Come stuccare le cuciture delle piastrelle del pavimento - raccomandazioni degli esperti

Nella fase finale di posa delle piastrelle è necessario elaborare le cuciture tra i frammenti adiacenti. Quando fai il lavoro da solo, devi sapere come pulire correttamente le cuciture sulla piastrella per ottenere un risultato bello e di alta qualità. Su quanto bene stuccare, dipende dalla vita del pavimento.

Qual è il trattamento delle cuciture delle piastrelle del pavimento?

Spesso, gli artigiani domestici sono interessati al motivo per cui hanno bisogno di stuccare le fughe tra le piastrelle sul pavimento e sul muro. Il fatto è che secondo la tecnologia di posa, quando si organizza il rivestimento della superficie del pavimento tra i singoli frammenti nella giunzione è necessario lasciare spazio. In media, questo parametro, secondo le norme e i regolamenti, dovrebbe essere 2-5 millimetri.

La dimensione della cucitura dipende in gran parte dalla dimensione della piastrella: maggiore è la dimensione, maggiore è la distanza tra gli elementi adiacenti.

La stuccatura delle articolazioni dei frammenti viene eseguita per diversi motivi:

  1. Le pareti spesso si restringono, con il risultato che la tessera inizia, anche se leggermente, a spostarsi, il che significa che avrà bisogno di spazio per muoversi.
  2. A causa della presenza di crepe, il muro può respirare attraverso di loro.
  3. La stuccatura per piastrelle per pavimenti protegge le pareti e il pavimento della cucina e del bagno dalla penetrazione di umidità in eccesso. Se ciò non viene fatto, i funghi che causano malattie si moltiplicheranno nelle giunture tra i frammenti e la muffa apparirà, e la sporcizia si accumulerà nelle articolazioni, che sarà difficile da rimuovere.
  4. Inoltre, la malta migliora l'adesione tra le piastrelle e svolge una funzione decorativa. I giunti decorati hanno un aspetto gradevole e ordinato esteticamente piacevole, mascherando allo stesso tempo i piccoli difetti (tacche, schegge) che si trovano sui bordi della piastrella.
  5. Come la stuccatura delle giunture delle piastrelle del pavimento è fatta con le proprie mani dipende dalla durata del rivestimento senza riparazioni.

Selezione della miscela per la stuccatura di giunti

Componenti correttamente selezionati per la produzione della miscela possono eseguire meglio la stuccatura durante la posa di piastrelle.

I materiali di acquisto dovrebbero essere basati su diversi criteri:

  1. Colore. In molti modi, dipende dall'aspetto della tessera. Il colore bianco è più spesso usato, come nella foto. Per rendere la superficie simile a un monolito singolo prima di riempire le piastrelle sul pavimento, dovresti scegliere una tonalità per il mix che si adatti perfettamente alla piastrella. Questo è facile da fare: aggiungi un colore alla miscela bianca. Molto meno spesso stucco scegliere una tonalità contrastante.
  2. La composizione Per la produzione della miscela per la stuccatura è possibile utilizzare cemento Portland, alabastro, gesso, resina epossidica e altri materiali.
  3. Proprietà. A seconda dei componenti inclusi nella composizione, cambiano le proprietà della soluzione. Ci sono differenze in ciò che strofina le cuciture tra le piastrelle sul pavimento in luoghi dove l'umidità è alta, o dove c'è un carico maggiore sulla superficie del pavimento. Nel primo caso è necessario utilizzare componenti con proprietà idrorepellenti e nel secondo caso è preferibile preparare una composizione più duratura e ruvida, ad esempio una miscela epossidica.
  4. Destinazione. Il tipo standard di malta viene utilizzato per trattare le cuciture sulle pareti tra i frammenti. Ma il suo svantaggio è che nel tempo inizia a logorarsi, il che significa che ha bisogno di un aggiornamento. Per la pavimentazione, è preferibile applicare composizioni più tenaci, poiché il carico di diversi oggetti appare costantemente sulla piastrella e si sposta lungo la scarpa.

Produzione di stuccatura

Più spesso allo stato attuale per la stuccatura della malta usata per la produzione industriale di piastrelle per pavimenti. Questo è molto più conveniente, dal momento che è possibile scegliere la composizione, che include i componenti alla luce di un caso particolare.

Nei negozi specializzati offriamo due tipi di malta:

  1. Il primo è una polvere secca. Viene diluito secondo necessità e può essere conservato per un lungo periodo se le condizioni richieste sono soddisfatte. Le proporzioni che dovrebbero essere seguite durante la preparazione della miscela sono indicate sulla confezione;
  2. La seconda opzione è la massa già preparata, che viene venduta confezionata in piccoli secchi o lattine. Il vantaggio di questo tipo di malta è che non ha bisogno di essere diluito e la miscela è completamente pronta per l'uso. È vero, c'è anche un punto negativo: il contenuto di una lattina aperta non può essere conservato per molto tempo.

Poiché è più vantaggioso diluire la polvere con le proprie mani, è meglio procurarsi una miscela secca.

Puoi anche creare la tua composizione. Il modo più semplice per cucinare è mescolare l'acqua con l'alabastro. Il risultato dovrebbe essere una massa bianca di consistenza elastica, ma una volta essiccato, questo mastice spesso si sgretola e l'aggiunta di gesso difficilmente migliora la qualità della miscela.

Non è facile preparare uno stucco con le tue mani, quindi è meglio scegliere un'opzione di acquisto.

Mettere stucco per il trattamento delle cuciture

Quando si esegue la stuccatura delle piastrelle sul pavimento con le proprie mani, prima di iniziare il lavoro, è necessario preparare i seguenti strumenti e componenti:

  • piccola spatola di gomma;
  • spazzola;
  • spugna di schiuma;
  • capacità per la preparazione della miscela;
  • miscelatore di costruzione;
  • acqua.

Diluire la malta in piccole porzioni in un contenitore di piccolo volume, mescolando fino a che liscio con una spatola, e il mixer viene utilizzato se necessario per preparare una grande quantità della miscela.

Stuccatura delle cuciture delle piastrelle del pavimento in una sequenza specifica:

  1. La distanza tra i frammenti viene ripulita da sporco e polvere, sgrassata e trattata con una composizione antifungina.
  2. Cuciture per migliorare l'adesione di materiali inumiditi con acqua, utilizzando un pennello.
  3. Allevato una piccola quantità di stucco.
  4. L'impasto viene applicato con una spatola di gomma direttamente sul punto di congiunzione delle piastrelle, con attenzione a comprimerlo all'interno, evitando vuoti.
  5. La massa extra viene rimossa con una spatola.
  6. Dopo che lo stucco si è asciugato un po ', è leggermente inumidito con acqua per evitare crepe.
  7. Il luogo della giunzione tra la piastrella e il bagno o dove è previsto l'installazione del battiscopa, è meglio trattare con silicone sigillante che fornirà una protezione affidabile dall'acqua che scorre e impedire la formazione di funghi vicino alla parete.

