti esperti indicano che i pavimenti a infrarossi hanno un effetto terapeutico e possono effettuare la prevenzione di un certo numero di malattie. Pertanto, non danneggiano affatto, ma, al contrario, contribuiscono al miglioramento delle condizioni nella stanza.

Il pavimento a infrarossi del film consentirà di riscaldare l'ambiente ottimale. Questo è uno dei modi più economici per riscaldare. Tale riscaldatore riduce significativamente il consumo di energia. Inoltre, ti consente di fornire un livello confortevole di riscaldamento per le gambe. Anche se qualche parte del sistema fallisce, non sarà necessario modificare completamente l'intero sistema. Puoi solo sostituire una certa area e goderti il ​​pavimento caldo.

I produttori garantiscono una lunga durata di tali riscaldatori, anche se funzionano senza intoppi. Questi sistemi di riscaldamento non richiedono particolare attenzione, si distinguono per la loro versatilità, semplicità e funzionalità. Questo è il motivo per cui sono così diffusi e molto popolari tra gli acquirenti. Ma un simile sistema di riscaldamento presenta diversi inconvenienti. Il primo di questi è l'alto costo del sistema di riscaldamento.

Non tutti possono permettersi un pavimento così caldo, soprattutto se si acquistano solo modelli di riscaldamento di alta qualità e comprovati. Inoltre, se l'installazione non è corretta o alcuni effetti meccanici tali pavimenti possono facilmente danneggiare e parzialmente disabilitare il sistema, e alcuni elementi di riscaldamento dovranno essere sostituiti.

Inoltre, molti produttori avvertono: esiste la possibilità di accensione del riscaldamento a pavimento del film. Ecco perché è molto importante prendere in considerazione i requisiti operativi imposti dai produttori e studiare attentamente l'intero manuale. Un altro svantaggio è che non tutti possono connettere correttamente i contatti necessari, specialmente per i modelli del secondo tipo.

Per alcuni, in particolare per i modelli molto sottili, è necessaria anche una superficie piana per la posa del pavimento, quindi è necessario allinearlo ulteriormente e appianare tutti i difetti. Un altro svantaggio è che il risparmio energetico può essere raggiunto solo se il pavimento riscalda la stanza ad almeno 21 gradi. Inoltre, questo riscaldamento aggiuntivo non può sostituire quello principale.

Alcuni hanno identificato altre imperfezioni del pavimento a infrarossi. Quindi, gli acquirenti si lamentano che l'installazione e l'installazione non è facile come dicono i produttori. È abbastanza facile calcolare la dimensione del film e distribuirlo correttamente sul pavimento, ma connettere tutti i contatti è un processo molto laborioso e complicato che solo un elettricista può gestire.

Un altro svantaggio è la chiara esigenza di una superficie perfettamente piana e liscia. Ciò è dovuto al fatto che in alcuni casi il film è molto sottile, quindi c'è la possibilità di separazione dei contatti o il suo danneggiamento.

Come scegliere il riscaldamento a pavimento a infrarossi di alta qualità sotto il laminato?

È comune usare il riscaldamento a pavimento a infrarossi sotto il laminato. Tra i sistemi di riscaldamento, "smart design" mantiene saldamente la posizione di leader. Il produttore nella fase di produzione di un riscaldatore a bassa temperatura assicura che l'uscita sia compresa tra 35 e 40 0 ​​C. Inizialmente è più adatto per moquette, linoleum e laminato.

Film popolare che dà calore

Le pellicole rivestite di carbonio generano radiazioni infrarosse, oggetti di calore e il calore viene trasferito senza perdita alla convezione.

  • il design finito non aumenta l'altezza del pavimento;
  • la radiazione infrarossa si verifica nell'intervallo da 5 a 20 micron;
  • la temperatura è uniformemente distribuita sulla superficie del pavimento;
  • riscaldamento istantaneo di elementi;
  • installazione in un giorno;
  • facile smontaggio;
  • l'aria interna non è asciutta.

Gli svantaggi includono l'alto costo di costruzione.

Il consumo energetico del film è inferiore del 60% rispetto alla pavimentazione dei cavi. A causa della connessione parallela, la rottura degli elementi non porta a guasti del sistema. Il surriscaldamento di una sezione riduce la potenza. Rete 220 V - ottimale per il pavimento a infrarossi.

Pellicola riscaldante del dispositivo

Riscaldatori a pellicola: la parte principale del pavimento a infrarossi. Ogni striscia di pasta carbossilica è sigillata in un film di poliestere trasparente. La tensione in entrata provoca la radiazione infrarossa. La connessione alla rete è sicura, poiché le estremità delle bande sono "sigillate" nelle barre di rame.

