Come e cosa macinare cemento

La fase finale prima della verniciatura dei pavimenti in cemento è la loro macinatura di alta qualità. Non solo conferisce alla superficie una levigatezza affascinante, ma previene anche la comparsa di polvere dannosa durante il funzionamento e prolunga la durata del pavimento in cemento. Per svolgere questo tipo di lavoro, hai bisogno di smerigliatrici speciali, oppure puoi usare ogni giorno esperto e utilizzare una normale smerigliatrice per questo scopo. Ma la cosa più importante in entrambe le opzioni è una mola di alta qualità per calcestruzzo, correttamente selezionata in base alla situazione.

I vantaggi e la portata del pavimento in cemento

Il pavimento in cemento lavorato ha conquistato una grande popolarità tra i rivestimenti di finitura non solo di categoria pubblica ma anche privata. Viene utilizzato principalmente:

  • nelle istituzioni mediche ed educative;
  • nei centri commerciali e sportivi;
  • nei parchi acquatici;
  • nei luoghi di intrattenimento;
  • su siti culturali;
  • nelle aree suburbane;
  • come rivestimento per pavimenti in edifici per la casa e il garage;
  • sempre più spesso, pavimenti in cemento lucidato si trovano nei camerini e nei corridoi delle case dei cittadini comuni.

Ha meritato un campo di applicazione così ampio per le sue caratteristiche prestazionali, che per molti aspetti superano i vantaggi di finiture di altissima qualità:

  • la durata di servizio è calcolata in decenni, il che è assicurato non solo dalle sue caratteristiche di resistenza potenziata, ma anche dalla resistenza alla saturazione dell'umidità. Il massetto cementizio convenzionale senza finitura o rivestimento non presenta vantaggi significativi;
  • il lucido al pavimento lucido ricorda i rivestimenti autolivellanti elite;
  • valore democratico;
  • è la base ideale nel caso in cui sia necessaria una base perfettamente piana per un rivestimento decorativo;
  • non produce polvere dannosa durante il funzionamento;
  • la lucidatura consente di livellare le fondazioni anche con forte sollievo;
  • non richiede riparazioni periodiche. Se una tale necessità si presentasse, allora non sarà difficile creare una "patch".

Affinché il rivestimento di finitura mantenga tali proprietà il più a lungo possibile, è necessario rettificare correttamente il pavimento in cemento versato. Se il riempimento è vecchio, è lucidato non solo decorativo, ma anche il livello principale. In caso di blocco di un nuovo pavimento in cemento, sarà necessario rimuovere il latte di cemento. Anche la rettifica con utensili speciali superfici in calcestruzzo è parte integrante della preparazione della base per pavimenti autolivellanti.

Fai attenzione e non cadere in un equivoco comune: la rettifica non risolve i problemi di regolazione della superficie di scarico. L'allineamento viene eseguito nella fase di fusione iniziale o di re-blocco dello strato di calcestruzzo.

Le principali tecnologie utilizzate per la macinazione del pavimento in cemento

A seconda dell'effetto che si desidera ottenere, il processo di macinazione viene eseguito in base a diverse tecnologie, ma con la stessa attrezzatura in grado di gestire l'elaborazione non solo del calcestruzzo, ma anche della pietra.

Metodo a secco

La forma più comune utilizzata nella maggior parte dei casi quando si macina un pavimento di cemento è il metodo a secco. La profondità massima dello strato da rimuovere è 2 mm. Vale la pena notare che, producendo una tale operazione nell'aria, si alza una grande quantità di polvere di cemento secco, quindi è necessario l'uso della protezione. Ma lei si sistema molto rapidamente, dando l'opportunità di valutare obiettivamente il risultato del lavoro e correggere le carenze.

Metodo bagnato

Se è necessario trattare un pavimento di cemento con un rivestimento di trucioli minerali o mosaico, allora viene sempre lucidato usando il metodo a umido. Lo spessore ammissibile dello strato rimosso è 5 mm. Particolare attenzione nel metodo bagnato è data allo strumento, vale a dire la mola. Lavorare con questa tecnologia è piuttosto difficile, a causa degli schizzi bagnati e il tempo necessario per eseguire tali operazioni è molto più lungo rispetto al metodo precedente.

polacco

Un pavimento lucido si differenzia da un rivestimento trattato per smerigliatura con una superficie perfettamente liscia con un effetto lucido. Di tutti i modi - questo tipo di rettifica è il più costoso, ma anche il più estetico. Per le proprietà decorative tale superficie del pavimento non è in alcun modo inferiore al rivestimento autolivellante.

Cosa può essere lucidato

Esistono diversi metodi per la produzione del processo di macinazione per mezzo di varie apparecchiature e dispositivi, che differiscono tra loro in classe, che dipende dal quadrato della superficie trattata.

Rettificatrici professionali

Se hai bisogno di eseguire una lucidatura di grandi superfici, non puoi fare a meno di attrezzature professionali. Ci sono molti modelli, ma l'essenza del loro lavoro è la seguente: la stuccatura avviene ruotando gli ugelli attorno al proprio asse e attorno all'asse della base. Inoltre, la maggior parte dei modelli è dotata di una funzione di approvvigionamento idrico e raccolta polveri.

Rettificatrice per uso domestico

Se è necessario trattare una piccola superficie e anche a casa, a questo scopo è possibile utilizzare qualsiasi macchina con una mola o una ciotola. La macinazione del calcestruzzo con una smerigliatrice è il metodo più diffuso. È leggero e maneggevole, che ti consente di gestire qualsiasi superficie, anche in punti difficili da raggiungere.

Utensili abrasivi

La chiave per una buona macinatura è un elemento abrasivo di alta qualità e correttamente selezionato in base al tipo di superficie da trattare.

Dischi abrasivi

Gli ugelli a disco per la macinazione del calcestruzzo sono i più popolari. A seconda del grado di elaborazione, sono di due tipi:

  • bug. Questo tipo è applicabile per le superfici di finitura. Si distinguono per la loro base flessibile, sulla quale vengono applicati piccoli frammenti di diamante con l'aggiunta di polimeri. Sono abbastanza facili da usare e veloci da sostituire, grazie al loro sistema di chiusura a velcro;
  • frontalino. Il disco di levigatura di un tale piano per calcestruzzo viene utilizzato in caso di rimozione del primo strato di sformo. Diverse granulometrie di grana diamantata danno completa libertà di scegliere il tipo di ugello in base al tipo di pietra o base del pavimento in cemento.

tazza

Le tazze di macinazione di varie dimensioni per calcestruzzo sono un tipo di mole utilizzate per rimuovere uno strato di calcestruzzo più spesso. A seconda del livello di elaborazione, i tipi di tazze differiscono:

  • doppio segmento - per rimuovere il primo strato spesso;
  • quadrato. Se si desidera rimuovere grossi pezzi di calcestruzzo nel processo di sgrossatura, è meglio usare questa ciotola particolare. Permette di scattare segmenti decenti senza perdita di qualità, sia del rivestimento stesso che dell'ugello;
  • boomerang: fornisce una molatura più delicata dello strato di finitura a causa dell'abrasività fine.