Stuccare le piastrelle sul pavimento e sui muri è diverso. Il lavoro su un piano verticale deve essere eseguito dall'alto verso il basso. Infine, viene applicato un sigillante, che viene venduto in un tubo con uno speciale ugello stretto. Quando si stuccano le piastrelle sulla superficie del pavimento, spostarsi nella direzione dall'angolo più lontano all'uscita dalla stanza.

Stuccatura ripetuta

Il giorno successivo, quando la miscela si asciuga, nelle stanze dove si osserva un'alta umidità, è necessario ripetere il trattamento superficiale delle cuciture con un antisettico. Questa misura impedisce la comparsa di muffa e la moltiplicazione degli agenti patogeni.

L'umidità spesso si accumula sulle superfici orizzontali, quindi sono coperte con resina epossidica per impedire all'acqua di entrare nelle cuciture. Dopo questo processo, il riempimento delle piastrelle è completato, non resta che pulirlo.

Pulizia della superficie della piastrella

La piastrella avrà un aspetto completo dopo la rimozione delle tracce dal mastice. Poiché il mastice cade durante l'asciugatura, la stuccatura viene eseguita in più fasi e la superficie del pavimento viene pulita nella fase finale.

Prendono una spugna di schiuma, la inumidiscono in acqua e lavano leggermente la piastrella in modo che la miscela essiccata su di esso sia inzuppata un po '. Quindi, usando un raschietto o una cazzuola, tenendoli perpendicolarmente alla piastrella, rimuovere la composizione rimanente dalla sua superficie. I divorzi vengono eliminati con un panno umido o una spugna, con il loro uso è possibile correggere il lavoro.

Le cuciture non devono essere gonfiate o posizionate sulla piastrella. Per pulire la piastrella ondulata, utilizzare uno spazzolino da denti immerso in acqua. Rimuovere lo stucco dovrebbe essere fino a quando non è completamente asciutto, altrimenti sarà abbastanza difficile ammorbidire la malta. Di conseguenza, il processo di pulizia sarà più lungo e più difficile.

Strappando la miscela essiccata, si può danneggiare la superficie della piastrella, specialmente nei prodotti lucidi. Con una piastrella in rilievo per rimuovere la malta dura è quasi impossibile. Le piastrelle brillanti possono essere trattate con lavavetri e lucidate.

Suggerimenti per la cura delle piastrelle

Non è sufficiente sapere come tessere correttamente il pavimento, è necessario studiare le informazioni sulla cura della superficie della piastrella. Prima di tutto, è necessario ricordare che la pulizia impedisce la formazione di funghi ammuffiti e germi nocivi per la salute umana.

La pulizia generale delle articolazioni deve essere effettuata almeno una volta al mese o due. Per questi scopi, è possibile utilizzare una soluzione di sapone, aceto, acido citrico o detergenti disinfettanti. Per la disinfezione della superficie, è preferibile usare la candeggina e per lo sbiancamento - soda e perossido. È conveniente pulire le cuciture con uno spazzolino da denti. Inoltre, il pulitore a vapore si adatta perfettamente alla rimozione di sporco sovraffollato.

È meglio non gettare la miscela rimanente, poiché ci vorrà più di una volta per cancellare lo spazio tra le piastrelle, soprattutto in bagno e in cucina. La rielaborazione viene eseguita secondo necessità.

Se la giunzione continuava a cadere, si scuriva o si formava un fungo, la vecchia miscela secca doveva essere rimossa. Quindi i giunti delle piastrelle vengono trattati con un antisettico e viene applicata la stuccatura fresca. Il sigillante viene rimosso con una lama e spalmato nuovo materiale.

Pertanto, per migliorare le proprietà prestazionali della superficie della piastrella sarà utile la corretta selezione della miscela e la stuccatura di alta qualità, nonché la manutenzione regolare delle piastrelle.

Il modo più veloce per pulire i giunti sulla piastrella: tutti i dettagli della stuccatura dei giunti delle piastrelle di ceramica

Dopo aver finito di posare le piastrelle in cucina, si procede alla fase successiva del lavoro. Questa è una malta di piastrelle di ceramica. Il palco è molto importante e se sai come strofinare correttamente le cuciture sulla piastrella, sarai in grado di nascondere alcuni difetti di stile. Se lo stucco è fatto male, rovinerà anche la posa perfetta di piastrelle.

contenuto

La moderna tecnologia di posa delle piastrelle prevede la stuccatura nella fase finale del lavoro.

Prima di iniziare la stuccatura, assicurarsi che l'adesivo per piastrelle sia completamente asciutto. I giunti tra le piastrelle devono essere accuratamente ripuliti da detriti e sporcizia, rimuovere eventuali separatori rimanenti (incroci). Alcuni produttori affermano che le croci possono essere lasciate nelle fughe e coperte con malta. Ma i maestri non consigliano di farlo, perché lo strato di stucco sopra la croce sarà più sottile, il che significa che il suo colore sarà diverso, il che può rovinare l'aspetto della cucitura.

Se hai lavorato con piastrelle smaltate, puoi iniziare a stuccare immediatamente. Se la piastrella non è smaltata, la parte superiore e il lato di ogni piastrella devono essere inumiditi. Questo è fatto in modo che la superficie non smaltata non assorba l'umidità dalla malta. È possibile inumidire la superficie della piastrella con uno spruzzatore da giardino. La cosa principale è non esagerare con l'umidità, perché le pozze d'acqua che rimangono sulla superficie della piastrella o nelle cuciture possono danneggiare lo stucco e in seguito inizierà a rompersi. Per dissipare i dubbi sulla stuccatura delle piastrelle non smaltate, è meglio consultare i produttori di stucchi.

Stuccatura delle piastrelle: istruzioni video ↑

Cosa succede stuccare per le cuciture delle piastrelle

Esistono due tipi principali di materiali per la stuccatura: miscele a base di resina epossidica e cemento. Quando si sceglie un materiale per cazzuola per una piastrella, non confonderlo con composti sigillanti in elastomero che riempiono le giunture dei materiali da costruzione. Ad esempio, un sigillante in silicone. È usato davvero per le piastrelle, ma non per le cuciture, ma per riempire i vuoti quando si posano le piastrelle su un'altra superficie. I maestri non sono invitati a utilizzare la guarnizione in silicone per i giunti tra le piastrelle.

