Radiatori per riscaldamento a pavimento - tipi e caratteristiche di design

I radiatori termici integrati nel pavimento sono più spesso utilizzati per un design non standard. Nelle stanze che hanno finestre panoramiche, queste batterie svolgono le loro funzioni senza oscurare lo spazio aperto. Non solo riscaldano la stanza, ma creano anche una cortina di calore, impedendo il flusso di aria fredda dalle finestre. Tali dispositivi sono installati in case private, giardini d'inverno, palestre, uffici e altre strutture sociali.

Radiatori di riscaldamento integrati nel pavimento

Esteriormente, un tale radiatore sembra una scatola di matite, chiusa in alto con una griglia. All'interno c'è un dispositivo che riscalda direttamente la stanza. Diamo uno sguardo più da vicino ai radiatori integrati nel pavimento, ai loro vantaggi e svantaggi nell'uso.

Dispositivo radiatore

I radiatori di riscaldamento integrati nel pavimento sono costituiti da un riscaldatore alettato, un alloggiamento e un pannello che copre l'intera struttura. Possono essere integrati con i ventilatori per una migliore distribuzione del calore. Il dispositivo viene posizionato nel massetto e sigillato a livello del pavimento.

Il dispositivo dei radiatori che sono costruiti in un pavimento.

Considera ogni articolo separatamente:

  • Il caso di un tal radiatore è fatto solitamente di acciaio inossidabile. Ma per una stanza asciutta puoi raccogliere un altro materiale. Succede che le aziende poco conosciute applicano spesso acciaio tecnico di bassa qualità, di breve durata operativa. Assicurati di chiedere al venditore di che materiale è fatto il corpo.

Il dispositivo dei radiatori che sono costruiti in un pavimento.

  • Riscaldatore a coste o scambiatore di calore. È un circuito metallico con piastre attaccate saldate per composizione chimica con molecole d'argento. Le piastre sono strettamente collegate alla base. Né temperature elevate, né un costante cambiamento di stato a causa della contrazione dell'espansione non influenzano la forza di adesione. Il calore dal circuito viene trasferito alle piastre, da cui avviene lo scambio di calore con l'aria.
  • Griglie per pavimenti Sono installati a livello del rivestimento di finitura e hanno lo scopo di proteggere la struttura da danni meccanici. Possono essere rimovibili o montati insieme al meccanismo principale del radiatore. La seconda opzione è venduta, pronta per la connessione.
  • Ventilatore L'installazione di una ventola consente di ottenere più calore. Si collega alle reti elettriche e, al fine di ridurre il livello di rumore, vengono utilizzati supporti a prova di vibrazioni. I radiatori con ventilatori esistenti emettono più calore, poiché bloccano il passaggio di flussi di aria fredda dalle finestre e non consentono la formazione di gocce d'acqua sul vetro.
  • Valvola di scarico. Un dispositivo per resettare il traferro viene collegato dopo aver montato il radiatore incorporato nel pavimento. Aiuta a eliminare l'aerazione e aumenta l'efficienza di un simile sistema di riscaldamento.
  • Regolatori. La presenza di tali dispositivi consente di impostare la temperatura desiderata nella stanza.

Fai attenzione! Quasi tutti i radiatori per riscaldamento a pavimento hanno un regolatore di potenza. Puoi scegliere il livello di riscaldamento in qualsiasi momento.

  • Boccole. Situato all'estremità o al lato del radiatore. Se è impossibile utilizzare un refrigerante caldo, acquistare le batterie elettriche, che sono anche incorporate nel pavimento.

Vantaggi dei radiatori a pavimento

Le batterie di riscaldamento integrate nel pavimento rispondono perfettamente al compito del riscaldamento dell'ambiente. Vantaggi principali:

  • L'aspetto dello spazio libero. Ora, nulla impedisce di mettere oggetti interni e mobili sul pavimento contro il muro.
  • Posizionamento nascosto del radiatore. Non è necessario acquistare elettrodomestici che corrispondono al design della stanza.
  • Elevate prestazioni di un radiatore di questo tipo con una lunga durata.
  • Resistenza ai liquidi refrigeranti aggressivi, affidabilità e conformità a tutti i requisiti di sicurezza ambientale.
  • La possibilità di installare finestre panoramiche.

Radiatore a pavimento

Con tutte le qualità positive dei radiatori di riscaldamento incorporati nel pavimento, ci sono momenti che riducono la loro popolarità. Ad esempio, per installare questi dispositivi è meglio durante la costruzione della casa o la sua revisione. E collegare la batteria con acqua come mezzo di raffreddamento attraverso il canale, che è posato all'interno del pavimento. Ciò rende difficile l'installazione, soprattutto se è realizzata in un massetto cementizio.

Installazione di un radiatore di riscaldamento incorporato nel pavimento

Caratteristiche dei radiatori

  • Gli apparecchi di riscaldamento a pavimento sono disponibili con o senza involucro. Il primo è più facile da installare. Innanzitutto, preparare lo scivolo lungo la lunghezza del radiatore, posizionare il dispositivo al suo interno e collegarlo alle comunicazioni. Le dimensioni delle scatole possono variare da 90 cm a 3 metri e consentono di scegliere l'opzione giusta in qualsiasi stanza.
  • Se si sceglie un'opzione semplice e economica senza custodia, sarà necessario scegliere un modo per fissare saldamente la batteria al pavimento e realizzare un isolamento termico per evitare perdite di calore. Praticamente chiunque è venduto nel mercato delle costruzioni, avendo una resistenza al calore e un basso coefficiente di conduttività termica può essere adatto come tale materiale.
  • Il design semplice dello scambiatore di calore costituito da un contorno e da piastre è affidabile ed efficace nel funzionamento. Può essere realizzato in acciaio zincato, alluminio e rame. Le ultime opzioni sono più costose e offrono le migliori prestazioni a causa dell'alto grado di conduttività termica e resistenza alla corrosione.
  • C'è la possibilità di aumentare il potere. Se l'unità esistente non è sufficiente per il riscaldamento dell'ambiente, i radiatori possono essere dotati di uno scambiatore di calore aggiuntivo. L'area riscaldata aumenta di 2-3 volte.
  • Puoi scegliere la tua griglia di design preferita. Può essere realizzato con materiali diversi e avere una diversa soluzione di colore.

Design diverso della griglia incorporata nel pavimento

I radiatori a pavimento funzionano come i normali dispositivi di riscaldamento a parete, ma hanno anche le loro caratteristiche distintive.

Come scegliere

Quando si acquistano radiatori elettrici per il riscaldamento a pavimento incorporati nel pavimento, è necessario partire dalle dimensioni richieste e dalla potenza desiderata. È necessario decidere sul tifoso: se la convezione obbligatoria è necessaria o sufficientemente naturale.

Quando si scelgono le batterie incorporate con il fluido termovettore, è necessario tenere conto di molti fattori.

  1. Pressione nel sistema di calore. Tali radiatori sono adatti per il riscaldamento di case che hanno una rete di riscaldamento chiusa. Prima dell'installazione negli appartamenti di un edificio a più piani, è necessario tenere conto della pressione esistente. Tali dati possono essere ottenuti presso l'ufficio alloggiamento o dipendenti della società di gestione, e in base a loro per scegliere il modello desiderato del radiatore. Tipicamente, tale dispositivo deve resistere a pressioni fino a 15 atmosfere.
  2. Parametri e tipo di refrigerante. Se gli elettrodomestici montati sul pavimento sono montati in una casa privata, qualsiasi termosifone è adatto, poiché il proprietario dell'abitazione controlla egli stesso la temperatura e le condizioni. Per i residenti di grattacieli, il riempimento dei radiatori può creare molti problemi. Pertanto, quando si decide di installare le batterie incorporate, è necessario conoscere in anticipo la qualità, il pH del liquido, la temperatura, il contenuto di ossigeno e altre caratteristiche del liquido di raffreddamento.
  3. Tipo di sistema di riscaldamento e diametri di connessione. Molti modelli di radiatori possono funzionare normalmente nei sistemi di riscaldamento monotubo e bifilare. Ma questa informazione è necessaria per chiarire con i venditori. E se i diametri non corrispondono, puoi usare gli adattatori.

