Sottopavimento elettrico sotto linoleum: tipi, opzioni del dispositivo fai-da-te e installazione passo-passo

Il riscaldamento delle singole sezioni del pavimento o persino dell'intera area sta diventando una soluzione popolare in moderni appartamenti e case private. La versione di bilancio dell'implementazione di un tale sistema è considerata un riscaldamento a pavimento elettrico sotto linoleum. L'installazione può essere fatta in modo indipendente, ma prima è necessario decidere il tipo di riscaldamento a pavimento e scegliere anche il rivestimento del pavimento giusto.

Riscaldamento a pavimento elettrico: i pro ei contro

Pavimento riscaldato: il sistema è estremamente confortevole. Può essere usato come il modo principale di riscaldare le case, il che ha notevoli vantaggi rispetto al tradizionale riscaldamento dell'acqua. Ma più spesso il pavimento caldo è impostato come fonte aggiuntiva di calore, progettato per risolvere i problemi locali.

Ad esempio, è molto buono se il pavimento del bagno, sulla loggia isolata o nel corridoio ha una temperatura confortevole. Un tale progetto costa molto meno dell'installazione del sistema in tutto l'appartamento e ci vorrà molto meno tempo per l'installazione. Innanzitutto è necessario decidere il tipo di sistema di riscaldamento a pavimento.

Dovrai scegliere tra l'acqua e l'impianto elettrico. Nel primo caso, il riscaldamento viene effettuato da acqua calda circolante attraverso i tubi, che vengono posati nel massetto sotto il rivestimento del pavimento. Il riscaldamento a pavimento dell'acqua è considerato più economico da usare, perché è un ramo dell'impianto di riscaldamento di casa.

Purtroppo, per l'installazione in grattacieli di più appartamenti, tali sistemi sono proibiti dai codici di costruzione, possono essere installati solo in abitazioni private. Il riscaldamento a pavimento elettrico è più vario. Come elemento riscaldante può essere utilizzato un cavo di riscaldamento o uno speciale film a infrarossi.

Questo schema mostra il dispositivo di un pavimento riscaldato a film: un riscaldatore viene posato sul pavimento del progetto, quindi viene montato un film, è coperto sulla parte superiore con uno strato di materiale permeabile al vapore

Questo pavimento è più costoso, ma è più facile da posare e la regolazione dei sistemi elettrici viene eseguita in modo più accurato e rapido rispetto a quando viene riscaldata con acqua. Pertanto, negli appartamenti, e anche nelle case private, viene data preferenza al riscaldamento a pavimento elettrico. Ma scegliere un sistema è solo metà della battaglia. Hai bisogno di scegliere la pavimentazione giusta.

La piastrella in ceramica combinata con qualsiasi pavimento caldo è semplicemente perfetta, ma non ovunque e non sempre, questo tipo di rivestimento è accettabile. Linoleum si distingue per la sua disponibilità, il prezzo basso, la possibilità di un'installazione facile e veloce, ma non funziona altrettanto bene con un pavimento caldo come vorremmo.

In primo luogo, perché questo pavimento non conduce troppo bene il calore, e questo in qualche modo riduce l'efficienza del sistema di riscaldamento. In secondo luogo, perché il linoleum in sé non tollera molto bene il calore. L'esposizione prolungata a temperature elevate può causare i seguenti effetti spiacevoli:

  • cambiare il colore del rivestimento del pavimento;
  • deformazione della sua superficie e gonfiore;
  • rilascio di fenolo nell'aria - una sostanza pericolosa.

Eppure, il linoleum è montato con successo su un pavimento caldo. Hai solo bisogno di scegliere il rivestimento del pavimento giusto. Ad esempio, ci sono tipi di linoleum su una base spessa che protegge dagli effetti del freddo.

Tale materiale con bassa conduttività termica non funzionerà. Ma il linoleum troppo sottile non è accettabile - ripeterà tutte le irregolarità del sottofondo e la resistenza all'usura di questo materiale è generalmente ridotta.

Il marmoleum è un cosiddetto linoleum naturale, che tollera bene il calore e non emette sostanze pericolose.

Sul linoleum moderno c'è una marcatura che indica se questo materiale è adatto per un pavimento caldo o meno. Le buone recensioni parlano di marmoleum, che è anche chiamato linoleum naturale.

Marcatura linoleum per l'uso sotto il riscaldamento a pavimento

Questo rivestimento è composto da ingredienti naturali che non emettono nulla di dannoso. Allo stesso tempo, il marmo dimostra una buona resistenza al calore e all'usura.

Anche i tipi di linoleum "innaturali" sono abbastanza accettabili. Per garantire che il rivestimento non si deteriori, è sufficiente osservare la temperatura corretta. La temperatura di lavoro di un pavimento isolato termicamente varia di solito tra 25-28 gradi. Se questo limite non viene superato, il linoleum tollera anche il riscaldamento prolungato.

Cavo o pellicola a infrarossi?

I sistemi di riscaldamento a pavimento che sono alimentati dall'elettricità sono chiaramente suddivisi in elettrici e infrarossi. Gli impianti elettrici sono il cavo scaldante, che viene posto su una griglia speciale, e quindi la cravatta versata. Un sistema simile in cui il cavo è già posato su tappetini speciali può diventare più conveniente per l'installazione. Sono disposti a strisce e collegati tra loro.

L'infrarosso o il pavimento del film sono fondamentalmente diversi. Questo è un sistema complesso che assomiglia a un film scuro, sottile di meno di un millimetro. Infatti, è un elemento riscaldante in grafite racchiuso tra due strisce di poliestere sottile. Per connettersi alla rete elettrica sono speciali conduttori in rame-argento. Il grado di riscaldamento può essere controllato dal termostato, di solito è fornito con il sistema. L'indubbio "plus" del riscaldamento a pavimento a infrarossi - bassi costi di energia elettrica per il riscaldamento.

Pellicola a infrarossi

Un pavimento così caldo riscalda la stanza con i raggi infrarossi e non ha bisogno di un massetto. Si trova su una base preparata, montata sulla parte superiore del rivestimento del pavimento. Per la posa sotto i sistemi di film di linoleum sono i più adatti. Non si scaldano troppo, quindi il pericoloso surriscaldamento del rivestimento in questo caso è praticamente escluso. Il film è molto sottile, può essere messo quasi senza problemi, anche se la riparazione nella stanza è stata a lungo completata.

Per fare ciò, rimuovere il rivestimento del pavimento, livellare la base, eseguire l'installazione del film, quindi riposizionare il rivestimento del pavimento. Il livello del pavimento aumenterà solo di pochi millimetri. Ma va ricordato che tali sistemi sono piuttosto costosi e richiedono anche un lavoro di installazione di altissima qualità. Ad esempio, la base sotto il riscaldamento a pavimento a infrarossi dovrebbe essere quasi perfettamente liscia. Anche una piccola differenza in altezza può danneggiare il film.

Questo significa che non è possibile utilizzare il pavimento elettrico via cavo con linoleum? Niente affatto. Anche questa decisione ha il pieno diritto di esistere. Ma l'installazione in questo caso sarà più difficile, e lo spessore della cosiddetta torta da pavimento - altro.

Cavo pavimento caldo posto sulla base del materiale isolante e fissato alla rete di rinforzo, e quindi versato massetto di cemento

A causa del massetto, dell'isolamento termico, della barriera al vapore e di altri componenti, il livello del pavimento può aumentare in modo significativo. Un punto importante: la giusta temperatura. Il livello di riscaldamento nell'intervallo di 22-25 gradi di solito è sufficiente affinché le sensazioni siano comode e una tale temperatura non danneggi il rivestimento del pavimento.

