Come fare un pavimento caldo su ritardi di legno con le proprie mani

Oggi c'è una costante tendenza a modernizzare l'attrezzatura di ogni abitazione, perché i proprietari tendono ad aumentare la produttività delle varie parti funzionali e ad aumentare lo spazio libero nella loro casa. L'articolo discuterà su come sostituire il solito circuito di riscaldamento in una casa privata con un pavimento riscaldato ad acqua lungo i ritardi di legno, facendo tutto il lavoro da soli.

Caratteristiche e sfumature di un pavimento riscaldato ad acqua

La differenza essenziale di un pavimento isolato termicamente con l'acqua consiste nella dipendenza dall'erogazione del vettore di calore. Se il tipo di elettricità richiede solo il collegamento al circuito elettrico, il pavimento dell'acqua deve essere collegato al sistema di riscaldamento di tutta la casa, il che complica notevolmente il processo di installazione e funzionamento. È importante che un tale sistema non sia visibile sulla superficie, e quindi la foto della stanza non sarà rovinata da tubi sporgenti e vari elementi di fissaggio che creano disagio durante il funzionamento.

Secondo lo standard, la struttura di tale sistema include:

  • caldaia per il riscaldamento dell'acqua, esecuzione del flusso di riscaldamento e refrigerante;
  • una pompa che fa circolare il liquido di raffreddamento nel circuito di riscaldamento;
  • una rete di condotte disposte in modo tale che il refrigerante scorra verso tutti gli angoli della stanza e il riscaldamento sia uniforme;
  • un sistema di valvole, valvole e bypass, ognuno dei quali è progettato per controllare e regolare la circolazione del liquido di raffreddamento. Il bypass è molto importante in questo elenco, poiché consente al refrigerante di bypassare la pompa durante i lavori di riparazione in caso di malfunzionamento;
  • controller e sensori che consentono di monitorare temperatura, pressione, velocità di circolazione e altri parametri di sistema.

Sulla base di quanto precede, il proprietario dovrebbe essere chiaro che la posa di un pavimento di acqua calda di alta qualità sotto un pavimento di legno è un compito locale, ma è molto importante organizzare un sistema di riscaldamento affidabile in tutta la casa. Naturalmente, l'accento è posto sulla posa del circuito di riscaldamento nel soffitto sui tronchi, poiché questo processo è il più difficile da realizzare.

Preparazione della base sotto un pavimento isolato termicamente

Per installare un pavimento caldo su tronchi, è necessario preparare la base per la posa di tutti gli strati successivi nella "torta" del pavimento.

Questo processo consiste dei seguenti passaggi:

  • il sottofondo deve essere perfettamente orizzontale: tutte le incrinature, gli sgorbie e altri difetti vengono eliminati mediante stripping, levigatura e stucco. Pendenza superficiale non ammissibile superiore allo 0,2%, che significa: quando la distanza tra alcune parti del pavimento è di 4 metri, la pendenza non deve superare gli 8 millimetri;
  • Sulla base preparata viene posato uno strato impermeabilizzante in film di polietilene o materiali speciali che proteggono il pavimento dalla penetrazione dell'umidità. È importante che i fogli del materiale utilizzato siano fissati saldamente con nastro adesivo;
  • Successivamente inizia l'installazione di tronchi di legno, e tra loro si posa l'isolamento.

Ora è possibile iniziare l'installazione di un pavimento riscaldato su un pavimento di legno utilizzando uno dei metodi descritti di seguito.

I modi più semplici per installare

Semplici modi di posa sono le seguenti varietà:

  • proprio sullo strato termoisolante di materiale posto tra i ritardi;
  • sullo strato isolante, che è sollevato sopra il telaio del ritardo con una base rigida.

Il design del sistema in entrambi i casi ha i seguenti elementi strutturali (dall'alto verso il basso):

  • circuito di riscaldamento dell'acqua di tubi posati con un intervallo di 20 centimetri, ma un altro passo può essere scelto, se richiesto dalle caratteristiche di installazione in ritardo;
  • strato di isolamento termico;
  • base dura;
  • il pavimento

Metodo complicato

Il sistema sopra descritto diventa più efficiente, ma anche più complicato nello stile a causa dell'aumento del numero di elementi funzionali.

Inizia anche con uno strato termoisolante, ma è coperto con un foglio di alluminio sulla parte superiore. L'uso di questo materiale aumenta il grado di riflessione del calore, che provoca la concentrazione del calore rilasciato e la sua direzione nella stanza. Se non è possibile coprire l'intera superficie con un singolo foglio di alluminio, sarà necessario inoltre utilizzare un nastro isolante biadesivo per unire i pezzi tagliati.

Successivamente, viene posata la rete metallica, solitamente utilizzata per il rinforzo del massetto, al fine di rinforzare la struttura creata. Il moderno pavimento ad acqua calda su ritardi di legno implica l'uso non solo di tubi, ma anche di un cavo scaldante. L'uso di questo elemento in combinazione con tubi in polietilene è altamente efficiente. Per riscaldare un tale circuito di riscaldamento può essere molto più alto della temperatura che il refrigerante ha nel sistema di riscaldamento principale della casa.

Il controllo autonomo della temperatura del liquido di raffreddamento nel circuito di riscaldamento di un pavimento riscaldato viene effettuato utilizzando il proprio sensore installato in un tubo corrugato e collegato in un luogo appositamente designato. Inoltre, ci sono diversi sensori nell'impianto di riscaldamento generale. Non riguardano solo un pavimento caldo, ma anche il circuito di riscaldamento principale.

Il telaio dei ritardi viene elaborato appositamente per la posa dei tubi del circuito di riscaldamento. Realizzando slot di dimensioni appropriate, il proprietario faciliterà notevolmente il processo di posa. Quindi inizia la posa della pavimentazione selezionata e, al termine dei lavori, il sistema può essere integrato con un termoregolatore esterno. L'ultimo elemento può essere automatico o manuale.

L'uso di lastre riflettenti il ​​calore

Indipendentemente dal metodo scelto per la posa del circuito di riscaldamento, si verifica un problema di perdita di calore generato. È possibile migliorare l'efficienza del sistema e minimizzare eventuali perdite di calore.

Per fare questo, il pavimento dell'acqua su ritardi di legno viene posato utilizzando i seguenti elementi:

  • tubi di riscaldamento;
  • strato termoisolante con uno spessore di almeno 10-15 centimetri;
  • il frame del lag, installato in modo orizzontale, non verticale, come nel metodo standard di installazione. Pertanto, è conveniente posizionare le ali delle piastre riflettenti il ​​calore sui ceppi. Inoltre, ogni piastra presenta scanalature corrispondenti al diametro dei tubi posati, il che facilita anche l'installazione del circuito di riscaldamento.

Le sfumature del processo di posa del pavimento d'acqua

Se il pavimento riscaldato ad acqua è posato su travi di legno, allora dovresti conoscere una serie di regole:

  • il passaggio tra i ritardi adiacenti deve essere di almeno mezzo metro in modo che le piastre termoisolanti si adattino ad esso con un notevole allungamento, ma senza la necessità di fare uno sforzo extra. Questo può essere controllato piegando la lastra creata quando viene "riempita" nello spazio tra i ritardi;
  • è meglio usare tubi con un diametro di 1,6 centimetri per la posa, poiché in pratica il refrigerante circola meglio di tutti;
  • quanto a come rendere più efficiente un pavimento riscaldato su un pavimento in legno, gli esperti affermano che i tubi di avvolgimento riducono significativamente la perdita di calore;
  • la lunghezza del circuito di riscaldamento non deve essere superiore a 100 metri, poiché maggiore è la distanza che aumenta la perdita di calore emessa dal liquido di raffreddamento, che deve superare l'intero percorso;
  • se è necessario un circuito di riscaldamento più lungo, può essere diviso in sezioni separate con un'area non superiore a 40 metri quadrati separatamente (per ulteriori informazioni: "Come realizzare un pavimento riscaldato con le proprie mani in una casa privata").