Stucco a base epossidica ↑

Oltre alla resina epossidica, contengono un indurente che rende le articolazioni inter-piastrella resistenti agli agenti chimici. Si tratta di una malta piuttosto costosa, quindi viene solitamente utilizzata per locali commerciali e industriali. Lavorare con lei non è molto conveniente - la malta è viscosa. Se la larghezza delle giunture tra le tessere è inferiore a 6 mm e lo spessore della piastrella non supera 12 mm, la malta a base epossidica non penetra nelle cuciture, per cui sono molto strette.

Malta cementizia ↑

Questa è una miscela secca che deve essere diluita con acqua o lattice liquido prima dell'uso. Vendono anche malte per cemento preconfezionate pronte all'uso, ma sono più costose. La malta sulla base del cemento si differenzia per gli additivi, che fanno parte del materiale. Quindi, ci sono tre tipi di malta cementizia: un induritore secco, una miscela di lattice e cemento industriale. Importante: tali stuccature possono causare irritazione e infiammazione degli occhi, influire negativamente sulla pelle e sui polmoni. Pertanto, durante il lavoro, utilizzare respiratori, guanti di gomma e occhiali protettivi.

La stuccatura su una base di cemento viene distribuita con cura, riempiendo tutto lo spazio vuoto tra le piastrelle

Perché hai bisogno di un sigillante ↑

Utilizzando un sigillante, i maestri hanno due obiettivi: proteggere le cuciture e la piastrella stessa dalle macchie, per proteggere le cuciture dall'eccessivo assorbimento di umidità. In modo che le macchie non appaiano sulla superficie delle piastrelle non smaltate, il rivestimento è coperto con un sigillante liquido trasparente. La maggior parte dei sigillanti sono realizzati sulla base di vernice, acrilico o silicone. Quando si sceglie un sigillante, considerare il tipo di piastrella e la malta che si sta utilizzando.

Quale malta per piastrelle è migliore ↑

La maggior parte dei maestri utilizza la malta "Atlas", "Ceresite", "Hercules". Si noti che le cuciture devono essere più scure rispetto allo sfondo della tessera. Pertanto, la gravità della geometria viene enfatizzata e la sporcizia, che inevitabilmente si accumula nelle cuciture nel tempo, non sarà così evidente.

Quando si sfregano le cuciture con una boiacca bianca, prepararsi per l'aspetto di una patina gialla su di esso, e non può essere sempre pulito con detergenti. Se le cuciture vengono pulite con materiale di colore scuro, utilizzare detergenti ogni 2-3 mesi. Ma lo stucco è una miscela di cemento con additivi minerali che svanirà col tempo. Più scuro è il colore della tua malta, più lungo sarà il colore primordiale.

La stuccatura delle piastrelle viene effettuata con una piccola spatola di gomma

Il colore di stuccatura è una categoria estetica. Dovrebbe essere selezionato in base al colore della tessera e alla tua intenzione artistica.

Come strofinare correttamente le cuciture sulla piastrella ↑

Se non hai mai visto come si stuccano le piastrelle di ceramica, i video di Internet aiuteranno a farsi un'idea del processo. Comprende vari stadi: mescolare la malta, mantenendo la soluzione per un certo tempo per una migliore bagnatura, seguita dalla ripetuta miscelazione della malta, dalla distribuzione della soluzione, dalla pulizia delle fughe dall'inondazione in eccesso.

La scelta della malta per piastrelle è piuttosto ampia in termini di prezzo, colore e qualità.

Prepara tutto ciò di cui hai bisogno per lavorare. Avrai bisogno di:

  • respiratore (se hai intenzione di lavorare con cemento malta);
  • guanti di gomma, occhiali di sicurezza;
  • rullo o spatola di gomma;
  • malta adeguata;
  • secchio, panno pulito, spugna;
  • compensato (nel caso di piastrelle sul pavimento);
  • sigillante;
  • rullo di vernice o pennello (piccolo).

L'ordine del lavoro ↑

  • Applicazione di stuccatura

Dopo aver diluito la boiacca nella proporzione richiesta, posare una boiacca sulla superficie della piastrella (se si strofinano le fughe delle piastrelle sul pavimento, si può semplicemente stendere la soluzione dal secchio, e se si lavora sul muro, utilizzare una cazzuola rettangolare). Una grattugia per stucco è la soluzione migliore per spalmare la malta.

La cazzuola deve essere tenuta in diagonale, quindi la soluzione verrà distribuita sulla superficie in modo più uniforme.

Dovrebbe essere tenuto ad un angolo di 30 gradi rispetto alla piastrella e applicare la malta in diagonale. Grattugia sulla superficie della piastrella 2-3 volte, ma non solo coprire la piastrella con una soluzione per la stuccatura, ma cercare di strofinarla nelle cuciture, premere con forza. La sutura deve essere strettamente riempita con malta. Più forte è la resistenza, più la giuntura sarà riempita, il che significa che sarà più denso. L'idea di base dei giunti di piastrelle è quella di riempire tutti gli angoli e vuoti intorno alla piastrella dal basso verso l'alto. Il liquido nel processo di stuccatura lascerà la giuntura della malta, quindi il materiale si indurirà e le cuciture saranno riempite con particelle di cemento e sabbia.

Non macinare l'intera superficie in una sola volta. In primo luogo, distribuire il materiale in una piccola area non più grande di 1-2 metri quadrati. In questo modo puoi valutare la velocità con cui la boiacca afferra e capisci quante volte devi smettere di lavorare e pulire le cuciture.

Come pulire le cuciture sulla piastrella con una cazzuola ↑

Una borsa per fughe è uno strumento molto pratico e pratico per eseguire un'operazione semplice ma importante.

Se si lavora con una superficie che è difficile da pulire, si consiglia di utilizzare una borsa per stuccare. Funziona sul principio del sacchetto di pasticceria per decorare torte. Alla sua estremità fissa la punta di metallo, che ha all'incirca la stessa larghezza della spatola. La borsa viene riempita con malta e estrusa nella cucitura attraverso la punta.

Quando si lavora con la borsa, posizionare la punta nella parte superiore della cucitura e spostarla avanti e indietro fino a quando la cucitura non è completamente piena. Per un riempimento efficace, lavorare lungo l'intera lunghezza della cucitura e non attorno a una tessera separata. Al primo riempimento orizzontale, e dopo le cuciture verticali. Dovresti spremere un po 'più di quanto ritieni necessario, perché dopo la prima regolazione dovresti tamponare la boiacca nella giuntura con un pezzo di un tubo di metallo liscio, il cui diametro è maggiore della larghezza della giuntura o della giuntura. Dopo che la malta pressata afferra la cucitura (questo richiede circa mezz'ora), rimuovere l'eccesso con una spazzola rigida.