Francoforte

Se vuoi brillare lo strato di finitura in cemento con uno specchio lucido, allora il trapezoide di Francoforte è ciò di cui hai bisogno. Ha una base smeriglio di varie dimensioni, che consente di ottenere risultati di lavoro completamente polari.

Come produrre la macinatura

La molatura di un pavimento di cemento con le proprie mani con metodi diversi è molto simile nelle fasi di lavoro eseguite, solo le sfumature differiscono. Pertanto, è meglio considerare l'essenza generale del processo, adattato alle sottigliezze del lavoro in un modo o nell'altro.

formazione

La macinazione del calcestruzzo con le mani inizia con una superficie ben preparata della base del getto.

Se hai bisogno di fare un po 'di lavoro, come la foratura, allora devi farlo prima di levigare, in modo da non danneggiare la superficie perfettamente piatta in seguito.

Fase 1. Ispezionare con attenzione il pavimento finito per la presenza di oggetti estranei che sporgono da esso - rinforzo o rete rinforzata. Se del caso, è meglio rimuoverli in anticipo.

Stadio 2. Se si sono verificate crepe o giunture di ritiro e deformazione, queste sono necessariamente soggette alla sigillatura. E solo dopo l'asciugatura dei "cerotti" viene lavorato il pavimento in cemento.

Fase 3. Per eseguire la macinatura, una piattezza è una condizione necessaria, che è determinata da un righello tridimensionale.

Fase 4. Il trattamento del pavimento dovrebbe essere avviato solo se il calcestruzzo è abbastanza forte. Per determinare questo indicatore, viene toccata la base dell'intera area. Se un'area che non ha acquisito forza si trova da qualche parte, allora è meglio posticipare l'elaborazione, poiché un tale errore può portare a una completa sostituzione del pavimento in cemento.

Fase 5. In presenza di dossi e buche, un ugello con maggiore abrasività viene utilizzato per la sgrossatura per eliminarli.

Passaggio 6. Per determinare da soli la rigidità del pavimento in cemento, è meglio provare a macinare con una smerigliatrice e guardare il risultato.

Processo di macinazione

In qualsiasi metodo di molatura, vengono selezionati ugelli di varie dimensioni di abrasivo, a seconda del tipo di superficie da trattare singolarmente. Approssimativamente, gli ugelli con una dimensione di 25-30 vengono utilizzati per rimuovere il primo strato con grandi buche e 40 per decorativi Se si utilizza una dimensione maggiore di 40, è possibile ottenere un rivestimento incredibilmente resistente e duraturo. Per ottenere la lucentezza, il pavimento è lucidato con ugelli con una dimensione abrasiva di 1500 - 3000.

Fase 1. Prima di iniziare il lavoro, la superficie viene trattata con impregnazioni e soluzioni speciali che la induriscono.

Passaggio 2. Se è stata acquistata un'unità speciale di rettifica, prima di utilizzarla, leggere le istruzioni e, soprattutto, guardare la rassegna video su Internet.

Passaggio 3. Ora è necessario levigare il pavimento di cemento congelato alla levigatezza desiderata. Se si decide su un metodo bagnato, quindi il rivestimento è annaffiato in abbondanza. L'eliminazione del fluido avviene tramite la smerigliatrice stessa.

Passaggio 4. Se in luoghi difficili da raggiungere per elaborare la superficie non è stato possibile utilizzare la smerigliatrice.

Fase 5. A completamento dei lavori, è possibile verniciare il pavimento in cemento con vernice a volontà e con vernice poliuretanica in più strati. Prima di applicarli è necessario pulire a fondo il pavimento da polvere e sporco. Dopo la verniciatura in più strati. Si applica semplicemente con un pennello speciale. Dopo aver asciugato lo strato, puoi tranquillamente usare il nuovo pavimento.

Precauzioni quando si lavora con la smerigliatrice

La molatura di un pavimento di cemento con una smerigliatrice non ha nulla a che vedere con le fasi di lavoro con macchine speciali. Lavorare su di loro è sicuro e semplice, che non si può dire di macinare con l'aiuto di un macinino. Per evitare situazioni spiacevoli, assicurarsi di osservare le seguenti precauzioni:

  • ispezionare la rettificatrice per la risoluzione dei problemi;
  • prendersi cura di una buona illuminazione sul posto di lavoro;
  • è necessario eseguire lavori di smerigliatura solo in abiti densi che coprano tutto il corpo, allo stesso tempo in modo che non cadano sulla superficie di lavoro del macinino. Non dimenticare il respiratore, occhiali e guanti spessi se lo si desidera;
  • Non surriscaldare lo strumento. Il ciclo di lavoro massimo è di 15 minuti. Dopo ciò, è necessario dare allo strumento un "respiro".

La smerigliatura della superficie del pavimento, grazie alla sua ampia superficie, è abbastanza semplice e veloce. La cosa principale nella realizzazione di tale lavoro è l'accuratezza e l'attenzione. Se hai domande su come levigare un pavimento di cemento, guarda il video allegato.

Rettifica di pavimenti in cemento in Zelenograd

Con le attuali tendenze nello sviluppo del settore delle costruzioni, i pavimenti in cemento stanno diventando più comuni.

A causa delle loro caratteristiche, diventano più competitivi rispetto ad altre opzioni di rivestimento.

Quali sono i vantaggi della pavimentazione dopo la lucidatura?

Il prezzo di rettifica di un pavimento di cemento in Zelenograd è abbastanza economico, e il risultato è così efficace che i pavimenti già pronti hanno molti vantaggi:

  • Semplicità e basso costo della cura della superficie;
  • Affidabilità, alta qualità e durata;
  • Buona compatibilità con varie opzioni di rivestimenti decorativi;
  • La possibilità di utilizzo in edifici e aree esterne;
  • Ottima resistenza all'acqua e ai prodotti chimici;
  • Elevata resistenza meccanica e resistenza all'abrasione;
  • Il costo ottimale rispetto ad altri rivestimenti.

La smerigliatura del pavimento in cemento in Zelenograd viene effettuata sia con l'aiuto di piccole smerigliatrici manuali, per la lavorazione di luoghi difficili da raggiungere, e con l'aiuto di grandi smerigliatrici a mosaico, in grado di eseguire una larghezza di un metro e mezzo in 1 passata. La riduzione al minimo della polvere è ottenuta tramite l'uso di aspirapolveri industriali.