Installazione di riscaldamento a pavimento a infrarossi

Iniziare a posare la pellicola a infrarossi con un piano di layout. Questa raccomandazione è particolarmente rilevante per le stanze spaziose, ma in aree ristrette non dovrebbe essere ignorata. Il pavimento del film è posato solo in aree aperte, il riscaldamento non è necessario sotto i mobili, creerà solo un carico inutile sul sistema e potrebbe causarne la rottura.

Le strisce del film sono generalmente distribuite lungo la stanza per minimizzare il numero di connessioni delle singole parti. Allo stesso tempo, è necessario mantenere una distanza di 50 mm dal cablaggio elettrico posto nel pavimento e 200 mm da qualsiasi fonte di riscaldamento: forno, camino, radiatore, ecc.

La striscia di pellicola a infrarossi è collegata all'alimentatore in parallelo, quindi è necessario posarli lungo la parete lunga della stanza per ridurre il numero di contatti

La fase successiva è la preparazione della fondazione. Dovrebbe essere accuratamente pulito da agenti contaminanti, urti riparati e livellato usando un massetto di cemento. I lavori di installazione possono essere proseguiti solo dopo che il massetto si è asciugato. Successivamente, il materiale termoisolante viene posato sulla base per aumentare l'efficienza del sistema. Luoghi giunti prokleivayut nastro speciale. Quindi puoi iniziare a posare la pellicola a infrarossi.

Uno strato di materiale termoisolante viene posato sulla base per un pavimento caldo a infrarossi per prevenire la dispersione di calore. Isolamento nei giunti dimensionando il nastro riflettente

Il film deve essere correttamente scomposto. Quasi certamente per questo dovrà essere tagliato in pezzi separati. Le linee lungo le quali questo materiale può essere tagliato sono chiaramente contrassegnate da una linea tratteggiata sulla superficie. Tagliare il film in altri posti non può, per non rovinare. Dopo che il film è stato posato secondo il piano precedentemente elaborato, deve essere fissato sulla base.

È possibile tagliare la pellicola a infrarossi per un pavimento caldo solo lungo linee tratteggiate speciali in modo da non danneggiare i riscaldatori con inserti in grafite

Per fare questo, utilizzare nastro, graffette o anche comuni chiodi per mobili. Ma gli elementi di fissaggio possono essere utilizzati solo su speciali strisce trasparenti lungo i bordi del film per non danneggiare accidentalmente l'elemento riscaldante. L'alimentazione viene fornita alle strisce del film a infrarossi per mezzo di clip a contatto.

Ciascun morsetto di questo tipo deve essere inserito tra gli strati del guscio in modo che la sua estremità tocchi la striscia di rame che si trova all'interno. Successivamente, il morsetto viene fissato con un occhiello, che viene rivettato utilizzando un dispositivo speciale. Alcuni artigiani lo fanno con un normale martello, ma bisogna fare attenzione a non danneggiare gli inserti di grafite.

Tutti i punti di collegamento di un pavimento termicamente isolato ai cavi elettrici devono essere accuratamente isolati con uno speciale nastro adesivo. Prima di accendere il sistema, è necessario garantire l'integrità dell'isolamento

Quindi ai morsetti di contatto usando una pinza attaccata con un filo di rame con una sezione di 1,5 mm in una guaina protettiva. Dopo questa linea i tagli devono essere protetti con uno speciale rivestimento impermeabilizzante. La connessione dei singoli segmenti del pavimento a infrarossi viene eseguita in parallelo, anziché in serie. I fili portano al battiscopa e portano all'alimentazione.

I fili del pavimento caldo a infrarossi si scuriscono leggermente nello strato di materiale isolante in modo che non sporgano e la superficie rimanga piatta

Sotto forma di descrizione, il processo di montaggio del film IR non sembra troppo complicato, ma in pratica ci sono molte sfumature che devono essere prese in considerazione durante il lavoro:

  • è necessario resistere a una certa distanza tra le singole strisce del film, la sovrapposizione di materiale è inaccettabile, questo errore causerà sicuramente il surriscaldamento del sistema e il suo rapido guasto, oltre al danneggiamento del rivestimento del pavimento.
  • Non è consigliabile installare il termostato ad una temperatura superiore a 30 gradi, nel caso di posa di un pavimento a infrarossi sotto linoleum può essere limitato a 25 gradi;
  • Prima di installare il sensore termico, l'elettricità nella casa deve essere scollegata, l'installazione e il collegamento del dispositivo devono essere eseguiti, e solo allora la tensione deve essere applicata al dispositivo e all'intero sistema;
  • Prima di controllare il funzionamento dei film IR, è necessario ispezionare attentamente tutti i punti di contatto per garantire la presenza e l'integrità dell'isolamento protettivo.

Quando si installa in ampie aree, è necessario monitorare la capacità complessiva del sistema. Se questa cifra supera i 3,5 kW, è meglio allocare una linea elettrica separata per evitare sovraccarichi. Poiché il film è molto sottile, i punti di contatto sporgono leggermente sopra la superficie. Affinché questo momento non influenzi le condizioni del pavimento, lo strato di isolamento termico in tali punti deve essere leggermente tagliato per livellare l'altezza del film sopra la base.

Il sensore è installato sotto il film nella zona in cui gli elementi di riscaldamento sono assenti e fissato con nastro adesivo. Successivamente, il sistema è collegato al termostato. Ora puoi iniziare a testare il sistema. I pavimenti coibentati comprendono, controllare i punti di connessione dei fili, eliminare i difetti identificati, ecc.

Valutare il grado di riscaldamento del pavimento, il calore dovrebbe essere distribuito uniformemente sull'area. Ora il film deve essere coperto con uno strato di film barriera al vapore, che è anche fissato con nastro adesivo. Dopo di che, puoi iniziare a stendere il rivestimento del pavimento.

Il video tutorial dettagliato sulla posa del film per pavimenti caldi è presentato qui:

Caratteristiche di posa del sistema via cavo

Se, tuttavia, la preferenza non viene data al film, ma al cavo di riscaldamento, dovranno essere eseguiti i seguenti lavori:

  • Pianificare il layout del cavo scaldante.
  • Per chiarire le basi dell'inquinamento, per livellarlo.
  • Posare il materiale isolante.
  • Posare e fissare la griglia di montaggio.
  • Posare il cavo secondo il piano.
  • Installa un sensore termico.
  • Collegare il sistema al termostato e all'alimentazione.
  • Riempi il pavimento con un massetto di cemento, livellalo.
  • Attendere la superficie di asciugatura.
  • Installa la pavimentazione.

Come riscaldatore, è possibile utilizzare piastre di polistirene espanso o un materiale speciale progettato specificamente per il riscaldamento del pavimento del cavo. Sembra un tappetino di gomma con sporgenze sulla superficie. Queste sporgenze sono progettate specificamente per il fissaggio del cavo scaldante. Poi scompare la necessità di posare la griglia di montaggio.

Il pavimento caldo del cavo, che è già fissato sulla rete di rinforzo, è molto più semplice da posare rispetto al cavo di riscaldamento convenzionale, ma questa è un'opzione più costosa.

Il sensore di temperatura deve essere posizionato alla stessa distanza dal cavo, non è consentito il suo stretto contatto con l'elemento riscaldante o con il massetto in calcestruzzo. Pertanto, per proteggere il sensore termico, un pezzo di tubo corrugato viene utilizzato come caso particolare.

Un video interessante sull'installazione del riscaldamento elettrico del pavimento può essere trovato qui:

Come deporre linoleum su un pavimento caldo?

Stendere linoleum - il compito non è troppo complicato. Poiché la pavimentazione è fornita in rotoli, deve prima essere livellata. Per fare questo, il linoleum viene steso sulla superficie senza fissarlo e lasciato per alcuni giorni per allinearlo. Nel caso di pavimenti caldi, si consiglia di accendere il riscaldamento.

