Realizzare un pavimento di legno sul balcone passo dopo passo

Legno: uno dei migliori materiali per la produzione di pavimenti. È ugualmente utilizzato per pavimentazioni in locali residenziali, terrazze e, naturalmente, logge e balconi. Quando lo tocchi a piedi nudi, non si avverte alcun fastidio quando si esce dalla lastra di cemento nudo. Questo articolo discuterà alcuni altri motivi per cui un pavimento in legno dovrebbe essere disposto sul balcone e come farlo da solo.

contenuto:

I vantaggi e gli svantaggi di un pavimento in legno sul balcone

Legno - un materiale di origine naturale, tradizionalmente utilizzato nei pavimenti dei dispositivi. Il suo principale vantaggio è la bassa conduttività termica. A causa di questa proprietà del legno, i pavimenti in legno sono molto caldi e sono disposti dove non è possibile riscaldare la superficie in un altro modo, ad esempio con il sistema "pavimento caldo".

Altri vantaggi dei pavimenti in legno:

  • Estetica - combinata con quasi tutti gli interni;
  • Il legno è facile da lavorare (tagliare, montare);
  • Compatibilità ambientale - materiale completamente naturale;
  • Forza. Alcune specie di legno, come faggio, quercia, larice, possono durare senza un cambiamento di tessuto per diversi decenni.

Il legno ha anche molti svantaggi. Ad esempio, è facilmente infiammabile, la decomposizione è caratteristica di esso, ei fustellatori lo danneggiano. Questi svantaggi sono ridotti al minimo mediante l'uso di formulazioni speciali: ritardanti di fiamma e antisettici. Un altro meno essenziale di legno, è proprietà naturale per assorbire l'umidità. Puoi eliminare completamente questo svantaggio coprendo il pavimento con vernice o dipingendolo. Uno strato protettivo di vernice o vernice ridurrà anche il grado di abrasione del pavimento.

Preparazione della base per una pavimentazione di un pavimento in legno

Anche se il piatto del balcone sarà coperto con pavimenti in legno, deve essere messo in ordine. Se il massetto di cemento si incrina e rimane a malapena sulla base, dovrebbe essere completamente smontato e versarne uno nuovo. La lastra viene liberata dal vecchio mortaio e pulita a fondo. Il prossimo è impermeabilizzazione e getto massetto.

Come fare un massetto di cemento sul balcone:

  • Il giunto della lastra con il muro della casa è ricoperto da mastice impermeabilizzante. Allo stesso tempo, la striscia lungo il muro con una larghezza di circa 40 cm è rivestita con un composto impermeabile e un avvicinamento al muro è fatto per un'altezza di 10 cm;
  • Una cassaforma provvisoria con un'altezza di circa 10 cm è installata attorno al perimetro della lastra, evitando che la soluzione defluisca;
  • Due lamelle parallele (fari) sono installate lungo la lunghezza della lastra del balcone. Sono impostati su un piano orizzontale con un livello di edificio;
  • Tra i fari, la malta cementizia viene versata e livellata con un'asse piatta, le cui estremità poggiano sui fari;
  • Se i recessi rimangono nel corpo del massetto, la soluzione viene aggiunta a loro e livellata di nuovo;
  • Le doghe Mayach vengono rimosse dal massetto il giorno successivo, quando la soluzione non è abbastanza presa. Le restanti scanalature sono sigillate con malta fresca;
  • Con l'aiuto di una spatola larga, eventuali flussi di soluzione e urti vengono eliminati dalla cravatta;
  • Il massetto viene lasciato fino all'essiccamento finale (1-2 settimane, a seconda dello spessore dello strato e dell'umidità dell'aria).
Nuovo massetto

Se il pavimento sul balcone è ancora forte e non necessita di riparazioni importanti, viene semplicemente pulito, sigillato con una fessura, riparato altri difetti e subito dopo procede al dispositivo del pavimento della plancia.

Esistono due tecnologie per il montaggio di un pavimento in legno: su tronchi e su una base di cemento. Il primo viene usato più spesso, ma in determinate condizioni il pavimento in legno viene posato direttamente sul massetto di cemento.

Il dispositivo di un pavimento in legno su tronchi

Se il piatto del balcone e il pavimento della stanza con accesso al balcone si trovano in un diverso livello orizzontale, non è molto comodo usare il balcone, perché devi superare un gradino alto vicino alla soglia. Questo è particolarmente scomodo per i bambini e gli anziani. Dopo aver sistemato un listone su tronchi, è possibile livellare due superfici del pavimento (nell'appartamento e sul balcone) sullo stesso piano.

Installa i registri per sollevare il pavimento

Intervallo di installazione per il pavimento

Per obreshetki sotto il pavimento in legno viene scelto il legno liscio e ben essiccato. La sezione trasversale del legno dovrebbe corrispondere all'altezza a cui il pavimento dovrebbe essere sollevato, meno lo spessore del pavimento. Ulteriore lavoro viene eseguito nel seguente ordine:

  • Lungo il muro e sul bordo del balcone in parallelo uno a uno si adattano due fasci (questa è una preparazione preliminare che non richiede un adattamento preciso);
  • La barra viene tagliata in pezzi uguale alla distanza tra due barre parallele. Il numero di segmenti viene calcolato in modo tale che le traverse si trovino ad intervalli di almeno 80 cm;
  • Le billette sono impregnate di conservante del legno e dopo l'essiccazione vengono trattate con olio di lino;
  • Le barre sono disposte su una piastra da balcone e allineate su un piano orizzontale con l'aiuto di un livello di costruzione. Inizialmente, le parti lunghe sono esposte (vicino al muro della casa e lungo il bordo della lastra), e quindi le parti laterali ai due bordi del balcone. Sono fissati insieme con angoli e viti. Se necessario, regolare il livello: cunei di legno o piastre di metallo sono racchiusi sotto il legno;
  • All'interno del telaio risultante sono montate le barre trasversali rimanenti, che sono anche collegate alla cassa con l'aiuto di angoli e viti.

La struttura in legno può essere lasciata così com'è e può essere fissata al pavimento con i tasselli. Va notato che in una posizione difficile sarà difficile smantellarlo per verificare le condizioni dell'isolamento e asciugare le superfici interne.

Video eccellente su come montare correttamente i ritardi:

Isolamento del pavimento con ritardi

Anche se il pavimento in legno è caldo, dovrebbe essere protetto dal gelo dal fondo, dal lato della lastra di cemento. L'isolamento è molto utile se il balcone è al primo piano o il balcone sottostante non è smaltato. I materiali laminati a base di lana minerale o lastre rigide vengono utilizzati come isolante.

Materiali per l'isolamento del pavimento sul balcone:

  • Lana di basalto;
  • Lana di vetro;
  • scorie;
  • Schiuma di polistirene estrusa;
  • Piatti perlitocement.

L'isolamento selezionato viene tagliato sotto forma di rettangoli e si adatta perfettamente tra i ritardi. La larghezza e la lunghezza dei tagli devono essere di 2-3 cm più grandi delle dimensioni desiderate, in modo che il materiale si adatti perfettamente alle barre e non lasci entrare l'aria fredda.