Quando si posa un pavimento di acqua calda su un pavimento di legno, tra un singolo circuito di riscaldamento di 80 metri e due 40 metri è meglio optare per l'opzione separata. La spesa per la posa avrà 2 volte più denaro, ma in totale i due siti saranno più produttivi rispetto all'intero sistema.

Non è necessario impilare il sistema in modo che l'area del contorno corrisponda completamente all'area della stanza. È sufficiente calcolare correttamente l'efficienza del sistema, tenendo conto della pavimentazione utilizzata. Ad esempio, se un pavimento caldo viene posato sotto una tavola di legno, è necessario incollare gli spazi tra il rivestimento del pavimento e le pareti intorno al perimetro della stanza. Ciò compenserà l'espansione della passerella quando riscaldata.

Come strato isolante termico, è preferibile utilizzare lana minerale e materiali polimerici di scarto che interagiscono scarsamente con le alte temperature. Non dovresti aver paura di usare vari materiali sporchi, perché nella foto e durante l'ispezione visiva lo strato nella profondità della sovrapposizione non sarà visibile, ma la sua efficacia avrà un ruolo importante nel sistema di riscaldamento. Vedi anche: "Come creare un pavimento caldo in una casa di legno - esempi di implementazione con le proprie mani".

Il risultato

Posa del pavimento d'acqua non è così difficile come può sembrare inesperto nei lavori di costruzione del proprietario. Con il corretto collegamento al sistema di riscaldamento generale della casa, il riscaldamento di qualità è garantito. È importante eseguire il lavoro in modo accurato, accurato e conforme a tutte le raccomandazioni professionali.

In caso di difficoltà, è sempre possibile contattare gli esperti che si assumeranno la responsabilità di tutte le fasi: dall'acquisto dei materiali necessari alla verifica e all'attivazione del sistema.

Pavimenti ad acqua calda su un pavimento in legno: caratteristiche di posa del sistema su una base di legno

Piano caldo poche persone possono essere sorprese. Il tempo è passato quando è stato considerato un attributo di abitazioni super confortevoli. Oggi è installato ovunque per rendere la tua casa ancora più calda e confortevole.

I proprietari di edifici in legno non potevano installare un tale sistema, perché le tecnologie di posa tradizionali non lo consentono. Con l'avvento del sistema di pavimentazione, la posa di pavimenti ad acqua calda su un pavimento in legno non è più un problema.

Pavimento dell'acqua: come funziona?

Piani di tipo idrico - un modo molto pratico per riscaldare la casa. Il sistema è un circuito di riscaldamento a liquido montato sotto il pavimento. La tecnologia tradizionale presuppone che i tubi giacciano in un massetto di cemento. Solitamente viene utilizzata una caldaia per riscaldare il refrigerante fornito al circuito. I modelli standard riscaldano il liquido fino a 60-90 ° C, il che è inaccettabile per il riscaldamento a pavimento.

Se si lascia il refrigerante con una temperatura tale nel circuito, il pavimento si riscalda fino a 45-60 ºС. Sarà impossibile camminarci sopra. Gli SNiP regolano la temperatura consentita per il riscaldamento a pavimento. Non è più di 30ºС. Per ottenere tale valore, sarà sufficiente riscaldare il fluido nel circuito a 35-45 ° C. Pertanto, un'unità di miscelazione è inclusa nel sistema del pavimento dell'acqua. Qui si mescolano il liquido caldo proveniente dallo scambiatore di calore della caldaia e quello freddo dal tubo di ritorno.

C'è un'altra opzione più semplice. Se si utilizza una caldaia di riscaldamento a condensazione, l'unità di miscelazione non dovrà essere montata. Le caratteristiche progettuali di tali caldaie suggeriscono la possibilità di riscaldare il refrigerante a temperature relativamente basse. In alcuni casi, il refrigerante riscaldato viene prelevato da un sistema centralizzato, ma ciò richiede l'ottenimento di un permesso speciale, che non è sempre possibile fare.

Pertanto, il liquido che entra nel circuito di riscaldamento, che può essere una soluzione antigelo o acqua, riscalda il pavimento. Lui, a sua volta, riscalda l'aria. Il risultato è un riscaldamento veloce e al tempo stesso molto uniforme della stanza. Più significativo - il più favorevole per una distribuzione della temperatura della persona nella stanza. L'aria fredda si accumula nella parte superiore e l'aria più calda nella parte inferiore.

È questo microclima che gli organismi viventi considerano confortevole. Allo stesso tempo non si osservano flussi convettivi, inevitabili in presenza di fonti puntiformi di calore. A causa di ciò non c'è trasferimento di polvere e microrganismi. I vantaggi includono i costi operativi minimi. Tutto ciò rende la pavimentazione dell'acqua molto richiesta tra gli utenti.

Caratteristiche del sistema di pavimentazione

La versione tradizionale del tipo a pavimento comporta l'installazione di tubi nel massetto. Versarlo con una soluzione di calcestruzzo con additivi speciali che aumentano la sua conduttività termica. Di conseguenza, il pad in calcestruzzo diventa una sorta di accumulatore di calore, che consente di utilizzare tale riscaldamento nel modo più efficiente possibile. Tuttavia, la disposizione tradizionale presenta degli inconvenienti.

Il più ovvio è che il massetto di cemento è troppo pesante. Quando la densità della soluzione è di circa 2000 kg / sq. m dà un carico aggiuntivo significativo sulla base e sul cuscinetto. Per le lastre in cemento armato tale carico è abbastanza fattibile. Per pavimenti in legno - oltre. Per questo motivo, il metodo tradizionale di posa in questi casi è proibito. Usa il cosiddetto sistema di pavimentazione.

Viene eseguito sotto forma di un pavimento basso, all'interno del quale sono posizionati i tubi. Per la sua disposizione, il legno è più spesso usato, ma è apparso relativamente recente pavimentazione in polistirolo prodotta con mezzi industriali. I tubi sono posti in solchi, dove sono fissati. È noto che il legno conduce molto male il calore. Per questo motivo, i sistemi in legno non possono essere una fonte efficiente di calore.

Per correggere questa carenza, gli elementi termoconduttori metallici sono inseriti in ogni scanalatura. Inoltre rafforzano il design. Dettagli simili sono in pavimentazione di polistirene, il cui materiale è anche un cattivo conduttore di calore. Quindi, un sistema di riscaldamento affidabile e durevole è costruito. I suoi vantaggi rispetto alla controparte tradizionale possono essere considerati:

  • Basso peso del pavimento, che può sopportare anche i pavimenti in legno.
  • Assemblaggio relativamente semplice, soprattutto quando si tratta di modelli di pavimentazioni industriali.
  • Non c'è bisogno di aspettare che il cemento guarisca. I lavori di finitura possono essere eseguiti immediatamente dopo l'installazione.
  • Mantenibilità completa. Per eseguire i lavori di riparazione, è sufficiente sollevare un frammento della pavimentazione per fornire l'accesso al sito con il difetto.

Un altro vantaggio indiscutibile del sistema di spianatura è la multivarianza, che consente di implementare una varietà delle sue modifiche. Molti dei quali - fatti in casa. Lo svantaggio principale dello schema piatto è il raffreddamento rapido. Il pavimento si scalda in breve tempo e emette calore altrettanto rapidamente.

In realtà, lo stock di calore è limitato a quello che si trova nel fluido termovettore nei tubi. Pertanto, quando la caldaia si arresta, la stanza si raffredderà presto. Per questo motivo, i sistemi di pavimentazione sono più spesso utilizzati come aggiunta al riscaldamento principale, specialmente nelle regioni fredde.

Come funziona il pavimento per l'acqua del pavimento

Durante la posa del sistema di posa, si ottiene una sorta di torta multistrato che esaminerà ciascuno dei suoi strati in modo più dettagliato.

Requisiti per la base in costruzione

Il primo strato della torta è una base adeguatamente preparata. Questo può essere qualsiasi sovrapposizione che è pre-allineata. Gli SNiP regolano l'assenza di differenze significative in altezza, sporgenze e rugosità. Il pavimento in legno deve essere piatto, senza pannelli sporgenti.