Come rimuovere la malta dalla piastrella ↑

  • Fase 1: rimozione della boiacca secca

Dopo aver riempito tutte le articolazioni con una malta, prendere una grattugia per rimuovere la malta in eccesso. Dovrebbe essere tenuto ad angolo retto rispetto alla piastrella e spostato in diagonale rispetto alla superficie delle cuciture. Se ti sposti verticalmente o orizzontalmente, il bordo dello strumento può rovinare qualsiasi giunto rimuovendone un po '. Dopo aver rimosso tutta la boiacca in eccesso, lasciare che le giunture afferrino prima di iniziare una boiacca umida.

  • Passaggio 2: rimozione della boiacca umida

Quanto tempo dovrebbe passare dopo la fine della malta secca? Dalla posa alla posa varia molto. A volte ci vogliono 25-30 minuti, e a volte cinque sono sufficienti. Il tasso di essiccazione della malta dipende dall'adesivo, piastrella, tipo di base. Il tempo ha un ruolo importante.

Lavorare con una spugna bagnata è una fase obbligatoria del lavoro che restituirà la lucentezza, la lucentezza e il colore originale alla piastrella.

I resti della malta sulla superficie della piastrella di ceramica a volte si asciugano piuttosto rapidamente, mentre nelle fughe la malta rimane umida a lungo. Utilizzare una spugna molto bagnata per la valutazione. Con esso puoi testare una piccola area della superficie. Se la malta viene presa molto rapidamente, la rimozione a umido della malta richiederà molto tempo. Il materiale nelle cuciture deve essere stretto ed elastico, ma non duro. Se la malta delle cuciture si solleva dietro la spugna bagnata, non è ancora abbastanza afferrata, devi aspettare ancora qualche minuto. Iniziare la pulizia quando la malta delle articolazioni rimane in posizione.

Se è passato troppo tempo dall'asciugare le articolazioni a una malta umida, è possibile rimuovere l'eccesso secco con una cazzuola abrasiva speciale. Non graffia la superficie della piastrella.

Per la stuccatura umida sarà necessario un secchio d'acqua bagnato e una spugna. In primo luogo, con una spugna, rimuovere rapidamente la maggior parte della malta. Fai un movimento circolare morbido con una spugna, rimuovendo gradualmente particelle di sabbia e cemento. Assicurarsi che non si formino solchi nelle cuciture. Risciacquare la spugna di tanto in tanto e strizzarla bene.

Per risultati perfetti, le cuciture sono sagomate in modo uguale e profondo.

Ispezionare le fughe e lisciare se necessario con l'aiuto della giuntura (un bastone di legno con un'estremità affilata). È molto importante dare alle cuciture la stessa profondità e forma.

  • Fase 3: pulizia finale

Quando tutte le giunture sono allineate, le piastrelle devono essere pulite di nuovo. Questo viene fatto con una spugna, che deve essere costantemente lavata in acqua e ben strizzata. Lo scopo di questa pulizia è rimuovere tutti i residui di stucco dalla superficie della piastrella. Dopo questo, le cuciture dovrebbero asciugarsi entro 15 minuti.

  • Fase 4: applicazione del sigillante

Il sigillante può coprire sia piastrelle che malta, quando i giunti delle piastrelle sono finalmente induriti. Se copri solo le cuciture, usa una piccola spazzola, se sia la piastrella che la malta sono un piccolo rullo.

Il trattamento delle articolazioni con sigillante aumenterà la loro resistenza alle sollecitazioni meccaniche e chimiche.

Dopo aver completato il lavoro, metti un foglio di compensato sulla piastrella e proibisci alla casa di camminarci finché la malta non è completamente asciutta. Alcuni tipi di boiacca si asciugano entro due settimane, in modo da non rovinare le cuciture, specificare il tempo di asciugatura richiesto nelle istruzioni del produttore.

Come strofinare correttamente le cuciture sulla piastrella del pavimento

Infine, la posa della piastrella è completata, e il lavoro più semplice, a quanto pare, rimane - la stuccatura. Quando inizi a lavorare, improvvisamente, sei sorpreso di notare che senza uno stucco, la superficie ricoperta di piastrelle sembrava meglio prima.

Questo non è sorprendente se il caso ha preso la prima volta. Per evitare tali problemi, ti suggeriamo di scoprire come strofinare le cuciture sul pavimento sulla piastrella. Naturalmente, è improbabile che tutto andrà per la prima volta, ma puoi imparare molto più velocemente con una guida corretta, che è molto meglio che imparare dai tuoi stessi errori.

Tipi di malta

Cosa viene sovrascritto le cuciture? Le fughe sono divise in diversi tipi: cemento, polimero e a base di resina epossidica. Prendendo questi materiali come base, sono stati sviluppati alcuni tipi di stuccatura - epossi-cemento e polimero-cemento.

Per chiarire che cosa è in gioco e quali di queste miscele funzioneranno nel tuo caso, ti suggeriamo di scoprire in quali casi vengono utilizzati e in che modo differiscono.

La scelta della malta è influenzata da 2 fattori principali:

  1. Caratteristiche della stanza e il livello di umidità.
  2. Larghezza della cucitura inter-piastrella.

E ora più in dettaglio su ogni tipo di malta (fughe).

cemento

Già dal nome diventa chiaro quale sia la composizione di questa fuga, ma solo il cemento bianco, mescolato con sabbia fine e purificata del fiume, viene utilizzato nella sua fabbricazione.

È chiaro che non si può parlare di plasticità di una tale fuga, quindi, anche con una leggera oscillazione della base (per esempio, un pavimento o pareti di legno), si formano delle fessure nelle cuciture.

Come è noto, le formulazioni di cemento sono igroscopiche, quindi questo tipo di malta non è raccomandato per l'uso in ambienti con elevata umidità, altrimenti si insediano muffe e altri tipi di funghi.

Affinché tale malta duri il più a lungo possibile, si consiglia di utilizzare impregnazione idrorepellente.

La malta di cemento viene venduta allo stato polveroso e viene miscelata con acqua immediatamente prima dell'applicazione nelle fughe. Nello stato divorziato, non è in vendita, poiché coglie rapidamente. Stuccare le piastrelle sarà fatto con una spatola di gomma o spatola e poi livellato con una spugna morbida e umida.

Inoltre, questa "polvere" può causare irritazione e persino infiammazione degli occhi. Si consiglia vivamente di utilizzare un respiratore e occhiali protettivi.