Cablaggio di un tubo e di due tubi dell'impianto di riscaldamento.

Fai attenzione! I radiatori a pavimento possono essere le uniche fonti di riscaldamento nella stanza.

Varietà di modelli

Vengono prodotte due modifiche dei radiatori: con convezione naturale e forzata. I ventilatori esistenti sono alimentati dalla rete elettrica a 22 V. o una sorgente con una corrente costante di 12 o 24 V.

Tra i vari modelli di batterie integrate sono venduti per il riscaldamento e il raffreddamento. Vengono prodotti dispositivi a due e quattro tubi. Nella prima forma di realizzazione, lo scambiatore di calore è collegato al riscaldamento e al raffreddamento. Nel secondo - ci sono due scambiatori di calore, ognuno dei quali è associato a uno dei sistemi. Tali radiatori sono più efficienti nel funzionamento, ma sono anche più costosi.

Tipi e dimensioni non standard di radiatori.

Ci sono modelli da terra con la funzione di fornire aria fresca. Per fare questo, l'aria viene aspirata attraverso un foro separato, passa attraverso i filtri integrati, viene riscaldata e torna nelle stanze.

Con camere non standard con curvatura del pavimento esistente, è possibile ordinare radiatori angolari o con il raggio di curvatura desiderato. Ci sono scambiatori di calore sui tubi flessibili che consentono di rimuovere il dispositivo sul pavimento e rimuoverlo.

I termostati elettronici e meccanici consentono di controllare e modificare la temperatura e la potenza dei radiatori incorporati nel pavimento. Tali dispositivi si trovano all'interno del case e sono controllati tramite un telecomando. Le versioni elettroniche hanno la possibilità di programmare la temperatura di riscaldamento nel tempo.

Termostato per radiatore

È possibile prelevare e dispositivi progettati per livelli elevati di umidità. In tali radiatori vengono utilizzati materiali e apparecchiature elettriche che non sono suscettibili alla corrosione. Viene inoltre fornito uno scarico di drenaggio, lungo il quale viene drenata la condensa.

Raccomandazioni specialisti dell'installazione

Il primo passo importante dopo la decisione di installare questo tipo di radiatore sarà la stesura del progetto con l'indicazione di tutti i fattori: posizione, dimensioni del progetto, prestazioni e il resto.

Necessario per acquistare tutta l'attrezzatura necessaria.

Installazione di radiatori a pavimento

Durante la colata del massetto vengono posate le tubazioni per la fornitura di refrigerante. E nella stanza finita fatta shtroby, in cui saranno posizionati i tubi. Il prossimo sta preparando una nicchia per il corpo. Allo stesso tempo, dovrebbe essere più grande della scatola del radiatore di 5 mm in larghezza e lunghezza con connessione terminale, e di 10 mm con connessione laterale. Dopo che l'installazione di un radiatore è fatta. In questa fase, la cosa principale è posizionare la struttura in modo che non sporga oltre la superficie del rivestimento del pavimento. Collegare i tubi con tubi di alimentazione del refrigerante. I collegamenti devono essere saldamente fissati. Per il test, viene solitamente eseguita una prova di funzionamento dell'impianto di riscaldamento.

Il tocco finale è la posa della griglia esterna sul pavimento.

Radiatore incorporato nel pavimento

Il calcolo della potenza e delle dimensioni del dispositivo integrato nel pavimento viene effettuato in base a parametri che tengono conto dell'altezza dei soffitti, della dimensione delle finestre, della temperatura media dell'aria nell'inverno delle finestre e così via. Scelto approssimativamente in questo modo: 1 metro quadrato - 100 watt di potenza della batteria.

Radiatori di riscaldamento a pavimento: caratteristiche e sottigliezze di installazione

I radiatori per riscaldamento a pavimento sono diventati molto popolari ultimamente. Sono sempre più utilizzati nella sistemazione delle case moderne. Questa soluzione è particolarmente comune in stanze grandi o in stanze con pareti di vetro. Questi possono essere, ad esempio, giardini d'inverno, ampie terrazze vetrate o sale commerciali.

Caratteristiche principali

I radiatori a pavimento sono apparecchiature per la produzione di calore che vengono installate in modo che non siano visibili elementi tecnici. Il design del radiatore è abbastanza semplice ed è una scatola in acciaio inossidabile. All'interno ha scambiatori di calore costituiti da rame e alluminio. Per collegare i radiatori a pavimento, utilizzare tubi corrugati realizzati con materiali resistenti alla corrosione. Una caratteristica distintiva del dispositivo è che non vi è spazio tra le piastre e il contorno.

Tali progetti avvengono con i casi e senza di loro. Entrambe le opzioni sono abbastanza semplici da installare. Prima dell'installazione, è necessario preparare uno scivolo corrispondente alla lunghezza del radiatore. Quindi il dispositivo stesso viene inserito in esso e solo dopo che il radiatore è collegato alle comunicazioni. Le dimensioni dei radiatori vanno da 90 centimetri a tre metri. Questo ti permette di scegliere un'opzione che corrisponderà pienamente alla stanza selezionata. Cioè, sarà in grado di scaldarlo completamente, e allo stesso tempo non occuperà troppo spazio nella stanza.

Principio di funzionamento

Il processo di riscaldamento avviene per convezione, quindi tali strutture sono chiamate convettori integrati. Il principio di funzionamento è il seguente: l'aria fredda scorre attraverso la griglia verso il basso, quindi si riscalda e si rialza. C'è una sottospecie speciale di tali radiatori con ventilatori, dove il riscaldamento per convezione avviene naturalmente. Sono più efficaci perché riscaldano l'aria molto più velocemente nella stanza in cui si trovano. Ciò accade spostando l'aria sia calda che fredda.

Le griglie di riscaldamento possono essere in metallo o in legno. Possono essere dipinti con colori di diverse sfumature. Questo è fatto per garantire che il riscaldatore si integri in modo organico all'interno di qualsiasi stanza. Per la sicurezza degli utenti, le griglie non diventano molto calde. La loro temperatura non supera mai i trenta gradi, quindi non c'è possibilità di scottarsi.

Il lavoro del radiatore incorporato si basa sulla circolazione dell'aria. Installalo vicino alle finestre o alle porte di vetro. Nella valvola di sfiato posizionata dei radiatori, che viene collegata immediatamente dopo l'installazione del radiatore. Aiuta a pulire l'ariosità del sistema e aumenta significativamente la sua efficienza. I regolatori situati in esso, impostano la temperatura desiderata nella stanza.

Vantaggi e svantaggi

Le costruzioni del pavimento hanno sia vantaggi che svantaggi. Avendo affrontato tutti questi momenti, puoi capire che tipo di riscaldamento è meglio scegliere per una stanza particolare.

Tra i vantaggi dei radiatori incorporati nel pavimento, vale la pena notare quanto segue:

  • durata piuttosto lunga, che consentirà di non pensare a ripararlo o sostituirlo dopo l'installazione;
  • i radiatori a pavimento hanno prestazioni piuttosto elevate, ma i costi sono minimi;
  • sono affidabili, senza problemi e anche rispettosi dell'ambiente;
  • radiatori a pavimento sono nascosti da occhi indiscreti e non rovinare l'interno con il loro aspetto. Non occupano spazio, quindi non interferire con il posizionamento dei mobili;
  • Tali modelli offrono l'opportunità di installare una finestra panoramica.

Con tutti questi vantaggi, ci sono momenti che riducono significativamente la popolarità di questi modelli di radiatori.

Gli svantaggi includono quanto segue:

  • per installare tali radiatori, è necessario aumentare l'altezza dei soffitti;
  • il prezzo di tali strutture è molto più alto di quello dei semplici modelli di pavimento o parete;
  • se l'altezza del soffitto è superiore a tre metri, i radiatori a pavimento non funzioneranno. È meglio acquistare progetti di pareti;
  • inoltre, questo tipo di radiatore è molto più difficile da installare;
  • Se il radiatore ha la funzione di convezione forzata, la carica per l'elettricità aumenterà in modo significativo. Così come tali modelli contribuiscono alla diffusione della polvere.

I radiatori a pavimento possono essere divisi in due tipi.