Ogni piatto dovrebbe essere ben fissato e non dovrebbe piegarsi. Il limite massimo consentito di deviazione dall'orizzontale è 2 mm, distribuito su 2 m di area in una delle direzioni esistenti.

Dispositivo strato isolante

Per evitare perdite di calore, è necessario dotare lo strato isolante. Il materiale per la sua implementazione viene selezionato individualmente, in base alle condizioni operative. Deve essere resistente all'umidità, a prova di fuoco compatibile con altri materiali da costruzione. È auspicabile che venga fornito un ulteriore isolamento. Se possibile, seleziona il materiale più sottile ma efficace.

Opzione di fissaggio del tubo

Sull'isolamento si adatta la pavimentazione attuale sotto il tubo. Ci sono molte opzioni Questi possono essere tappetini in polistirolo con sporgenze speciali per tubi. Tali stuoie sono prodotte a singolo e doppio isolamento. In quest'ultimo caso, lo strato isolante può essere superfluo. Come la pavimentazione può essere utilizzato fogli di legno segato con scanalature segate per tubi. Sono anche prodotti industrialmente. Ci sono anche pavimenti fatti in casa fatti di stecche, barre, ecc.

Tubo per il movimento del liquido di raffreddamento

Inoltre, un tubo di calore viene posato nelle chiusure e scanalature preparate. Per la massima vestibilità e creare uno scudo termico le parti sono inserite all'interno di un profilo speciale in alluminio. Se non ce n'è, puoi creare oggetti simili da zincati o avvolgere ogni dettaglio con un foglio spesso. È ottimale posare un ulteriore strato di pellicola sopra i tubi montati.

Fondazione di costruzione sotto il traguardo

Una base deve essere posizionata sopra i tubi sotto il rivestimento del pavimento. Viene scelto in base a quale rivestimento di finitura verrà posato. Se l'installazione di una piastrella, in ceramica o in pvc, così come il linoleum o il tappeto, si suppone, il cartongesso resistente all'umidità viene posato sugli elementi metallici del pavimento in legno. Se per la disposizione della pavimentazione sono stati utilizzati tappetini in polistirolo, il pannello in fibra di gesso è disposto in due strati.

Sotto il laminato sul pavimento in legno, il muro a secco non viene posato. Invece, polietilene espanso di alluminio o cartone è posto sulle piastre di alluminio. Invece di GVL, è possibile utilizzare tipi di truciolato o compensato resistenti all'umidità. Una buona soluzione sono le lastre di vetro e magnesio, che, inoltre, conducono abbastanza bene il calore, il che non è affatto superfluo quando si sistema un pavimento riscaldante.

Varianti di sistemazione di un pavimento d'acqua

Pavimenti sotto il pavimento dell'acqua possono essere fatti in molti modi diversi, che è particolarmente come artigiani domestici. Considera diverse opzioni per tali strutture.

Opzione numero 1. Implementazione di una soluzione chiavi in ​​mano

Questo è il modo più semplice per eseguire. Nel negozio di ferramenta viene acquistato un kit di pavimentazione. Ci possono essere due tipi di tale soluzione. Il primo è costituito da tappetini in polistirene dotati di ancoraggi per tubi. Possono essere duplicati da uno strato di isolamento. In questo caso, possono essere posati direttamente sulla base. Il vantaggio principale di tali tappeti è un'installazione estremamente semplice.

Tuttavia, non sono abbastanza forti per montare la pavimentazione direttamente sui tappetini. Sotto il rivestimento morbido, così come sotto la piastrella dovrà posare due strati GCR. La pavimentazione può anche essere assemblata da moduli in truciolare. Sono prefabbricati con rientranze sotto i tubi con un certo passo del sistema. I moduli sono completati con dispositivi di fissaggio, piastre di distribuzione del calore del metallo e tubi.

Per collegare le parti insieme, viene fornita una connessione di blocco, che semplifica notevolmente il montaggio. Tali strutture sono abbastanza forti e non richiedono rinforzi aggiuntivi. Il loro principale svantaggio è l'alto costo. Qualsiasi soluzione pronta richiede un'attenta preparazione della fondazione. Se si tratta di un vecchio piano, viene eseguita una revisione approfondita. Le aree segnalate vengono rifiutate e riparate.

Schede fissate saldamente, differenze di altezza rimosse. Quindi tutta la spazzatura e la polvere vengono rimosse e la base viene adescata. Dopo che si asciuga, l'isolamento viene posato e fissato, se necessario. Il prossimo passo è la posa delle stuoie. Una colla adatta viene applicata all'esterno di ciascuna di esse, di solito "chiodi liquidi" e la piastra è incollata alla base. È importante che la colla aderisca bene e regga saldamente il tappetino in posizione.

Se si intende posare il pavimento in truciolato, esso viene assemblato in stretta conformità con le istruzioni fornite dal produttore. Dopo che i canali del tubo sono pronti, iniziare la posa. I tubi possono essere posati in un "serpente", "lumaca" o in qualsiasi altro modo adatto. Gli elementi sono collegati in un unico sistema e sono collegati al sistema di riscaldamento. Il prossimo è il test di pressione e controllare le prestazioni del pavimento dell'acqua, quindi procedere all'installazione del rivestimento del pavimento.

Opzione numero 2. Pavimentazione su tronchi

Il lavoro inizia con la preparazione di una base di legno. Se si tratta di un vecchio pavimento, vengono eseguite tutte le riparazioni necessarie. Quindi è necessario posare i registri, che depongono un pavimento di acqua calda sotto un pavimento di legno. I registri preparati sono impostati rigorosamente in base al livello con la distanza tra gli elementi di circa 0,6 m.

Questa è l'opzione migliore, puoi mettere parti a grande distanza. Ma in questo caso, saranno necessari pannelli più spessi per formare la pavimentazione.

Fasci fissati saldamente alla base. Inoltre, tra di loro, la base si deposita su cui sarà posato l'isolamento. A tale scopo tavole, compensato, truciolato o qualsiasi altro materiale adatto sono allineati alle travi. Se si desidera risparmiare denaro, è possibile, al posto della base, gli angoli delle unghie o le doghe su cui sarà basato il rivestimento isolante. Ma devi capire che in questo caso dovrebbe essere difficile e non perdere.

Sulla base preparata viene posato il riscaldatore. Può essere di plastica espansa, lana di roccia ad alta densità, polistirolo, ecc. Dopo la formazione di un tappeto termoisolante, viene avviata la pavimentazione. Per fare questo, prendere una tavola con uno spessore di almeno 0,03 m. Iniziano a fissare alle travi. Il primo è fissato ad una distanza di 0,02 m dalla superficie della parete, mentre una lacuna simile viene eseguita quando tutte le altre parti sono fisse.

Un punto importante è la scelta della larghezza delle tavole fissate al pavimento. Deve corrispondere alla larghezza delle piastre di distribuzione del calore del metallo, che verranno successivamente inserite nelle scanalature risultanti. Il tubo si adatta al "serpente", che implica la necessità di eseguire scanalature sotto le sue spire. Per fare ciò, lasciare spazi speciali con una larghezza di circa 0,15 m ad uguale distanza l'uno dall'altro.

In pratica, appare come segue: due tavole sono fissate con un ritiro di 0,5 cm dal muro, le altre due sono ad una distanza di 5 - 7 cm e così via fino alla fine della fila. Sul lato opposto della base, quelle tavole che erano fissate contro il muro sono avvitate a una certa distanza e quelle con uno spazio vuoto vicino. Così si forma una scanalatura sotto la curva del tubo. Dopo che tutta la pavimentazione è stata posata, procedere all'installazione delle piastre di distribuzione del calore.

Sono inseriti nelle scanalature formate dalle tavole e saldamente fissati con graffette o chiodi ordinari. In modo ottimale, i lati delle piastre adiacenti sono chiusi. Quindi verrà formata una schermata di scambio termico continuo. Ora puoi iniziare a posare i tubi. Rendilo più facile insieme. Un lavoratore svolgerà il turno e il secondo sarà impegnato direttamente nella posa.