La pavimentazione diventerà calda e il processo di livellamento andrà più veloce. Come base per linoleum, si consiglia di utilizzare compensato o fibra di legno. Quando si fissa la base, è necessario assicurarsi che gli elementi di fissaggio non danneggino la pellicola a infrarossi che si trova sotto. Quando si utilizza un pavimento per cavi, il rischio di tale danno è molto minore.

Per fissare il linoleum, che è posato sul pavimento caldo, è meglio usare un mastice speciale, questo renderà il rivestimento più caldo in modo uniforme

Successivamente, il linoleum deve essere appoggiato sulla base e fissato con uno speciale nastro biadesivo o colla. Sul pavimento caldo è meglio posare il laminato con la colla. Quindi il rivestimento si adatta perfettamente, il che contribuisce al riscaldamento uniforme. Dopodiché, resta da installare gli zoccoli, sotto i quali i fili del pavimento riscaldato saranno nascosti, e testare nuovamente il funzionamento del sistema per regolare la modalità di temperatura appropriata.

I lavori per l'installazione di un pavimento riscaldato e la posa di linoleum non sono particolarmente complessi. È importante fare un buon piano, prendere in considerazione tutti i requisiti della tecnologia ed eseguire il lavoro nel miglior modo possibile. Seguendo queste semplici regole ti permetterà di ottenere un pavimento caldo confortevole e affidabile.

Foil riscaldamento a pavimento sotto linoleum: la procedura per preparare la base, l'installazione e il funzionamento senza errori

Il linoleum è un materiale abbastanza diffuso per la pavimentazione, il suo principale vantaggio è il suo basso prezzo. Ma il prezzo basso indica automaticamente che la qualità del materiale non soddisfa i requisiti moderni. Una delle caratteristiche problematiche: durante il funzionamento possono essere rilasciati composti chimici pericolosi. Questo criterio dovrebbe essere prestato attenzione quando si sceglie un linoleum particolare per il riscaldamento a pavimento.

Pavimento caldo sotto linoleum

Il linoleum può essere:

  • Sulla base in PVC. Una delle opzioni più economiche, ha limitazioni sul riscaldamento massimo. La maggior parte delle specie non deve essere riscaldata a temperature superiori a + 28 ° C. Per i pavimenti caldi, è necessario applicare con molta attenzione e monitorare costantemente la modalità di riscaldamento;
  • Gliphtal. La superficie è rivestita con una vernice glyptal particolarmente resistente. Le caratteristiche operative soddisfano i requisiti moderni. È considerata l'opzione migliore per l'organizzazione del riscaldamento a pavimento. Lo svantaggio è il prezzo relativamente alto;

Poiché il linoleum glyphthalic è fatto su una base di tessuto, il nome di linoleum su una base di tessuto è spesso applicato a lui.

Linoleum monostrato omogeneo

È necessario fare l'attenzione ad un'altra caratteristica di linoleum - la presenza o l'assenza dello strato di lettiera di tessuti. Se c'è un tale strato, allora la conduttività termica viene significativamente ridotta, non è desiderabile usare il materiale per disporre il film di un pavimento riscaldato.

Istruzioni passo passo

Una volta scelto il tipo di linoleum, è possibile iniziare il processo di posa di un pavimento caldo. Per fare ciò, è necessario un film termico (si noti una quantità specifica dopo aver rimosso le dimensioni) con tutti gli elementi aggiuntivi, un termostato per controllare le modalità di riscaldamento, qualsiasi materiale riflettente il calore, normale pellicola di plastica, nastro adesivo, pinzatrice, coltello di montaggio, forbici, pinze e un cacciavite.

Set di pavimento caldo per film

Scegliere un set di pavimento caldo

Passaggio 1. Preparazione della base. Se il pavimento è posizionato su pavimenti in cemento, è necessario tagliare l'aereo. Per fare questo, è meglio fare una malta di cemento-sabbia di massetto, sulla superficie non dovrebbe essere protrusione di oltre 3 mm.

Pavimento massetto livellante

L'impermeabilizzazione deve essere eseguita su un massetto completamente asciutto (è possibile utilizzare un normale film o la base può essere modificata con mastice bituminoso modificato), i fogli OSB o il compensato incollato sono posizionati sopra. Si consiglia di fissare alla base di cemento con tasselli in un motivo a scacchiera.

Posa del compensato sul pavimento

Compensato impilato

Passaggio 2. Effettuare le misurazioni e preparare un layout del film termico. Ciò tiene conto delle caratteristiche del layout della stanza, del posizionamento delle prese o dei cablaggi elettrici.

Piano di posa del film a infrarossi

È importante Durante l'installazione del pavimento riscaldato deve tenere conto della possibilità di cablare la stanza. Il riscaldamento a pavimento consuma circa 200 watt per metro quadrato di spazio, i dati esatti sono disponibili nelle istruzioni fornite dal produttore. Il carico totale sulla rete elettrica aumenta in modo significativo, è necessario assicurarsi che i cavi e i dispositivi di protezione resistano a questo aumento. Se la potenza di riscaldamento è superiore a 3 kW, è necessario eseguire un cablaggio di alimentazione separato.

In caso contrario, sarà necessario risolvere i problemi con gli elettricisti, a volte sarà necessario sostituire cablaggi e dispositivi di protezione, permettendo ai proprietari di reti elettriche di aumentare la potenza.

Posa del sistema a film IR

Passo 3. Scegli un luogo sul muro in cui prevedi di installare il termostato. Dovrebbe essere disponibile, la distanza dalla fonte di alimentazione è minima. Il più ottimale è considerato un sito vicino a switch o punti vendita esistenti.

Scegli un posto per un termostato sul muro

Per migliorare l'isolamento termico e ridurre le perdite non produttive, un isolante termico con un foglio di alluminio riflettente viene posizionato sulla base del pavimento sotto il film termico.

Posa isolante sventato

Lo spessore è compreso tra 5 e 6 mm, nella realizzazione ci sono dei rotoli pronti con eccellenti caratteristiche prestazionali. L'isolatore termico può essere fissato con nastro biadesivo o graffette usando una pinzatrice. Le giunture tra le fasce devono essere sigillate con nastro adesivo, la superficie deve essere il più aderente possibile.

Giunti di montaggio o tagli accidentali possono essere incollati con nastro adesivo in alluminio

Passaggio 4. Mettere il film termico, prestando attenzione all'etichettatura, il lato inferiore deve essere rivolto verso il film riflettente il calore.

Sulla foto scomposta pellicola IR

Consigli pratici Sotto il basso riscaldamento dei mobili si consiglia di non farlo per due motivi. Innanzitutto, è inefficace a causa della debole convezione dell'aria. In secondo luogo, temperature elevate causano l'usura prematura dei mobili, si incrina, le regolazioni di fabbrica vengono violate.

Nei punti contrassegnati il ​​film termico viene tagliato alla dimensione desiderata.

Pellicola a taglio IR

Passaggio 5. Connessione e isolamento. Tutti i lavori devono essere eseguiti rispettando incondizionatamente i requisiti dell'EIR e le raccomandazioni del produttore. Il pavimento caldo è completato da una serie completa di connettori e speciali materiali isolanti, il loro utilizzo garantisce un funzionamento lungo e sicuro della struttura. Le incisioni dell'ampio bus di rame sono isolate con uno speciale isolamento bituminoso, assicurarsi che si adatti all'intera area dell'elemento conduttivo. Nei luoghi di connessione futura dei cavi al bus di rame, vengono installate delle clip di contatto, uno dei loro lati deve essere posizionato all'interno e l'altro all'esterno del film termico. I morsetti sono stretti con le pinze.

Fissare la clip di contatto al film

Fissare la clip di contatto al film

Clip di contatto termofissato (vista dal basso)

Un esempio di installazione corretta del bus di rame con linea di isolamento

La fine del processo di isolamento del bus di rame tagliato in linea

Punto 6. Per evitare la possibilità di uno spostamento, tutte le strisce di film termiche dovrebbero essere fissate con nastro adesivo. Successivamente, viene verificato che le clip e i film siano installati correttamente, se tutto è normale, è possibile collegare i cavi di alimentazione.