Per isolare il pavimento sui tronchi, è inoltre possibile utilizzare un tipo di isolamento sfuso: argilla espansa, vermiculite, ecowool, polistirolo espanso granulato o segatura. Il materiale sfuso viene semplicemente versato nello spazio tra i ritardi e leggermente compattato. Se il materiale si è abbassato dopo la compattazione, viene aggiunto.

Pavimenti in listoni

Pavimentazione - il materiale più accettabile utilizzato come rivestimento per pavimenti in legno. È realizzato con chiusure bloccate sui bordi, quindi può essere facilmente montato durante l'installazione. Prima della posa, il pannello (proprio come una barra) è nascosto da un antisettico, e una lavorazione particolarmente accurata viene eseguita dal lato sbagliato e dalle estremità, che in seguito non saranno disponibili per la manutenzione.

Installazione di schede con viti per legno

Installazione di pavimenti su tronchi:

  • La prima tavola è posizionata scanalata al muro, allontanandosi da essa 1 cm;
  • La punta della tavola successiva è inserita nella scanalatura della prima, ed entrambi gli elementi sono premuti strettamente l'uno contro l'altro, dopo di che la loro calzata è leggermente indebolita;
  • Le schede successive vengono disposte allo stesso modo;
  • L'ultimo elemento viene tagliato a misura e adattato al suo posto;
  • Se il listello è assemblato da due pezzi, il giunto deve cadere nel mezzo del ritardo;
  • Tutte le schede sono inchiodate a registri o avvitate con viti. Anche le tavole prefabbricate sono inchiodate ai tronchi delle articolazioni. Bisogna assicurarsi che i tappi dei chiodi siano annegati nel legno, altrimenti interferiranno durante la pulizia del pavimento e le scarpe si impiglieranno su di loro;
  • Uno zoccolo di legno è montato su tutto il perimetro del pavimento, che colmerà il vuoto lasciato sulla dilatazione termica del legno. Poiché la stanza è piccola, è anche meglio abbassare il basamento.

Finire il pavimento delle tavole

Il legno è materiale abbastanza morbido, quindi è facilmente abradito. Per durare a lungo il pavimento, dovrebbe essere verniciato o composizioni coloranti. La verniciatura ridurrà la capacità del legno di assorbire l'umidità e questo a sua volta preverrà il suo gonfiore e la formazione di marciume.

Pavimentazione di finitura

Per finire il pavimento in legno si sono applicate composizioni di verniciatura destinate a lavori esterni. Se le tavole sono ben levigate e hanno una bella trama, è meglio coprirle con vernice colorata, che penetra in profondità nella struttura del legno. La verniciatura del pavimento viene utilizzata nei casi in cui per la pavimentazione vengono utilizzati pannelli misti non nuovi. Uno strato continuo di vernice nasconderà le irregolarità nella trama del legno.

Piano di pannelli di rivestimento

Sebbene il pavimento del pavimento abbia molti vantaggi, non sempre si adatta al design del balcone. Ad esempio, se un balcone è collegato a una stanza o ha un ufficio progettato in stili moderni, il linoleum o il tappeto saranno più adatti per la finitura del pavimento. In questo caso, per la pavimentazione del sottofondo è preferibile utilizzare pannelli in legno massello: OSB, truciolato, compensato.

Compensato grezzo

I ritardi sono installati nello stesso ordine dei pavimenti del pavimento. L'unica differenza è che il gradino tra le barre trasversali è di 40 cm. Le piastre divise vengono posate su tronchi con un intervallo minimo di temperatura (1-2 mm) e inchiodate (se compensato) o avvitate con viti autofilettanti (OSB, truciolato). I giunti delle piastre devono cadere sui tronchi e non appenderli, altrimenti i bordi delle piastre si afflosciano sotto carico meccanico. Dopo aver applicato uno strato protettivo di vernice sul pavimento di pannelli a base di legno posati.

Massetto in legno

Un pavimento di legno è posato sulla base di cemento nel caso in cui il piatto del balcone sia quasi a filo con la soglia. In una situazione del genere, il ritardo di installazione aumenterà il piano sopra la soglia, che da un punto di vista tecnico è inaccettabile. Ci sono due opzioni per gettare la tavola in questa situazione. Nel primo caso, le scanalature vengono tagliate nel massetto, una barra viene inserita in esse e quindi viene montata la tavola. Questo metodo può essere applicato solo quando l'altezza del massetto consente di realizzare tacche di profondità sufficiente. Il principio di posa non è diverso dall'installazione di tavole su tronchi, con l'unica differenza che la distanza tra la base in cemento e il pavimento in legno è solo di 1-2 cm.

Il secondo metodo è il seguente:

  • Il massetto di cemento è rivestito con impermeabilizzazione;
  • Le lastre di compensato attaccate al calcestruzzo con i tasselli sono posizionate direttamente sull'impermeabilizzazione;
  • La tavola massiccia tiene dentro la base di compensato;
  • Tra il primo pannello e il muro è rimasto uno spazio termico di 8 mm;
  • La scheda è fissata alla base con viti autofilettanti con passo di 25 cm;
  • Per evitare la formazione di crepe durante la perforazione, i fori dovrebbero essere fatti in anticipo;
  • Gli elementi di fissaggio sono incassati nel legno di 5-8 mm e le scanalature risultanti sono chiuse con un tassello di legno;
  • Il pannello può essere incollato su una colla bicomponente, ma allo stesso tempo viene ulteriormente fissato con forbici ad aria;
  • Il pavimento è lucido e la finitura è rifinita con una vernice colorante.

Un piccolo video sull'installazione del pavimento senza isolamento:

Il pavimento sul balcone fai da te

Un sacco di persone che vivono in appartamenti devono effettuare riparazioni sul balcone stesso, il che significa che l'installazione del pavimento sul balcone dovrebbe essere fatta nel modo più qualitativo.

I prezzi delle case oggi sono molto alti, e un paio di metri quadrati sul balcone non farà male a nessuno, soprattutto se l'appartamento è piccolo. Per questo motivo, si dovrebbe prestare particolare attenzione alla riparazione del balcone e alla meteorizzazione del suo pavimento, perché la maggior quantità di calore perduto passa attraverso il pavimento.

A seconda dello scopo e dello scopo del balcone, la tecnologia di disposizione dei piani può essere diversa. Esistono tre tipi principali, ognuno dei quali differisce nel grado di difficoltà dell'autoinstallazione:

  • pavimentazione - la pavimentazione è installata sulla lastra di cemento armato finita;
  • invasatura, successivamente rivestita con piastrelle di ceramica o materiali simili;
  • pavimento in legno

Tutte queste opzioni consentono di creare un pavimento caldo, se il processo verrà installato sistema di riscaldamento. Può essere acqua elettrica o (non così spesso).

Si dovrebbe anche prestare attenzione al fatto che la posa non autorizzata del tubo di riscaldamento collegato al riscaldamento centrale è vietata. Per questo tipo di lavoro, è necessario disporre di un permesso speciale, che può essere ottenuto dalle autorità di supervisione architettonica.

Cosa puoi fare?