Venduto in rotoli. Larghezza standard 0,5 e 1 metro. Ogni quarto di metro fornisce un taglio lungo la lunghezza. In altri luoghi, il film non può essere tagliato. Il riscaldamento del film posto sotto il laminato avviene ad una potenza specifica di 150 W / m 2. La temperatura totale di uscita è compresa tra 45 ° C.

Il film a infrarossi viene utilizzato in combinazione con linoleum e laminato.

Linoleum, laminato e riscaldamento a pavimento

Gli svantaggi del laminato - i punti di giunzione e la paura dell'umidità. In linoleum - consistenza morbida e paura delle forature nella caduta di oggetti pesanti e taglienti.

Confrontiamo come il film piano è combinato con un laminato (classe non inferiore a 32) e linoleum naturale.

Come fare un film a pavimento sotto il laminato?

Che bello camminare a piedi nudi sul pavimento caldo. E non è per niente che il vecchio proverbio dice che è necessario mantenere la testa fredda e i piedi caldi. Pertanto, per creare il microclima più confortevole, specialmente nelle aree problematiche di un appartamento o di una casa, sono disposti diversi sistemi di riscaldamento a pavimento. Il film pavimento caldo sotto il laminato mostrato nel video è una delle soluzioni ottimali per la casa, e in particolare per un appartamento con un sistema di riscaldamento centralizzato, dove la connessione di un impianto di riscaldamento dell'acqua è espressamente vietata dalla legge.

Fino a poco tempo fa, c'erano due sistemi di riscaldamento a pavimento che erano usati nell'ingegneria civile:

  • Riscaldamento dell'acqua sulla base di un vasto sistema di condotte, che utilizza l'acqua come vettore di calore, che trasferisce il calore dal generatore di calore dell'acqua alla posizione desiderata nell'appartamento;
  • Riscaldamento elettrico sulla base di un cavo scaldante, funzionante secondo il principio di una nota stufa elettrica e divorando una quantità sufficiente di elettricità.

Ma il cosiddetto riscaldamento del film, che è apparso alla fine del primo decennio degli anni 2000, sta guadagnando sempre più popolarità grazie alle equilibrate qualità del consumatore.

Cos'è un pavimento caldo per film?

Il sistema di riscaldamento del film utilizza onde a infrarossi della gamma di lunghezze d'onda più lunghe, che vengono assorbite dagli oggetti circostanti e convertite in energia termica, che riscalda lo spazio circostante. Il principio di funzionamento di tali riscaldatori è simile alla luce solare, quando, anche in caso di forte gelo, si spegne nel sole luminoso, una persona inizia a sentirsi molto a suo agio.

Per vostra informazione: irradiando energia radiante nello spazio circostante come un sole, gli elementi riscaldanti di un pavimento riscaldato con perdite minime trasferiscono il calore e fanno riscaldare gli oggetti nella stanza, comprese le lastre di copertura del pavimento laminate, riscaldate a una determinata temperatura impostata da un termostato elettronico.

Diamo un'occhiata più da vicino a cosa è un pavimento caldo per film, che è più adatto per la posa sotto i rivestimenti laminati o laminati.

Pavimento a base di carbonio

La pavimentazione laminata a base di carbonio a infrarossi è un materiale resistivo applicato sotto forma di una maglia speciale tra gli strati di un film lavsan resistente e incorniciato su entrambi i lati da elementi portanti corrente in rame collegati a una rete elettrica domestica da 220 volt. Con il passaggio della corrente elettrica, la matrice di carbonio si riscalda rapidamente e inizia a emettere onde infrarosse della gamma di lunghezze d'onda lunghe, che vengono assorbite dagli strati superiori della pelle umana e allo stesso tempo riscaldano le piastre di rivestimento laminate ad una temperatura confortevole.

Il pavimento termoisolante all'infrarosso per laminato sulla base di riscaldatori a carbone per facilitarne l'uso è realizzato in rotoli da 500 e 1000 mm di larghezza, suddivisi in sezioni da 250 mm ciascuna, ai cui bordi è possibile tagliare il film alla lunghezza richiesta. Gli elementi riscaldanti in film di carbonio differiscono non solo per le dimensioni, ma anche per la potenza, consentendo di scegliere l'opzione necessaria in base alla conduttività termica dei materiali di rivestimento del pavimento e delle pareti.

Suggerimento: la potenza espressa in watt per metro è indicata sulla superficie laterale del film a determinati intervalli di lunghezza, quindi trovare questo parametro non sarà difficile. Il collegamento in parallelo delle strisce riscaldanti in carbonio garantisce un'elevata affidabilità dell'intero sistema di riscaldamento, in quanto il guasto di un riscaldatore non influisce sul funzionamento degli altri.