Collegamento del cablaggio con una clip di contatto Collegamento del cablaggio con una clip di contatto

Per aumentare la durata di servizio, è desiderabile stagnare le estremità nude. Questo non solo migliora il contatto alle articolazioni e previene l'ossidazione, ma aumenta anche la sicurezza dell'utilizzo di un pavimento caldo. Se il contatto è insufficiente, i morsetti diventano molto caldi e possono fondere il linoleum. Possono verificarsi bruciature, scosse elettriche o incendi. Tutte le clip con fili collegati devono essere isolate con uno speciale film bituminoso su entrambi i lati. Assicurare con cura che i contatti argentati del film termico siano completamente isolati sotto e sopra.

Bloccare saldamente i fili nel terminale

Un esempio di installazione corretta del lenzuolo inferiore di isolamento per i fermagli di contatto

Installazione del foglio superiore di isolamento

Vista della clip di contatto isolata con fili collegati

Passaggio 7. Il collegamento del termostato può essere avviato solo dopo un'attenta lettura delle istruzioni allegate. Il sensore della temperatura di riscaldamento è montato su una striscia nera di termofilm, fissata con nastro isolante. Ci sono casi in cui è installato sopra il pavimento e reagisce alla temperatura dell'aria all'interno della stanza.

Installazione di un sensore di temperatura del pavimento

Il sensore è collegato al film con isolamento bituminoso.

sensore di temperatura del pavimento installato e incollato. Vista dal basso del termofilm

Sensore di temperatura del pavimento montato e incollato. Vista dall'alto del thermofilm

Passo 8. Sotto tutti i morsetti e il sensore con il coltello di installazione, è necessario realizzare delle cavità nell'isolamento termico. Le parti sporgenti degli elementi si nasconderanno in queste rientranze, il pavimento sarà uniforme, non ci saranno rialzi tecnologici sul linoleum. Le stesse scanalature sono fatte sotto i fili in modo che giacciono in posti fissi fissati con del nastro adesivo sulla parte superiore.

Passaggio 9. Installare il termostato sulla parete. Per fare ciò, rimuovere la piastra di montaggio, creare un markup per la posizione di installazione dei tasselli. I fori sono forati con un po 'di superficie pobeditica. Il caso dovrebbe essere saldamente fissato, non consentire le bobine.

Scegliere un sito di installazione

Installazione di un regolatore di temperatura per un pavimento isolato termicamente

Video - Come collegare il regolatore a un pavimento caldo

Consigli pratici Durante i fori di perforazione in un muro di mattoni, ci sono casi in cui il trapano colpisce la cucitura. In questo luogo, la forza di fissaggio del tassello è insufficiente, barcolla e si estrae facilmente. Per fissare saldamente il fiammifero o gli stuzzicadenti nel foro lungo il perimetro, devono premere saldamente i perni da tutti i lati. Dopo aver guidato un'unghia, la connessione sarà molto affidabile.

Passo 10. Secondo lo schema elettrico, collegare i fili al termostato e collegare il sistema alla rete elettrica. Se la potenza di riscaldamento è superiore a 2 kW, assicurarsi di installare una macchina separata.

Al termine dell'installazione, è possibile iniziare a testare l'impianto di riscaldamento a pavimento.

Come testare la funzionalità di riscaldamento a pavimento

Impostare l'impostazione di calore sul termostato su 20-25 ° C, attendere alcuni minuti. Controllare manualmente se tutti i riscaldatori a pellicola installati si stanno riscaldando. Spegnere completamente l'alimentazione, controllare il riscaldamento dei collegamenti elettrici. Devono avere la stessa temperatura del film. Se è molto più alto, i contatti non sono affidabili. È necessario controllarli, accertarsi di trovare ed eliminare la causa del calore eccessivo.

Riscaldamento a pavimento finito

Se il test viene completato correttamente, è possibile continuare il lavoro di installazione. Dall'esposizione all'acqua il termofilo dovrebbe avere un rivestimento protettivo. A tale scopo, è possibile utilizzare una speciale impermeabilizzazione moderna (opzione costosa) o un normale film di polietilene (opzione consigliata). L'effetto sarà lo stesso, e il risparmio di cassa è notevole. Stendere il film con una sovrapposizione di circa dieci centimetri, i giunti devono essere incollati con del nastro adesivo. Lavora con cura, non lasciare spazi vuoti o giunture ermetiche.

Il linoleum è un materiale di rivestimento flessibile, è impossibile posarlo direttamente su un film termico. I produttori consigliano di proteggere lo strato di riscaldamento con fogli di compensato dello spessore di circa un centimetro.

Lay compensato e linoleum in cima al film.

Le lastre sono fissate alla base con borchie piccole. È necessario guidarli con molta attenzione in modo da non danneggiare gli elementi conduttivi. Controlla la posizione esatta dell'unghia prima di colpirla. Le unghie dovrebbero essere guidate solo attorno al perimetro del foglio, dando l'opportunità di controllare accuratamente la loro posizione. Si consiglia vivamente di asciugare bene il compensato in una stanza calda e ventilata. In questo modo è possibile prevenire il verificarsi di cricche durante il funzionamento del pavimento riscaldato.

Consigli pratici

Per migliorare le condizioni operative del riscaldamento a pavimento del film sotto linoleum, si raccomanda di seguire alcune regole.

Pavimento caldo sotto linoleum

  1. Non riscaldare il materiale sopra + 26 ° C. Come risultato del riscaldamento a lungo termine alle alte temperature, il linoleum può delaminare, cambiare il colore originale in luoghi di maggiore calore, ammorbidire e ridurre significativamente le caratteristiche di resistenza dello stabilimento. L'aumento di calore aumenta la quantità di composti chimici rilasciati nell'aria.
  2. Durante la posa del linoleum, non usare il mastice per ripararlo. Oltre al fatto che tutti i mastici diventano ulteriori fonti di rilascio di composti nocivi, durante il riscaldamento irregolare, possono formare un ansimante sulla superficie. Quindi è molto difficile rimuovere tali difetti e in molti casi è impossibile. Il linoleum si distribuisce semplicemente sulla superficie del pavimento. Se ci sono paure nei movimenti, allora è possibile in diversi punti fissare la copertura con una cucitrice, le parentesi sono guidate in luoghi poco appariscenti, la migliore opzione sotto i piedistalli del pavimento.
  3. Non sovrapporre il film termico l'uno sull'altro. Se la configurazione della stanza è molto complicata, allora è meglio lasciare una piccola parte del pavimento non riscaldata.
  4. La temperatura nella stanza durante la posa del linoleum dovrebbe essere di almeno + 18 ° C, altrimenti è possibile la formazione di pieghe rigide. Ma non è possibile stenderlo su un pavimento caldo, dopo i test, dovrebbe raffreddarsi a temperatura ambiente.
  5. Non è consigliabile utilizzare questo tipo di pavimentazione come sistema di riscaldamento principale. Il fatto è che è possibile riscaldare la stanza a una temperatura confortevole quando il pavimento è riscaldato a t ≥ + 28 ° C, e questo non dovrebbe essere permesso nel caso di utilizzo di linoleum.

Regolare le modalità operative solo dopo un'attenta considerazione delle istruzioni. I primi giorni di funzionamento di un pavimento riscaldato, è opportuno controllare più spesso l'affidabilità del funzionamento. Per garantire, si consiglia di controllare la temperatura del pavimento con un termometro domestico accurato. Se sono state riscontrate differenze significative negli indicatori, è necessario effettuare una regolazione durante l'installazione del controllo della temperatura.

Video - Il processo di posa del film piano sotto linoleum

Nikolai Strelkovsky Capo redattore

Autore della pubblicazione 30/06/2016

Ti piace questo articolo?
Salva per non perdere!