La tecnologia funziona

Quando il livellamento del terreno funziona mediante molatura, viene applicato un livello laser, il marchio viene rimbalzato, dopodiché l'intera superficie del pavimento nella stanza viene portata ad un unico livello con una precisione di 3 mm.

Se si esegue la rettifica del calcestruzzo prima della successiva installazione di pavimenti polimerici (collegamento) è sufficiente creare una superficie ruvida. Per aprire il riempitivo all'interno del massetto è necessario rimuovere 5-8 mm. La rimozione di ogni millimetro porta ad una diminuzione della risorsa di pastiglie di macinazione, in relazione alla quale vi è un aumento proporzionale del prezzo del lavoro.

La macinazione di un pavimento di cemento può essere di tre tipi:

  • Rettifica per rimuovere piccole irregolarità dei pavimenti in calcestruzzo, con le quali si eliminano le gocce superiori a 5 mm. Usato l'uso della fresatura (link);
  • Aggregato di apertura (granito, marmo) in un massetto per ottenere un effetto decorativo, pavimenti a mosaico (link);
  • Preparazione del pavimento per l'applicazione del rivestimento polimerico.

Alla vigilia della posa della pavimentazione, è necessario verificare l'uniformità della base in cemento. Per ottenere un risultato positivo, la macinazione del calcestruzzo viene effettivamente utilizzata per il prezzo al m2 di Zelenograd, che è abbastanza abbordabile.

La nostra azienda è specializzata nella corretta conduzione di lavori su scala industriale, garantendo la creazione di composti di calcestruzzo di alta qualità con altri rivestimenti.

La nostra tecnologia

Chi potrebbe aver bisogno di macinare i pavimenti in cemento

I servizi per la riparazione di fondazioni in calcestruzzo sono necessari grandi edifici commerciali e non commerciali, istituzioni mediche ed educative. Il basso prezzo per m2 di macinazione del pavimento in cemento consente per molti anni di mantenere la qualità delle fondazioni nei cortili, negli edifici commerciali, nelle autorimesse e nelle fattorie.

La rettifica del calcestruzzo con l'elicottero è inclusa nella portata dei servizi della nostra azienda. Nel listino prezzi una vasta gamma di opere con prezzi e tipi di rivestimenti. I problemi associati a carichi abrasivi e urti, variazioni di temperatura e cambiamenti climatici, combinati con altri fattori, danneggiano qualsiasi rivestimento. È molto più efficiente riparare la zona danneggiata in modo tempestivo piuttosto che impegnarsi in una rielaborazione completa.

I nostri esperti faranno fronte a quasi tutti i danni al pavimento, garantendo un restauro di qualità. Inoltre, una riparazione tempestiva farà risparmiare denaro.

È particolarmente importante garantire la professionalità nell'esecuzione di lavori come la rettifica di un pavimento autolivellante. Potrebbe essere necessario con l'incompetenza degli installatori di tali rivestimenti, che porta alla comparsa di irregolarità e ruvidità non pianificate.

In questo caso, è importante la qualità della depolverazione della base e rimuovere eventuali macchie di olio. Quando si eseguono tali lavori è impossibile macinare fino alla formazione di uno strato sottile, altrimenti si verificherà una rottura del pavimento autolivellante.

Il costo della macinazione del calcestruzzo in Zelenograd in sfregamento. determinato dopo aver familiarizzato con l'oggetto, studiando la qualità della superficie, l'area totale di lavoro, la presenza di aree fortemente danneggiate e grandi differenze nell'altezza della base.

Il prezzo di un pavimento in cemento lucidato è compensato da un aumento della qualità del rivestimento e da un aumento della sua durata. Il prezzo della nostra azienda soddisferà sia i grandi clienti che i clienti privati.

I nostri maestri si prenderanno cura del complesso di tutti i lavori chiavi in ​​mano:

  • Rimozione di rivestimenti vecchi o danneggiati;
  • Livellamento della base e del massetto;
  • Pre-levigatura del pavimento in cemento;
  • Eseguire la macinatura finale.
  • Applicazione di materiali protettivi (impregnazioni e vernici, rivestimenti autolivellanti).

Questi lavori non solo eliminano le irregolarità, ma effettuano anche la pulizia delle superfici dallo sporco.

Pavimento in cemento abrasivo

I pavimenti in calcestruzzo senza un trattamento adeguato emettono troppa polvere, causando molti problemi ai proprietari. Pertanto, si raccomanda che tale superficie sia macinata e levigata per poter funzionare come un rivestimento pulito. È anche necessario macinare il pavimento prima del trattamento con impregnazioni di depolverazione, dipingendo con vernici e vernici.

Metodi di macinazione

Per rendere la superficie del calcestruzzo liscia, più densa e duratura con l'ausilio di attrezzature di macinazione in due modi:

  • Il metodo a umido che utilizza l'acqua viene solitamente utilizzato per la lavorazione di pavimenti a mosaico (in calcestruzzo con scaglie di marmo). Il risultato è una superficie assolutamente levigata che non richiede praticamente alcuna finitura. L'acqua in eccesso e il fango vengono rimossi dall'aspirazione.
  • Il metodo a secco è utilizzato per macinare il calcestruzzo ordinario. Lo svantaggio del metodo è una grande quantità di polvere durante il funzionamento. Pertanto, contemporaneamente all'uso di smerigliatrici, è necessario utilizzare un aspirapolvere. Dignità: errori e difetti possono essere visti immediatamente. Durante la lavorazione a umido, è necessario asciugare l'oggetto per rilevare i difetti.

Cosa macinare cemento

Per le aree di grandi dimensioni è meglio utilizzare attrezzature professionali. Le rettificatrici speciali sono dotate di dispositivi per il controllo della velocità di rotazione delle parti in movimento e della fornitura d'acqua, raccolte di polvere e fanghi. La maggior parte dei modelli è dotata di meccanismi di azione planetaria. Questo è un disco di grande diametro, sul quale sono fissati ugelli funzionanti con punte diamantate. Possono muoversi nella stessa direzione o in direzioni opposte per ottenere un risultato migliore.

Ma se hai bisogno di macinare il pavimento nel garage, non ha senso acquistare questa attrezzatura. Puoi fare con strumenti dal negozio di casa.

Procedura di macinazione

Qualsiasi lavoro di finitura richiede un'attenta preparazione della superficie, il processo di levigatura del pavimento non fa eccezione.