Cemento polimero

Questo tipo di fuga differisce da quello descritto sopra solo in quanto contiene componenti polimerici. Grazie all'aggiunta, la stuccatura si è rivelata più resistente, resistente alla plastica e all'umidità, quindi è diventata adatta per l'uso nei bagni e per piastrellare i giunti di piastrelle posate su una base di legno.

Il grouting viene eseguito nello stesso modo del caso precedente.

polimero

La fuga polimerica è elastica perché non contiene cemento. È realizzato sulla base di silicone ed è progettato per lavorare con gres porcellanato o pietra. Viene utilizzato per il riempimento di giunzioni molto piccole di questo materiale di rivestimento progettato per l'installazione senza soluzione di continuità.

La base polimerica non teme l'umidità, quindi questa fuga può essere utilizzata in un bagno o in un bagno, e il fatto che questo composto sia di plastica, elimina l'aspetto delle cuciture durante l'espansione termica del materiale del rivestimento. È adatto anche per la stuccatura delle giunture delle piastrelle, sotto il quale viene installato un pavimento riscaldato.

A causa del fatto che una tale composizione ha un'elevata adesione, è altamente indesiderabile che si trovi sul lato anteriore della piastrella, in quanto sarà difficile da pulire. La protezione servirà nastro adesivo, incollato lungo le cuciture. Avrai bisogno di una pistola per fughe con cui puoi riempire lo spazio tra le piastrelle con una malta.

Cemento epossidico ed epossidico

Tale malta è la più resistente e resistente ai cambiamenti di temperatura significativi, varie influenze, inclusi detergenti aggressivi.

Non hanno paura delle deformazioni della base, quindi sono utilizzati in locali pubblici o in aree aperte di terrazze e logge.

È necessario lavorare velocemente con una composizione del genere, applicandola con una spatola o utilizzando una borsa speciale con un ugello metallico, grazie al quale sarà possibile riempire completamente la cucitura.

A base di resina epossidica

Anche se questa malta è costosa, ma è resistente alle sostanze chimiche, quindi è utilizzata in locali industriali e commerciali. È adatto solo per sigillare cuciture superiori a 6 mm. Lavorare con la malta epossidica è scomodo perché è vischioso e difficilmente penetra nella giuntura.

poliuretano

Con l'aiuto di mescole di poliuretano, è possibile realizzare una cucitura ermetica e installare un sistema "pavimento caldo" sotto la piastrella. La malta non è necessaria per agitare - è pronta per l'uso.

Cosa concentrarsi su quando si sceglie una fuga

Per capire come strofinare correttamente le cuciture sulla piastrella sul pavimento, è necessario prestare attenzione ad alcuni parametri:

  • Le piastrelle sono realizzate con materiali diversi. Può essere smaltato o non smaltato. Questi fattori non possono essere ignorati quando si sceglie una malta.
  • È imperativo scoprire se la fuga è compatibile con la colla usata per la posa della piastrella.
  • Dove e con quale intensità verrà utilizzata la pavimentazione in piastrelle.
  • Qual è la larghezza della cucitura delle piastrelle.
  • Il colore del materiale di rivestimento e la sua compatibilità con gli elementi interni.

Le istruzioni per l'uso e le raccomandazioni più spesso dettagliate si possono trovare sulla confezione. A cosa devi prestare attenzione? Principalmente sulla compatibilità della malta con il materiale di cui è fatta la piastrella.

  • La stuccatura del cemento non viene utilizzata per sigillare i giunti del gres porcellanato, poiché questo materiale di rivestimento non assorbe quasi acqua. In questo caso, stucco epossidico adatto per le cuciture di piastrelle sul pavimento. Dovremo prendere in considerazione un altro fattore: alcune composizioni possono cambiare il colore del prodotto e persino distruggere lo smalto.
  • Le cuciture tra le piastrelle del bagno sono migliori per sigillare con malta cementizia o polimerica, poiché ha la capacità di assorbire l'espansione della piastrella, non lasciando che l'umidità si depositasse sotto il pavimento.
  • Sebbene in alcuni casi sia possibile utilizzare uno stucco universale, con l'aiuto del quale si potranno sigillare giunti in una piastrella di ceramica larga 2-22 mm, è comunque preferibile un particolare materiale selezionato per determinate condizioni operative. In questo caso, viene presa in considerazione la larghezza del giunto: più è grande, più stabili dovrebbero essere le fughe.
  • Spesso ci sono difficoltà nella scelta del colore dello stucco, ma, oltre alle idee progettuali esistenti, è importante sapere che se si tratta di un contrasto, saranno visibili tutti i difetti dello stile.

Non abbiamo menzionato lo stucco furan, perché è nero e quindi è usato molto raramente nella vita di tutti i giorni, ma se questo colore si inserisce armonicamente nel rivestimento del pavimento, che ha colore verde ciliegia o saturo, il suo uso sarà giustificato. Inoltre, questa composizione è molto resistente e non ha paura dell'acqua.

strumento

Per eseguire il lavoro, è necessario uno strumento economico ma specifico:

  1. Un secchio nel quale la soluzione sarà mescolata.
  2. Forare con un ugello miscelatore (necessario per grandi lotti).
  3. Grattugia di gomma.
  4. Spatola.
  5. Spatola di gomma stretta
  6. Spugna di schiuma
  7. Panno morbido

A seconda delle fughe scelte, potrebbe essere necessario uno strumento speciale progettato per la sua applicazione.

Processo di stuccatura

Quindi, è stata acquisita la malta giusta, resta da capire come sfregare le cuciture sulla piastrella con le proprie mani. Considera la procedura.

  • Dopo aver posato le piastrelle sul pavimento, (così come sul muro) nelle fughe rimane una grande quantità di spazzatura che deve essere rimossa con un aspirapolvere.
  • Prima di strofinare le piastrelle sul pavimento della piastrella, effettueremo un'altra ispezione di controllo: al posto di unire le piastrelle non ci dovrebbero essere non solo i rifiuti, ma anche i residui di colla aderita. Se necessario, le cuciture e i bordi della piastrella vengono puliti dai residui di adesivo, quindi l'aspirapolvere viene riutilizzato.
  • A seconda del tipo di fuga scelto, i sigilli sono sigillati con le tue mani, ma ti diremo come sigillare le cuciture sulla piastrella con il cemento.
  • Quando mescoli le fughe, usa le istruzioni del produttore e solo dopo puoi strofinare le cuciture.
  • La miscela finita viene applicata alla grattugia di gomma e sfregata nelle cuciture. Le eccedenze vengono raccolte e riutilizzate. Il livellamento viene eseguito con una spatola di gomma.
  • La spugna bagnata rimuove la soluzione in eccesso.
  • Se vuoi rendere tutte le cuciture uguali, puoi usare un tubo di metallo il cui diametro sarà leggermente più grande della cucitura tra le piastrelle. Come usare questo strumento. È molto semplice: il tubo è piegato delicatamente e la parte curva, come una ruota, è tenuta lungo la giuntura appena consumata. Questo metodo non ha lo scopo di allineare le cuciture molto larghe.
  • Quando la fuga si indurisce, la tessera viene cancellata dai suoi resti.
  • Dopo l'asciugatura della fuga, la piastrella viene strofinata con un panno morbido per rimuovere definitivamente i resti della fuga.
  • Per evitare che le cuciture si sporchino e perderne l'attrattiva, vengono trattate con impregnazione idrorepellente.