La parte con un piccolo sforzo viene pressata nella scanalatura della piastra di distribuzione del calore. È il migliore di tutti per eseguire il tubo posteriore di un ciclo planimetrico lungo una parete sotto assi del pavimento. Dopo aver posato l'intero circuito, ricontrollare l'installazione e collegarla all'impianto di riscaldamento. Assicurati di avere acqua piovana sotto pressione. Quindi puoi iniziare a preparare la posa della pavimentazione.

Opzione numero 3. Costruzione di guide

Inizia con la preparazione della base. Come nelle versioni precedenti, dovrebbe essere allineato e rafforzato. Quindi su una base qualsiasi riscaldatore adatto conserva dentro. Il metodo più semplice per la posa di un pavimento d'acqua è un "serpente", quindi viene usato più spesso. Per la costruzione delle guide sarà l'opzione migliore. Per determinare le dimensioni delle parti, viene disegnata una pianta del pavimento esatta.

Segna le aree in cui verrà installata l'attrezzatura per il pavimento dell'acqua e i luoghi per condurre i tubi. Quindi, con la stretta osservanza del passo scelto, le guide sono disegnate. Il numero di parti necessarie è calcolato e le loro dimensioni sono determinate. Ora devi preparare le guide. Sono tagliati fuori da qualsiasi materiale adatto ed economico. Quindi puoi procedere all'installazione.

I dettagli devono essere disposti sulla base in stretta conformità con il piano sviluppato. Ogni guida è posizionata su una base ruvida e fissata saldamente ad essa con le viti. Tra le parti dovrebbero rimanere i canali necessari per l'installazione dei tubi. Nelle sezioni del giro dell'autostrada, gli angoli acuti delle guide devono essere arrotondati per non danneggiare accidentalmente i tubi.

Dopo che tutte le doghe sono state fissate alla base, procedere alla posa della lamina. Per fare questo, prendere un materiale con uno spessore non inferiore a 50 micron. Le lastre vengono premute nei canali, curvandosi con attenzione attorno a ciascuna rientranza. Letteralmente "stendendo" ogni canale con un foglio. In modo che i fogli non si muovano, vengono fissati alle doghe mediante una pinzatrice. Per un migliore trasferimento di calore, è consigliabile avvolgere i tubi con lo stesso foglio prima di metterli, ma non è necessario.

Quindi una pipa viene posata all'interno dei canali preparati. Per sistemarlo in alcune zone è attaccato alle guide o al pavimento con piastre di metallo. Alla fine della posa, il pavimento dell'acqua è collegato all'impianto di riscaldamento e vengono eseguiti i test di pressione obbligatori. Se non ha rivelato alcuna perdita, procedere alla preparazione per l'installazione del rivestimento di finitura.

Queste sono solo tre opzioni per l'installazione di un tipo di pavimento per il riscaldamento a pavimento. In pratica, molto di più. Gli artigiani domestici li adattano alle loro condizioni selezionando materiali disponibili e tecnologie adeguate.

Video utile sull'argomento

Una delle opzioni per il sistema di pavimentazione:

Confronta il pavimento di cemento e pavimentazione dell'acqua:

Posiamo il pavimento dell'acqua su una base di legno:

È possibile posare un pavimento d'acqua sulla base di legno solo con un metodo piatto. Massetto di cemento, anche il più basso, non reggerà. La più semplice di tutte le opzioni per l'organizzazione della pavimentazione è l'uso di stuoie di polistirene prefabbricate o guide di legno. Possono essere acquistati in qualsiasi negozio. L'unico inconveniente di questa soluzione è l'alto costo, ma l'installazione è semplice e molto veloce. Gli appassionati di lavori indipendenti saranno semplicemente in grado di raccogliere pavimenti dai materiali di scarto. Risulterà economico e abbastanza efficiente.

Pavimento caldo dell'acqua su ritardi di legno con un massetto asciutto

Un massetto di sabbia di cemento pesante con uno spessore di 8 cm viene utilizzato per un pavimento ad acqua calda di una costruzione classica, tale spessore è necessario principalmente per preservare l'integrità del massetto stesso quando riscaldato, per prevenirne la rottura e anche per dissipare meglio l'energia termica dai tubi. Ma massetto molto pesante su travetti in legno nella maggior parte dei casi, senza la costruzione di nuove fondazioni, non è applicabile.

Che cosa può sostituire il massetto di cemento di sabbia spessa per fare un pavimento caldo su ritardi di legno, in cui la capacità di carico è limitata...

Caratterizzato da riscaldamento a pavimento leggero

Le caratteristiche distintive del sistema a secco di pavimenti caldi con ritardi di legno sono le seguenti.

  • Il massetto cementizio può essere sostituito con un massetto a secco di spessore minore da piastre contenenti gesso e / o cemento e fibre leganti che non si rompono quando riscaldate. Vengono utilizzate principalmente lastre in fibra di gesso (GVL), pannelli truciolari di cemento (DSP).
  • Le tubazioni di riscaldamento devono essere posate su lamiere, che saranno conduttori e diffusori di calore. Altrimenti, è possibile ridurre la potenza di uscita e l'aspetto di una zebra di temperatura. Ma invece di posare il metallo, è anche possibile aumentare la densità di posa della condotta da 2 a 4 volte.
  • Leggero pavimento riscaldato ad acqua intrinseca semplicità di design e alta velocità di costruzione.
  • La pipeline può essere posizionata tra i ritardi esistenti, che consente di creare un pavimento in spazi bassi.
  • La capacità termica della squadra combinata a secco è relativamente piccola, pertanto l'impianto di riscaldamento, come i radiatori, può essere regolato rapidamente nella modalità di funzionamento desiderata. Ciò significa che un sistema leggero può essere l'unico sistema di riscaldamento in una casa, purché la sua capacità termica sia sufficiente.
  • La potenza termica del riscaldamento a pavimento con un accoppiatore di gruppo di solito non può superare 0,7 kW per 10 metri quadrati. area, con una temperatura del pavimento confortevole di 28 gradi (refrigerante 30 - 35 gradi). Di conseguenza, per una casa ben isolata nelle regioni centrali, tale potenza sarà sufficiente per la maggior parte della stagione di riscaldamento. Ulteriori informazioni, che tipo di energia per il riscaldamento è necessaria per la casa, come vengono selezionati l'equipaggiamento ei radiatori

Creare un riscaldamento a pavimento prefabbricato ha senso non solo nella costruzione della casa, ma anche durante le riparazioni di capitale. Un pavimento così caldo può essere eseguito in più fasi: in primo luogo, il sistema esistente in una stanza, quindi creato nel prossimo...

Come riscaldare un pavimento riscaldato con ritardi

Quando si sceglie uno schema di isolamento, in primo luogo, l'altezza della stanza (preferibilmente non inferiore a 2,45 m) e la costruzione del pavimento sono presi in considerazione.

La situazione più comune è la seguente: c'è un pavimento sotterraneo a bassa ventilazione, sopra di esso ci sono i tronchi con un'altezza di almeno 15 cm. Allo stesso tempo, l'altezza della stanza è grande e può essere ridotta di 10 cm.

Quindi è ottimale disporre uno strato di lana minerale isolante con uno spessore di 15 cm tra il lag (per i pavimenti, la resistenza al calore non è inferiore a 4,2 m2 x ° С / W, per la regione centrale, secondo il Requisito SNiP 23.02-2003).

L'isolamento dallo spazio abitativo della casa è recintato con un isolatore di vapore, e ventilato attraverso la metropolitana. Di solito, la membrana è fissata ai lati del lag, lasciando un traferro di 2 cm tra esso e le schede.

Ma ci sono opzioni e isolamento termico combinato - lana minerale e polistirene espanso estruso.