  • Elettrico. Tali disegni hanno TENY del tipo chiuso in cui sono installate le piastre. Possono essere di rame o di acciaio. I radiatori sono realizzati secondo tutti i requisiti di sicurezza degli apparecchi elettrici, nonché dotati di fusibili per la protezione da guasti. Utilizzare tali modelli in quelle case in cui non vi è alcun collegamento al riscaldamento centralizzato.
  • Le batterie per l'acqua sono un tubo di metallo con piastre. Tale radiatore è collegato al sistema di riscaldamento centralizzato con l'aiuto di tubi di derivazione. Costruzioni simili sono realizzate anche in rame, alluminio o acciaio.

Sebbene i radiatori con riscaldatori in rame siano abbastanza efficienti in termini di riscaldamento, sono difficili da utilizzare in condizioni di riscaldamento centralizzato nei condomini.

Raccomandazioni per la selezione

Quando si acquistano radiatori elettrici per il riscaldamento, è fondamentale determinare quale livello di energia sarà necessario nel processo. E inoltre è necessario considerare se sarà un radiatore con convezione forzata, o una funzione naturale sarà sufficiente per questa stanza.

Al momento dell'acquisto di batterie incorporate con refrigeranti, assicurarsi di prendere in considerazione diversi fattori.

  • Pressione nel sistema di calore. Questa opzione è adatta per case con un sistema di riscaldamento chiuso. Se è necessario installare radiatori a pavimento in edifici a più piani, è necessario verificare immediatamente il livello di pressione nei tubi. Questo è fatto per assicurarsi che il livello specificato sia sufficiente per riscaldare la stanza. I dati su questo problema possono essere ottenuti nell'ufficio alloggi. E solo dopo aver ottenuto le informazioni necessarie, è possibile procedere alla selezione di un modello adatto. Solitamente per le condomini si raccoglie un radiatore in grado di sopportare quindici atmosfere.
  • Tipo di refrigerante e suoi parametri. Per i radiatori incassati nel pavimento di una casa privata sarà adatto qualsiasi tipo di termovettore. Dopotutto, i proprietari delle loro case controllano sia la sua temperatura che le sue condizioni. Ma per i residenti di grattacieli, riempire i radiatori è un fattore piuttosto importante. La scelta sbagliata in questo caso può creare molti problemi. Pertanto, quando si acquistano tali strutture, è necessario determinare il modello in anticipo e prestare particolare attenzione alla qualità. Si dovrebbe prestare attenzione al livello del liquido Ph e alla temperatura e alle altre caratteristiche del liquido di raffreddamento.
  • Diametri di connessione e tipo di sistema di riscaldamento. L'impianto di riscaldamento può essere monotubo e bifilare. Molti modelli di radiatori funzionano normalmente solo quando sono collegati a un particolare sistema. Pertanto, tutte le informazioni necessarie che si dovrebbero assolutamente scoprire quando si acquista da venditori.

Se i diametri non corrispondono, è possibile utilizzare adattatori.

I radiatori per riscaldamento a pavimento sono universali in contrasto con gli analoghi da parete. Possono essere installati in qualsiasi stanza, sia essa residenziale o commerciale, o commerciale. Radiatori di riscaldamento a pavimento sono adatti anche per case private con porte finestre. Tali radiatori sarebbero adatti per il riscaldamento di negozi, gallerie e persino per serre. I radiatori per riscaldamento a pavimento sono utilizzati con grande successo per le stanze con un microclima speciale.

Al momento dell'acquisto di tali radiatori, si dovrebbe prestare attenzione ai modelli che hanno la funzione di scarico della condensa, che è caratterizzato dalla praticità nella vita di tutti i giorni. Tutte le azioni di tali dispositivi sono regolate da un sistema automatico, che consente di preimpostare la modalità di temperatura desiderata.

Come installare?

Per raggiungere il lavoro di installazione, è necessario calcolare correttamente non solo la potenza dell'apparecchiatura, ma anche la pressione operativa nel sistema. E c'è anche la possibilità che nel luogo di installazione del radiatore da pavimento si dovrà realizzare un pavimento sopraelevato. Questo cambierà leggermente l'altezza della stanza, così come la sua area. Successivamente, è necessario preparare una nicchia per un radiatore a pavimento. In termini di dimensioni, deve rispettare i parametri di questo disegno e anche leggermente superarli. La stessa nicchia è costruita non in un massetto di cemento, ma in una passerella appositamente realizzata. Il radiatore è fissato con bulloni di ancoraggio.

Se il convettore è costruito sotto le finestre, non dovresti pensare a collegarlo. Dopotutto, può essere sia mancino che destrorso. Ma installandolo alla finestra, è necessario che la rientranza non sia inferiore a dieci centimetri e che la distanza tra le pareti e il convettore non sia inferiore a venti centimetri. Inoltre, la reggia è incorporata nel pavimento. Viene effettuato utilizzando tubi di polipropilene. Successivamente vengono colati con massetto in cemento o cemento. Pertanto, la pipeline è meglio usare il rame.

Radiatori per riscaldamento a pavimento: come riscaldare una stanza con pareti di vetro

Non importa quanto siano versatili le batterie da muro, non sono assolutamente adatte per l'installazione in stanze spaziose, la maggior parte delle cui pareti sono in vetro. In questo caso, vengono utilizzati altri radiatori per il riscaldamento: incassati nel pavimento o montati sulle gambe.

La pratica dimostra che la prima opzione è più accettabile, in quanto consente di mascherare completamente i dispositivi di riscaldamento ingombranti e antiestetici. Riguarda le caratteristiche dell'uso e l'installazione di questi dispositivi saranno discussi di seguito.

Il radiatore nella nicchia è una soluzione eccellente per terrazze chiuse e verande

Attrezzature di riscaldamento insolite

Caratteristiche del design

Radiatori di riscaldamento a pavimento sono usati raramente, ma a volte sono semplicemente indispensabili. Lo scopo principale della loro applicazione è il riscaldamento di ambienti con un'ampia vetrata. Potrebbe essere solo una stanza con grandi finestre o una terrazza coperta con accesso al giardino.

In questo caso, ci sono diversi modi per riscaldare:

  1. Batterie classiche montate sulla parete laterale o posteriore. Questa opzione è la più inefficiente, in quanto tutti sanno che le apparecchiature di riscaldamento dovrebbero essere installate nel punto più freddo della stanza, cioè dalle finestre. Inoltre, in questo modo, lo stile interno concepito dall'architetto o dal designer può essere disturbato.
  2. Sistema di riscaldamento, montato sotto il pavimento. Una buona soluzione che non può essere implementata se il legno viene utilizzato come materiale per il pavimento: parquet, pannelli di legno massello o di ponte e così via. Il fatto è che ha un basso coefficiente di conduttività termica. Ciò ridurrà significativamente l'efficienza di un tale sistema di riscaldamento.

Il riscaldamento a pavimento non può sempre riscaldare l'aria ad un livello confortevole

Inoltre, il prezzo di tale soluzione sarà molto più del costo di installazione dei riscaldatori a canale.

  1. Radiatori per riscaldamento a pavimento. Rappresenta una delle varietà di batterie classiche utilizzate nelle reti di riscaldamento con un fluido termovettore. Differiscono solo nella forma e nel luogo di installazione: sono montati su appositi gusci (canali) posti sul pavimento.

In cima a queste batterie sono chiuse con barre che non interferiscono con il flusso d'aria e mascherano perfettamente l'apparecchiatura installata.

I vantaggi di questa soluzione sono i seguenti:

  • la fonte di calore si trova esattamente dove è più necessaria;
  • una batteria posizionata sotto il pavimento non impedisce l'accesso alla porta o alla finestra e non causa dissonanza nel design della stanza.

Fonte di calore che non rovina l'interno

I moderni supermercati della costruzione offrono due tipi di radiatori installati sotto il pavimento:

  1. Hull. In questo caso, l'elemento riscaldante è installato in un caso speciale, che è montato nel pavimento e funge da canale.
  2. Senza corpo Tali radiatori sono collocati in nicchie che devono essere progettate prima.