Il pavimento è ricoperto di piastrelle, pronto per un ulteriore utilizzo.

Video - stuccatura di piastrelle per pavimenti

Master class per stuccare sul pavimento dai compagni tedeschi, guardando, imparando.

Stuccare le piastrelle del bagno con le proprie mani: i segreti dei costruttori professionisti

Puoi scegliere costose piastrelle raffinate, le migliori miscele di colla, posare velocemente ed efficacemente le piastrelle sui muri, ma se non finisci correttamente la finitura, tutto il lavoro va in malora.

Spesso, il risultato finale dipende in gran parte dai tocchi finali, quindi piastrellare le cuciture di piastrelle nel bagno con le proprie mani è un palcoscenico responsabile e scrupoloso. Grazie a una tecnologia avanzata, puoi creare un design stabile con una geometria incredibilmente corretta e un aspetto impeccabile.

Come scegliere la giusta malta?

Lo scopo della soluzione per riempire i giunti delle piastrelle è chiaro: protegge le pareti (o il pavimento), così come la composizione adesiva dall'umidità e dai danni meccanici. Il corretto processo di stuccatura trasforma i singoli frammenti (piastrelle, bordi, decorazioni) in un rivestimento completo, rendendo esteticamente attraenti le pareti del bagno.

C'è una cosiddetta tessera senza saldatura, che non ha affatto smussi laterali. I bordi perfettamente lisci assumono una posa densa, senza uso di cuciture e, rispettivamente, di materiali leviganti.

Tuttavia, molto spesso si tratta di una piastrella o di un gres porcellanato, che è molto costosa e richiede professionalità durante l'installazione, pertanto le piastrelle ordinarie vengono utilizzate per il rivestimento dei bagni nei tipici appartamenti cittadini e nei rustici.

Quale malta cadrà piatta, durerà più a lungo e non richiederà una riparazione rapida? Il materiale di qualità deve avere le seguenti proprietà:

  • omogeneità - non contiene coaguli e chiazze, in modo da non creare irregolarità o bolle d'aria, provocando la distruzione dello strato;
  • elasticità: le particelle di soluzione ben legate facilitano l'applicazione;
  • la forza che si verifica alla fine del lavoro e consente di prendersi cura delle cuciture senza distruggerle;
  • umidità idrorepellente e repellente.

E, naturalmente, lo stucco deve corrispondere ai colori della tessera selezionata - essere combinati in tonalità o, al contrario, creare un contrasto espressivo, che accade molto meno spesso.

Stadi ad incastro

Sembra a molti che sia molto facile stuccare - vale la pena applicare il composto alle cuciture, rimuovere l'eccesso e tutto, il lavoro è fatto. Tuttavia, nel processo di incorporamento, spesso nascono sfumature tecniche da cui dipende il risultato finale. Cercheremo di decomporre la fase finale sugli scaffali e identificare i momenti difficili e difficili di un tale processo responsabile.

Passo 1: prepariamo strumenti e materiali

Inoltre, l'auto-finitura è che non è necessario acquistare strumenti e materiali costosi. Tutto costa relativamente poco e viene venduto nella costruzione di supermercati. Quindi, per il lavoro sarà richiesto:

  • un set di spatole di gomma per applicare lo stucco e distribuirlo lungo le cuciture;
  • diversi secchi o contenitori speciali per miscelare la soluzione;
  • coltello da costruzione e pennello per la pulizia dei giunti delle piastrelle;
  • diverse spugne per la pulizia ad acqua;
  • accessori protettivi - guanti in maschera e gomma (per soluzioni aggressive).

Poiché il processo non durerà a lungo, è preferibile preparare in anticipo gli strumenti e gli accessori.

È necessaria anche una grande quantità di acqua pulita - questo non è un problema per il bagno, se il sistema di approvvigionamento idrico non è bloccato a causa di lavori di costruzione. I materiali richiedono una malta pronta in barattolo o una miscela secca per la preparazione di una malta, che di solito viene venduta in sacchetti di piccolo volume.

Passo 2 - Preparazione della giuntura e del mortaio

Dopo che la colla è completamente asciugata (il tempo può essere diverso - da 8 ore a 2 giorni), è possibile preparare la superficie di lavoro e diluire la miscela secca con acqua se non si è acquistata la soluzione finita.

Gli spazi tra le piastrelle adiacenti devono essere completamente puliti dalla colla residua con un coltello, quindi spazzare via piccoli frammenti e polvere con un pennello. Il detergente la superficie da trattare, più liscia la malta si troverà e più forte si "legherà" con i bordi della piastrella e il muro.

Prima di strofinare le cuciture sulla piastrella di ceramica, preparare una soluzione. Prendiamo un contenitore pulito, versiamo acqua calda (20-25 ° C), versiamo il mix secco dal pacchetto e lo mescoliamo bene.

Se non c'è un miscelatore speciale per ugelli su un trapano, si avvicina il solito bastone di legno. La cosa principale è che non ci sono grumi nella soluzione. Dopo aver preparato la miscela dovrebbe iniziare immediatamente il processo di applicazione.

Passo 3 - Applicare malta

In questa fase, i "piastrellisti" inesperti di casa commettono un piccolo errore: iniziano a riempire le fughe tra le piastrelle "ad asciugare". I professionisti raccomandano anche che prima di applicare la composizione inumidire la cucitura con acqua per una migliore adesione. L'acqua viene applicata con un pennello, preferibilmente con una spugna o uno spray rotondo.

Puoi giocare sul sicuro e usare un primer antisettico al posto dell'acqua per prevenire muffe o funghi.

Quando si applica la soluzione, prestare attenzione al movimento della spatola - dovrebbero essere perpendicolari alla cucitura. La malta deve essere applicata rapidamente, ma delicatamente, premendo leggermente verso l'interno in modo da riempire l'intero spazio della giuntura.