Ci sono diversi tipi di balconi. Come qualsiasi altro piano, possono essere in legno, piastrellati, autolivellanti o polimerici. Qualsiasi tipo può essere dotato di riscaldamento elettrico (via cavo o infrarossi):

  • I pavimenti in polimero sono realizzati con rotoli di linoleum (possibilmente isolati) o in piastrelle di PVC. Può essere utilizzato sia sotto forma di copertura indipendente, sia sotto forma di decorativo.
  • I pavimenti sfusi sono composti da speciali composti autolivellanti, a base di cemento o resine artificiali.
  • I pavimenti piastrellati sono fatti di piastrelle o granito ceramico. Non così spesso, ma ancora, usato per la loro fabbricazione e pietra naturale. L'uso raro di questi materiali è dovuto al loro peso elevato, che può avere un effetto indesiderato sulla lastra del balcone stesso.
  • I pavimenti in legno sono la soluzione più richiesta per un balcone, in quanto non sono pesanti come le piastrelle e allo stesso tempo trattengono meglio il calore. Ci sono diversi tipi di base di pavimenti in legno: parquet, tavole scanalate, legno laminato.

Qualsiasi rivestimento, indipendentemente dal tipo, dovrebbe essere resistente alla contaminazione. Dovrebbe anche essere durevole e avere un bell'aspetto visivo.

Scegliendo il tipo di pavimento, è necessario considerare il design del balcone. Se il balcone è aperto, l'opzione preferita è piastrella, o semplicemente lastra di cemento verniciato. Quando si scelgono i materiali, è necessario considerare in che modo saranno in grado di resistere a tutti i cicli stagionali associati al congelamento e allo scongelamento. Se il balcone è vetrato, è adatto per quasi tutti i tipi di pavimento sopra elencati.

Strumenti necessari

Potrebbe essere necessario:

  • pugno;
  • cacciavite;
  • puzzle;
  • un martello;
  • metro a nastro;
  • spine;
  • trapano;
  • pennarello o matita;
  • viti;
  • sigillante acrilico o siliconico;
  • cemento o colla;
  • schiuma di plastica;
  • rivestimento isolante o termico.

Preparazione della piastra e della base

Per prima cosa devi controllare la planarità della base del balcone. Questo viene fatto usando il livello dell'edificio. Nel caso in cui la base non sia ancora abbastanza, devi prima allinearla con una cravatta.

I seguenti passaggi:

  • La fase iniziale dell'installazione di un pavimento del balcone è di riempire il massetto. Al fine di rendere il massetto anche, prima di tutto è necessario risolvere il problema del livellamento del pavimento. Questo viene fatto installando i beacon, che sono strisce di metallo rinforzate. Queste bande sono tagliate in un numero di parti (a seconda delle dimensioni del balcone) e sono posizionate a una distanza di 60 cm l'una dall'altra, perpendicolarmente alla base.
  • È necessario livellare i fari con l'aiuto di un livello di costruzione e una soluzione semi-secca con la quale sono fissati. Nel caso in cui il balcone non sia vetrato, dovresti fare una leggera pendenza verso la strada. Tutti i beacon si allineano separatamente. Una volta completato il lavoro, è necessario eseguire un allineamento finale sull'intera area.

Non affrettatevi, il lavoro deve essere fatto di altissima qualità e pulito.

  • Quando i fari sono fissi e allineati, è necessario lasciarli per un giorno in modo che si congelino. Per prevenire la diffusione della soluzione, è possibile utilizzare la cassaforma. Per fare questo, hai bisogno di una barra di legno o di una tavola, che è installata all'esterno della base. Lo spazio rimanente dovrebbe essere coperto con una soluzione spessa. Quando il getto è completato, questa cassaforma può essere rimossa.
  • Per il massetto isolante si adatta bene all'argilla, che deve essere posizionata sul livello del profilo, eseguendo con questo riempimento. Non puoi avere paura di avere il tempo di farlo subito, dato che la superficie non è così grande in area. Quando il pavimento è pieno, devi attendere il suo indurimento finale, che avverrà per un certo numero di giorni.
  • Quando il pavimento si indurisce, sarà possibile eseguire una finitura finale. Le piastrelle di ceramica possono essere un materiale adatto per questa finitura.

Riscaldiamo il pavimento: istruzioni passo passo

Il riscaldamento del pavimento inizia con l'installazione di casseforme in legno. Per fare questo, hai bisogno di doghe di legno:

  • Prima di tutto, è necessario misurare la larghezza del pavimento con un metro a nastro. Dopodiché, devi trasferire le misure su una barra di legno con un pennarello o una matita. Quando la marcatura è pronta, con un seghetto alternativo è necessario tagliare una parte della barra della lunghezza richiesta, risultante in un ceppo di legno. Dovrebbe essere applicato al punto di attacco, dopo di che con un trapano a percussione, praticare dei fori nella stessa distanza (30-40 cm). Questo dovrebbe essere fatto in modo che i fori passino, perché il ritardo sarà attaccato al pavimento.
  • Quindi è necessario inserire i tasselli nei fori praticati nella tavola di legno e martellarli nel pavimento con un martello. Quindi, inserire le viti nei tasselli e martellarle. Il ritardo sarà quindi collegato al pavimento.
  • Quando la cinghia, posizionata in larghezza, sarà fissa, puoi prendere la cinghia, che si trova in lunghezza. È fissato esattamente allo stesso modo. L'unica differenza è l'intervallo tra i fori, che può essere leggermente più grande (50-60 cm). Quindi, molte altre lamelle di lunghezza sono fissate, in modo che si formi una sorta di "griglia", tra le quali verranno posate delle lamelle di plastica espansa.

Installazione di schiuma e il secondo strato di casseforme

  • La schiuma viene tagliata in piastre e posta tra le assi di legno disposte in lunghezza. La larghezza delle bande di schiuma dovrebbe essere di circa 7-8 cm. Per tagliare è meglio usare un semplice coltello da costruzione. Dopo aver posato la schiuma, è necessario procedere all'installazione del secondo strato di casseforme, la cui installazione viene eseguita in modo simile al primo strato, con la differenza che il fissaggio avverrà senza tasselli.
  • Le assi di legno ora non saranno attaccate al pavimento, ma alle assi di legno del primo strato. Il fissaggio, quindi, sarà effettuato mediante viti e un cacciavite. Quando il secondo strato di cassaforma è pronto, devi riempirlo. La soluzione preparata di cemento o colla viene applicata con una spatola all'interno del perimetro.
  • Dopo aver completato il riempimento, è possibile iniziare ad installare le lamelle di legno in larghezza. Tra di loro ci dovrebbe essere una distanza di circa 15-20 cm, che successivamente deve essere riempito con un altro strato di schiuma. Una volta installate tutte le strisce, sarà necessario eliminare ancora una volta tutti gli spazi vuoti con cemento o colla.

Posa isolante

Quando la soluzione si indurisce, sarà possibile posare un riscaldatore. È importante non essere confusi con il lato dell'installazione, impostandolo in modo che il lato riflettente sia in cima. Quando si installa l'isolamento, è necessario rispettare i seguenti punti:

  • è necessario impilare con sovrapposizione, in modo che l'isolamento vada sulle pareti e sul telaio del balcone per 3-4 cm;
  • i resti di un riscaldatore devono essere riavvolti in un rotolo;
  • l'eccesso di isolamento è rifinito con un coltello da costruzione;
  • alla fine, è necessario raddrizzare e levigare il materiale in modo che la sua superficie sia liscia.