Radiatori per il corpo

Le scatole in cui sono installati elementi riscaldanti sono realizzate in metallo zincato sottile. Le pareti del corpo per aumentare le loro proprietà di conservazione del calore sono coperte con materiali isolanti e dipinte nel colore appropriato.

Il riscaldatore stesso è costituito da un tubo appositamente piegato sul quale vengono saldate piastre scambiatrici di calore, aumentando l'area di contatto con l'aria. Il materiale per questi elementi è l'alluminio, che trasferisce il calore dell'acqua calda al pozzo d'aria circostante.

Nella foto - radiatore con cassa zincata

Sulla parte superiore del caso sono chiuse le griglie decorative in legno o metallo. Questo ti consente di scegliere un'opzione combinata con piastrelle in parquet e ceramica.

I radiatori per il corpo sono disponibili nelle seguenti misure:

  • larghezza - da 5 a 25 cm;
  • lunghezza - da 50 cm a parecchi metri;
  • profondità - da 10 a 70 cm.

L'efficienza della batteria, situata sotto il pavimento, dipende non solo dall'area dello scambiatore di calore e dalla temperatura del liquido di raffreddamento, ma anche dalla velocità della convezione dell'aria. I modelli più potenti possono essere inoltre dotati di ventilatori elettrici. Lo svantaggio di questa soluzione è la necessità di collegare le apparecchiature alla rete elettrica e un maggiore livello di rumore generato da esso.

non imballati

Questi radiatori sono installati sotto il pavimento in apposite scanalature. Le nicchie sono realizzate sotto forma di rettangolo, isolate e coperte con qualsiasi materiale decorativo non combustibile. Profondità, larghezza e lunghezza sono progettate in base alla dimensione dei radiatori che verranno installati al loro interno.

Per l'installazione di dispositivi gratuiti, è necessario dotare una nicchia speciale

NOTA! Ricorda che deve esserci una distanza di almeno 10 cm tra il fondo della nicchia e lo scambiatore di calore del termoconvettore, che consente di organizzare la convezione naturale dell'aria, senza la quale è impossibile un riscaldamento uniforme della stanza.

Dall'alto, il solco del pavimento è coperto da una griglia. Deve essere abbastanza forte da sopportare il peso delle persone che lo attraversano e può essere facilmente rimosso, fornendo accesso per la pulizia e la manutenzione del radiatore installato. I bordi della rientranza, dove è installata la griglia protettiva, possono essere decorati con angoli in metallo o alluminio.

Calcolo della potenza

Determinando la dimensione e, di conseguenza, la potenza del riscaldatore di nicchia è realizzata secondo lo stesso schema della batteria classica. Le cifre richieste possono essere ricavate dai calcoli ingegneristici contenuti nella documentazione del progetto per l'edificio in costruzione.

La potenza dei radiatori installati viene calcolata con il metodo standard

Tuttavia, al fine di massimizzare l'efficienza dei radiatori situati sotto il pavimento, tali sfumature dovrebbero essere prese in considerazione:

  • è necessario installare riscaldatori di nicchia, la cui potenza è superiore del 20% a quella necessaria per il progetto;
  • se la lunghezza della batteria è superiore a 3 metri, è consigliabile collegarlo alle tubazioni in diagonale (l'acqua calda entra e lascia attraverso i tubi situati alle estremità opposte del dispositivo).

Dispositivi di montaggio

Sviluppo di un progetto architettonico

Immediatamente si dovrebbe notare che i radiatori di riscaldamento incorporati sono attrezzature abbastanza complesse in termini di installazione. Pertanto, è possibile intraprendere il lavoro con le proprie mani solo se si è sicuri al 100% delle proprie capacità e abilità.

La possibilità di utilizzare tali dispositivi di riscaldamento dovrebbe essere prevista nella fase di progettazione architettonica dell'edificio.

Si consiglia di prendere in considerazione le seguenti sfumature:

  1. Assicurarsi che il disegno creato sia conforme ai requisiti di servizi sanitari e di altro tipo. È importante osservare lo spessore del pavimento richiesto al primo piano o la resistenza delle solette in cemento armato sul secondo. Infatti, oltre ai radiatori stessi, le tubazioni saranno installate nello stesso luogo, fornendo e rimuovendo il liquido di raffreddamento.
  2. È importante preparare il canale della dimensione desiderata. Di quanto sia più profondo e più lungo, la batteria più potente che puoi installare. Tuttavia, una nicchia nel pavimento di queste dimensioni influisce sulle caratteristiche di resistenza della struttura, pertanto l'ingegnere che esegue i calcoli deve considerare la possibilità di installare un radiatore sotto il pavimento.

Disposizione del sistema di riscaldamento

Oltre agli elementi strutturali dell'edificio, il sistema climatico stesso è soggetto alla progettazione. In particolare, è necessario posizionare correttamente i tubi che alimentano il liquido di raffreddamento, nonché determinare la posizione di installazione delle valvole dell'aria che rimuovono l'aria accumulata lì dai tubi e dai radiatori.

Fai attenzione! Un radiatore per riscaldamento a pavimento non funziona come una batteria montata su una parete. Ciò è dovuto principalmente ad altre resistenze al flusso di fluido. Pertanto, durante la progettazione, è necessario eseguire un calcolo idraulico molto accurato e selezionare le modalità operative delle valvole termiche.

Altrimenti, l'energia termica generata dai radiatori non sarà sufficiente a riscaldare l'aria nella stanza alla temperatura desiderata.

Si consiglia di prevedere il controllo automatico dei radiatori mediante valvole e sensori elettronici. Ciò consentirà una regolazione più precisa delle modalità operative a seconda delle condizioni esterne, che non solo aumenteranno il comfort, ma offriranno anche l'opportunità di utilizzare le risorse energetiche in modo più economico (gas, diesel, elettricità e così via).

Nicchia di montaggio

La fase più cruciale sta facendo una nicchia per un radiatore. Le istruzioni per la sua progettazione sono semplici. Qui è importante osservare solo una condizione molto importante: fornire uno strato impermeabilizzante continuo (specialmente se l'installazione di una nicchia è realizzata al primo piano, dove il pavimento del pavimento è disposto "sul terreno").

Il processo di lavoro per convenienza della presentazione sarà suddiviso in diverse fasi successive:

  1. Si sta preparando una nicchia della lunghezza e della larghezza richieste. Se il pavimento non è ancora allagato, è facile da fare. Ma anche nella pavimentazione finita, puoi fare i solchi necessari. Non ci vorrà molto più tempo.

Schema di nicchia per pavimenti nel pavimento

  1. Protezione contro l'acqua si deposita con l'uso di materiali di rivestimento o rotolo. Assicurarsi che non emettano sostanze dannose per il corpo umano quando riscaldate.
  2. Il prossimo stadio si sta scaldando. È possibile stendere una polistirene espanso di nicchia o altro materiale con un basso coefficiente di conduttività termica.
  3. Dopo ciò, è necessario creare un materiale decorativo di nicchia. Si può semplicemente intonacare o riverniciare con piastrelle di ceramica, che sono stati utilizzati per la posa sul pavimento della terrazza o veranda. Nel primo caso, è necessario rinforzare la superficie con una rete per evitare fessurazioni o sbriciolamenti a causa dei movimenti di temperatura e contrazione della base.

La disposizione della nicchia nel pavimento "a terra"

Fai attenzione! Se un tale sistema è montato al secondo piano, l'architetto o l'ingegnere che progetta la casa dovrebbe provvedere a ridurre la sovrapposizione e organizzare le travi di sostegno o le solette di cemento armato in modo che la nicchia le percorra, non trasversalmente.

Il bordo superiore della rientranza per il convettore può essere decorato con angoli e fornire staffe che mantengono la griglia decorativa e protettiva.

Soluzioni combinate

Nel caso in cui sia necessario riscaldare stanze molto grandi con finestre grandi, i riscaldatori a canale possono essere combinati con altre apparecchiature climatiche:

  • radiatori classici;
  • sistema di riscaldamento a pavimento.

In questo caso, è necessario installare e configurare correttamente il sistema di climatizzazione automatico, che coordinerà in modo indipendente il lavoro di tutti i dispositivi montati, ottenendo il risultato più efficace ed economico.