Puoi tenere l'estremità affilata della spatola lungo la linea di applicazione e ancora una volta camminare con i tratti incrociati.

Fase 4: pulizia a secco e ad acqua

Anche con un'applicazione molto accurata della composizione, macchie e tracce rimangono sui bordi della piastrella. Come tessere correttamente, lasciando un minimo di tracce? Anche nel processo di lavorazione delle cuciture, è possibile rimuovere l'eccesso: dopo diversi tratti trasversali, tenere insieme con una spatola, raccogliendo la soluzione in eccesso.

Quindi, anche prima che sia completamente asciutto, dovresti prendere un panno asciutto o una spugna umida e rimuovere accuratamente i resti della soluzione.

Tuttavia, fare attenzione: quando si preme con una spugna, una parte della malta può essere schiacciata dal giunto, quindi utilizzare solo movimenti trasversali.

La spugna bagnata è preferibile per un altro motivo: rimuovere la soluzione in eccesso, leviga le cuciture, rendendole lisce ed esteticamente accattivanti. Durante il lavoro, non essere distratto, perché la miscela della cazzuola si asciuga rapidamente e rimuoverlo allo stato secco è piuttosto difficile.

Preparati a fare in modo che dopo la prima pulizia dovrai pulire più volte l'intera piastrella con un panno umido - tracce di malta, soprattutto di gesso, sono molto resistenti.

Istruzioni video con consigli di esperti

Le sfumature di lavorare con le piastrelle del pavimento

Le giunture interglaciali sul pavimento sono riempite allo stesso modo delle pareti, ma ci sono molte sfumature che facilitano il lavoro. Ad esempio, esiste un metodo che consente di pulire rapidamente il pavimento con una piastrella liscia. Invece della solita spugna, prendono una grattugia manuale per la costruzione con una fodera di gomma e movimenti ampi e ampi riempiono le cuciture a distanza di un braccio. La soluzione cadrà uniformemente e riempirà i vuoti, se la renderai più liquida.

Questo metodo non è adatto se la trama della piastrella è in rilievo, presenta proiezioni o cicatrici. Il composto a cazzuola riempie le cavità di ceramica, e questo è un ulteriore lavoro di pulizia che richiede molto tempo.

Dopo aver lavorato il rivestimento in ceramica, non dimenticare di riempire con una soluzione le cuciture attorno a prese, tubi, apparecchiature sanitarie e dispositivi di fissaggio per asciugamani.

Ancora una volta sui tipi di materiali per l'iniezione

Sugli scaffali dei supermercati della costruzione puoi trovare molti materiali per riempire i giunti delle piastrelle. I produttori nazionali ed esteri offrono prodotti diversi per composizione e consistenza: miscele secche, soluzioni pronte di media viscosità, paste dense. Considerare la differenza tra i riempitivi e quali sono più adatti per il self-grouting.

La base per il tipo più comune di miscele secche è il cemento - prodotti simili possono essere trovati presso ciascun produttore. Alcune formulazioni di cemento contengono sabbia, altre sono diluite con altri riempitivi. Le miscele di sabbia dovrebbero essere utilizzate se la larghezza delle cuciture raggiunge i 4 cm e oltre, cioè per i bagni non sono assolutamente adatti. Le malte cementizie sono utilizzate nella decorazione esterna delle facciate, nella progettazione di percorsi per giardini e nei lavori di costruzione nel cortile.

Per la stuccatura di giunti di piastrelle in bagni, bagni e cucine sono state utilizzate composizioni di cemento Portland, miscelate con calce. La macinazione fine dei componenti assicura uno strato uniforme e uniforme durante l'applicazione. Le malte cementizie polimeriche sono diluite non con acqua, ma con una composizione a base di lattice. Esistono due tipi di miscele: colore e luce, destinate ad essere miscelate con il pigmento colorante nel processo di preparazione.

Il secondo tipo di soluzioni è preparato sulla base di resine. Persino i professionisti lavorano raramente con materiale epossidico, che consiste in due componenti e viene preparato immediatamente prima dell'applicazione. La massa spessa deve essere applicata rapidamente e con molta attenzione. Indurimento, il materiale di stuccatura diventa uguale alla resistenza delle piastrelle di ceramica e serve per almeno 50 anni.

Le miscele epossidiche sono utilizzate per giunture più larghe di 6 mm, ma a volte vengono utilizzate per la finitura dei bagni. I designer aggiungono polvere d'oro o d'argento alla polvere e ottengono una cornice lussuosa per le piastrelle di ceramica.

Il materiale più resistente è un riempitivo realizzato sulla base della resina furanica. È costoso quanto l'epossidico e ha un'altra caratteristica: un colore eccezionalmente nero. Nonostante le sue elevate prestazioni e l'eccezionale resistenza all'usura, il furanolo è usato raramente.

A volte per il trattamento di articolazioni, aree difficili o luoghi di giunzione della piastrella al lavandino (bagno) con riempitivo siliconico - sigillante. Viene venduto in tubi di plastica, siringhe e schiacciato direttamente nella cucitura con una pistola da costruzione.

Il sigillante ha elasticità, proprietà antisettiche, ma col passare del tempo può cambiare la sua tonalità: il materiale bianco o trasparente diventa giallo dall'esposizione all'acqua e alla luce.

Il riempitivo più conveniente per piastrellisti principianti è la malta poliuretanica, venduta già in forma finita in secchi di varie dimensioni. È universale, vale a dire è adatto per sigillare le cuciture durante la posa di piastrelle e mosaici. La larghezza della cucitura può essere diversa - da 1 mm a 5 mm.

La composizione poliuretanica della miscela è facile da applicare, si indurisce rapidamente e non causa problemi con ulteriore cura.

Quale dovrebbe essere la larghezza ottimale delle cuciture?

L'aspetto della piastrella dipende non solo dal colore o dalla trama, ma anche dalla larghezza delle cuciture che circondano ogni elemento su tutti i lati e influenzano la percezione visiva. L'opinione che le cuciture ampie sopprimono le mattonelle è errata.

Al contrario, giunture troppo strette interferiscono con la piena percezione visiva, inoltre, sono pericolose dal punto di vista funzionale: difficilmente entrano nello stucco, quindi è difficile giudicare la loro integrità e tenuta.

La mancanza di cuciture troppo larghe nella loro debole resistenza a fattori esterni. Stucco fessure, si sbriciola e richiede un costante aggiornamento. Per questo motivo, la sabbia viene aggiunta alle miscele di cemento per le articolazioni ampie. La dimensione media dei lati della piastrella per il bagno è da 10 a 33 cm, la larghezza adatta della cucitura è 3-4 mm.

Come prevenire il cracking?