Scegliere i giusti pavimenti elettrici caldi sotto linoleum


Ad oggi, ci sono molti rivestimenti per pavimenti diversi, tra cui il linoleum occupa una delle posizioni di primo piano.

Con la crescente popolarità dell'installazione di sistemi di riscaldamento a pavimento, i produttori di linoleum hanno anche iniziato ad adattarsi all'uso con sistemi di riscaldamento.

Avendo deciso di installare il riscaldamento a pavimento elettrico sotto linoleum, è necessario comprendere tutte le complessità.

Informazioni generali


Le caratteristiche dell'installazione del sistema di riscaldamento a pavimento in un telaio dipendono dal tipo di fondazione e dai pavimenti.

La decisione di scegliere il tipo di isolamento, lo spessore del massetto e, in generale, la sua necessità è presa individualmente per la casa palafitta o piana sulla lastra.

Comune a questi tipi, si limita a disegnare e rifinire il rivestimento. Il livello di bozza è la base che mantiene il carico sul sistema.

La finitura del pavimento in linoleum per un pavimento caldo, indipendentemente dal tipo di riscaldatore, dovrebbe essere scelta senza un substrato termoisolante e posata su uno strato aggiuntivo di compensato.

È importante! Per un telaio, un pavimento elettrico dovrebbe essere usato solo in casi estremi, poiché c'è sempre il rischio di incendio. Di tutti i tipi di sistemi elettrici, solo il fondo del film a infrarossi, che è completamente a prova di fuoco, è perfettamente adatto.

applicazione


Ci sono due tipi principali di riscaldamento a pavimento elettrico: cavo e infrarossi.

I sistemi di cavi dei singoli cavi possono essere applicati con successo sotto il rivestimento in linoleum. Tuttavia, la loro installazione è complicata dalla necessità di utilizzare una cravatta, che dovrebbe coprire completamente il cavo.

Ma grazie a lei, il calore è distribuito uniformemente sulla superficie.

I tappetini termici per l'installazione sotto linoleum non sono desiderabili da usare, poiché la loro superficie apparirà attraverso uno strato di linoleum.

I tappetini a infrarossi sono ottimali per il rivestimento in linoleum a causa dello spessore e della facilità di installazione.

Tutti i sistemi hanno caratteristiche simili di consumo energetico e trasferimento di calore, i termostati del dispositivo e le unità di potenza. E la temperatura di riscaldamento massima consentita non dipende nemmeno dalla scelta del sistema, ma dalle caratteristiche del rivestimento.

È importante! Per il linoleum non è consentito aumentare la temperatura di riscaldamento in un'area residenziale sopra i 27 gradi e in non residenziale - 31 gradi.

Per tipo di sistema

Considerare quale tipo di pavimento elettrico scegliere per il linoleum e qual è la base della scelta. Come accennato in precedenza, ci sono due tipi principali di riscaldamento a pavimento elettrico: convezione e infrarossi.

convettivo

Cavo di riscaldamento separato

I sistemi di cavi elettrici sono posati su tutta la superficie del pavimento e riempiti con massetto di cemento. Pavimenti di questo tipo sono economici e facilmente regolabili da un termostato. Lo svantaggio di tale sistema è un aumento significativo dello spessore del pavimento, un elevato consumo di energia elettrica e l'attrazione della polvere dovuta alla radiazione elettromagnetica.

Tappetini per cavi

Stuoie sulla base del cavo elettrico è molto più facile da installare rispetto ai cavi a causa del piccolo spessore del cavo. Gli svantaggi di tale sistema sono le forti cadute di temperatura e lo stress statico, che attirano la polvere.

infrarosso

asta

Il tipo di stelo del riscaldatore non è molto affidabile e spesso non riesce nei punti di attacco del cavo e delle aste. Gli svantaggi includono il rischio di incendio del sistema.

Striscia di pellicola

Tale rivestimento riscaldante riscalda la stanza usando raggi infrarossi assolutamente sicuri per l'uomo. Il rivestimento non ha bisogno di un massetto e può essere posato su una base livellata.

I film IR sono il rivestimento termico ideale per linoleum, in quanto:

  • nessun forte riscaldamento e surriscaldamento della superficie;
  • il rivestimento è molto sottile, quindi non è necessario uno spesso strato di "torta" per l'installazione;
  • tale riscaldatore può essere posato anche dopo una riparazione completa.

A titolo di installazione

Il metodo di installazione preferito dipende dal riscaldamento a pavimento elettrico selezionato. Ci sono due modi principali per posare un pavimento elettrico: in un massetto di cemento e sabbia e piantato su una base di legno.

Calcestruzzo (massetto)

Per un sistema di riscaldamento via cavo, è imperativo realizzare un accoppiatore in cui il cavo sia montato per proteggersi da danni meccanici e un riscaldamento uniforme della superficie, oltre al deposito di calore.

Per i tappeti a infrarossi e via cavo, è sufficiente allineare il pavimento.

Pavimentazione (sul pavimento di legno)

La vicinanza dell'albero e del cavo elettrico non è la migliore, perché c'è un alto rischio di incendio da un corto circuito. Questo è il motivo per cui non è consigliabile posare un pavimento riscaldante di questo tipo usando un metodo piatto su una base di legno.

Un'eccezione può essere solo il film IR, che è assolutamente a prova di fuoco.

C'è anche un riscaldamento a pavimento mobile, che è conveniente per la posa sotto il tappeto.

Come scegliere?

  • il costo del prodotto;
  • il massimo spessore possibile del pavimento finito;
  • tempo di installazione (durante la riparazione o dopo il suo completamento).

I più economici sono i sistemi di riscaldamento via cavo. Tuttavia, la "torta" per la loro posa ha uno spessore piuttosto grande, che in condizioni in cui l'altezza della stanza non è troppo grande, può giocare un ruolo negativo. Inoltre, durante la posa sotto linoleum, un tale sistema può causare il surriscaldamento di alcune aree del rivestimento e modificarne l'aspetto e le caratteristiche prestazionali.

Il riscaldatore a infrarossi con stelo non è raccomandato per l'uso sotto linoleum a causa del suo alto costo e inaffidabilità. Nonostante il fatto che un tale sistema sia assolutamente sicuro per l'uomo e non molto difficile da installare, spesso fallisce.

Ottimale per l'installazione sotto il sistema linoleum è considerato riscaldamento a infrarossi. È tanto semplice da installare quanto può adattarsi anche senza interventi di riparazione su larga scala, è economico in termini di costi energetici e presenta anche il più sottile strato di "torta".
L'unico svantaggio di tale dispositivo è un costo piuttosto elevato. Tuttavia, ripaga pienamente nel processo di utilizzo.

Tipi di linoleum

Tra il gran numero di varietà di linoleum, l'uso per la posa sopra l'impianto di riscaldamento può solo quelli sulla confezione che indicavano la possibilità di operare a temperature elevate. In caso contrario, il rivestimento potrebbe deformarsi, incrinarsi e rilasciare sostanze pericolose.

I rivestimenti in linoleum dei seguenti tipi sono considerati adatti per il riscaldamento a pavimento:

  1. Marmoleum naturale. È realizzato interamente con materiali naturali. Tale materiale è assolutamente rispettoso dell'ambiente, anche se riscaldato a temperature elevate. Nel processo di utilizzo non cambia le sue caratteristiche, a prova di fuoco e sufficientemente resistente.
  2. Linoleum vinilico (PVC). Ha una struttura a più strati ed è disponibile in una varietà di colori. Le varietà più resistenti e resistenti all'usura sono quelle commerciali e semi commerciali. Per la posa sopra l'elemento riscaldante, è preferibile scegliere il linoleum vinilico senza una base di tessuto e l'isolamento, poiché riducono la conduttività termica del riscaldatore.

dispositivo

Sulla base di cemento


Il riscaldamento elettrico del pavimento, posato sotto linoleum su un massetto di cemento, ha la seguente struttura:

  • sovrapposizione allineata;
  • strato di isolamento termico (strato sottile di schiuma di plastica fino a 2 cm);
  • massetto in calcestruzzo (ottimale fino a 4 cm);
  • tappetini per cavi o cavi;
  • massetto protettivo (fino a 5 cm);
  • linoleum.