  1. Se il pavimento viene riempito nuovamente, è necessario verificarne l'uniformità con un righello lungo, livello, livello. Quando si lavora con il vecchio rivestimento si dovrebbe eliminare i resti della vecchia finitura. Rimuovere detriti, polvere, sporco, rimuovere la maglia metallica sporgente o eventuali rinforzi.
  2. In presenza di buchi profondi, crepe o grandi deformazioni di giunture termorestringenti, dovrai prima lavorare con loro. Li riempiamo con una soluzione ad alta resistenza, preferibilmente utilizzando cemento cementizio, per garantire un'alta densità di riempimento. Mastice epossidico può essere utilizzato anche per la sigillatura. Il riempimento dei posti difettosi deve essere eseguito a filo con la superficie principale.
  3. Se sul campo si trovano dei dossi di cemento, ci sono delle sovratensioni che dovrebbero essere rimosse prima dell'inizio della lucidatura finale. Lavoriamo la smerigliatrice con un disco diamantato numero 30-40, che denota la grana dell'area di lavoro.
  4. Con il nuovo massetto, la prima cosa rimosse lo strato superiore di gelatina di cemento. La molatura del pavimento esistente rimuove le aree danneggiate, elimina deformazioni minori e macchie poco profonde.

La molatura con le proprie mani può essere avviata non prima di 14 giorni dopo che il massetto di cemento o cemento è completamente asciutto. Se non si aspetta questo periodo di tempo e si lavora con una superficie bagnata, il macinino può semplicemente estrarre pezzi di macerie dalla massa di calcestruzzo.

Sfumature di lavoro

Per la levigatura di un rivestimento in calcestruzzo con una smerigliatrice angolare, non si usano ruote ordinarie, ma le cosiddette ciotole diamantate di vari disegni. Inoltre:

  • Prima di lucidare il pavimento viene trattato con speciali composizioni rinforzanti. Queste sostanze, entrando in una reazione chimica con i derivati ​​del calcio nella composizione del calcestruzzo, creano un film forte che chiude i pori del rivestimento e conferisce al materiale un'elevata resistenza alla penetrazione dell'umidità.
  • Lavorazione della smerigliatrice per pavimenti in calcestruzzo con ciotole diamantate eseguita a tappe, partendo dall'angolo del sito, spostandosi gradualmente per tutta la stanza.
  • La macinatura è necessaria per controllare la levigatezza del livello di processo o un grande righello.

L'utilizzo di ciotole con diverse granulometrie può raggiungere un'eccezionale levigatezza. Questa potrebbe essere la fase finale del lavoro. Ma per ottenere una maggiore brillantezza, i pavimenti vengono lucidati con lo stesso UGM con ugelli speciali. Per mantenere la lucidatura per un lungo periodo di tempo, il calcestruzzo viene pulito dalla polvere e verniciato con diversi strati di vernice poliuretanica con qualsiasi strumento di verniciatura. È importante asciugare o dipingere ogni strato prima di applicare il successivo.

Cosa e come macinare un pavimento di cemento - istruzioni per il lavoro indipendente

Prima di iniziare a posare un pavimento pulito, è necessario accertarsi che la base di cemento sia sufficientemente uniforme. Per ottenere questo risultato, viene solitamente utilizzata la macinazione di un pavimento di cemento. Un lavoro adeguato consente di creare calcestruzzo composito di alta qualità e altri rivestimenti. Come levigare un pavimento di cemento con le proprie mani, e sarà discusso in questo articolo.

Scopo della macinazione del pavimento

Date le attuali tendenze di sviluppo nel settore delle costruzioni, non c'è motivo di sorprendersi per la crescente diffusione dei pavimenti in calcestruzzo: le loro caratteristiche consentono di competere con altri rivestimenti su un piano di parità.

Con l'aiuto della macinazione della superficie del calcestruzzo, è possibile ottenere risultati ancora migliori: il pavimento finito presenta molti vantaggi, tra cui i seguenti:

  • Cura della superficie semplice ed economica;
  • Affidabilità, alta qualità e lunga durata;
  • Buona compatibilità con vari rivestimenti decorativi;
  • Possibilità di utilizzo sia nell'edificio, sia nell'area aperta;
  • Ottima resistenza all'acqua e resistenza a varie influenze chimiche;
  • Elevata resistenza meccanica e resistenza all'abrasione.

Molto spesso, il pavimento in cemento lucidato può essere trovato in grandi edifici commerciali e non commerciali - negozi o centri commerciali, edifici per uffici, istituzioni mediche ed educative. Molto spesso, una tale costruzione viene utilizzata in condomini, e nel caso di singoli appezzamenti di terreno il pavimento è in cemento nel cortile, garage e annessi.

Di per sé, la levigatura è un tipo di lavorazione di una superficie in calcestruzzo che consente di rimuovere un rivestimento vecchio o danneggiato, livellare la base e il massetto prima di iniziare l'applicazione di materiali protettivi (vernici, impregnazioni, vernici o plastiche autolivellanti a base di polimeri).

La tecnologia di rettifica del calcestruzzo comprende diverse fasi. Il primo di questi è la rettifica preliminare del pavimento in cemento, che di solito viene effettuata 3-5 giorni dopo il getto della base di cemento. La levigatura finale può essere effettuata solo dopo che la superficie del pavimento è completamente indurita.

In tal caso, se il pavimento è stato colato con calcestruzzo da zero, allora sarà necessario rimuovere il latte di calce, che verrà necessariamente in superficie durante il processo di colata. Con il vecchio pavimento in cemento, si può fare più facilmente: il processo di rettifica si riduce alla rimozione dello strato superiore di calcestruzzo.

Oltre a eliminare le irregolarità, la levigatura del massetto consente di pulirlo di alta qualità da sporco e altri difetti. Indipendentemente da quanto tempo è stato versato il calcestruzzo, dopo l'elaborazione sarà rinfrescato e l'adesione aumenterà.

Il vantaggio della macinazione del calcestruzzo sta anche nel fatto che dopo di esso, è molto buono applicare qualsiasi rivestimento sul pavimento per il quale è necessaria una base ideale. Ad esempio, possiamo citare la situazione con pavimenti autolivellanti, prima di organizzarli viene eseguita una serie di lavori preparatori, compresa la lucidatura, che consente di eliminare lo strato superiore danneggiato.

Allo stesso modo, viene eseguito il restauro di una superficie con difetti. La levigatura consente di rimuovere questo strato, migliorando quindi non solo il suo aspetto, ma anche aumentando significativamente le caratteristiche di prestazione. Un altro compito importante che la carteggiatura risolve è che un pavimento in cemento non trattato assorbe acqua, che a temperature negative può portare alla sua distruzione.

Ciò che è importante sapere per la rettifica di un pavimento di cemento è che se la struttura non viene allagata in modo non uniforme, questo problema non può essere eliminato: il mulino si muove molto vicino alla superficie, quindi le onde e le differenze di altezza non possono essere eliminate con il suo aiuto.

Metodi di rettifica per pavimenti in calcestruzzo

Immediatamente si dovrebbe notare che la stessa apparecchiatura viene utilizzata per la macinazione del calcestruzzo, indipendentemente dal tipo di lavorazione. Il fatto che lo strumento sia adatto sia alla superficie in cemento che alla pietra.