Riscaldamento a pavimento bimetallico

Il film bimetallico riscaldatore è un film di poliuretano solido, al suo interno leghe speciali di alluminio e rame sono collegate in un modo speciale, che, quando collegato alla rete elettrica, inizia a emettere onde infrarosse. Ai bordi delle tessere c'è una linea elettrica aperta collegata da un conduttore a zigzag.

Questo riscaldatore con tutti i vantaggi innegabili ha un inconveniente: non può essere posato su uno strato di massetto o colla per piastrelle. È stato sviluppato appositamente per il dispositivo di pavimenti caldi di tipo galleggiante da laminato, linoleum o moquette.

Il rullo del riscaldatore bimetallico è diviso in sezioni con una dimensione di 0,5 x 0,5 m, in cui viene tagliato durante l'installazione per facilitare l'installazione.

Posa del pavimento caldo del film

Il riscaldamento a infrarossi del film è il modo più economico per costruire un sistema di riscaldamento a pavimento ad alta efficienza, soprattutto in condizioni ristrette, quando non è necessario installare massetti cementizi di spessore elevato e installare ulteriori comunicazioni. La pellicola sotto il pavimento in laminato viene posata con una quantità minima di materiali aggiuntivi e le necessarie operazioni di costruzione:

  • Uno strato di materiale termoisolante a spirale con un effetto riflettente si sviluppa sulla base di calcestruzzo preparato, liberato da oggetti sporgenti e polvere, consentendo la ridistribuzione dei flussi di energia radiante e riducendo i costi operativi del riscaldamento a pavimento. Le giunture delle strisce di materiale sono strettamente premute l'una all'altra e incollate con nastro adesivo metallizzato per ridurre il livello di perdita di calore;
  • Nella seconda fase del lavoro, il film di riscaldamento viene posato con conduttori di rame verso la base. Dopo una disposizione preliminare e un taglio del film, i collegamenti elettrici sono realizzati e sono accuratamente isolati. Successivamente, il film laminato viene finalmente livellato e fissato sulla superficie del pavimento. Quando si pianifica il posizionamento del riscaldamento del film, il film non deve essere posato sotto i mobili o nei luoghi in cui è collocata l'apparecchiatura, il che porterà solo a costi irragionevoli di energia senza un pronunciato effetto di riscaldamento. Dopo aver completato l'installazione e il collegamento degli elementi riscaldanti, è consigliabile eseguire il test del sistema e le misurazioni elettriche necessarie, e solo allora continuare l'installazione. È vietato sovrapporre il film di riscaldamento per evitare il surriscaldamento e il suo guasto, e la distanza minima dalle pareti della stanza dovrebbe essere di 100 mm;
  • Per impedire l'ingresso di umidità, l'elemento riscaldante installato è coperto da uno strato di speciale pellicola di polietilene, che fornisce una protezione meccanica del riscaldatore e impedisce la penetrazione di umidità in caso di emergenza;
  • La finitura laminata può essere posata direttamente sulla pellicola protettiva in polietilene senza ulteriore livellamento e materiali isolanti.

Caratteristiche del funzionamento del film piano per laminato

I rivestimenti laminati sono molto fastidiosi per l'umidità e la temperatura dell'aria nella stanza. Pertanto, scegliendo un laminato per la posa in una stanza con riscaldamento a pavimento installato, non importa di che tipo sia necessario assicurarsi che il rivestimento scelto consenta questa possibilità, è indicato nella marcatura di fabbrica del materiale.

È importante! Quando si avvia l'operazione, non accendere immediatamente l'impianto di riscaldamento alla massima potenza. Il film laminato dovrebbe riscaldare il rivestimento in modo uniforme per diversi giorni con un graduale aumento della temperatura. In questo caso, la base del laminato viene riscaldata uniformemente, eliminando il ridimensionamento irregolare e la deformazione del rivestimento.

Quando si utilizza il riscaldamento a pavimento del film sotto il laminato, è necessario tenere conto della temperatura massima possibile che la scheda HDF può sopportare senza danni. I produttori della maggior parte dei rivestimenti laminati possono essere riscaldati a una temperatura non superiore a 28 ° C, garantendo la conservazione delle prestazioni del laminato.

I pavimenti ricoperti di laminato con il sistema di pellicole a infrarossi installato del riscaldamento principale o aggiuntivo aiuteranno, lavorando in modalità automatica, a creare un microclima confortevole e favorevole all'interno durante la stagione fredda.

Dovrei giacere sotto il riscaldamento a pavimento a infrarossi laminato?