Quando l'isolamento viene posato e raddrizzato, sarà necessario ripararlo con l'aiuto di tronchi di legno, il cui processo di installazione è già stato descritto in precedenza. Infatti, ora è necessario montare un altro strato della "griglia", tra le doghe di cui verrà posato un altro strato di plastica espansa, il terzo di fila. Un nuovo strato di schiuma dovrebbe anche essere fissato sopra un altro strato di doghe di legno.

In questa fase, l'installazione del pavimento può essere completata rivestendo la struttura multistrato risultante con assicella. In un altro caso, per coprire le doghe di legno si possono usare strettamente adiacenti l'uno all'altro, in cima al quale verrà installato il rivestimento del pavimento. Affinché il pavimento sia più resistente, è anche consigliabile posare le lamelle in due strati.

Opzioni di pavimenti freddi: passaggi di installazione

Pavimento in legno

Per installare un pavimento in legno sul balcone, la superficie su cui verrà eseguita l'installazione deve essere piana. Allineare la piastra in due modi:

  • staccare colpi;
  • eseguire il massetto.

Quando le barre di supporto sono installate su una superficie piana della lastra, è possibile procedere all'installazione e alla verniciatura della stecca. Nel caso in cui il massetto sia stato reso perfettamente liscio, è possibile installare le lastre direttamente sul massetto. Tuttavia, con questa opzione, il pavimento sarà privo di isolamento, l'aria al suo interno non circolerà e non sarà facile regolare le schede. Il lato positivo dell'utilizzo di schede come stecca è la disponibilità dello spazio necessario per l'isolamento.

Affinché la cassa sia più duratura, è consigliabile verniciare le tavole o trattarle con composizioni speciali che impediscano gli effetti dell'umidità e, di conseguenza, marcire.

Le barre sono attaccate alla lastra di cemento con tasselli e viti. La cassa stessa viene assemblata come segue: prima viene realizzato il perimetro, quindi vengono installate strisce longitudinali o trasversali a una certa distanza l'una dall'altra. Se il balcone è lungo, è preferibile appoggiare le tavole.

Pavimenti in laminato

Il laminato è un materiale abbastanza popolare per la pavimentazione sul balcone. Il vantaggio di questo materiale è la presenza di diversi strati, che forniscono:

  • rigidità;
  • isolamento termico;
  • riduzione del rumore;
  • resistenza all'umidità.

Lo strato superiore di questo rivestimento è decorativo e contiene un motivo. Quando si sceglie un laminato come pavimento su un balcone, è necessario tenere presente che questo materiale è molto poco tollerato dall'acqua, pertanto, durante l'installazione, l'impermeabilizzazione è importante.

La superficie su cui viene posato il laminato deve essere piana, quindi prima di installarla è necessario eseguire sempre tutti i lavori preparatori pertinenti, come l'installazione di massetti e casse.

Tra la stecca e il laminato è necessario realizzare uno strato del substrato, il cui materiale può essere polistirolo o sughero. Questo strato dovrebbe formare un angolo di 90 gradi con il laminato. Unire i frammenti dello strato di substrato deve essere incollato con del nastro.

È necessario effettuare la posa, partendo dal lato opposto all'ingresso del balcone. Ci sono tre opzioni per la posa del laminato:

Ogni nuova fila di laminato deve essere posata con un offset di 40 cm, in quanto ciò contribuirà a una maggiore durata del rivestimento. In questo caso, una distanza piccola (circa 10 mm) deve essere lasciata tra il laminato e il muro. La posa di un rivestimento di questo tipo è abbastanza semplice, poiché i frammenti del materiale sono installati "nella serratura".

Pavimenti in compensato

Versione relativamente facile del balcone. Come in tutti gli altri metodi, prima di tutto è necessario livellare la superficie della lastra del balcone facendo ciò usando un massetto o eliminando le irregolarità. Quindi i ritardi sono installati sulla base di cemento con viti e tasselli, che sono desiderabili per dipingere.

Successivamente, i fogli di compensato vengono tagliati in base alla lunghezza e alla larghezza del balcone. È auspicabile eseguire il taglio con un seghetto alternativo elettrico. Questo strumento renderà i bordi dei fogli lisci e il processo di taglio sarà facile e conveniente. Quando si installano lastre di compensato sulla guaina, si dovrebbe lasciare un piccolo spazio. Questo è fatto in modo che più tardi i pavimenti non scricchiolano.

Per rendere più durevole il pavimento in compensato, è preferibile posare le lastre non in una, ma in più strati. Il pavimento in compensato finito può essere un rivestimento autoportante o una buona base su cui posare linoleum o moquette.

Piastrelle di ceramica

Un'altra opzione possibile è quella di coprire il pavimento sul balcone con piastrelle di ceramica. Questa opzione è anche abbastanza semplice da implementare. È necessario prestare attenzione alla superficie della piastrella: deve essere ruvida o ruvida, ma non lucida, altrimenti il ​​pavimento sarà scivoloso.

Puoi farcela con le tegole sul balcone. Per questo avrai bisogno di:

  • adesivo per piastrelle;
  • pettine a spatola;
  • livello di costruzione;
  • tagliapiastrelle o smerigliatrice con un disco per tagliare la pietra.

Quando mescoli la colla, assicurati di seguire le istruzioni che di solito sono scritte sulla confezione. La posa delle piastrelle inizia dall'angolo opposto dell'ingresso al balcone. La colla viene applicata con una spatola su una lastra di cemento, quindi una piastrella viene posta sopra e premuta verso il basso. Questa sequenza viene ripetuta per le tessere successive fino a quando l'intero pavimento è stato posato. Se ci sono aree in cui l'intera tessera non si adatta, deve essere ritagliata, pre-misurare lo spazio libero ed eseguire la marcatura sulla piastrella. Quando la colla si asciuga, rimane solo per cancellare e strofinare le cuciture.

Cosa e come coprire il pavimento sopraelevato

Quando si installa un pavimento sopraelevato (o un pavimento sopraelevato) su un balcone, è necessario tener conto che questo tipo di pavimento può essere installato solo su un balcone vetrato. L'installazione consiste in diverse fasi:

  • misurazione del balcone e il layout dei punti della griglia principale, che determinerà la posizione dei rack;
  • installazione di scaffalature sopraelevate e loro connessione con pungiglioni;
  • posa delle piastrelle, accompagnata da controllo di livello e regolazione dell'altezza;
  • aggiustamento finale;
  • posa copertura decorativa.