Le soluzioni combinate possono essere utilizzate anche per il riscaldamento.

conclusione

I radiatori a pavimento canalizzato sono un'ottima soluzione per il riscaldamento degli ambienti in caso di impossibilità di installare sistemi tradizionali o l'inopportunità di progettare pavimenti riscaldati. Tuttavia, esistono altri metodi innovativi di riscaldamento (vedere anche l'articolo "Quali caratteristiche e vantaggi hanno i radiatori per il riscaldamento Rifar").

Puoi saperne di più su di loro dal video qui sotto.

Convettori da pavimento TECHNOWARM

I radiatori di riscaldamento a pavimento sono la soluzione migliore per riscaldare ambienti con una facciata vetrata o con layout non standard. L'attrezzatura sarà un'aggiunta armoniosa all'interno, creerà un microclima confortevole e utilizzerà energia minima.

Tali radiatori nel pavimento possono essere equipaggiati con una casa privata, un salone di automobili, un centro commerciale e un complesso commerciale e di intrattenimento. L'uso di questi sistemi è importante per i locali con una vasta area: un aeroporto, una serra, una piscina.

Vantaggi e modifiche

La ditta TECHOWARM offre di acquistare un radiatore incorporato a Mosca a prezzi accessibili. Vi presentiamo gli strumenti direttamente dal produttore, che differiscono:

  • Riscaldamento veloce e di alta qualità. Un'ampia superficie riscaldante riscalda la stanza più velocemente rispetto ai modelli in acciaio, alluminio o bimetallici.
  • Economia. Per il funzionamento della struttura interna, sarà richiesta una quantità minima di refrigerante.
  • Compatto e leggero. I dispositivi hanno una massa ridotta, occupano poco spazio e sono adatti per l'installazione in qualsiasi locale.
  • Per sicurezza. Il dispositivo non ha bisogno di essere monitorato durante il funzionamento ed è sicuro come un radiatore ad acqua.
  • Costo accettabile Il radiatore a pavimento può sempre essere acquistato nel nostro negozio ad un prezzo fedele.

Il riscaldamento per il pavimento sotto forma di termoconvettore può essere convezione forzata e naturale. I modelli con convezione naturale sono installati negli appartamenti. Il dispositivo fornisce la libera circolazione delle masse d'aria e il riscaldamento graduale di una piccola stanza. Se hai bisogno di riscaldare una grande stanza in una casa di campagna o in un centro commerciale, la soluzione migliore sarebbe un modello con convezione forzata. Il design del prodotto include un potente ventilatore e la temperatura di riscaldamento richiesta viene impostata utilizzando un termostato.

Come ordinare un prodotto

La nostra azienda ha il prezzo più conveniente del sistema di riscaldamento a Mosca. Il catalogo presenta tutti i moderni modelli di convettori dal principale produttore nazionale. Acquista tramite il sito web o per telefono +7 (495) 784-86-99 oggi! Effettuiamo la consegna veloce della batteria intra-campo a Mosca e nelle regioni.

Radiatori a pavimento: costruzione

Le batterie di riscaldamento, che sono collocate nel pavimento, con la loro soluzione di progettazione sono convettori, poiché nel loro lavoro viene utilizzato il principio del riscaldamento convettivo dell'aria, che consente un notevole risparmio sui costi spesi per il riscaldamento.
Le masse d'aria che si riscaldano a causa del contatto con un radiatore di riscaldamento circolano in modo più efficiente rispetto a quando sono riscaldate da batterie tradizionali montate sulle pareti.

Design del radiatore a pavimento

  • riscaldatore nervato (solitamente un sistema idrico);
  • canale;
  • pannello decorativo.

Grazie a questa soluzione costruttiva, i radiatori a pavimento sono installati nel massetto, dopo di che vengono sigillati in base al livello del rivestimento del pavimento. Le masse d'aria, sia fredde che riscaldate, passano liberamente attraverso la griglia del radiatore, a seguito della quale l'efficienza del riscaldamento aumenta significativamente e la superficie del riscaldatore viene utilizzata al massimo. Questa è la loro differenza dai radiatori da pavimento.

Installazione di radiatori ad acqua sul pavimento

Questo tipo di batteria si distingue per un numero di parametri, i principali dei quali sono:

  • caratteristiche costruttive;
  • materiali di fabbricazione;
  • soluzione di design.

  1. Caratteristiche costruttive I radiatori per riscaldamento a pavimento sono disponibili con o senza custodia. Nel primo caso, l'installazione di attrezzature non è difficile - una scatola con una lunghezza di 90-300 centimetri è posta in uno scivolo o pavimento sopraelevato che è stato precedentemente preparato nel pavimento. Se le batterie non hanno una custodia, quindi prima di installarle, è necessario considerare attentamente come montare i radiatori sul pavimento. Inoltre, è necessario realizzare un buon isolamento per il riscaldatore nella rientranza, altrimenti non è possibile evitare perdite di calore.

    Vantaggi dei radiatori a pavimento

    Hanno molti vantaggi rispetto alle opzioni tradizionali per la disposizione dei sistemi di riscaldamento:

    Radiatori per il riscaldamento di un appartamento o di una casa privata, costruita nel pavimento

    È impossibile dire che le batterie da muro non assolvono alle loro funzioni, ma anche con la loro grande versatilità, non sono adatte per stanze dove molte pareti sono fatte di vetro.

    Per tali locali, vengono prodotti appositamente altri tipi di radiatori. Sono integrati nel pavimento o installati sulle proprie gambe.

    L'esperienza pratica ha dimostrato che la prima opzione è la più efficace. Permette di nascondere i dispositivi di riscaldamento enormi e non molto belli. Per l'installazione di tali sistemi richiede un approccio speciale. Ne parleremo in questo articolo.

    Come funzionano i convettori a pavimento

    Il principio di convezione viene utilizzato per riscaldare l'aria. Da qui il nome di tali dispositivi incorporati - convettori. L'aria raffreddata tende a scendere verso il basso attraverso la griglia stabilita, quindi si riscalda e si rialza.

    L'industria produce dispositivi dotati di ventilatori incorporati. Esistono anche convettori in cui il riscaldamento avviene naturalmente.

    [nota] I prodotti con installato un ventilatore sono sempre più efficienti. Riscaldare l'aria è molto più veloce, a causa della connessione forzata dello strato freddo e caldo. [/ Nota]

    Il materiale del reticolo è di metallo. A volte è fatto di solido
    tipo di legno. Per rendere la griglia più bella e resistere alle fluttuazioni di temperatura, è verniciata con speciali pitture persistenti di varie tonalità. Quando il riscaldamento dei radiatori funziona nel pavimento, il riscaldamento della griglia non sale mai più di 30 gradi. Ottenere una bruciatura a questa temperatura è semplicemente impossibile.

    classificazione

    Gli apparecchi di riscaldamento si differenziano in diversi modi.

    Fonte di energia termica

    Il design di questi convettori può essere in due versioni:

    1. Il riscaldamento è dovuto all'alimentazione elettrica. Negli scambiatori di calore a tubi sono installati normali riscaldatori tubolari. I sensori di termocontrollo ne monitorano il riscaldamento;
    2. Riscaldamento dell'acqua standard Il riscaldamento dei tubi degli scambiatori di calore avviene a causa della circolazione del liquido di raffreddamento. Per riscaldare il convettore, è possibile utilizzare qualsiasi combustibile. Non ha alcuna influenza sul suo lavoro.

    Tipi di convezione

    Per ottenere una circolazione efficace, i riscaldatori sono dotati di un ventilatore. Di solito ha una girante centrifuga a bassa velocità. Può funzionare con una batteria da 12 volt. Questo crea una convezione forzata. Per controllare la potenza del dispositivo, è sufficiente regolare la velocità della ventola. Con ventilatore a convezione naturale non installato.

    Materiale dello strumento

    L'involucro del dispositivo è realizzato in acciaio. Inoltre, in modelli costosi sono realizzati in acciaio inossidabile, mentre in quelli economici viene utilizzato l'acciaio comune, che è protetto da uno strato di zinco da possibile corrosione. A volte il corpo invece di zinco rivestito con una speciale vernice anticorrosione.

    Materiali più resistenti sono usati per scambiatori di calore.