Allo stesso tempo, la lana minerale con uno strato di 10-15 cm viene posizionata tra il lag e al di sotto del pavimento - polistirene espanso estruso con uno strato di 3,5-5 cm. Una barriera al vapore viene posizionata sopra gli strati.

Questa opzione aiuta anche con un'altezza di ritardo insufficiente, quando non è possibile posizionare tra loro uno strato di isolamento dello spessore richiesto.

Opzioni di posizionamento della pipeline

Posizionamento della condotta tra tronchi o barre.
Per una migliore distribuzione dell'energia termica nella costruzione di un pavimento riscaldato, viene utilizzata una lamiera profilata.

Questo può essere uno speciale diffusore di calore sotto i tubi (per il posizionamento tra il lag) e un normale foglio professionale. Il gasdotto viene deposto nelle onde del profista ed è al di sotto del livello della stecca.

La fibra di gesso o i fogli incollati con cemento in 2 strati sono posti sopra il contro-assicelle o il ritardo. Hanno una sufficiente conduttività termica e non si rompono. Gli strati sono fissati insieme con una soluzione adesiva e un numero di viti con un passo di 25 cm.

Viene presentato il layout della pipeline del pavimento caldo per il secondo piano con il soffitto del primo piano. In questo caso, lo spessore dell'isolamento può essere piccolo, 50 - 100 mm (non riscaldare il soffitto del piano inferiore), mentre all'interno della stanza è preferibile utilizzare calcestruzzo aerato autoclavato ecologico con una densità di 100-150 kg / metro cubo e non polistirolo espanso. Il riscaldatore è recintato dal vapore proveniente dalla stanza inferiore con una membrana di barriera al vapore.

Pipeline in isolamento goffrato

Fogli di polistirene espanso estruso vengono prodotti con una superficie in rilievo su cui possono essere collocati fogli di metallo e una tubazione con un motivo selezionato.

Questo isolamento viene posato sui pannelli del sottofondo, mentre lo spessore dello strato di base dell'isolamento può essere ridotto, ad esempio a 10 cm, e viene utilizzato schiuma di polistirene estruso con uno spessore di 3,5 - 5 cm.

Quindi i vuoti vengono riempiti con una malta di cemento (gesso), viene realizzata una superficie piana, e sopra, come nell'esempio precedente, vengono posati dei fogli di doppio strato di fibra di gesso.

È inoltre possibile utilizzare lastre di polistirene espanso estruso, quindi utilizzare lo strumento di riscaldamento per tagliare le scanalature al di sotto del diffusore di calore del metallo e della tubazione. Ma l'opzione richiede ingenti costi di manodopera e sprechi di isolamento.

Per riscaldare uniformemente l'intera superficie, le piastre di distribuzione del calore devono essere sotto l'80% della superficie del pavimento.

Posizionare le tubazioni all'interno del massetto asciutto.

Le scanalature per il posizionamento dei riflettori di calore e della tubazione possono essere create non solo con l'isolamento, ma anche con un accoppiatore.

Sui ritardi si adatta la base ruvida sotto forma di un singolo foglio GVL (DSP). Su di esso si adattano i pezzi del muro a secco della configurazione desiderata, e tra le lamiere e la tubazione fissata a loro.

Gli spazi vuoti, i vuoti sono riempiti con malta cementizia con plastificante, la superficie viene livellata. Sopra i due strati di materiale in fogli GVL o DSP.

Raccomandazioni per l'assemblaggio di un pavimento riscaldato su una base di legno

In vendita puoi trovare designer per l'assemblaggio di pavimenti leggeri e caldi senza processi umidi. Nella loro composizione c'è una lamiera sotto la tubazione del riscaldamento e l'isolamento profilato.

Tutto questo è coperto da un massetto a secco in due strati di lastre con uno spessore totale di fino a 3 cm: un tale assemblaggio è più semplice, ma i materiali sono più costosi.

  • Prima che la pipeline sia coperta con la soluzione o la cravatta, è necessario eseguire test idraulici della condotta - con una pressione massima per diverse ore.
  • La posa della soluzione può avvenire solo su una tubazione sotto pressione di esercizio (2 atm).
  • Dopo aver coperto con un accoppiatore, vengono eseguiti test termici, - per una temperatura massima del liquido di raffreddamento per 3 ore.
  • Il pavimento viene applicato solo su specifiche applicazioni per il riscaldamento a pavimento, - un pannello di parquet sottile con impregnazione, tipi speciali di laminato e linoleum.

L'attrezzatura di alimentazione consiste in un'unità di pompaggio e miscelazione e un collettore di distribuzione. Nel nodo il refrigerante viene miscelato in modo tale che l'uscita sia impostata sulla temperatura del controller, ma non più di 35 gradi.

Il collettore distribuisce il refrigerante ai contorni.
Di norma, l'installazione di questi sistemi idraulici è affidata a specialisti.

Una delle opzioni per creare pavimenti caldi leggeri in una casa già costruita è un'installazione graduale in stanze separate. Innanzitutto, i pavimenti sono realizzati nella stanza più vicina al punto di ingresso del liquido di raffreddamento con un circuito, di solito un bagno, un bagno, una cucina. L'unità di miscelazione è installata, ma senza un collettore.

Quando si creano pavimenti caldi con le proprie mani, è importante ottenere l'esperienza iniziale. Dopodiché, non sarà così difficile realizzare circuiti di riscaldamento di un pavimento riscaldato in altre stanze e installare un collettore di distribuzione.

Secco pavimento di acqua calda in una casa di legno: caratteristiche di installazione

Pavimento caldo secco in una casa di legno o massetto - una domanda posta da molte persone che stanno progettando di effettuare riparazioni e dotare l'impianto di riscaldamento. La seconda opzione è stata a lungo più popolare e ha una conduttività termica più elevata, pertanto nelle stanze con essa è più calda e confortevole.

Il pavimento caldo secco ha meno peso, non crea una pressione significativa sulle travi del pavimento. Questo è il motivo principale per cui nelle case di legno preferiscono questa tecnologia piuttosto che un massetto di cemento. Può essere utilizzato sia in edifici in costruzione che già esistenti, e non è necessario attendere a lungo finché la soluzione non è completamente asciutta. Quando si utilizza la tecnologia a umido, prima di iniziare il lavoro di finitura, è necessario attendere circa 25-28 giorni. L'installazione di un pavimento asciutto è molto più veloce, ci sono meno detriti da esso, e subito dopo l'inizio dei lavori la stanza può essere utilizzata.

Gli svantaggi del design possono essere attribuiti al fatto che un certo numero di elementi in un massetto asciutto hanno paura dell'umidità, quindi durante l'installazione è necessario utilizzare un'impermeabilizzazione aggiuntiva.

Pavimento caldo secco in una casa di legno

In quali casi viene utilizzato il pavimento asciutto

Il pavimento caldo secco viene solitamente utilizzato in una serie di condizioni in cui è la soluzione ottimale. Questi includono:

  • Piccola altezza dei locali. Inoltre, un aumento del livello del pavimento può essere inaccettabile in conformità con determinate soluzioni architettoniche o di design. Lo spessore minimo del pavimento asciutto può iniziare da 35 mm, mentre con un massetto convenzionale è di almeno 80 mm.
  • Debole sovrapposizione. Il peso del sistema a secco non supera i 30 kg per 1 m2, mentre con un massetto di cemento questa cifra può raggiungere i 300 kg. Nelle case con telaio e pannello un tale carico è inaccettabile.

Esistono diverse tecnologie per organizzare un pavimento riscaldato a secco in una casa di legno, che dipende da quale tipo di pavimento sarà usato in futuro, e quali materiali per il massetto sono rilevanti in un determinato caso.

È importante! Qualunque sia la tecnologia che scegli, dovresti sempre ricordarti di preparare la superficie. Deve essere accuratamente pulito da eventuali detriti e livellato fino al tasso di differenza consentito (2 mm per metro lineare).