Il piano sul balcone fai da te: istruzioni passo dopo passo

Per lungo tempo la riparazione dell'appartamento è stata limitata alla disposizione degli interni, decorata secondo tutti i canoni del design. Tuttavia, il desiderio costante di una persona di aumentare lo spazio abitativo e aumentare il suo comfort è diventato la causa di eseguire riparazioni estese, comprese le posizioni obbligatorie sulla disposizione dei locali tecnici. Una di queste camere è un balcone. Se prima non riuscivi a raggiungere il balcone a piedi nudi, mentre polvere e sporco entravano nel soggiorno, poi dopo averlo riparato, ti dimenticherai della necessità di trovare le tue pantofole. Sì, e sui vestiti caldi ora non devi pensare, che in precedenza ti ha aiutato a essere pronto per tutte le sorprese del tempo fuori dalla finestra. Se, aprendo la porta sul balcone o sulla loggia, vuoi entrare in una stanza accogliente, che è una continuazione del tuo appartamento, e non la "strada", come era prima, devi leggere il nostro articolo, che dice come posare il pavimento sul balcone fai da te Ma, nonostante il balcone, trasformato in una stanza per l'uso durante tutto l'anno, sia spesso vetrato, il pavimento sul balcone prima o poi diventa inutilizzabile, a causa dell'effetto delle variazioni di temperatura e dell'umidità variabile. Anche se, a prima vista, sembra che una riparazione parziale sarà sufficiente, non adulare te stesso, poiché, secondo gli esperti, l'opzione migliore è quella di smantellare completamente il vecchio pavimento e quindi installare un nuovo pavimento in legno. Scegliendo questa opzione, puoi essere certo che sia il più affidabile e durevole e non richiede abilità speciali.

contenuto

La necessità di organizzare un pavimento riscaldato sul balcone: la rilevanza del problema

I residenti di edifici moderni, che non differiscono in eccesso rispetto allo spazio libero e alla pianificazione razionale, si sforzano per l'uso più pratico di ogni metro di spazio libero. Dato che negli appartamenti moderni ogni centimetro quadrato vale il suo peso in oro, un numero crescente di proprietari di appartamenti con balcone decide della necessità di un uso durante tutto l'anno. Essendo veri razionalizzatori e pragmatici amanti delle soluzioni logiche, spesso allestiscono un'area giochi per bambini, uno studio o un giardino d'inverno sul balcone, che diventerà una decorazione "vivente" dell'interno degli appartamenti.

Per quanto riguarda il problema di organizzare la zona riscaldata sul balcone, è risolto molto semplicemente. Per fare questo, basta glassare un balcone o una loggia e installare il pavimento riscaldato sul balcone con le proprie mani, il che può essere fatto in diversi modi, ognuno dei quali è descritto nell'articolo. Come eseguire l'installazione del pavimento sul balcone con le proprie mani, e quale tecnologia del suo isolamento dare la preferenza - guardiamo oltre.

Opzioni per sistemare il pavimento sulla loggia e sul balcone: la scelta dei materiali

Nel processo di sistemazione del pavimento sulla loggia, è importante determinare non solo la struttura dei materiali utilizzati, ma anche i suoi parametri di temperatura, dal momento che ci sono diversi tipi di pavimento, tra i quali sono freddo, riscaldato e caldo. A questo proposito, elenchiamo le principali opzioni per l'installazione del piano su balconi e logge:

  • Disposizione del pavimento, presupponendo il suo allineamento con un massetto cementizio tradizionale senza l'utilizzo di materiali isolanti termici;
  • Opzione di montaggio a pavimento, simile alla precedente, ma che prevede l'uso di coibentazione (polistirolo espanso estruso, argilla espansa, ecc.);
  • Livellamento del pavimento con massetto semisecco senza l'uso di isolanti;
  • Disposizione del pavimento sul balcone con massetto semi-secco e isolamento;
  • Installazione di un pavimento in legno su tronchi con o senza materiale termoisolante;
  • Posa di pavimenti in legno sul balcone con o senza isolamento, seguito da posa di linoleum, laminato o altri pavimenti;
  • Posa in polistirolo espanso per estrusione con successiva posa di OSB senza ritardi;
  • Installazione del massetto in calcestruzzo con successiva posa di piastrelle ceramiche, linoleum o laminato;
  • Installazione del sistema "pavimento caldo", per la disposizione di cui sono utilizzati vari riscaldatori, mentre il sistema è montato secondo diversi principi e può essere sia acqua che elettrico.

La scelta dei materiali per il pavimento sul balcone - una delle fasi più cruciali della sua sistemazione, in cui ci si avvicina con competenza, è possibile evitare la delusione successiva. Il materiale scelto per sistemare il pavimento sul balcone dovrebbe soddisfare una serie di requisiti specifici, tra i quali le posizioni principali sono date a affidabilità, durata e caratteristiche decorative. Dato che i produttori moderni offrono un'ampia scelta di materiali per l'organizzazione del pavimento, nel processo di scelta, non dovrebbero esserci difficoltà nemmeno per gli abitanti che si trovano per la prima volta sul cantiere.

Un parametro importante che determina la scelta del materiale per la disposizione del pavimento, è il tipo di balcone. Se si prevede di dotare un balcone aperto o una loggia, si consiglia di utilizzare una piastrella per la posa del pavimento, e se si sogna un balcone caldo smaltato, dare la preferenza a un pavimento in legno. Tuttavia, questo non è un dogma e hai sempre il diritto di prendere decisioni per conto tuo.

Il pavimento sul balcone di piastrelle di ceramica: l'ordine di lavoro

La durabilità delle piastrelle in ceramica, così come le sue caratteristiche operative e decorative, non sono in dubbio, tuttavia, questo materiale ha i suoi svantaggi, in particolare, riguarda la sua superficie fredda. Per installare la piastrella, seguire l'algoritmo mostrato di seguito.

  • Prima di tutto, la superficie montata viene pulita e viene posata una pellicola impermeabilizzante;
  • Concentrandosi sull'altezza della superficie, che è prevista per attrezzare, scegliere un riscaldatore dello spessore richiesto, che viene posizionato sopra ai materiali impermeabilizzanti;
  • Dopo aver effettuato i passaggi elencati in precedenza, installano il massetto in cemento, dopo di che viene asciugato, le piastrelle di ceramica vengono posate sulla colla;
  • Per garantire che il pavimento abbia un aspetto ordinato, nel processo di posa delle piastrelle ceramiche, gli artigiani consigliano di utilizzare una croce speciale. Dopo l'essiccazione finale del massetto in calcestruzzo, stuccare le fughe.

Tutti i metodi sopra citati hanno il diritto di esistere, ma non ha senso descriverli, dal momento che in pratica vengono utilizzate solo alcune delle opzioni per disporre il pavimento sul balcone, che sarà descritto più avanti.

Paul sul balcone fai da te foto

Livellamento del pavimento con un massetto di cemento: le raccomandazioni dei maestri

Sulla base del fatto che ci sono tre tipi di massetti cementizi - asciutti, semi-asciutti e normali, prima di iniziare a livellare il pavimento con un massetto cementizio, dovresti decidere quale tipo di massetto di cemento prevedi di realizzare. Al momento non ha senso soffermarsi sulla descrizione del processo di preparazione di una miscela, ma è consigliabile prendere in considerazione le disposizioni principali. Indipendentemente dal tipo di massetto che verrà preparato, il processo di livellamento del pavimento con questo metodo prevede l'adescamento del pavimento e l'installazione dei beacon, eseguiti su una malta cementizia a spessore utilizzando il livello di costruzione. La qualità dell'installazione dei beacon dipende dalla qualità di ciascuno dei tre banchi. Se si prevede di installare un pavimento riscaldato, prima di installare i beacon, è necessario riempire l'argilla espansa o deporre la schiuma di polistirene estruso. Grazie a questa tecnica faciliterete l'installazione di beacon.

Per la produzione di massetti cementizi convenzionali è necessario preparare una miscela di cemento e sabbia, la cui composizione dipende dalla marca di cemento. Se lavori con cemento di grado 400, una parte del cemento avrà bisogno di quattro parti di sabbia. Se non si è sicuri della qualità della sabbia, gli esperti raccomandano di preparare la miscela di cemento e sabbia al ritmo di 1/3.