Su legno

Per una base di legno di un sottofondo, la pavimentazione è in qualche modo più semplice:

  • pavimento ruvido;
  • strato di pellicola a infrarossi;
  • uno strato di compensato o truciolato;
  • linoleum.

montaggio

calcestruzzo

L'installazione su una base di cemento ha molte caratteristiche, la cui implementazione rigorosa garantisce l'affidabilità del risultato finale:

  1. Crea un layout dettagliato della stanza. Il diagramma mostra l'installazione di mobili, dove la posa di un pavimento caldo non sarà. Inoltre, la disposizione degli elementi riscaldanti, la spaziatura dei cavi, la posizione di installazione del termostato sono disposti nello spazio libero.
  2. La base viene accuratamente livellata, riparando tutte le crepe, le fenditure e le irregolarità. Nel caso di posa del sistema di cavi, è necessario realizzare un massetto cementizio. Questo stadio è molto importante perché la condizione della superficie ruvida influisce sulla perdita di calore durante il funzionamento dell'impianto di riscaldamento.
  3. Stendere materiale impermeabilizzante, dimensionando attentamente i giunti con nastro adesivo.
  4. Stendi uno strato di isolante con un foglio di alluminio. È lo strato di foglio che fornirà un riflesso del flusso di calore nella stanza, che escluderà il riscaldamento insensato della struttura sottostante.
  5. Rete di rinforzo montata o strisce di montaggio, che assicuravano il cavo scaldante. Nel caso di stuoie di posa, sono disposte direttamente sullo strato isolante.
  6. Sulla parete vicino al passaggio del cablaggio di alimentazione, viene inserita una scanalatura verticale per il montaggio del termostato e del sensore di temperatura. Da questo posto arriva l'inizio della disposizione degli elementi riscaldanti.
  7. In conformità con lo schema di sistema di riscaldamento decomposto.
  8. Un sensore di temperatura è fissato tra le spire del cavo o sulla superficie del film. La distanza ottimale dalla parete al sensore è di 40 cm. Il sensore è installato in un tubo corrugato, la cui estremità è isolata in modo affidabile da detriti o malta.
  9. Nel caso di un sistema di cavi, una cravatta viene versata sopra la struttura e le lastre di compensato o di fibra vengono posate quando si installa la pellicola IR.
  10. Il linoleum è posato sulla base.

È importante! Per una distribuzione uniforme del calore sulla superficie del rivestimento del pavimento, il linoleum deve essere fissato alla base non con nastro adesivo, ma con mastice speciale su tutta la superficie.

pascolo


Come già accennato, la base in legno non è l'opzione migliore per la posa dell'impianto elettrico.

Tuttavia, se è necessario installarlo su tale base, è necessario osservare attentamente la tecnologia di installazione e assicurare il completo isolamento del legno dal cavo elettrico.

L'installazione di un tale sistema consiste in una serie di passaggi:

  1. Tenendo conto della dimensione delle piastre di isolamento termico, vengono impostati i ritardi di sovrapposizione.
  2. Per la formazione del pavimento ruvido ritarda orlato sotto le tavole.
  3. Un film impermeabilizzante si sviluppa su tutta la superficie (compresi i ritardi).
  4. Nello spazio tra i ritardi si adatta materiale isolante. La sua superficie dovrebbe essere in alluminio, e la distanza dal bordo delle barre dovrebbe essere 3-4 cm.
  5. Tra i ritardi si inserisce la griglia di montaggio ed è attaccato alle barre. Il cavo sarà collegato ad esso. Se i tappetini vengono posati, vengono semplicemente disposti sull'isolamento termico parallelo ai tronchi.
  6. Per i cavi nei tronchi, le scanalature vengono tagliate e i tagli sono completamente coperti con materiale isolante. Un cavo viene passato in queste scanalature, che viene poi fissato alla rete con appositi morsetti.
  7. Tra i passacavi, un sensore di temperatura è collegato al tubo corrugato.
  8. Coprire la superficie finita con fogli di compensato o compensato, fissandoli ai tronchi con viti autofilettanti.
  9. Lay il linoleum.

Riguardo l'installazione di tutti i sistemi elettrici per qualsiasi copertura, leggi questo articolo.

Pro e contro


Linoleum è una pavimentazione molto popolare, che si distingue per la sua disponibilità, basso costo, varietà di caratteristiche e colori e facilità di installazione.

Ma con un pavimento caldo, questo rivestimento non si adatta troppo bene.

Innanzitutto, il linoleum ha una bassa conduttività termica, che riduce l'efficienza del riscaldamento a pavimento. In secondo luogo, sotto l'influenza di temperature elevate, il linoleum perde le sue caratteristiche e l'aspetto.

Alcune delle conseguenze negative di un tale quartiere possono essere evitate scegliendo un sistema di riscaldamento a pavimento elettrico.

I suoi vantaggi sono:

  • la capacità di regolare con precisione la temperatura, evitando il surriscaldamento della superficie;
  • non è necessario installare strutture bulk, come nel caso di un sistema idrico;
  • la possibilità di installare un sistema autoregolante che mantiene la temperatura ottimale nella stanza;
  • non è necessario ottenere il permesso per l'installazione.

Gli svantaggi di tali sistemi includono:

  • alto costo dell'energia;
  • la necessità di una linea dedicata del sistema elettrico, se l'esistente non può far fronte al carico.

Altri tipi di rivestimenti per il riscaldamento a pavimento presentati sul nostro sito web: laminato, piastrelle.

Video utile

Puoi familiarizzare con il processo di installazione di un riscaldamento a pavimento elettrico sotto linoleum nel video qui sotto:

risultati

In assenza della possibilità di utilizzare un altro soprabito su un pavimento caldo, è possibile utilizzare l'impianto elettrico sotto il linoleum. La cosa principale in questo caso è seguire la tecnologia di installazione e scegliere i materiali giusti. Allora questo piano durerà per molti anni e vi delizierà con il comfort in casa con qualsiasi tempo.

Come posare un pavimento caldo sotto il linoleum?

Se non sai come posare il film a pavimento sotto il linoleum, allora forniremo una procedura passo passo per la posa del film sulla superficie preparata. Questa variante del sistema di riscaldamento elettrico è più spesso utilizzata in cucina e nel corridoio. Ciò è dovuto alla praticità del linoleum: è facile da lavare e, inoltre, il costo del materiale è più economico del laminato e del pavimento. Quindi, non ci sarà tempo da perdere, e forniremo ai lettori di "Sam Elektrik" istruzioni dettagliate con un esempio video!

È possibile riscaldare un rivestimento del genere

La prima cosa che vorrei dirvi è se sia possibile posare un riscaldamento a pavimento elettrico sotto linoleum e quali sono i requisiti per l'installazione. Il fatto è che il rivestimento del film può rilasciare tossine dannose per il corpo umano quando riscaldate. Inoltre, il materiale può ridursi con il tempo, a causa del quale il suo aspetto si deteriora. Bene, l'ultima sfumatura - questa versione del rivestimento può essere ulteriormente isolata, con il risultato che il sistema di riscaldamento sarà completamente inefficace. Come potete vedere, ci sono delle sfumature nella scelta di un linoleum adatto e ora vi diremo quale tipo è adatto per la posa di un riscaldamento a pavimento elettrico.