Un tipo relativamente nuovo e promettente di riscaldamento dell'ambiente sono fonti di radiazione infrarossa. Rispetto ai dispositivi di riscaldamento a convezione, risparmiano il consumo di energia fino al 60% o più. Il loro uso sta diventando sempre più fattibile a fronte del calo delle riserve energetiche in natura e dell'aumento annuale dei prezzi dell'elettricità.

I loro vantaggi e caratteristiche

Le apparecchiature di riscaldamento a infrarossi includono il riscaldamento a pavimento a infrarossi, che è una combinazione unica di versatilità, affidabilità e sicurezza. Sono utilizzati in paesi e condomini. Questo è particolarmente importante per le stanze in cui ci sono bambini piccoli: nelle strutture per l'infanzia, nei reparti per i neonati negli ospedali per la maternità. Possono essere utilizzati sia per scopi aggiuntivi (nel corridoio, nella camera da letto e nelle camere dei bambini), sia per il riscaldamento principale - in campagna, sul balcone e sulla loggia.

In conformità con le caratteristiche del design e la tecnologia di installazione, sono suddivisi in:

  • pellicola;
  • Montato in adesivo per piastrelle o massetto.

Il primo tipo è particolarmente conveniente nell'installazione. Non richiede conoscenze ed esperienze speciali. Il suo design è un film a due strati di polivinilcloruro resistente al calore. Al suo interno sono presenti elementi riscaldanti in fibra di carbonio ermeticamente sigillati di 10 mm disposti parallelamente tra loro. Sono interconnessi in un circuito parallelo con conduttore in rame argentato. Lo spessore di tutta la struttura, dotato di un dispositivo anti-scintilla, è di 0,3-0,4 mm.

La posa di un tale riscaldatore sotto il laminato, il pavimento, il linoleum e il tappeto è necessario per uno speciale materiale che riflette il calore. Come risultato della sua installazione, l'altezza del pavimento aumenta di non più di 3 mm.

La posizione frequente (attraverso 5 mm) delle bande di carbonio del film termico garantisce un riscaldamento uniforme del pavimento.

Meccanismo di trasferimento di calore

Quando l'energia termica viene trasmessa dai raggi infrarossi, è il riscaldamento di superfici del pavimento, mobili, pareti, da cui vengono riscaldati gli strati inferiori di aria. Ciò contribuisce al rapido riscaldamento della stanza con un piccolo consumo energetico.

A differenza degli infrarossi, quando si verifica il riscaldamento per convezione, l'aria viene prima riscaldata, che sale. Di conseguenza, vengono creati flussi d'aria, spostando le particelle di polvere, e la maggior parte dell'energia termica viene spesa per aumentare la temperatura dello spazio inutile per il consumatore nelle parti superiori della stanza.

Effetto sul corpo umano

Non influisce negativamente sulla salute delle persone. Al contrario, aiuta a prevenire esacerbazioni di malattie polmonari, allergiche, neurologiche e cure più rapide per il raffreddore. Ciò si verifica a seguito di esposizione a lungo termine a raggi infrarossi a onde lunghe, generazione di ioni con carica negativa nell'aria e neutralizzazione dell'elettricità statica.

Inoltre non contribuisce all'emergere di correnti d'aria, non eccessiva l'aria e non riduce il contenuto di ossigeno in esso. A causa di ciò, polvere, microrganismi e spore di acari non circolano nell'aria interna e non entrano nel tratto respiratorio superiore. Il pavimento caldo secco aiuta a ridurre l'umidità elevata e previene la formazione di condensa, che riduce significativamente la probabilità di crescita della muffa e la crescita delle spore di zecca.

Considerando il fatto che i bambini piccoli trascorrono la maggior parte del loro tempo sul pavimento, l'uso di un sistema di riscaldamento a infrarossi è particolarmente consigliabile nelle camerette dei bambini. La radiazione delle onde elettromagnetiche da parte della termofilm a infrarossi è molte volte inferiore alla radiazione della loro TV normale.

vantaggi

I principali vantaggi sono:

  • significativa dissipazione del calore e rapido riscaldamento dei locali;
  • facilità di installazione e nessuna necessità di preparazione speciale della base, che consente di risparmiare tempo e denaro;
  • un alto grado di compatibilità ambientale e un effetto benefico sulla salute, in particolare i bambini;
  • alta resistenza, affidabilità e sicurezza;
  • lunga durata del sistema (fino a 15 anni);
  • accessibilità per le famiglie a reddito medio;
  • alto grado di efficienza energetica: risparmi sui costi, rispetto ad altri sistemi di riscaldamento elettrico, è fino al 30% e metodi tradizionali di riscaldamento - fino al 60%.