La preparazione della miscela di lavoro per il massetto semisecco viene effettuata allo stesso modo, tuttavia è necessario aggiungere la metà di acqua ad essa. Prima di aggiungere acqua alla soluzione, assicurarsi che la miscela sia completamente miscelata. Per quanto riguarda la prontezza della miscela, può essere determinata stringendola a pugno. Se durante il processo di compressione la miscela assomiglia a neve nella struttura, è pronta. La miscela per l'installazione di una cravatta semisecca viene scaricata con una pala e pressata verso il basso, stringendo l'eccesso in corrispondenza dei beacon allo stesso modo di quando si monta una cravatta convenzionale.

La struttura del massetto semisecco e asciutto è soggetta a irregolarità e fessurazioni che devono essere riempite con la miscela e le fughe con una cazzuola speciale o mezzo tack. Per evitare di rompere il massetto, il giorno dopo averlo versato deve essere strofinato con un galleggiante o mezzo liner.

È importante! Miscelando la soluzione, assicurarsi che la miscela non sia troppo rara, poiché il massetto, realizzato sulla base di tale soluzione, deve essere fessurato dopo l'essiccazione. La consistenza ottimale di un massetto convenzionale è quella che assomiglia al purè di patate. Inoltre, se si versa un massetto troppo raro su un cuscino di argilla espansa, l'argilla espansa costantemente pop-up interferirà con il lavoro.

L'installazione di un massetto asciutto è un processo il cui principio differisce dai due precedenti, poiché comporta la posa di pannelli in fibrocemento e fibra di gesso. La posa delle lastre viene eseguita su un cuscino in argilla espansa precedentemente preparato o su una schiuma di polistirene estruso, dopo di che le giunture vengono accuratamente incollate. Piastre di ancoraggio piastre fissano anche viti ogni 15-20 cm.

È importante! Lo spessore del cuscino in argilla espansa non dovrebbe essere inferiore a 3 cm, altrimenti il ​​massetto sul balcone sarà freddo.

Pavimento in legno sul balcone fai da te: una guida passo passo

Preparazione del legname

Al fine di fornire un pavimento in legno con una lunga vita operativa, è necessario trattare il legname usato come elementi del rivestimento del pavimento con un antisettico. Dopo la lavorazione, asciugare il materiale e ripetere la procedura, anche in attesa che il legno si asciughi completamente. A causa del fatto che molti negozi offrono legname, deliberatamente trattato con un antisettico e completamente essiccato, questa fase di lavoro può essere saltata se si acquista legno, originariamente trattato con impregnazione antisettica. In questo caso, tempo, ovviamente, risparmierai, cosa che non si può dire dei soldi spesi.

Preparazione delle superfici

Gli esperti consigliano di installare il pavimento in legno su una base di cemento, che richiede lo smantellamento completo del vecchio rivestimento, indipendentemente dalle sue condizioni originali. Dopo aver smantellato la pavimentazione precedente, eseguire la pulizia della stanza in cui si effettuano le riparazioni. Nel processo di pulizia è possibile utilizzare un pennello o una scopa, e nella fase finale - un aspirapolvere. Quindi intonacare o, utilizzando la schiuma di montaggio, sigillare tutte le fessure e le fessure esistenti. Allo stesso tempo, prestare particolare attenzione alle giunture tra i pannelli.

Tessuto termoriflettente: la necessità dello styling

Al fine di produrre un isolamento del pavimento di alta qualità, occorre fare attenzione affinché le superfici delle pareti, del pavimento e del soffitto non facciano uscire il calore. Il film riflettente il calore che ricopre le superfici descritte potrà facilmente far fronte a questa funzione. Per ottimizzare questo processo fisico, la lastra di materiale che riflette il calore deve superare la larghezza della superficie del pavimento di 40-50 cm. Ciò è necessario in modo che dopo aver posato i bordi del film riflettente si diriga verso le pareti di 20-25 cm su ciascun lato. La stessa regola si applica alla lunghezza del foglio di materiale che riflette il calore.

Ritardo trasversale di fissaggio: raccomandazioni di esperti

I tronchi trasversali sono gli elementi della costruzione del pavimento, che sono fissati direttamente alla base del pavimento. I ritardi si trovano con un gradino di 40-50 cm e sono attaccati alla base del pavimento con l'aiuto di tasselli e tasselli. Un log viene utilizzato come un log, la cui lunghezza deve essere inferiore di 2-2,5 cm rispetto alla larghezza del pavimento da riparare, il che impedisce ai bordi del legno di entrare in contatto con le pareti. Il passo di montaggio è compreso tra 5 e 6 cm.

Risolvere il problema principale: raccomandazioni di esperti

La fase successiva dell'installazione a pavimento prevede l'installazione di un lag di una tavola massiccia, che sono montati sulla parte superiore del lag trasversale. Fissaggio del lag principale - la fase di installazione, che è l'allineamento del pavimento in legno su un piano orizzontale. Il posizionamento delle barre viene effettuato su più file, lungo l'intera lunghezza del balcone, mentre la distanza tra i ritardi è di 4,5 - 5 cm. Per assicurarsi che i ritardi principali siano allo stesso livello, utilizzando il livello di installazione, controllare l'installazione di ciascun raggio.

È importante! Se noti una discrepanza tra il livello dei ritardi fissi, metti un pezzo di legno dell'altezza desiderata sotto di loro e fissa il raggio principale alla sezione trasversale direttamente attraverso questo pezzo di legno.

La fase successiva è l'isolamento del pavimento. Come isolare il pavimento sul balcone con le tue mani e quali opzioni di isolamento ci sono al momento - te lo diremo poco dopo, ma per ora, notiamo che se si preferiscono materiali per l'isolamento termico, gli esperti raccomandano l'uso di tipi di isolamento morbido, come la lana minerale, che può essere tagliata in ufficio un coltello.

Posa di legno massiccio - la fase finale

La tavola massiccia deve essere tagliata su misura e adagiata sulla base, senza dimenticare di tagliare la punta dalla prima tavola. Una misura obbligatoria in questa fase è l'allineamento della scheda a 90 gradi rispetto alle pareti interne ed esterne (gli esperti consigliano di orientarsi su entrambe le pareti). Per prestazioni di alta qualità di questo lavoro è necessario un righello di costruzione. Quando si posiziona la prima scheda, ricordare che tutti i suoi tre bordi devono toccare le pareti, e lo spazio tra loro e la scheda deve essere di 1-1,5 cm. La scheda viene fissata utilizzando viti autofilettanti, che sono avvitate con un angolo di 45 gradi nella scanalatura. In questo caso, ricorda che anche la prima e l'ultima scheda sono fissate vicino al muro.

Il fissaggio della seconda e delle successive schede comporta l'inserimento di una punta nella scanalatura della scheda precedente. Dopo aver completato questa procedura, preparare un blocco ammortizzatore costituito da schede di rifinitura, con le quali la scheda appena installata viene colpita vicino alla precedente e fissata con viti autofilettanti.

Come isolare il pavimento sul balcone: le possibili opzioni

Riscaldare e rifinire il pavimento sul balcone con le proprie mani - la fase del lavoro che può essere implementata in due modi:

  • Attraverso l'uso di materiali di isolamento termico;
  • Sistemando il sistema "pavimento caldo".