In primo luogo, ci sono materiali naturali e artificiali. Si consiglia di dare la preferenza alla prima opzione, dal momento che in questo caso, quando riscaldato, non verranno rilasciate sostanze nocive. In secondo luogo, i produttori indicano sull'imballaggio l'idoneità / inadeguatezza dell'uso dei prodotti sotto l'impianto di riscaldamento a pavimento elettrico. Comprendi che devi scegliere prodotti con un'etichettatura appropriata. Bene e, in terzo luogo, è meglio raccomandata per linoleum in PVC multistrato in termini di affidabilità, durata e trasferimento di calore, che raccomandiamo di acquistare per posare il pavimento riscaldato con le proprie mani!

Un'altra sfumatura importante è che esiste una temperatura massima consentita per il riscaldamento del linoleum. Il riscaldamento a pavimento elettrico dovrebbe riscaldare il pavimento non più di 30 ° C, che è discusso anche dalle regole di SNiP. Se ignori questo momento, il materiale potrebbe iniziare a sciogliersi, appariranno tracce scure e, inoltre, aumenterà la probabilità di accensione del rivestimento.

Che tipo di riscaldamento è il migliore da usare

Abbiamo già considerato con voi i tipi di riscaldamento a pavimento elettrico, che può essere rappresentato da un termostato, un film a infrarossi o un cavo di riscaldamento. Tutte e tre le opzioni sono adatte per la posa del sistema di riscaldamento, ma è preferibile utilizzare un rivestimento a pellicola a infrarossi.

Ciò è dovuto ai seguenti vantaggi del materiale:

  • Durante l'installazione, è possibile fare a meno del massetto, il che farà risparmiare tempo, denaro e, soprattutto, l'altezza del soffitto.
  • Il sistema a infrarossi può essere messo in funzione entro 1-2 giorni dall'installazione. Allo stesso tempo, il massetto si solidifica per circa 4 settimane.
  • Il film pavimento caldo sotto linoleum può essere facilmente montato con le proprie mani, e questo può essere fatto anche dopo una revisione completa, dal momento che questo tipo di lavoro è "pulito".

Come puoi vedere, il vantaggio di questa versione del sistema parla da solo, quindi consigliamo vivamente di utilizzarlo a casa. L'unico aspetto negativo è che il rivestimento a infrarossi ha paura dell'acqua, quindi è vietato posare in ambienti umidi. Inoltre, il linoleum stesso comincia a marcire in un ambiente umido, che ne interrompe immediatamente l'uso in bagno, bagno, ambienti umidi.

Procedura di installazione

Quindi, per la tua attenzione l'ordine di posa del film sotto il linoleum sotto il linoleum con le tue mani:

  1. Calcola il sistema di riscaldamento per selezionare correttamente la potenza della pellicola a infrarossi e le sue dimensioni in base all'area utile della stanza.
  2. Preparare la superficie - rimuovere il rivestimento vecchio e se il pavimento non è uniforme, versare un massetto per livellare la superficie.
  3. Dopo che la soluzione si è indurita (che potrebbe non essere necessaria), posare il materiale isolante su tutta la superficie. È meglio usare schiuma di polistirene estruso.
  4. Sopra al polistirene, incollare lo strato riflettente il calore, che aumenterà l'efficienza del sistema. È possibile "uccidere due piccioni con una fava" coprendo la superficie con un fallo di penna (mostrato nella foto), che è anche uno strato termoisolante e termo riflettente.
  5. Taglia il film in pezzi adatti. Questo dovrebbe essere fatto in luoghi appositamente contrassegnati (indicati dal produttore).
  6. Eseguire l'installazione del riscaldamento a pavimento a infrarossi sotto linoleum. Attiriamo la vostra attenzione sul fatto che la sovrapposizione del film è proibita. Un altro requisito - sotto i mobili non può deporre il materiale. Inoltre, non dimenticare che il rivestimento della pellicola deve essere posato a una distanza di almeno 30 cm da altri tipi di riscaldatori per evitare il surriscaldamento del sistema. È possibile conoscere il resto dei requisiti per la posa di un film a pavimento nel riscaldamento nell'articolo corrispondente!
  7. Secondo lo schema, collegare il termostato e il sensore di temperatura al film e controllare il funzionamento del sistema collegandolo alla rete.
  8. Se tutto è corretto, riempire eccessivamente il film con uno strato di compensato, che protegge inoltre il materiale da danni meccanici.
  9. Su compensato, stendere il linoleum su tutta l'area della stanza con il riscaldamento acceso. Quindi, ritaglia e lascia tutto per 2-3 giorni. Trascorso questo periodo, è possibile tagliare nuovamente i bordi (se necessario) e procedere all'incollaggio del materiale sul compensato.
  10. Impostare il setpoint sul termostato a non più di 30 gradi, su cui è completata l'installazione del riscaldamento a pavimento del film sotto linoleum!

Ti consigliamo inoltre di visualizzare le istruzioni video passo passo sull'installazione di una pellicola a infrarossi, in cui tutte le fasi di lavoro sono considerate in modo più dettagliato:

Questa è l'intera procedura di posa del film sotto il linoleum per il riscaldamento del pavimento fai da te! Come vedi, non c'è nulla di complicato e tutto può essere fatto da solo, senza chiamare il mago. Infine, vorrei ancora una volta notare che il riscaldatore a infrarossi è ancora meglio di quello elettrico (cavo di riscaldamento e termostatico), quindi utilizza questa particolare tecnologia di installazione nella tua casa!

Pavimento caldo su un pavimento di legno sotto il linoleum

In molti paesi del mondo, quando riscaldano una casa o un appartamento, hanno a lungo rifiutato i radiatori e stanno installando il sistema "pavimento caldo". Come è noto, secondo le leggi della fisica, l'aria si riscalda e si alza, quindi, spesso quando le batterie sono installate vicino alle finestre, il pavimento rimane freddo, il che contribuisce al rapido raffreddamento dell'aria riscaldata e questo porta a grandi perdite di energia termica. Questo è particolarmente evidente per il bilancio familiare, se la casa ha il riscaldamento autonomo, poiché una grande quantità di combustibile viene utilizzata per riscaldare la casa. Ed è molto scomodo camminare in pantofole o a piedi nudi sul pavimento freddo - questo, a proposito, spesso causa il raffreddore, specialmente tra i bambini.

Pavimento caldo su un pavimento di legno sotto il linoleum

In molte case private e negli appartamenti del vecchio patrimonio abitativo - anche il pavimento è una passerella. Durante la riparazione, molti proprietari vogliono aggiornare il rivestimento del pavimento, posando, ad esempio, il linoleum e allo stesso tempo creando un sistema di riscaldamento in parallelo. Pertanto, hanno una domanda: un pavimento caldo può essere posato su un pavimento di legno sotto linoleum?

Si scopre che una tale modernizzazione del pavimento è del tutto possibile, e anche in diverse varianti. Considerare come affrontare la scelta del sistema e come eseguire la propria installazione in modo indipendente.

Tipi di "pavimenti caldi" e loro scopo

Esistono diversi schemi efficaci per il riscaldamento a pavimento che utilizzano il refrigerante da un sistema di riscaldamento dell'acqua (autonomo o anche centrale) e utilizzano l'elettricità come fonte di energia. I tipi di "pavimenti caldi" possono variare in base alla tecnologia della loro installazione e alle possibilità di utilizzare un particolare rivestimento di finitura.

Si può vedere che la maggior parte dei tipi di "pavimenti caldi" sono in grado di funzionare normalmente solo in combinazione con un massetto di cemento o uno strato di adesivo per piastrelle: diventa una sorta di batteria di riscaldamento che si accumula e trasferisce il calore nella stanza. Ma, come segue dalla tabella, ci sono anche versioni che consentono l'installazione "a secco", senza l'uso di malte. Saranno ottimali per una base di legno.