Ci sono due modi per macinare il pavimento:

  1. Umido. Questo metodo viene solitamente utilizzato se il pavimento ha una copertura in mosaico o scaglie di marmo. Per l'implementazione della levigatura a umido con strumenti abrasivi che consentono di creare una superficie perfettamente liscia, visivamente non diversa da quella lucidata.
  2. Dry. Per il pavimento in cemento è più adatto questo modo di lavorazione. Ci vuole un sacco di tempo per eseguire la macinazione a secco, perché nel processo di lavoro si accumula molta polvere, e devi aspettare ogni volta che si deposita. Se non lo fai, allora la probabilità di commettere un errore sarà troppo alta, quindi non dovresti fare in fretta.

Attrezzatura per macinare

La scelta degli strumenti per la levigatura di un pavimento di cemento è una questione individuale, e spetterà a voi decidere come macinare un pavimento di cemento a casa. Ad oggi, tutti i negozi di ferramenta dispongono di varie attrezzature sia per l'uso domestico che per il lavoro su oggetti di grandi dimensioni.

Certamente, la scelta migliore sarebbe un'attrezzatura speciale di classe professionale. In un tale dispositivo, viene utilizzato un sistema di ingranaggi planetari: c'è un grande disco sul quale ci sono ruote ausiliarie con ugelli diamantati che si muovono in modo sincrono. Quando le ruote ruotano nella direzione opposta, si ottiene una traiettoria complessa del movimento dei diamanti e la superficie da lavorare diventa perfettamente liscia.

I vantaggi delle macchine professionali includono una serie di qualità:

  • Velocità di rotazione regolabile degli oggetti di lavoro;
  • La possibilità di acqua dosata in caso di trattamento a umido;
  • La presenza di un depolveratore.

La qualità della rettificatrice dipende dal suo peso. Naturalmente, i migliori dispositivi sono costosi, ma se vuoi, puoi trovare un'opzione più economica.

A casa, la macinazione del pavimento viene solitamente eseguita con l'aiuto di una smerigliatrice: è molto più economica e un po 'più comoda, poiché tale strumento consente di elaborare aree difficili da raggiungere. Per lavorare sarà necessario un disco abrasivo. Con una vasta gamma di smerigliatrice sarà più facile lavorare con carichi pesanti. Tuttavia, questa opzione ha i suoi svantaggi - almeno il fatto che il disco può volare se si maneggia lo strumento con noncuranza.

La lucidatura di un pavimento di cemento viene solitamente effettuata utilizzando una macchina speciale progettata per tale lavoro. Un tale apparecchio si distingue per le sue ridotte dimensioni e facilità d'uso e, come risultato del lavoro, si ottiene una superficie di calcestruzzo liscia e pulita.

Materiale abrasivo

Puoi gestire qualsiasi tipo di calcestruzzo, indipendentemente dalle sue caratteristiche. La cosa più importante è che non ci siano buche e colline alte più di cinque millimetri sulla superficie del terreno. Quando si sceglie un calcestruzzo per la fusione, è necessario tenere conto delle particolarità della stanza.

A seconda dello scopo del pavimento, è possibile selezionare i materiali come segue:

  • Per edifici industriali, magazzini o aree aperte, è preferibile utilizzare calcestruzzo con marcature nell'intervallo compreso tra M150 e M300 - dopo aver versato tale pavimento sarà facile macinarlo;
  • Per ottenere la massima resistenza e durata, vale la pena scegliere il calcestruzzo con un marchio superiore a M300 e ghiaia fine come riempitivo;
  • Per semplificare ulteriormente la macinazione, è preferibile scegliere i materiali delle frazioni fini (i granuli di marmo sono adatti alla lavorazione).

In ogni caso, indipendentemente dalla scelta del materiale, con pazienza, sarà possibile rettificare qualsiasi superficie di calcestruzzo.

Lavoro preparatorio

La preparazione è una fase molto importante del lavoro, durante la quale è necessario considerare i seguenti punti:

  1. Se c'è del tipo di rivestimento sul vecchio calcestruzzo, è necessario capire quanto sarà difficile eliminarli. Spesso, in tal caso, si apre un danno al pavimento che richiederà seri sforzi per rimuovere.
  2. Il pavimento deve essere controllato per uniformità prima della levigatura. Se vengono rilevate differenze di altitudine elevata, l'intensità del trattamento deve essere aumentata.
  3. È inoltre necessario prestare attenzione ai giunti di dilatazione e controllare che la superficie non presenti crepe. Se sono disponibili, sarà necessario aggiungere all'elenco delle opere anche la risoluzione delle aree problematiche con la successiva lucidatura.
  4. Prima del lavoro, il pavimento in cemento deve essere tappato per determinare quanto è forte - a volte si incurva e, di conseguenza, la struttura deve essere ricostruita.
  5. Immediatamente prima del lavoro, è necessario verificare la presenza e la qualità della tensione nella rete - in caso di interruzione di corrente o bassa corrente, è necessario ritardare l'elaborazione o adottare misure per stabilizzare l'alimentazione.
  6. Se le giunture si trovano nel calcestruzzo o negli spazi tra il basamento e il rivestimento, devono essere sigillate - i codici di costruzione vietano la lucidatura prima che tali difetti siano eliminati.
  7. Si consiglia inoltre di controllare in anticipo il pavimento per verificare la rigidità, per cui è sufficiente attraversare una sezione con una rettificatrice.

Fase iniziale del lavoro

Se ci sono elementi metallici (rinforzo o rete) nella parte superiore del calcestruzzo, allora dovresti pensare prima di eliminarli, altrimenti il ​​macinino potrebbe essere in uno stato difettoso. Per l'eliminazione dei raccordi il bulgaro è adatto.

L'inizio del lavoro generalmente equivale all'eliminazione di rivestimenti non uniformi e alla rimozione del vecchio rivestimento. Per fare questo, è possibile utilizzare fresatura, granigliatura o utensili speciali di rettifica (ad esempio, pannelli diamantati con una granulometria di circa 25-30).

Dopo di ciò, devi affrontare piccoli difetti. Di regola, per questo vengono utilizzati materiali epossidici, con l'aiuto di cui eventuali spazi sono facilmente riempiti. È importante quando si applica tale materiale per assicurarsi che non sporga verso la superficie, altrimenti si attaccherà alla rettificatrice.

Macinazione del calcestruzzo

Prima di levigare il pavimento di cemento, è necessario attendere altre due settimane dopo che il massetto si solidifica. Il significato è semplice: iniziando a lavorare prima, c'è un rischio molto elevato di strappare macerie dal rivestimento ancora fresco e insufficiente.