L'uso di materiali di isolamento termico

Considerare i tipi più popolari di isolamento utilizzati per organizzare il riscaldamento a pavimento:

  • La lana minerale è un materiale poroso, con una struttura che richiama la lana classica. Il basalto o la fibra di vetro vengono utilizzati per la produzione di lana minerale, che ha subito diverse fasi tecnologiche: fusione, stiramento, raffreddamento e frantumazione. Durante la posa di questo materiale è necessario curare un'efficace barriera al vapore, poiché l'eccessiva umidità può ridurre le proprietà isolanti della lana minerale;
  • Polyfoam - il materiale che ha meritato la popolarità, grazie alle caratteristiche termoisolanti a basso costo e di alta qualità. Il produttore produce schiuma sotto forma di lastre con uno spessore da 2 a 10 cm.La schiuma viene posizionata tra i travetti del pavimento, tutte le fessure esistenti sono riempite con schiuma di montaggio e quindi il pavimento è finito;
  • Penofol - isolamento di una nuova generazione, per la produzione di cui è utilizzato foglio e schiuma di polietilene. Essendo il frutto della moderna tecnologia, penofol non solo ha proprietà termoisolanti, ma anche idroelettriche, ma anche insonorizzate. Il produttore propone di prestare attenzione al penofol unilaterale, caratterizzato dalla presenza di un foglio solo su un lato e bilaterale, dove il foglio è posizionato su entrambi i lati.
  • Penoplex o polistirene espanso estruso è lo "standard" tra i materiali isolanti termici. Ma questo è dove i suoi vantaggi non sono limitati, poiché questo materiale è anche caratterizzato da bassa permeabilità al vapore, leggerezza e facilità di funzionamento, nonché inerzia agli effetti di tutte le sostanze chimiche. Il suo unico svantaggio è il costo relativamente alto.

Installazione del sistema "pavimento caldo" le opzioni principali e la loro breve descrizione

Equipaggiando il sistema "pavimento caldo", puoi procedere in diversi modi:

  • Effettuare l'installazione di pavimenti ad acqua sul balcone con le proprie mani;
  • Scegli la più comune tecnologia di sistemazione del "pavimento caldo" e installa il sistema di riscaldamento via cavo;

È importante! Vantaggi della disposizione del sistema di riscaldamento via cavo:

Basso consumo energetico;

Affidabilità e durata del sistema, grazie alla posizione del conduttore di riscaldamento nello strato di materiale isolante, che ne impedisce l'ossidazione. Inoltre, il cavo è protetto da massetto cementizio e rivestimento del pavimento;

Puoi regolare il sistema.

  • Installare il sistema "pavimento caldo" utilizzando i tappetini riscaldanti, che sono cavi scaldanti a nucleo singolo e bipolare, che sono collegati a una griglia speciale sotto forma di un serpente.

È importante! Vantaggi della posa di tappetini riscaldanti:

  • Usando tappetini riscaldanti di alta qualità, equipaggeremo un pavimento caldo, sicuro per la salute umana;
  • In questo caso, non vi è alcun aumento cardinale nello spessore del pavimento (insieme alla piastrella, questo indicatore non supera 1,7 cm);
  • Se la stanza in cui si installa il riscaldamento a pavimento è caratterizzata da una configurazione complessa, è possibile tagliare i tappetini riscaldanti in pezzi della forma desiderata, mantenendo l'integrità del cavo.
  • Inoltre, puoi equipaggiare il riscaldamento a pavimento del film a infrarossi sul balcone con le tue mani, che è una soluzione alternativa.

È importante! I vantaggi della disposizione di un pavimento caldo del film sono:

  • Bassi costi energetici;
  • Facilità di installazione e la capacità di mettere rapidamente in funzione il sistema;
  • Il riscaldamento a pavimento viene eseguito per 10-30 minuti;
  • Formazione del campo elettromagnetico minimo durante il funzionamento del sistema;
  • Leggero aumento dell'altezza del pavimento;
  • Sicurezza del sistema durante il funzionamento

Pavimentazione sul balcone fai da te video

Come creare un pavimento sul balcone con le tue mani: 5 modi migliori, istruzioni passo passo e caratteristiche del lavoro

Balcone - un deposito di vecchie cose inutili. Tuttavia, può essere trasformato in un'estensione elegante dell'appartamento. Qualsiasi trasformazione inizia con la posa di un solido fondamento, che, nel caso di un balcone, è considerato il pavimento. Per posare su di esso una copertura di legno o imporre una piastrella - la scelta rimane per il proprietario della casa.

Come fare un piano sul balcone con le tue mani

Preparazione della lastra

Piatto da balcone da preparare

Qualsiasi versione del nuovo pavimento richiede la preparazione iniziale della lastra di cemento. Per questo è necessario effettuare un'accurata pulizia. Invece di una paletta e una scopa è più comodo usare un aspirapolvere. Se ci sono fessure nel calcestruzzo, dovrebbero essere sigillate con uno stucco e gli spazi tra le piastre dovrebbero essere chiusi con schiuma.

Schema di scanalatura

Sigillo di piccole crepe sulla loggia

Quindi, è necessario decidere il tipo di pavimento. Per un balcone aperto, una copertura fredda è adatta, una loggia vetrata ha bisogno di riscaldamento.

Preparazione della Fondazione

La cosa principale per iniziare è livellare la superficie.

Usiamo un modo semplice e conveniente, pavimento autolivellante.

Vantaggi di un pavimento sfuso per un balcone

Di seguito è un'istruzione su come farlo correttamente.

  1. Mettere a terra con attenzione la superficie. Dopo che il materiale si asciuga, puliamo il pavimento con un aspirapolvere.

Materiali e strumenti per il versamento del pavimento autolivellante

Miscelare la soluzione del pavimento di malta

Preparazione di una miscela di pavimento autolivellante

Utilizzare una spatola su un lungo manico per distribuire la miscela.

Livellamento superficiale con una spazzola a rullo

Attenzione! La miscela deve essere utilizzata entro 30 minuti dalla miscelazione.

Riscaldare la base senza modificare l'altezza del soffitto

Piano riscaldato sul balcone

Se vuoi, senza alcun problema, scaldare il pavimento sul balcone e posarlo con il laminato, dovresti usare l'elettricità. O piuttosto l'installazione di un pavimento caldo. Tra i materiali presentati nei negozi, il riscaldatore a infrarossi è il più adatto. Per la sua installazione non è necessario eseguire il massetto, che solleverà il pavimento di 10-20 cm.

  1. Iniziamo con la posa di penofol, o altro materiale termoisolante, su tutta l'area del pavimento autolivellante.

Copriamo l'intera superficie del pavimento del balcone con il substrato rivestito di alluminio "Megaizol 3 mm"

Installazione di "pavimento caldo" sul balcone

Pavimento isolato termicamente su una loggia - posa di un thermofilm

Bloccare saldamente i fili nel terminale

Installazione del foglio superiore di isolamento

Installazione di un sensore di temperatura del pavimento

Il sensore è collegato al film con isolamento bituminoso.

Installazione di un regolatore di temperatura per un pavimento isolato termicamente

Quindi, praticare un foro sotto il termostato e la tenda sotto il sensore del pavimento. Fornire la tensione da una presa vicina

Installa il termostato. Controlliamo le prestazioni

Loggia a pavimento caldo con pellicola a infrarossi

Attenzione! Installazione errata, scarsa protezione dall'umidità può causare un cortocircuito. Ciò comporterà il guasto degli elementi riscaldanti. Dovremo aprire il laminato e cambiare o pulire il pavimento riscaldato.