Naturalmente, se lo si desidera, è possibile posare un massetto "umido" sul pavimento della doga, dopo aver realizzato una buona impermeabilizzazione, quindi qualsiasi tipo di sistema "a pavimento caldo" sarà adatto all'installazione. Tuttavia, è necessario prendere in considerazione gli enormi carichi di peso - la fondazione deve essere affidabile, coperta da una spessa tavola di qualità. Questo è lontano dall'essere sempre redditizio, ea volte è semplicemente impossibile, poiché questo aumenterà significativamente il livello del pavimento.

Questo articolo prenderà in considerazione le opzioni per l'installazione di un "pavimento caldo" che non implichi lavori "bagnati", montati su una base di legno asciutta. Questi sistemi includono il riscaldamento a infrarossi del film e un tipo di pavimento per l'acqua.

Preparazione della Fondazione

Qualunque sia l'opzione scelta, il tavolato, specialmente se non è nuovo, richiede una certa preparazione.

  • Affinché il sistema "pavimento caldo" sia efficace, tutti i vuoti e gli spazi devono essere eliminati sul pavimento di legno.
  • Se il pavimento in legno è nuovo, non saturo di olio di lino e non coperto di vernice, deve essere coperto con un antisettico e attendere che si asciughi.

"Aggiornamento" del vecchio rivestimento in legno con compensato

Quando si sceglie di installare un sistema di pellicole a infrarossi, la superficie della passerella deve essere perfettamente piana. Se ci sono delle gocce significative su di esso o alcune schede sporgono sopra altre, allora dovrai applicare raschietti o fogli di compensato sulla parte superiore. I bordi dei fogli del coperchio di livellamento dovrebbero trovarsi su un piano, non più alto e non inferiore al foglio di compensato posto accanto a loro. Inoltre, devono essere strettamente adattati l'uno all'altro.

La posa del pavimento d'acqua non richiede un allineamento così accurato: qui sarà la pavimentazione delle tavole con scanalature di taglio per la posa dei tubi. Ma la sigillatura delle fessure e la lavorazione della base in legno dovranno essere eseguite senza la necessità di installare il compensato sulla sua superficie.

Installazione di un pavimento isolato termicamente ad acqua sulla base di legno

I lavori per l'installazione di acqua "pavimento caldo" senza l'uso di massetto può essere fatto in diversi modi.

  • Quindi, sul pavimento vengono posizionati speciali tappetini in polistirene espanso, in cui vengono poi inserite piastre di scambio termico con scanalature per il contorno del tubo.

Tubi in scambiatori di calore collocati in speciali tappetini in polistirene espanso per il riscaldamento a pavimento

  • Le stesse lastre possono essere inserite negli appositi spazi tra le tavole del pavimento in legno.

Piastre di trasferimento del calore negli spazi tra le tavole

  • Un'altra opzione è quando le scanalature vengono fresate nelle tavole di legno in cui vengono collocati prima gli scambiatori di calore e poi i tubi.

Piatti e tubi sono posti in solchi appositamente realizzati

Se non è possibile acquistare tali piastre di trasferimento del calore, è possibile applicare un approccio diverso, utilizzando un foglio di alluminio. Questa opzione sarà considerata. Come potete essere sicuri, è abbastanza conveniente per prestazioni indipendenti anche da quegli artigiani che non hanno mai installato alcun riscaldamento a pavimento prima.

Per eseguire il lavoro richiederà determinati materiali. Il loro numero dipenderà dall'area della stanza e dall'efficienza richiesta per il suo riscaldamento.

  • Tavola per la posa del contorno. La sua quantità deve essere calcolata sull'area della stanza isolata. Tali parti sono realizzate in pannelli di alta qualità con uno spessore di 45 ÷ 50 mm. È meglio ordinare immediatamente in officina, oltre a lavorare esattamente le dimensioni dello spessore e le scanalature di fresatura di 20 × 20 mm lungo tutta la lunghezza - questo è sufficiente per la posa di un tubo da 16 mm.La posizione delle scanalature deve corrispondere alla fase di posa del tubo di contorno. Il modo più semplice per farlo è che la larghezza della tavola viene scelta dal calcolo del passo richiesto e un "quarto" di 20 × 20 mm viene scelto da uno dei suoi lati. Quindi, quando si installa il rivestimento, le scanalature si troveranno automaticamente alla distanza desiderata l'una dall'altra.

Il passo può essere diverso - da 100 ÷ 150 mm, se si prevede di utilizzare un "pavimento caldo" come riscaldamento principale e fino a 300 mm, se è solo necessario creare ulteriori condizioni di comfort nella stanza. Non è necessario fare un passo più piccolo, ed è difficile da eseguire per motivi tecnologici (è piuttosto difficile piegare un tubo in un raggio ridotto). Un gradino sopra i 300 mm porterà all '"effetto zebra" - le strisce calde e fredde saranno evidenti sul pavimento.

Se il proprietario della casa ha una fresa manuale, allora può scegliere i quarti da solo.

  • Una barra per la posa di un tronco con una sezione di 30 × 50 mm. Viene acquistato al ritmo di installazione sul pavimento con incrementi di 500 ÷ 600 mm.
  • Lastre di compensato (o OSB) con uno spessore di 80 ÷ 100 mm, anch'esse basate sull'intera superficie del pavimento.
  • Isolamento di polietilene espanso con superficie rivestita in film di spessore 5 ÷ 6 mm. Il suo filmato viene anche calcolato sull'intera area della stanza.
  • Isolamento, anch'esso in polietilene espanso, ma privo di rivestimento in alluminio. Qui è sufficiente uno spessore di 1 ÷ 1,5 mm.
  • Tubo in plastica e plastica senza saldatura con un diametro di 16 mm. Il numero di metri deve essere calcolato in anticipo, poiché il sistema deve essere costituito da un tubo singolo, senza connessioni.

Una certa quantità di tubo sarà richiesta da una bobina.

Il modo più semplice per calcolare la formula:

L = k × S / H

L è la quantità richiesta di tubo;

k è un fattore moltiplicativo che tiene conto della rotazione del contorno;

S è l'area del pavimento su cui saranno disposti i contorni;

H - passo di impilamento selezionato.

Il coefficiente k può essere preso da 1.1 a 1.3 - con incremento del passo di impilamento.

Per facilitare il calcolo, la calcolatrice si trova di seguito:

Calcolatrice per calcolare la lunghezza richiesta del contorno del tubo

È necessario tenere conto di una sfumatura più importante: la lunghezza massima consentita del contorno. Se viene superato, la resistenza idraulica del tubo può portare all'effetto dell'equilibrio statico - non ci sarà abbastanza pressione nel sistema per fornire la corrente del refrigerante. Il contorno è semplicemente "rinchiuso".

Per un tubo di 16 mm è meglio non superare il limite di 70 ÷ 80 m, per 20 mm è 100 ÷ 110 m.

Se la lunghezza calcolata risulta ancora maggiore, allora è necessario dividere la stanza in due zone (e talvolta anche più) per montare diversi contorni della stessa lunghezza. Ma in questo caso sarà impossibile fare a meno di installare un armadio collettore.

  • Pellicola da 50 micron. Avrà bisogno del doppio delle dimensioni dell'area della stanza.
  • Tre gru che verranno installate all'ingresso e all'uscita del sistema di riscaldamento, così come sul bypass tra di loro.
  • Viti per il fissaggio del registro alle schede del sottofondo e schede per i registri.
  • Staples e steppler per il fissaggio della lamina sulle tavole.
  • Il pavimento è in linoleum o moquette.

Se si decide di lasciare il riscaldamento principale solo con un pavimento caldo, allora, prima di tutto, il radiatore deve essere smontato - questo deve essere fatto subito in modo che l'acqua dal sistema non colpisca le tavole e il compensato della pavimentazione superiore. Per fare ciò, l'impianto di riscaldamento viene momentaneamente liberato dal refrigerante e quindi interrotto o svitato i collegamenti della batteria.