Prima di macinare un pavimento di cemento, è necessario scegliere il disco giusto che consente di elaborare il materiale nel miglior modo possibile. Per la molatura viene solitamente utilizzato un disco diamantato con una grana 40. È necessario applicare un indurente sul pavimento, dopo di che una sostanza speciale apparirà sulla superficie del calcestruzzo, riempiendo tutte le fessure e aumentando le caratteristiche del rivestimento.

Quando si usano dischi con dimensioni di grana superiori a 400, è possibile creare un pavimento veramente resistente in grado di sopportare quasi ogni tipo di stress. Dopo questo trattamento, non ha senso continuare il lavoro, ma se si desidera ottenere una superficie ideale, è possibile lucidare ulteriormente utilizzando un materiale con una granulometria di circa 1500-3000.

Il completamento del lavoro sarà l'installazione di battiscopa e trattamenti superficiali. Per conferire al pavimento una resistenza ancora maggiore e una buona qualità visiva, è possibile coprirlo con diversi strati di vernice.

Difettoso macinando

Con il funzionamento a lungo termine del pavimento in cemento, molto probabilmente ci saranno dei difetti. Devono essere eliminati il ​​prima possibile, indipendentemente dalle cause. Per eliminare il problema, una parte del calcestruzzo viene tagliata ad una profondità di almeno 2 cm, la cavità così ottenuta deve essere pulita, quindi adescata e riempita con qualsiasi miscela per l'inclusione.

La regola viene utilizzata per allineare questa sezione. Dopo aver atteso che la miscela sia completamente regolata, la superficie deve essere levigata fino allo stato uniforme. In caso di danno grave, vale la pena di applicare un composto di riparazione in diversi strati, uno dei quali sarà sabbia di quarzo, che è l'ideale per tali situazioni.

A volte sulla superficie del calcestruzzo compaiono crepe troppo profonde e i metodi di eliminazione sembrano leggermente diversi. È necessario con l'aiuto di un disco diamantato tagliare una fessura profonda almeno cinque centimetri nel rivestimento in modo che il calcestruzzo danneggiato possa essere rimosso. Il luogo incassato e pulito viene riempito con la miscela selezionata per la riparazione, dopo di che rimane solo per carteggiare la superficie secondo lo schema già noto.

conclusione

Levigatura di pavimenti in calcestruzzo è un buon rimedio per danni minori e rivestimenti irregolari. Se lo si desidera, questo lavoro può essere fatto con le proprie mani, ma sarà richiesta cautela e attenzione: il mancato rispetto della tecnologia del calcestruzzo di rettifica o la violazione delle norme di sicurezza può portare a problemi.

Se tutto è stato fatto correttamente, il pavimento in calcestruzzo risultante avrà estrema resistenza meccanica, resistenza all'abrasione e resistenza all'umidità. Inoltre, la prossima riparazione non sarà discussa nel prossimo futuro e buone caratteristiche visive del rivestimento possono essere utilizzate per implementare una varietà di soluzioni progettuali.

Rettifica di pavimenti in cemento

Nel processo di produzione di pavimenti in cemento, sulla superficie si forma uno strato sottile e molto fragile: il latte di cemento. Bello, liscio, a prima vista, l'aspetto della superficie è irto di un certo pericolo in parte della resistenza della superficie e della sua resistenza ad elevate sollecitazioni meccaniche. Infatti, lo strato superiore è quasi interamente composto da cemento diluito con acqua. Dopo l'evaporazione dell'umidità in eccesso e l'essiccazione del pavimento, questa parte della superficie diventa più suscettibile a vari tipi di danni.

Rettifica di pavimenti in cemento

Anche i tentativi di dipingere un pavimento del genere non portano ad un buon risultato. La superficie non lucidata del massetto in calcestruzzo ha scarsa adesione, quindi la vernice su questo pavimento non regge, e dopo un po 'inizia a staccarsi, peggiorando ulteriormente l'aspetto della base in cemento.

Risolve il problema in modo tempestivo e correttamente eseguito la macinazione del pavimento di cemento. Il lavoro svolto con l'ausilio di una speciale rettificatrice o di utensili elettrici manuali garantisce una rimozione uniforme dello strato fragile e l'apertura per l'ulteriore lavorazione di una superficie più porosa e resistente al carico. È ovvio che i pori aperti del pavimento in calcestruzzo richiederanno un'ulteriore lavorazione (verniciatura o successivo rivestimento con strati protettivi speciali) per fornire maggiore resistenza, affidabilità e durata nel funzionamento.

La molatura di un pavimento di cemento è un metodo di trattamento semplice, efficiente ed economico che può aumentare significativamente la vita operativa della superficie.

I principali vantaggi dei pavimenti in cemento lucido

La smerigliatura di una base in cemento con una smerigliatrice offre i seguenti vantaggi:

  • maggiore resistenza superficiale, resistenza alle sollecitazioni meccaniche;
  • riduzione di ulteriori costi per manutenzione, cura e ripristino dello strato superiore del pavimento in cemento;
  • un miglioramento significativo nell'aspetto, il miglioramento dell'estetica e l'attrattiva della superficie del calcestruzzo;
  • ampliamento dell'ambito di applicazione, compreso l'uso di basi in condizioni di esposizione ad elevata umidità, forti gelate, altri fattori climatici avversi e altri fattori;
  • utilizzare nelle condizioni di carichi elevati costanti da macchine e meccanismi, in luoghi di maggiore passibilità delle persone, ecc.

Ci sono degli svantaggi in questo lavoro. A parte il costo relativamente alto del lavoro, non ci sono altri svantaggi. E se utilizzi utensili manuali, organizzi e esegui personalmente la rettifica del pavimento in cemento usando le tue mani, in conformità con la tecnologia di lavorazione di superfici simili, puoi risparmiare denaro qui.

ambito di applicazione

I più comuni pavimenti in cemento lucidato ricevuti nei seguenti edifici e strutture:

  • edifici amministrativi,
  • impianti di produzione
  • complessi di magazzini e hangar,
  • centri commerciali e supermercati;
  • impianti sportivi;
  • centri culturali;
  • hotel e ristoranti;
  • alcuni oggetti in abitazioni private (aree per un garage, parcheggi, ecc.).

Il momento ottimale per la levigatura di un pavimento di cemento

La tecnologia più comune che viene utilizzata nel processo di trattamento di un pavimento di cemento con il metodo di rettifica determina il momento ottimale per completare il lavoro. Questo è un intervallo di 10-15 giorni dopo aver versato la superficie del calcestruzzo. È stato dimostrato che durante questo tempo il calcestruzzo raccoglierà la forza necessaria e gli elementi del riempitivo che contiene - pietrisco, granito, ghiaia o scaglie di marmo, "afferreranno" sufficientemente saldamente con il fondotinta e non saranno tirati fuori dal massetto durante la levigatura del pavimento..