    Scambiatore di calore realizzato interamente in acciaio. Installato nei dispositivi più economici. Questo materiale è suscettibile alla corrosione e ha una conducibilità termica moderata. Ma poiché la resistenza del metallo è sempre elevata, tali scambiatori di calore sono installati nel riscaldamento centrale.

    I tubi di acciaio sono in grado di resistere a qualsiasi colpo d'ariete. La loro resistenza a trazione ha tassi molto alti, non si spezzano o scoppiano. Le alette aumentano la resistenza delle pareti del tubo.

    Lo scambiatore di calore in rame viene utilizzato solo in costosi convettori a pavimento. Questo metallo non ferroso ha un'elevata resistenza alla corrosione, ha un'elevata conduttività termica.

    Modelli universali. Il tubo di rame è ricoperto da alette di alluminio. Il trasferimento di calore sarà un po 'meno, ma il costo del dispositivo è molto più economico.

    Operazioni aggiuntive

    Invece di strozzature, sono installati termostati che mantengono automaticamente la temperatura dell'aria.

    [nota] Quando installi le testine termiche devi metterle nel flusso d'aria di aria fredda che viene dall'alto. [/ note]

    Qual è la ragione di questa restrizione? Se ciò non viene fatto, non sarà la temperatura della stanza regolata, ma la temperatura di riscaldamento del termoconvettore. Non ha una relazione lineare con la temperatura ambiente.

    Il convettore è dotato di un sistema di scarico della condensa. Pertanto, può essere utilizzato per riscaldare l'aria in inverno e per il forte raffreddamento dell'aria in estate.

    Il pannello di controllo remoto consente di regolare la velocità della ventola integrata e la temperatura di riscaldamento a distanza.

    Come funziona il riscaldamento integrato

    La batteria, montata nel pavimento, è composta da diverse parti.

    Canale. È realizzato in acciaio inossidabile di alta qualità. Il corpo è installato nel pavimento. Riscaldato ai tubi di riscaldamento.

    Il canale in cui si trova lo scambiatore di calore incorporato copre la griglia della batteria integrata. Questi modelli sono disponibili in due tipi:

    Questi ultimi sono forniti sotto forma di un blocco che può essere immediatamente collegato al sistema.

    Il radiatore, montato nel pavimento, è dotato di uno scambiatore di calore in rame, con piastre di alluminio saldate su di esso. Per la saldatura con una lega speciale, che include argento. Grazie a questo metallo non ferroso, si ottiene un collegamento stretto delle piastre con il contorno. Tale composto non cambia la sua forza anche a temperature molto elevate.

    Oggi vengono prodotti principalmente convettori d'aria. I produttori hanno abbandonato la produzione di un termoconvettore incorporato, lavorando sul flusso naturale del flusso d'aria.

    La ragione di questa decisione è abbastanza semplice. Un tale sistema è notevole per la sua bassa efficienza. È limitato dall'altezza del soffitto dell'edificio. Con la convezione naturale per riscaldare i soffitti alti è semplicemente impossibile.

    Valvola di scarico. Questo meccanismo consente di eliminare la camera di equilibrio che si verifica durante il riempimento del radiatore con refrigerante.

    Il termoconvettore incorporato del tipo di riscaldamento è installato nella parte inferiore del sistema. In ogni caso, l'aria che è rimasta nei tubi inizierà sicuramente ad accumularsi lì. Grazie alla valvola di scarico, sarà possibile eliminare l'aerazione. Di conseguenza, aumentare l'efficienza del sistema.

    Invio. Il termoconvettore può essere collegato tramite una connessione laterale o utilizzare un dispositivo finale speciale.

    Vantaggi e svantaggi

    Naturalmente, i dispositivi di riscaldamento montati sul pavimento aiutano a risolvere il problema del riscaldamento di qualsiasi locale. I loro principali vantaggi sono:

    1. Capacità di eseguire l'installazione nascosta. Tali riscaldatori sarebbero appropriati per l'installazione in grandi ipermercati, uffici e istituzioni amministrative. Sono adatti anche per l'installazione in appartamenti ordinari.
    2. Viene rilasciato molto spazio libero.
    3. È possibile installare i radiatori incorporati nel pavimento in stanze con finestre panoramiche.
    4. La convezione dell'aria aiuta a condurre un riscaldamento uniforme della stanza. Tuttavia, i radiatori all'interno del pavimento presentano diversi svantaggi:
    5. La creazione di un pavimento sopraelevato riduce l'altezza della stanza.
    6. Installare "riscaldamento nascosto" è sempre molto costoso.

    Finora, gli ingegneri non sono riusciti a sviluppare un dispositivo di riscaldamento in grado di soddisfare qualsiasi esigenza allo stesso tempo. Ogni modello del radiatore avrà sempre qualità sia positive che negative.

    Per tutti i suoi difetti, le strutture interne sono considerate dispositivi molto affidabili. Soddisfano tutti i moderni requisiti ambientali e sono progettati per un funzionamento a lungo termine.

    Cosa è meglio: installare le batterie di riscaldamento o fare un pavimento caldo

    Ogni sistema ha le sue qualità positive e una serie di svantaggi. La scelta del sistema di riscaldamento dipende da quali obiettivi persegue il proprietario, quali saranno le condizioni operative.

    Per riscaldare il soggiorno, puoi usare un pavimento caldo. La stanza in cui ci sono sempre un sacco di persone, dove potrebbe essere necessario il riscaldamento di riserva, è meglio dotarsi di radiatori. Per creare un pavimento caldo è necessario avere un buon rivestimento del pavimento. Di solito tali sistemi sono installati sotto linoleum o parquet. I radiatori incassati nel pavimento non entrano in contatto con il pavimento, ma possono essere installati ovunque.

    Ognuno decide da solo quale sistema è più adatto a lui. Alcuni artigiani assemblano una combinazione di questi sistemi a casa.

    per riassumere

    I radiatori di riscaldamento integrati sono molto pratici. Se l'altezza della stanza consente di alzare il livello del pavimento di 10 centimetri, questi dispositivi saranno una scelta eccellente.

    Convettori da pavimento

    Nell'architettura moderna, gli edifici con una vasta area di vetratura frontale o aperture di finestre più grandi dal pavimento al soffitto sono sempre più comuni. Per tali oggetti sono stati sviluppati dispositivi di riscaldamento innovativi, denominati convettori da pavimento, poiché l'installazione di radiatori convenzionali in tali stanze non è particolarmente pratica, sia in termini di efficienza termica che di estetica. La progettazione di tali dispositivi è abbastanza semplice e implica la presenza di uno scambiatore di calore in rame attraverso il quale circola il fluido di lavoro, lo stesso scambiatore di calore nella maggior parte dei casi è un tubo di rame con alette in alluminio, che, grazie alle sue proprietà naturali, ha un'ottima termodinamica, fornendo prestazioni di trasferimento di calore decenti. Il caso di tali dispositivi è realizzato in acciaio di alta qualità, resistente alla corrosione, che consente loro di essere utilizzati in ambienti con elevata umidità.

    I convettori da pavimento sono rappresentati da due tipi principali, questi sono dispositivi con convezione naturale e forzata. Allo stesso tempo, nei convettori con convezione naturale della maggior parte dei produttori, ci sono posti per l'installazione di ventilatori speciali, che consentono di migliorarli con dispositivi con alimentazione forzata di calore. Vale anche la pena notare che i convettori a pavimento a circolazione naturale sono destinati al riscaldamento supplementare di camere in combinazione con altri sistemi di riscaldamento. A loro volta, i dispositivi con convezione forzata, hanno un'elevata resa termica e possono essere utilizzati come fonte principale di riscaldamento. Tuttavia, l'installazione di tali dispositivi richiede una connessione elettrica e l'installazione di un modulo di controllo. Oltre all'elevata efficienza termica e alla bassa portata del liquido di raffreddamento dei convettori a pavimento, è opportuno evidenziare la loro estetica, poiché dopo l'installazione diventano quasi invisibili e la griglia superiore della decorazione può essere realizzata in base alla composizione complessiva dell'interno della stanza. Ecco perché i produttori offrono un'ampia selezione di griglie. Realizzato in metallo, legno o pietra, così come in una varietà di colori. Inoltre, i convettori stessi possono essere realizzati sotto forma di raggio o hanno altre forme, che è particolarmente importante quando si installano questi dispositivi su oggetti con architettura complessa.