Pavimento caldo secco in una casa di legno sotto il laminato

La tecnologia di installazione di un pavimento caldo secco in una casa di legno sotto il laminato ha le sue caratteristiche. Prima di tutto, è necessario scegliere il rivestimento più adatto per questi scopi. Qui è necessario considerare quanto segue:

  1. Il laminato stesso ha una conduttività termica abbastanza bassa ed è un buon isolante termico. Per riscaldare il pavimento per lavorare nel modo più efficiente possibile, dare la preferenza a tavole di piccolo spessore.
  2. Il laminato di alta qualità è resistente alla temperatura e all'umidità e meno suscettibile all'asciugatura e alla deformazione.
  3. Scegliendo un substrato per laminato, è meglio dare la preferenza a materiali che sono specificamente progettati per i sistemi di riscaldamento a pavimento.

Pavimento a secco sotto il laminato

Tecnologia che posa il pavimento per l'acqua secca sotto il laminato

Il pavimento riscaldato ad acqua in una casa di legno con massetto asciutto, posato sotto il laminato, non è la soluzione migliore in termini di trasferimento di calore. Allo stesso tempo, questo metodo è il più veloce per il riscaldamento della superficie e, anche se non è sufficiente per riscaldare lo spazio circostante, garantirai una piacevole camminata sulle tavole riscaldate.

L'installazione è la seguente:

  1. Lo strato impermeabilizzante è posato sulla superficie.
  2. Il materiale sfuso viene riempito, che viene riprodotto da sabbia ordinaria, proiezioni di argilla espansa o un mix secco professionale.
  3. Vengono impostati i profili dei beacon, con l'aiuto del quale viene livellato il pavimento del futuro.
  4. Uno dei momenti più importanti è la posa di lastre di alluminio profilate che svolgono la funzione di distribuzione del calore.
  5. Posa dei tubi nelle rientranze dei piatti.

È importante! Dopo questa azione, controlla di nuovo la superficie del pavimento e assicurati che non vi siano fori o sporgenze. È possibile spostarsi lungo la superficie con l'aiuto di un "ponte" - una lastra di compensato viene posizionata nel posto giusto.

  1. Intorno al perimetro della stanza montato nastro poroso, assorbendo il rumore da carichi di urto.
  2. Il pavimento è rivestito con materiali in fogli, che possono essere in OSB, cartongesso o compensato. Gli strati devono essere eseguiti con cuciture sovrapposte, fissandoli con viti a una distanza di 15 cm per OSB e compensato e 5 cm per cartongesso.
  3. Substrato montato di spessore minimo con la massima conducibilità termica disponibile.
  4. Il laminato viene deposto.

Suggerimento: il laminato teme i rapidi cambiamenti di temperatura, quindi se vuoi che ti serva il più a lungo possibile, non riscaldare il pavimento più di 5 gradi al giorno. Inoltre, non lasciare che la sua temperatura superficiale superi i 28 C.

Riscaldamento a pavimento con acqua a secco secondo la tecnologia finlandese

Il riscaldamento a pavimento con acqua a secco secondo la tecnologia finlandese è una buona soluzione per l'installazione nei tronchi. Il massetto in calcestruzzo convenzionale svolge due funzioni principali: fissa il sistema e fornisce calore. A causa del suo grande peso, non è sempre possibile applicarlo in case di legno, quindi è stata inventata un'alternativa piuttosto efficace. Nella versione finlandese, il suo ruolo è svolto da lastre in fibra di gesso disposte in diversi strati tra le spire di tubi e formando la base. I vuoti tra tutti i componenti della struttura sono riempiti con colla per piastrelle. In cima al solito modo viene montato il materiale di finitura.

Il pavimento di acqua calda su tronchi di legno con l'aiuto di GVL ha un peso ridotto e ha un carico ammissibile sul pavimento. Rispetto al cartongesso convenzionale, questo materiale è più resistente alla piegatura e alla deformazione e presenta un'elevata conduttività termica. L'altezza desiderata del massetto può essere facilmente raggiunta semplicemente incollando le piastre insieme con l'adesivo per piastrelle. I fogli di gesso hanno anche vantaggi come:

  • Costo accessibile
  • Facilità di elaborazione.
  • Compatibilità ambientale
  • Sicurezza antincendio.

Un altro vantaggio di questo tipo di pavimento: in caso di perdita, è molto più facile da riparare rispetto alla presenza di un massetto in calcestruzzo.

Suggerimento: per il riscaldamento a pavimento a massetto asciutto oggi viene utilizzato non solo GVL, ma anche fogli di truciolato, OSB o compensato. In vendita puoi trovare kit pronti, il materiale in cui è già presente la forma necessaria per uno stile conveniente.

Come è l'installazione del massetto a secco sulla tecnologia finlandese

L'installazione di un pavimento per l'acqua secondo la tecnologia finlandese presuppone un algoritmo standard per l'installazione, indipendentemente dal tipo di piastre utilizzate. Per distribuire correttamente calore e aumento, occorre prestare molta attenzione ai materiali isolanti: tra i ritardi viene posizionata una barriera al vapore, su di essa viene applicato l'isolamento e quindi un altro strato di barriera al vapore che protegge il legno dalla condensa.

Pavimento caldo secco con fogli GVL

Se non si utilizza un kit già pronto per il massetto a secco, la tecnologia di ulteriore installazione sarà la seguente. Con l'aiuto delle viti, i fogli GVL sono attaccati ai tronchi, sulla cui superficie si applica un ulteriore percorso per il passaggio delle tubature dell'acqua. Quindi procedere a tagliare il materiale in strisce e il suo fissaggio alla base.

Suggerimento: la distanza tra le strisce di fibra di gesso deve essere leggermente maggiore del diametro del tubo. Quindi sarà più comodo per te eseguire la posa, e in più tutti i vuoti dovranno in ogni caso essere riempiti con colla piastrellata.

Il pavimento nel bagno di una casa di legno con un pavimento caldo massetto asciutto

In connessione con i processi che si svolgono nel bagno, sono imposti requisiti speciali per le strutture e i materiali di finitura utilizzati in questa stanza. La massima attenzione dovrebbe essere prestata al pavimento, poiché riceve la maggior quantità d'acqua. Se la stanza si trova al secondo piano, è importante prestare attenzione non solo al fatto che la copertura duri il più a lungo possibile, ma anche per assicurarsi che le stanze inferiori siano protette da perdite.

Un pavimento del bagno in una casa di legno con un massetto asciutto di un pavimento caldo costerà poco più di un'opzione simile nelle altre stanze, dato che in questo caso vengono utilizzati più materiali. La più ottimale è la tecnologia che prevede l'uso di miscele specializzate che possono essere acquistate in qualsiasi negozio di ferramenta. All'inizio, la superficie con lo strato di barriera al vapore posato su di essa è ricoperta da materiale argilloso espanso su cui è distribuito il massetto asciutto. Le lastre di cartongesso resistenti all'umidità sono montate sulla parte superiore che proteggerà il sistema dalla penetrazione dell'umidità dall'esterno. Come in altri casi, il perimetro è incollato con un nastro di plastica speciale, estinguendo il rumore da impatto.

Massetto asciutto in un bagno misto specializzato

Questa tecnologia di posa di un pavimento di acqua calda e asciutta nel bagno è il meno laboriosa e non c'è praticamente nessuna sporcizia sul lavoro. Il principale svantaggio in questo caso è l'incapacità di sopportare carichi elevati.

Uno dei passaggi più importanti quando si posa un massetto a secco in bagno è la preparazione dello strato impermeabilizzante. Esperti esperti suggeriscono l'uso di mastice bituminoso o materiali laminati. Con il loro aiuto, puoi proteggere non solo il pavimento stesso, ma anche le fondamenta delle pareti, che vengono catturate fino a un'altezza di 20 cm.

Il consiglio: Al posto del solito gesso resistente all'umidità, si possono usare piastre KVL GVL, sufficientemente resistenti e in grado di sopportare un peso fino a 1000 kg per metro quadrato. Questa opzione sarà ottimale per le stanze in cui è previsto l'uso di materiali di finitura pesanti per il pavimento e mobili di grandi dimensioni.