Principali tipi di lavoro

La molatura del calcestruzzo, eseguita, anche con le proprie mani, può essere eseguita in due modi: asciutto e bagnato. Per diverse varianti di lavorazione della base in cemento vengono utilizzate le stesse attrezzature, strumenti e attrezzature. La differenza nella tecnologia utilizzata, così come nel costo del lavoro.

Si consiglia di applicare il metodo di lavorazione a umido di un pavimento in calcestruzzo su superfici a mosaico, in quei luoghi in cui è necessario lavorare la superficie con scaglie di marmo. Di solito questi piani sono realizzati in luoghi di movimento attivo di persone. Produzione, magazzino, ecc. Si consiglia di trattare i massetti in calcestruzzo con un metodo a secco, e per rimuovere la polvere che si forma abbondantemente durante la macinazione del pavimento, utilizzare aspirapolveri industriali.

Attrezzature e strumenti di base

Per levigare il pavimento attualmente utilizzato smerigliatrici professionali, così come vari utensili elettrici manuali. Naturalmente, l'uso di potenti attrezzature specializzate consente di ottenere un risultato migliore. La macinazione del calcestruzzo qui viene effettuata con l'aiuto di speciali ugelli diamantati, che sono fissati sulla superficie della mola con ruote ausiliarie.

I dischi diamantati ruotano a velocità elevate in direzioni opposte e rettificano perfettamente e senza problemi la superficie del pavimento in cemento. Le smerigliatrici professionali sono controllate dall'operatore, che ha la capacità di regolare la velocità di rotazione del disco, nonché di fornire acqua, raccogliere polvere quando asciutto e fango - quando si smeriglia il pavimento bagnato. Strutturalmente, questa macchina è composta dai seguenti componenti:

  • cassa in metallo;
  • motore elettrico;
  • apparecchiature di controllo;
  • interruttore (sacchetto);
  • disco per stuccare le superfici;
  • ruote per spostare l'installazione;
  • leva per il controllo del processo.

Quando si utilizza uno strumento domestico - smerigliatrici, oltre al disco diamantato, è possibile utilizzare altri tipi di ugelli, ad esempio: filo rotondo o filo a spirale.

prezzi

Il costo totale del lavoro è determinato dal tipo di attività svolte, che, a seconda degli strumenti e dei materiali utilizzati, nonché del metodo applicato per il trattamento di un pavimento in cemento, includono:

  • macinazione grossolana del calcestruzzo
  • macinazione del diamante,
  • lucidare la superficie di un pavimento di cemento,
  • lavorazione di massetti cementizi di alta qualità di cemento,
  • sverniciatura,
  • passi di lucidatura, alzate, atterraggi,
  • uso di un aspirapolvere.

I prezzi per tutti i tipi di questi lavori sono calcolati in base al metro quadro e in una fase preliminare sono concordati con tutte le parti interessate.

Organizzazione del lavoro sulla macinazione del calcestruzzo

Tutte le attività per la lavorazione di pavimenti in cemento sono composte da tre parti:

  • preparazioni,
  • di base,
  • l'ultimo

Nella fase preparatoria, è necessario rimuovere (se presente) il rivestimento di vernice e anche controllare il livello del piano di superficie. Se il pavimento non è uniforme, al primo stadio sarà necessario utilizzare un disco diamantato con un numero elevato di diamanti.

La fase successiva è la rimozione di tutti i difetti che erano visibili e rivelati dopo il lavoro preliminare. Con l'aiuto di uno speciale mastice a base epossidica, vengono lavorate cuciture, crepe e fori.

La macinazione diretta del pavimento in cemento è il palcoscenico principale: viene eseguita in diverse raffiche, inclusa la levigatura grezza e fine del calcestruzzo, nonché la lavorazione con composizioni speciali e levigatura.

Nella fase finale, la superficie viene accuratamente pulita da polvere, piccole briciole e altri oggetti. Un'ispezione della superficie e la consegna dell'oggetto al cliente.

Conclusioni ragionevoli

I lavori sulla superficie dei pavimenti in cemento in ordine, realizzati in conformità con la tecnologia sviluppata, possono migliorare significativamente la qualità, estendere la durata e conferire alla superficie un aspetto attraente. Per garantire un'alta qualità e prezzi accessibili, è necessario valutare correttamente i volumi, definire i compiti e scegliere il modo giusto per svolgere il lavoro. Se sei sicuro delle tue capacità, puoi provare a fare il lavoro con le tue mani.

Tecnica di macinazione di pavimenti in cemento

I pavimenti in calcestruzzo sono lucidati per ottenere una superficie perfettamente piana, oltre a migliorare significativamente le caratteristiche tecniche, operative ed estetiche del rivestimento. La smerigliatura del pavimento può essere eseguita come procedura indipendente o come una delle fasi preliminari prima dell'applicazione degli smalti polimerici autolivellanti. Se questa operazione viene eseguita dalla tecnologia, il rivestimento sarà estremamente resistente e non richiederà riparazioni in futuro.

Funzioni del pavimento in cemento

Il pavimento in cemento è una soluzione universale che può essere sistemata in una varietà di stanze. Tali basi sono disposte in stanze adiacenti agli scantinati in edifici bassi. Inoltre, il pavimento in cemento è il migliore che può essere utilizzato per l'organizzazione di locali commerciali. Pavimenti in cemento a terra:

  • Perfettamente in armonia con qualsiasi interno;
  • Mantenibile e non richiede costi operativi;
  • Sicuro ed ecologico;
  • Resistente all'usura per carichi dinamici e statici, varie influenze chimiche aggressive.

Perché macinare i pavimenti

Nel processo di levigatura dei pavimenti eliminare il massetto superiore "debole", che non può sostenere il carico. Inoltre, questo strato non è attraente nell'aspetto. Il lavoro di rettifica viene eseguito quando si crea un nuovo rivestimento per rimuovere lo strato superiore e fragile. Spesso questo strato contiene particelle aggregate deboli. Anche per la lavorazione del resort di superficie in cemento per eliminare tutti i tipi di difetti.

Più pavimenti vengono lavorati se è necessario applicare un rivestimento per pavimenti di finitura che è molto esigente sulla qualità della superficie. Questo è particolarmente vero quando si posano pavimenti autolivellanti. Con questo trattamento si forma una rugosità sulla superficie del massetto, che migliora l'adesione.

Se è necessario creare condizioni ideali per la finitura delle superfici, la sabbiatura del pavimento contribuirà a garantire il miglior massetto possibile. Se è necessario ripristinare le caratteristiche tecniche e operative del vecchio pavimento, è possibile rimuovere anche il livello superiore e distrutto.