    Radiatori da pavimento (convettori) - riscaldamento poco appariscente

    Una delle ultime tendenze nella costruzione: finestre panoramiche. Una soluzione molto attraente che piace a molte persone. Ma per riscaldare tali stanze, i dispositivi di riscaldamento standard non possono essere utilizzati: rovinano l'intero quadro. Anche i più attraenti. Soprattutto per questi casi, sono stati sviluppati modelli dell'installazione nascosta: convettori da incasso. Il più delle volte sono montati sul pavimento e sono anche chiamati "campo interno". Raramente incastonato nel davanzale della finestra, più spesso, nel davanzale della finestra.

    I convettori non furono scelti per caso. I radiatori a pavimento sono molto inefficienti. Più riscaldano la stanza a causa della radiazione termica, diretta in diverse direzioni. Dispositivo Vnutripolny da tre lati chiuso. Si scopre che il pavimento è riscaldato più dell'aria. Una quarta potenza diretta verso l'alto (anche se un po 'di più a causa della riflessione) non è sufficiente. Convettori, tuttavia, in qualsiasi luogo, la maggior parte del calore viene abbandonato. Solo una piccola frazione va ai lati, che diventa ancora più piccola grazie all'uso di materiali isolanti: isolano l'alloggiamento quando installato.

    I convettori da incasso a volte sono installati nei davanzali delle finestre.

    Struttura, tipi e caratteristiche

    Il design dei convettori da incasso è semplice: si tratta di un contenitore metallico in cui si trova l'elemento riscaldante. Per aumentare il trasferimento di calore sul riscaldatore, fissare un numero elevato di alette convettive. Dall'alto, la costruzione è coperta da una griglia, che è a filo con il pavimento.

    In alcuni modelli, le ventole sono installate per aumentare la potenza termica. Quindi il tasso di riscaldamento ad aria (con le stesse dimensioni e potenza) è aumentato del 70-90%. Ma con l'installazione dei fan sorge un problema: sono rumorosi. Pertanto, al fine di ridurre il rumore, dovrebbero essere forniti inserti e gomma porosa, che smorzeranno le vibrazioni. Le installazioni possono funzionare quando la ventola è spenta: quindi i processi si verificano a causa della convezione naturale. Tale funzione è necessaria se non c'è bisogno di potenza elevata.

    Regolatori elettronici o elettromeccanici sono utilizzati per regolare la temperatura. Si trovano all'interno del case, così come i sensori di temperatura. La stessa unità controlla la velocità di rotazione delle ventole. È utile se esiste una funzione di trasferimento per il controllo "manuale": cosa succede se è necessario impostare altri parametri o il pannello di controllo non funziona.

    Ognuna delle parti svolge la sua funzione, fatta di materiali diversi. Inoltre, la qualità del dispositivo deve essere valutata nel complesso.

    Aumentare l'efficienza della ventola incorporata e poter controllare il termostato della temperatura

    alloggiamento

    Il suo aspetto non è così importante - è nel pavimento. Ma la qualità delle prestazioni dovrebbe essere all'altezza: la classe del dispositivo è determinata dal corpo e la sua affidabilità complessiva può essere giudicata. Altrettanto importante è il metallo da cui è fatto.

    Per le stanze umide è necessario un materiale con un'elevata resistenza all'umidità - contrassegni in acciaio inossidabile. Per l'acciaio secco, nero o zincato è abbastanza adatto. È ancora coperto da vernice resistente agli agenti esterni e protegge dalla corrosione. Il più delle volte si tratta di formulazioni in polvere. Proteggono bene il metallo. Inoltre, è auspicabile che le pareti interne e le parti stesse siano verniciate in un colore scuro - questo non è visibile durante l'installazione.

    griglie

    A quello che sembra un reticolo vale la pena di prestare molta attenzione. Questa è l'unica parte che rimane in bella vista. Lei sarà responsabile per l'impressione generale. Fateli da materiali diversi:

    • alluminio;
    • acciaio, zincato e inossidabile;
    • albero;
    • marmo.

    I reticoli sono di due tipi: lineari e laminati. Rotolo: sono molto più costosi, ma più convenienti da usare. Loro rotolano. Lineare: più economico, ma devono essere completamente sollevati. Con la versione roll, le lamelle si trovano solo trasversalmente e, con una versione lineare, possono essere sia trasversali che trasversali.

    Il design del reticolo è importante se ci cammini sopra. Quindi è necessario prestare attenzione non solo all'aspetto, ma anche al design. In questo caso, non dovrebbe contenere parti in plastica (a volte vengono collocate nella giunzione tra le lamelle e il telaio). Al fine di distribuire uniformemente il carico e rendere la costruzione silenziosa, alcuni produttori inseriscono lamelle e telai a molla sul nodo (azienda tedesca VARMANN). Questo riduce il livello di rumore e aumenta il comfort.

    Il design del termoconvettore da pavimento

    Con un carico maggiore sarebbe bene che la griglia stessa fosse uguale su entrambi i lati. Quindi, dopo che è stato cancellato da un lato, può essere girato dall'altro e sfruttato ulteriormente.

    Elementi riscaldanti

    Nei convettori integrati sono installati due tipi di elementi riscaldanti:

    1. convettori per pavimenti ad acqua;
    2. riscaldatori elettrici incorporati.

    Abbiamo i modelli più ricercati che sono collegati al riscaldamento dell'acqua. È comprensibile, quasi tutti hanno un tale riscaldamento. Ma i convettori vnutripolnye elettrici possono diventare una fonte di calore principale e aggiuntiva in quei luoghi in cui la fornitura di riscaldamento dell'acqua è impossibile.

    Modelli elettrici

    Non ci sono novità qui: l'elemento riscaldante del tipo chiuso viene utilizzato - elementi riscaldanti. Le piastre sono fissate su di esso per aumentare l'area di contatto con l'aria. Più spesso, le piastre sono fatte di alluminio - è un metallo relativamente economico, con una buona dissipazione del calore. Nei modelli di budget, l'acciaio può essere utilizzato, a volte in acciaio zincato, in modelli costosi in rame.

    I convettori integrati possono essere alimentati dall'elettricità.

    Non meno importante è il materiale da cui proviene il riscaldatore. La sua durata determina la durata dell'attrezzatura. I produttori europei installano spesso riscaldatori in acciaio inossidabile. Hanno la vita di servizio più lunga.

    Poiché si tratta di elettrodomestici, hanno un'alta classe di protezione sia in corrente che in tensione. Esistono tutti i tipi di fusibili e circuiti che disconnettono il dispositivo in caso di guasti. In tutte le condizioni, questi dispositivi sono sicuri.

    Convettori da pavimento

    L'elemento riscaldante è un tubo cavo con piastre metalliche saldate o pressate. In essi, il trasferimento di calore viene effettuato da un refrigerante (acqua o antigelo, dipende dal modello). I dispositivi sono collegati al sistema esistente di riscaldamento dell'acqua attraverso ugelli dotati di fili. Utilizzato in sistemi con circolazione forzata del liquido di raffreddamento, cablaggio - un tubo o due tubi.

    Per i convettori ad acqua incorporati nel pavimento, i materiali di cui è fatto lo scambiatore di calore sono importanti. I modelli in rame e rame-alluminio (tubi in rame, alette in alluminio) possono dare la massima potenza. Esistono ancora modelli interamente in rame - e tubi e alette. Ma il prezzo è considerevole. In più opzioni di bilancio usa l'acciaio inossidabile, e anche più economico - zincato.