Base rialzata riscaldata

La vetratura aumenterà la temperatura sul balcone, ma solo di 10-12 gradi. Una misura aggiuntiva è un aumento dello spessore del pavimento. Inoltre, aggiungi nuovi modi di affrontare.

Schema di isolamento del pavimento di Penoplex

  1. Segna la posizione del tre lag longitudinale. Le barre laterali dovrebbero essere 5 cm dietro le pareti e 40-50 cm dietro il centro e disegnare le linee su cui verranno posizionati i registri.

Markup sotto il lag estremo

Marcatura sotto ritardi trasversali

Praticare i fori per le staffe

Posare un riscaldatore (su una foto di una lana minerale, invece di applicare penoplex)

Stringiamo i dadi con una chiave inglese

Staffe intermedie di ritardo

Poniamo l'isolamento e fissiamo il ritardo

Staffa per cross lag

Vite di avvitamento con ritardi trasversali

Il riscaldamento di un balcone penopleks

Di seguito è riportata una tabella con i materiali necessari per tutte le nozioni di base. Indicherà anche la quantità e il costo approssimativo delle materie prime.

Pavimenti freddi

Pavimento, balcone aperto, costantemente esposto agli effetti nocivi. In estate, il sole lo frigge, piove e in inverno copre la neve. Quando si sceglie un rivestimento, è necessario considerare questi fattori.

Piastrelle di rivestimento Istruzioni per la posa

Piastrellatura del balcone

Pavimentazione del balcone

Tale rivestimento farà fronte a qualsiasi minaccia, inoltre, è conveniente pulirlo. La base è già stata preparata, procedete fino alla fine.

  1. Iniziamo i segni dall'angolo, lontano dalla porta e adiacente al parapetto. Qui verrà posata la prima fila di tessere.
  2. Applicare l'adesivo per piastrelle con un bordo dentato a spatola. Deve essere distribuito sull'area di 3-4 tessere.

Posa di piastrelle sul pavimento

Posa di piastrelle sul pavimento del balcone

Installazione di piastrelle sul balcone

Croci per l'uniformità delle cuciture

Stuccare il pavimento

Un esempio di un plinto decorativo

Attenzione! È meglio scegliere una tessera con una superficie ruvida. Sarà meno scivoloso, soprattutto in inverno.

Aiuto. La piastrella può anche essere posata su una base in compensato di un pavimento sopraelevato. Tuttavia, l'adesivo per piastrelle dovrebbe essere sostituito con mastice, in modo da non rovinare la base.

Il modo giusto per installare il decking

Decking sul balcone

Per coloro che non amano le mattonelle, c'è un'altra opzione - schede speciali. Questo materiale composito è in grado di sopportare umidità e temperature estreme. Il processo di installazione è semplice e richiede poco tempo.

  1. In primo luogo, è necessario posare i tronchi lungo la larghezza del balcone, ogni 50 cm. Le estremità delle barre dovrebbero essere 10 mm dietro le pareti. Questo compensa l'espansione che si verificherà nel tempo.
  2. Ogni ritardo è collegato a tre bulloni di ancoraggio.

Ritardi bloccati sotto DCT

Design della loggia con decking

Decking WPC sul balcone

Aiuto. La soluzione di protezione della leva non è richiesta. Anche in questa forma, dureranno almeno 10 anni.

Pittura per pavimenti

Il modo più semplice ed economico per la trasformazione esterna del pavimento del balcone. Tuttavia, è necessario utilizzare una vernice speciale per pavimenti autolivellanti o smalto epossidico.

  1. Scegli un colore che corrisponda ai muri circostanti.

Scegli un colore della vernice

Rivestimento del pavimento sollevato

Il pavimento è isolato, il balcone è vetrato, cambia radicalmente il microclima di una piccola stanza. In questo modo puoi utilizzare materiali che normalmente non vengono utilizzati nello spazio aperto.

Stele linoleum

Linoleum sul balcone

Prima di tutto, dovresti scegliere un materiale con uno spessore minimo di 3 mm con un pisolino speciale. Grazie ai capelli, dal lato ruvido, il pavimento sarà più morbido e caldo. Inoltre, la dimensione del pezzo dovrebbe consentire di coprire completamente l'intera area del pavimento del balcone.

Prima del pavimento, il rotolo deve essere aperto e lasciato sdraiato sul balcone. Ciò consentirà al materiale di uniformarsi e "abituarsi" alle condizioni operative. Dopo un paio di giorni puoi andare al lavoro.

Come posare il linoleum sul balcone

  1. La base di compensato è già disponibile. È necessario controllare i cappucci delle viti, dovrebbero essere ben affogate.
  2. Il prossimo passo è il ritaglio di surplus. Con l'aiuto di un righello di metallo, il linoleum viene premuto contro le giunture del muro. Eccesso di taglio con un coltello da costruzione. È importante lasciare un margine di circa 10 mm.

Posa di linoleum su colla

Aiuto. Allo stesso modo, viene prodotta la moquette. Tuttavia, questo materiale non può attaccare, solo per fissare il nastro biadesivo.

Posiamo laminati o parquet

Balcone in laminato

Per quanto riguarda il materiale di supporto, il laminato dovrebbe essere resistente all'umidità, e il pavimento qualsiasi. Il processo di posa di entrambi i sessi è quasi identico, e su una base di compensato viene eseguito secondo le seguenti istruzioni.

  1. Tutto inizia con l'aspirapolvere. È importante rimuovere tutte le piccole particelle che potrebbero cadere nelle scanalature di collegamento. Ciò causerà cigolii o gonfiore.
  2. Sulla superficie preparata si insinua uno dei substrati: sughero o polietilene. Tra di loro, le sue parti sono fissate con nastro adesivo.
  3. Partendo dall'angolo più lontano dalla porta, la prima tavola viene posata in modo tale che la punta poggi contro il muro. Successivamente, l'intera fila viene assemblata adiacente al parapetto. Le parti del pavimento sono fissate insieme a una serratura speciale e non richiedono l'uso di chiodi, colla e altri elementi di collegamento. Agganciare la serratura dovrebbe colpire leggermente il martello su una barra di legno adiacente al bordo della tavola.
  4. Nella fessura, tra il muro e il bordo del pavimento laminato, dovresti incollare piccole zeppe, fatte di frammenti di materiale. Questo è fatto per creare un gap di compensazione.

Istruzioni passo passo per la posa del laminato (parte 1)

Istruzioni passo passo per la posa del laminato

Come posare laminato fai da te

Attenzione! La pavimentazione di linoleum, parquet, pavimenti in laminato in un balcone non vetrato è soggetta a un rapido deterioramento del rivestimento.

Pro e contro dei rivestimenti

Naturalmente, non esiste una scelta assolutamente giusta. Selezionando il materiale, si dovrebbe prestare attenzione alla quantità di luce che cade sul balcone. Prendere in considerazione le opzioni, l'uso futuro dello spazio, il livello delle proprie capacità. Tuttavia, conoscendo le caratteristiche positive e negative del materiale, è possibile ottenere un risultato vicino alla perfezione.