Riscaldamento a pavimento: installazione a secco su schiuma di plastica sul pavimento in legno

Polyfoam ha eccellenti proprietà di isolamento termico, e quindi è ampiamente utilizzato nella costruzione di strutture isolanti. Anche il suo vantaggio è il peso ridotto, che non influisce sulla sovrapposizione. Grazie a queste caratteristiche, spesso viene eseguita l'installazione a secco di un pavimento riscaldato ad acqua su plastica espansa su pavimenti in legno. Questo materiale ha una serie di altri vantaggi, vale a dire:

  • È caratterizzato da zero assorbimento d'acqua.
  • Non passa l'umidità e il vapore.
  • Ha eccellenti proprietà fonoassorbenti.
  • Mantiene carichi significativi.
  • Ha un prezzo accessibile.

Pavimento isolato termicamente su polyfoam

Con l'aiuto della schiuma è possibile eseguire la finitura superficiale per un pavimento riscaldato ad acqua, anche senza particolari abilità costruttive. Questo materiale è facilmente tagliato e montato sulla superficie di qualsiasi configurazione. Insieme al prezzo basso, è caratterizzato da una vita di servizio piuttosto lunga, per la quale è valutata dai consumatori. L'unico inconveniente significativo della schiuma è la sua infiammabilità: si accenderà a temperature superiori a 180 gradi e rilascia sostanze tossiche nell'ambiente che nello stato normale non danneggiano.

Suggerimento: se si intende installare un pavimento riscaldato con isolamento in schiuma al primo piano di un edificio, è preferibile preferire piastre con uno spessore di 8-10 cm, mentre su altri piani 4-5 cm sarà sufficiente.

Sistema di polistirolo di un pavimento di acqua calda

La tecnologia di installazione di un pavimento caldo secco su plastica espansa su un pavimento di legno è la seguente. Le piastre isolanti sono le fondamenta che sono posate sul pavimento. Successivamente posizionano piastre metalliche di distribuzione del calore in acciaio zincato o alluminio. Non solo assicurano un riscaldamento uniforme della superficie del pavimento, ma assicurano anche il fissaggio dei tubi del sistema che vengono inseriti nelle loro scanalature. Rigidità aggiuntiva dà due fogli di GVL, che sono posizionati in cima in uno schema a scacchiera. Lo spessore consigliato di questo rivestimento è di 1 cm.

A sistemazione di un pavimento di acqua caldo sotto un accoppiatore sulla base di legno è possibile usare sia polyfoam solito sia materiali più moderni - il polistirene o il penoplex. Hanno un costo maggiore, ma allo stesso tempo migliorano in modo significativo le loro caratteristiche. Le piastre hanno segni diversi, che è un indicatore della loro densità.

Suggerimento: più confortevole della normale schiuma liscia sono i tappetini in polistirolo con sporgenze (alette). Piastre metalliche con tubi sono disposte nello spazio tra di loro, dove sono fissate saldamente e non si muovono durante le operazioni successive. Le superfici laterali di tali piastre sono dotate di speciali blocchi di montaggio che consentono di collegarle a una tela solida.

Conclusione. Il massetto asciutto funziona molto più velocemente del calcestruzzo, richiede molto meno lavoro e ha un peso ridotto. Tutto ciò lo rende ideale per l'uso in case di legno, dove i carichi elevati del pavimento sono inaccettabili. Allo stesso tempo, è più suscettibile agli effetti dell'umidità, pertanto richiede una maggiore attenzione allo strato impermeabilizzante del dispositivo.

Pavimenti caldi dell'acqua sul pavimento di legno

Per una casa di campagna, un bagno in legno un sistema di riscaldamento a pavimento diventerà comodo e pratico. Il pavimento isolato termicamente, l'acqua, il cui contorno deve essere nascosto nel sottosuolo, è in grado di riscaldare in modo efficiente ed efficace le abitazioni abbastanza spaziose. Soprattutto è conveniente per te fare il lavoro per migliorare l'abitabilità del tuo cottage estivo, per creare condizioni più confortevoli nella vasca da bagno.

Non è possibile risolvere questo problema di ingegneria installando tubi di acqua sotto il massetto in calcestruzzo. Influisce sulle caratteristiche tecnologiche della struttura stessa e sulla natura della tecnologia. Non tutti i pavimenti o tronchi di legno che giacciono alla base dell'edificio possono sopportare un enorme carico aggiuntivo sotto forma di una lastra monolitica. La via d'uscita da questa situazione è la realizzazione di pavimenti riscaldati, l'acqua posata su un pavimento di legno.

L'idea principale e la soluzione pratica

Per un lungo periodo si è pensato che per installare i circuiti dell'acqua di riscaldamento direttamente sui pavimenti in legno, l'idea non è del tutto riuscita. Principalmente, la ragione di questo parere risiede nelle caratteristiche del materiale da costruzione. Il legno da costruzione, nonostante la massa di vantaggi tecnologici, è fortemente soggetto all'effetto della deformazione termica. Inoltre, l'eccessiva esposizione all'umidità colpisce anche il legno. La leggerezza delle strutture in legno e le proprietà isolanti sono state considerate degli svantaggi quando si trattava di installare strutture termiche e idrauliche più complesse nell'edificio.

Nonostante gli ovvi ostacoli, i tentativi di trovare una via d'uscita ragionevole dalla situazione attuale hanno portato all'emergere di nuove tecnologie che consentono di installare un pavimento riscaldato ad acqua su un pavimento di legno, per creare sistemi di riscaldamento dell'acqua in strutture di legno. La cosa principale è scegliere le forniture giuste e aderire a una determinata tecnologia.

Ad oggi, ci sono due tipi di pavimenti caldi, utilizzati negli edifici residenziali come elemento riscaldante. Sul circuito elettrico, non parleremo, poiché non ha trovato il suo sviluppo in combinazione con strutture in legno. Facciamo attenzione al sistema di riscaldamento dell'acqua: un pavimento di acqua calda in cui l'acqua calda scorre attraverso i tubi del circuito di riscaldamento.

Quali difficoltà tecnologiche ci aspettiamo in questo caso? Il principio di funzionamento che sta alla base di questo sistema di riscaldamento è ben noto e compreso. Non fa differenza se il circuito dell'acqua si trova in un massetto di cemento o è nascosto in modo intelligente in un pavimento di legno. L'acqua che circola attraverso il gasdotto riscalda la superficie del pavimento, dando così via il calore prezioso all'interno della stanza riscaldata.

Alla nota: gli scettici possono fare un'osservazione - il legno non conduce bene il calore, inoltre, la struttura in legno può essere deformata a causa del riscaldamento. Questi commenti hanno qualcosa da rispondere. L'uso di speciali piastre termoconduttive consente di ottenere che l'energia termica andrà in direzione strettamente verticale, riscaldando la pavimentazione.

Punti chiave

Abbiamo già detto che non è sempre possibile risolvere il problema semplicemente come desiderato. Per le strutture in pietra con pavimenti in cemento, il massetto in calcestruzzo per il riscaldamento a pavimento è molto conveniente. Tuttavia, nella maggior parte dei casi, edifici residenziali in legno in cui i pavimenti in legno non sono in grado di sopportare un peso aggiuntivo di 10-15 tonnellate. Un albero, anche se si ha a che fare con un sistema di beam set, non può sopportare un tale carico. Rinforzare le strutture di supporto durante la costruzione di una casa di campagna o di un bagno non ha senso. Ciò porterà a prezzi più alti e alla ponderazione dell'intera struttura.

Per riferimento: qualsiasi riscaldamento a pavimento dell'acqua comporta la creazione di un substrato. Questo elemento è richiesto per il riscaldamento a pavimento di qualsiasi tipo. Senza il substrato e un rivestimento del pavimento non avranno supporto sufficiente.