    L'interno della cassa e gli scambiatori di calore sono rivestiti in un colore scuro, quindi non possono essere visti attraverso la griglia

    Nonostante l'elevata potenza, l'installazione di dispositivi con scambiatori di calore in rame non è la scelta migliore. Il rame è molto capriccioso durante il funzionamento, richiede una certa composizione del liquido di raffreddamento, il dispositivo di messa a terra, non è compatibile con tutti i metalli. Tutto ciò rende problematico il loro funzionamento in sistemi di riscaldamento centralizzati (sebbene le specifiche tecniche lo consentano). Non male, si mostrerà solo nei singoli sistemi di riscaldamento, in cui il cablaggio di riscaldamento è realizzato in tubi di rame, polimero o metallo-polimero. In questo caso, anche lo scambiatore di calore della caldaia è desiderabile avere un rame. Raccordi e accessori devono essere installati in bronzo o ottone, così come nichel o cromatura.

    Modelli e varietà

    Come nei convettori elettrici a pavimento, le ventole installano i ventilatori in acqua per aumentare la potenza. Ciò consente che le stesse dimensioni dei dispositivi di riscaldamento ottengano molto più calore. I fan possono essere alimentati da una rete a 220 V CA o da una fonte a 12 V o 24 V CC Per ridurre il rumore, sono installati su supporti a prova di vibrazioni.

    Nonostante i dispositivi con convezione forzata siano rumorosi, emettono più calore. Pertanto, possono tagliare efficacemente i flussi di freddo provenienti dal vetro. Se si prevede di utilizzare un termoconvettore da pavimento come fonte principale di calore, è meglio installare solo tali modelli: riscaldano l'ambiente più velocemente e non consentono la formazione di condensa sul vetro.

    Ci sono modelli che possono essere utilizzati non solo per il riscaldamento, ma anche per il raffreddamento. E sono a due tubi e a quattro tubi. Nel quattro tubi ci sono due scambiatori di calore separati collegati a sistemi diversi: uno per il riscaldamento e l'altro per il raffreddamento. Nei modelli a due tubi, lo stesso scambiatore di calore funziona con due sistemi. Quattro tubi più efficienti, ma decisamente più costosi.

    A volte ci sono modelli che consentono l'ingresso di aria fresca nella stanza: vengono introdotti attraverso un'apertura speciale, puliti nei filtri integrati, riscaldati e vanno nella stanza. Una funzione molto utile dove ci sono finestre con doppi vetri - è la mancanza di ossigeno e umidità che è un problema frequente in tali stanze.

    A richiesta, i convettori incorporati possono essere resi angolari o con un raggio di curvatura - questo è per stanze con geometria non standard o per finestre. Spesso c'è la possibilità di ordinare un dispositivo di dimensioni non standard - solo per la tua stanza. Alcuni produttori producono speciali elementi riscaldanti rotanti: è più facile da pulire all'interno della custodia, alcuni prevedono l'installazione di uno scambiatore di calore sui tubi flessibili - possono essere rimossi e rimossi.

    L'interno della cassa e gli scambiatori di calore sono rivestiti in un colore scuro, quindi non possono essere visti attraverso la griglia

    Produce separatamente dispositivi per riscaldare ambienti con un alto livello di umidità. Usano materiali resistenti a tali condizioni, equipaggiamenti elettrici speciali. Anche in tali modelli lo scarico di drenaggio per la condensa.

    Controlla la temperatura nella stanza e cambia la potenza dei termostati elettromeccanici o elettronici del convettore. I dispositivi stessi si trovano nella custodia, controllati da un telecomando o da un telecomando. Nei modelli elettronici è possibile programmare la temperatura in base all'ora del giorno o al giorno della settimana.

    Come scegliere

    Quando si sceglie un convettore elettrico a pavimento, il principale è le sue dimensioni e potenza. Dovrai anche decidere sulla convezione forzata o naturale che desideri il dispositivo. Ecco, in effetti, tutte le sottigliezze.

    La scelta degli scaldacqua è molto più difficile. Qui è necessario prendere in considerazione più parametri. Oltre alle dimensioni, al materiale del corpo, ai tubi e alle alette, alla presenza di un ventilatore, è necessario prestare attenzione a tali caratteristiche:

    1. Pressione del sistema Qualsiasi modello è adatto per il riscaldamento di una casa privata, anche di un cottage a due o tre piani: la pressione nell'impianto di riscaldamento è raramente superiore a 3 bar. Per gli appartamenti di edifici a più piani, è necessario tenere conto dei test di funzionamento e di pressione. Nell'organizzazione operativa o nella campagna di gestione, trova questi parametri per la tua casa, quindi confronta le caratteristiche del modello. Solitamente per i grattacieli sono consigliati dispositivi la cui pressione di esercizio non sia inferiore a 15 Bar (atm).
    2. Tipo e parametri del vettore di calore. E ancora: tutti sono adatti al riscaldamento individuale: tu controlli e imposta la temperatura, oltre alle caratteristiche del portatore di calore. Gli abitanti dei grattacieli devono adattarsi a ciò che scorre nei tubi. Pertanto, imparerai anche la temperatura e Ph, la quantità di materia sospesa e il contenuto di ossigeno, il tipo di connessione (dipendente o meno). Trova consigli per refrigerante e confronta con quello che hai.
    3. Tipo di sistema e diametri di connessione. La maggior parte dei modelli funziona sia in sistemi a tubo singolo che a due tubi. Ma non tutti. Quindi fai attenzione a questo. Diametri - non il parametro più critico - ci sono gli adattatori.

    Riscaldamento nel pavimento: tendenze attuali nella costruzione e riparazione

    Per qualsiasi riscaldatore incorporato nel pavimento, un punto importante: il materiale del corpo e gli elementi riscaldanti. Se la stanza è asciutta, non cercare di mettere una cassa in acciaio inossidabile. Nei produttori con il nome, questo è acciaio di alta qualità - hanno bisogno di mantenere la credibilità. Ma le campagne poco conosciute per il risparmio possono utilizzare il cosiddetto "acciaio inossidabile tecnico". Secondo le sue caratteristiche, spesso non è migliore, ma peggio del nero, coperto con una buona pittura.

    Caratteristiche di installazione

    Per installare i convettori del pavimento in due modi: convettore al vetro e alla stanza.

    Se si rivolge il convettore alla finestra, si eliminerà efficacemente l'aria fredda, garantita senza condensa. Ma la stanza si riscalda più lentamente: un sacco di calore va a riscaldare il vetro. Ma nella stanza c'è una temperatura uniforme: le masse fredde e calde sono mescolate in modo uniforme.

    Schema di installazione di riscaldamento a pavimento

    Dopo aver srotolato il convettore verso la stanza, riceviamo un riscaldamento rapido. Ma la condensa potrebbe formarsi sul vetro. Inoltre, nella stanza ci sono aree con temperature diverse, il che è scomodo.

    I riscaldatori da incasso a pavimento sono installati nelle grondaie finite del pavimento. Se il pavimento è in cemento, la distanza tra lo scafo e le pareti della grondaia viene riempita con malta, quando installata in un pavimento di legno attorno ad essa, una struttura è fatta di barre.

    Punti di forza e punti deboli

    Rispetto a dispositivi di riscaldamento simili a parete oa pavimento, non sono migliori né peggiori. Il loro principale vantaggio è l'installazione nascosta, che dà spazio a soluzioni progettuali. Tuttavia, per finestre panoramiche o per riscaldare vetrine, questa è la scelta migliore.

    Lo svantaggio è un prezzo più alto rispetto a dispositivi simili della stessa capacità. E più in alto più volte. Inoltre, i prezzi elevati non riguardano solo le attrezzature, ma anche l'installazione: è molto più complicato rispetto ai modelli convenzionali.

    Quando si installa questo tipo di attrezzatura, i tubi di ingresso devono essere inevitabilmente nel pavimento. Questa è una decisione popolare, ma dal punto di vista tecnico è molto controverso. Inoltre, per l'installazione nascosta è necessario sollevare il pavimento, che non consente tutte le stanze. Tuttavia, i radiatori per riscaldamento a pavimento sono oggi una tendenza popolare. E se non hai paura di tutte le difficoltà, fai il riscaldamento a pavimento.

    risultati

    Per i moderni interni aperti, i dispositivi di riscaldamento spesso diventano un problema - non sanno dove nascondersi. Inoltre, in molte case e appartamenti si trovano finestre panoramiche: anche qui il radiatore non può essere appeso e non messo. Poi c'è solo un convettore da pavimento. Possono essere elettrici o acqua, con convezione forzata o naturale. La scelta è tua.