Se non macinare

Le pavimentazioni in calcestruzzo non trasformate non hanno il loro principale vantaggio. Perdono la loro forza. Allo stesso tempo, questa caratteristica si perde non solo per il fatto che alcune aree collassano e si sgretolano. Spesso la forza è persa a causa del deterioramento della capacità del massetto di assorbire l'umidità. A temperature dell'aria inferiori allo zero, l'umidità si cristallizza e l'aumento di volume può distruggere i legami nel massetto. Questo non è l'effetto migliore nelle stanze dei primi piani delle case private e degli edifici commerciali.

Due metodi di macinazione

La molatura del pavimento in cemento può essere eseguita in due modi. Quindi, distinguere il metodo bagnato e asciutto. Il prezzo dell'intero processo dipende dalla scelta dell'opzione, ma il set di attrezzature è sempre lo stesso, indipendentemente dal tipo di macinazione scelto.

Il metodo a umido viene utilizzato per lavorare su rivestimenti a mosaico o scaglie di marmo. Il metodo richiede speciali segmenti abrasivi. Il risultato è una superficie liscia e lucida perfetta. Questo pavimento non sarà diverso dal rivestimento lucido.

Per i pavimenti convenzionali in calcestruzzo o massetti di sgrossatura, la tecnologia a secco è la più adatta. Va notato che in contrasto con il bagnato, il processo a secco richiederà molto più tempo. Nel processo di rettifica a secco l'attrezzatura è molto polverosa, ma è molto meglio di una poltiglia di cemento bagnata. Gli aspirapolvere vengono utilizzati per rimuovere la polvere, mentre per la rasatura a umido si utilizzano i succhiatori d'acqua.

Selezioniamo lo strumento

Gli strumenti necessari che è necessario per macinare un pavimento di cemento possono essere acquistati presso qualsiasi supermercato dell'edificio. Tra i principali paesi produttori sono Europa e Stati Uniti. Le apparecchiature domestiche non possono ancora fornire la stessa qualità delle importazioni, quindi non dovresti usarle. Per questo tipo di lavoro ci sono macchine speciali e strumenti domestici.

Puoi usare una piccola macchina professionale. Tali unità hanno la capacità di regolare la velocità, anche con la tecnologia umida è fornita acqua. Più è pesante l'auto, migliore sarà la copertura. Il costo delle soluzioni professionali è molto alto, ma sul mercato esistono più unità di bilancio.

Se si esegue la rettifica di un pavimento di cemento in un piccolo appartamento o in una casa, è possibile noleggiare una rettificatrice. Puoi anche macinare l'accoppiatore con l'aiuto del macinino - questo porterà alcuni inconvenienti, tuttavia, ti farà risparmiare anche inutili spese.

Il bulgaro è comodo perché può essere utilizzato anche in luoghi difficili da raggiungere dove la macchina grande non può raggiungere. Se si decide di eseguire il lavoro con una smerigliatrice, è necessario acquistare anche un disco abrasivo o una ciotola diamantata.

Maggiore è il diametro del cerchio, maggiore sarà il carico applicato all'utensile. La lucidatura può essere eseguita con l'aiuto di strumenti professionali - tali apparecchiature sono compatte e semplici.

Utilizzare la smerigliatrice per la molatura

Secondo la tecnologia, la molatura del pavimento in cemento può essere avviata solo dopo 2 settimane dall'essiccazione completa del massetto. È necessario che il massetto acquisisca forza e sia pronto per l'elaborazione.

È importante ricordare che nel calcestruzzo ci possono essere marmo, granito e molti altri componenti. Se il massetto non è sufficientemente asciutto, c'è il rischio di strappare pezzi di questi materiali.

Fasi di lavoro

La molatura del pavimento in cemento viene eseguita in più fasi. Tutti sono molto importanti per ottenere il risultato perfetto.

Alla prima fase del lavoro, tutte le irregolarità sul nuovo accoppiatore vengono rimosse. Se si tratta di un vecchio pavimento, vengono rimossi tutti i vecchi rivestimenti. Questo può essere fatto usando una speciale macchina a cazzuola, ma è possibile utilizzare la tecnologia di fresatura o granigliatura.

Come un ugello, i professionisti raccomandano dischi diamantati, la cui grana va da 25 a 30. Questo attrezzo si occuperà facilmente della rimozione dalla superficie del massetto dello strato superiore. Se è necessario solo lucidare lo strato superiore del massetto, il processo viene recitato con uno strumento abrasivo con una granulometria di 40.

Al secondo stadio, buche, vari piccoli difetti sotto forma di crepe, cuciture vengono eliminate. Per sbarazzarsi di loro, si consiglia di utilizzare mastice epossidico - riempie la cavità. Viene applicato in modo tale che la testa di levigatura possa facilmente passare attraverso questi difetti, senza aderire ad essi.

Se il massetto è più morbido, il processo andrà molto più facilmente - dopo la fase finale, tali superfici brillano di lucentezza. Tuttavia, per ottenere questo risultato sono necessarie molte mole abrasive diamantate.

Nella terza fase viene eseguita la rettifica di pavimenti in calcestruzzo. Per comodità, può anche essere diviso in più piccoli stadi.

All'inizio del processo, la superficie viene trattata con un disco diamantato con una granulometria di 40. Quindi la base viene trattata con un compattatore speciale. Il prodotto reagisce con idrossido di calcio e sul massetto appare un legante che chiude i pori e rafforza il pavimento.

Quindi la superficie viene nuovamente macinata e l'abrasivo viene utilizzato con graniglia da 400 e oltre. Ciò contribuirà a dare al pavimento in cemento la massima resistenza. Tale pavimento sarà in grado di sopportare carichi significativi e la loro manutenzione non è praticamente necessaria.

Nell'ultima fase, la lucidatura viene eseguita con utensili abrasivi con una granulometria da 1500 a 3000. Questo trattamento conferirà al massetto in calcestruzzo una lucentezza lucida.

Elimina buche e altri difetti

Con l'uso a lungo termine del pavimento, si possono verificare diversi difetti sulla superficie. Per eliminare le buche, ritagliare accuratamente una parte della base con una profondità di 20 mm. Ciò aiuterà il disco smerigliatrice e diamante. La cavità risultante viene liberata dalla polvere e quindi trattata con un primer e un composto speciale per sigillare i fori.

Quindi la trama. Quando la miscela si indurisce completamente, è necessario macinare la sua superficie. Le crepe profonde vengono ripristinate in diversi strati.

Con l'aiuto della levigatura di pavimenti in cemento, è possibile eliminare i difetti maggiori e minori e attenuare le irregolarità. La tecnologia non è complicata e chiunque può gestirla. Puoi vedere come il pavimento di cemento viene lucidato usando una smerigliatrice con le tue mani. Il video spiega chiaramente l'intero processo, nonché le sottigliezze e le sfumature di questo processo.

Il calcestruzzo lucidato è un'eccellente resistenza, eccellente aspetto, durata e affidabilità. Tali pavimenti non richiedono riparazioni frequenti e il loro funzionamento sarà molto confortevole.