Il punto chiave in questa situazione è la nuova tecnologia, grazie alla quale è stato possibile non solo ridurre significativamente il peso dell'intero progetto dell'impianto di riscaldamento, ma anche garantire che il calore sia stato trasferito direttamente sul rivestimento del pavimento. Il substrato può essere coperto con successo con linoleum o moquette. L'emergere di nuovi materiali pratici e altamente tecnologici consente di creare l'intero sistema di riscaldamento sulla base di pavimenti in legno in pochi giorni. Nel lavorare con un massetto di cemento, è necessario attenersi rigorosamente alla tecnologia e attendere 25-28 giorni fino a quando il massetto raggiunge la sua maturazione.

Valutazione dello stato delle strutture in legno. Pre-riscaldamento

Prima di procedere con la progettazione di un sistema di riscaldamento a "pavimento riscaldato ad acqua", è necessario esaminare strutture in legno, pavimenti, tronchi e altri elementi di supporto. La base di legno, composta da tavole, deve essere solida. Gli spazi tra le tavole sono accuratamente sigillati con materiali di isolamento termico. Il pavimento in una casa di legno viene solitamente montato su tronchi, quindi è importante esaminare sia le loro condizioni che la loro posizione.

La valutazione dello stato include:

  • ispezione visiva delle condizioni della superficie delle assi di legno;
  • sentire e raschiare la superficie delle assi di legno per valutare la struttura del legno;
  • eliminazione di pannelli fessurati e sgualciti;
  • allineamento del ritardo alla depressione;
  • aggiungere ritardi se la distanza tra gli elementi esistenti è troppo grande.

Per riferimento: se le condizioni del pavimento in legno non sono soddisfacenti (vecchie schede incrinate o marce), è preferibile smantellare tale base. I ritardi che tengono le tavole sono troppo distanti. Per un pavimento caldo, i registri devono trovarsi a una distanza di almeno 60 cm l'uno dall'altro.

C'è un'opzione di montaggio quando un pavimento caldo è posato su ritardi di legno. ie in altre parole, l'intera struttura sarà sopra le strutture di supporto, rappresentando una struttura indipendente.

Le vecchie tavole che non hanno un aspetto commerciabile devono essere trattate con un jointer per rendere la superficie del materiale uniforme e omogenea. L'irregolarità massima ammissibile in altezza per un pavimento in legno non è superiore a 2 mm. Tale accuratezza e accuratezza del pavimento in legno è necessaria in quanto in questo sistema non esiste alcun substrato.

Avendo finito con una valutazione di una condizione e la preparazione di un pavimento di legno, è necessario iniziare il trattamento termico di un progetto. Tale procedura preliminare è necessaria in considerazione del fatto che tutto il calore irradiato dal circuito dell'acqua non deve scendere nel sottosuolo, ma deve essere trattenuto e diretto verso l'alto.

Reimpostare i registri a una distanza ragionevole, installare il pavimento rialzato. Su tronchi, compensato o pannelli usati vengono inchiodati dal basso. Questo servirà da base per il materiale di isolamento termico da posare. Vapore e protezione termica devono essere posati sulla base preparata. Nelle aperture tra i ritardi, l'isolamento è posto sul film, il cui spessore non deve superare i 100 mm. Sopra l'isolamento termico ripariamo ancora il film isolante. Solo dopo tutto questo, è possibile iniziare a deporre il circuito dell'acqua di riscaldamento.

Alla nota: non è raccomandato l'uso di film di polietilene ordinario come isolamento termico. Trascurare la tecnologia farà accumulare condensa nel sottocampo. A causa dell'accumulo di umidità, l'isolamento potrebbe presto diventare inutilizzabile.

L'isolamento in questa situazione può essere lana minerale, la cui densità è di 35-40 kg / 3.

Installazione di pavimenti e metodi per la posa di tubi di riscaldamento

In questa fase è necessario tenere conto dei dettagli tecnologici. Certo, ci vorrà un po 'più di tempo, ma in futuro il lavoro sarà già molto più veloce. Va detto subito. La disposizione del circuito di riscaldamento dell'acqua in questo caso, "serpente". L'installazione di condotte secondo lo schema "a spirale" o "a chiocciola" è inaccettabile per questa tecnologia.

Sulla base preparata iniziamo a posare tavole con una configurazione speciale, dotata di scanalature speciali. Tra le tavole ci dovrebbero essere solchi di dimensioni 20x20 mm. I bordi delle tavole sono girati a semicerchio per una comoda rotazione del tubo dell'acqua. Avendo fatto tutti i preparativi necessari, puoi impegnarti a mettere tutte le tavole sulla base preparata. La presenza di solchi e bordi semicircolari delle tavole è il percorso di posa del circuito dell'acqua. Questo, in una certa misura, facilita il compito in futuro quando si installa direttamente il tubo di riscaldamento a pavimento.

Nella foto sono mostrate le scanalature finite per il montaggio del tubo dell'acqua di un pavimento riscaldato ad acqua sotto i pavimenti in legno.

Grazie alle scanalature, l'installazione del circuito di riscaldamento è semplice e veloce. Prima di lavorare con il tubo, la lamina viene svolta sopra le scanalature. Dopo di ciò, un tubo viene posto nelle scanalature, il cui diametro non deve superare 16 mm. Per ottenere il massimo trasferimento di calore, il tubo viene avvolto in un foglio, attaccandone i bordi con le graffette alle tavole di legno.

Sulla parte superiore del tubo è attaccato alle tavole con piastre metalliche. Secondo questo schema, l'intera tubatura dell'acqua viene posata coprendo l'intera area del pavimento.

Nella planimetria preliminare della stanza, vengono realizzati i contrassegni in cui verranno installati i dispositivi di controllo (collettore, armadio del collettore).

È importante! Il tubo dovrebbe essere posato secondo un determinato passo. Per le regioni centrali del paese, dove la temperatura media mensile in inverno è -15, -20 0 С, il passo ottimale per la posa è di 150-300 mm.

La fase finale. Collegamento al sistema di riscaldamento autonomo

Una volta posizionato il circuito dell'acqua, puoi iniziare a collegarlo. Per il controllo manuale, la connessione viene effettuata semplicemente sulla conduttura principale mediante una gru convenzionale. Se si desidera rendere il sistema regolabile, i pavimenti ad acqua calda sotto il pavimento in legno sono dotati di unità di miscelazione e di un collettore. In questo caso, si ottiene un sistema di riscaldamento confortevole, efficiente e regolabile.

Per coloro che vogliono improvvisare dovrebbe ricordare! In nessun caso i pavimenti ad acqua calda non possono essere collegati al teleriscaldamento. Il collegamento di ulteriori dispositivi di riscaldamento, compreso il riscaldamento a pavimento dell'impianto di riscaldamento centralizzato e la fornitura di acqua calda, non è legale.

Sulla base di questo, il pavimento d'acqua montato in un appartamento di città è poco pratico e rischioso. Per una casa privata o per dare questa opzione è abbastanza accettabile ed efficace. Dopo il collegamento, i circuiti dell'acqua devono essere premuti. La procedura è obbligatoria e consente di identificare la perdita di refrigerante, per identificare le aree a bassa temperatura. Solo allora puoi iniziare a lavorare con il pavimento.

Fine. Pavimenti per pavimenti

La copertura che scegli può essere qualsiasi cosa. Oggi la rete commerciale ha una vasta selezione di vari materiali. Dovrai scegliere non tanto dalla tecnologia, ma dal costo. Se preferisci usare il laminato, per questo avrai bisogno di un certo tempo. I costi non saranno così grandi.

Alla nota: qualsiasi materiale ha il proprio coefficiente di conduttività termica, quindi il livello di comfort e l'efficienza del riscaldamento dipendono dal tipo di pavimento che ricopre il pavimento caldo.

Il legno ha una bassa conduttività termica rispetto alle piastrelle di ceramica. Prima di iniziare l'installazione di un pavimento riscaldato ad acqua su tronchi, è necessario effettuare calcoli termici che diano un'idea della quantità di calore che si troverà sulla superficie. Facendo tutto correttamente e in conformità con la tecnologia, è possibile realizzare autonomamente un sistema di riscaldamento efficace in locali residenziali.