Più spesso di altri cemento fessure di malta. Ci sono diverse ragioni per una rapida distruzione: la consistenza della malta è troppo sottile, una base di legno instabile, l'esposizione all'acqua calda o un rapporto errato di componenti. Se non riparate in tempo, l'acqua cadrà regolarmente sotto la piastrella, che può causare la muffa.

Puoi cucire e pulire le cuciture, riempirle di malta, ma dov'è la garanzia che sarà per molto tempo?

È meglio prevenire le fessurazioni, ascoltando i consigli degli esperti. È necessario che la soluzione sia omogenea, a media viscosità e la cucitura sia ben pulita e sufficientemente ampia. Ad auto-diluizione della miscela, è necessario che dopo la miscelazione dovrebbe riposare per 5-6 minuti, quindi agitare di nuovo. Non è consigliabile aerare la stanza durante l'asciugatura o usare acqua calda al suo interno.

E infine, il consiglio principale: seguire le istruzioni sulla confezione. Qui puoi trovare informazioni sulla corretta applicazione della malta, la larghezza delle cuciture e il periodo di asciugatura.

Come riempire correttamente le piastrelle sul pavimento?

La piastrella ceramica è uno dei materiali di finitura più utilizzati che possono essere utilizzati per riverniciare le pareti o posarlo sul pavimento. Tile ha molti vantaggi che ne assicurano la popolarità. Un tale vantaggio può essere chiamato piastrelle estetica. Tuttavia, per rovinare l'aspetto del finale è abbastanza facile se non riordinare lo stucco.

Lo schema di stuccatura delle cuciture del grembiule dalla piastrella.

Per realizzare correttamente la malta, è necessario selezionare correttamente i materiali, preparare la superficie di lavoro per la loro applicazione e attenersi a una procedura specifica.

Quale materiale scegliere per stuccare le piastrelle sul pavimento?

Layout del giunto di espansione.

Le miscele utilizzate per riempire le cuciture sono divise in diverse categorie principali, a seconda della base:

  • cemento e sabbia;
  • epossidica;
  • cemento epossidico;
  • polimero;
  • cemento polimerico.

Il primo tipo di malta può essere applicato se nella stanza regna un'atmosfera delicata con umidità moderata. Inoltre, la piastrella deve essere posata su una solida base (di cemento o mattoni) senza il rischio di deformazioni. Il cemento bianco e la sabbia pura a grana fine vengono utilizzati per la realizzazione di tali cazzuole.

Le miscele di stucco polimerico-cemento sono applicabili nelle stesse condizioni del cemento-sabbia. La loro differenza è l'uso di additivi polimerici nella produzione, che conferiscono alla composizione resistenza all'umidità e resistenza. In tale stuccatura si formano meno spesso piccoli difetti, come le fessurazioni.

Le composizioni epossidiche ed epossidiche-cementizie eseguono la stuccatura delle articolazioni con rivestimento esterno. Tuttavia, nel lavoro interno il loro uso è permesso. Sono ben tollerati in qualsiasi condizione operativa ed esposizione all'ambiente esterno. Non hanno paura né dell'umidità elevata, né della base soggetta a deformazioni, né di un ambiente aggressivo. Si consiglia di utilizzarli per la stuccatura di piastrelle sul pavimento del bagno, dove l'umidità è molto elevata e spesso le cadute di temperatura non sono rare.

Tabella di consumo di malta per giunti.

Per la fabbricazione di composizioni polimeriche per la base di silicone è presa. Tali miscele vengono utilizzate quando si esegue una muratura "continua" con ulteriore lucidatura. Questi composti sono caratterizzati da un'elevata elasticità, quindi tollerano bene le gocce di temperatura. Per questo motivo vengono spesso utilizzati durante la stuccatura durante la posa di piastrelle su un pavimento caldo. All'interno della giuntura una tale miscela viene iniettata con una siringa.

Il materiale ottimale dovrebbe essere selezionato non solo nella composizione, ma anche tenendo conto di altri fattori:

  • tipo di piastrelle;
  • compatibilità con adesivo per piastrelle;
  • condizioni operative;
  • larghezze delle articolazioni;
  • colore delle piastrelle.

Regole di lavoro durante la stuccatura

Per stuccare le piastrelle sul pavimento avrete bisogno di alcuni strumenti. La cosa principale è una spatola di gomma con uno spessore di 6-8 cm, ma prima di applicarla è necessario pulire lo spazio nelle cuciture. Tra le piastrelle non deve rimanere alcun inquinamento, polvere e altre cose. Per questo è possibile utilizzare un punteruolo sottile e appuntito. Quando esegui questi lavori, devi essere il più attento possibile, dal momento che la parte difficile del punteruolo può danneggiare lo smalto della piastrella. Se hai intenzione di acquistare uno strumento per il lavoro, allora è più conveniente acquistare un kit speciale, che include tutto ciò che può tornare utile per pulire e asciugare le cuciture.

Schema di grouting.

Quando ogni punto è pulito a fondo, risciacquali con una spugna umida. Tra le piastrelle non dovrebbe rimanere nemmeno il minimo segno di colla per piastrelle. Se sei riuscito a raggiungere questo risultato, puoi procedere alla preparazione della miscela della cazzuola.

Per le stanze di dimensioni medie nella maggior parte degli appartamenti saranno sufficienti 400-600 g di malta. Il suo consumo deve essere specificato nelle istruzioni, in modo da poter calcolare la quantità di materiale che ti serve. Le proporzioni di acqua e polvere si possono trovare anche nelle istruzioni. Diluire la miscela è meglio con un miscelatore di vernice speciale. Non ci vuole molto tempo. La densità del prodotto dovrebbe essere la stessa di quella della panna acida densa. Quando la miscela raggiunge una tale consistenza, devi lasciarla per 5 minuti per stare in piedi, mescolare di nuovo, quindi puoi usarla.

Per allentare meglio la malta, è consigliabile inumidire le fughe prima di applicarla su un sito con una superficie di 1-1,5 m². In media, occorrono 15-20 minuti per pulire 2-3 m² del pavimento. Quando questo è fatto, è necessario camminare un po 'di panno umido attorno alle cuciture per rimuovere il riempitivo in eccesso. Ciò garantirà che le cuciture siano riempite alla stessa profondità, con ogni superficie piatta e liscia. Quando si esegue la malta, è necessario sforzarsi per garantire che le articolazioni tra le piastrelle sono leggermente rientrate. Questo enfatizzerà la sua geometria.

Per formare una cucitura, utilizzare una spatola speciale fatta di gomma spessa. Per questi scopi, è possibile utilizzare non solo un cavo di gomma, ma anche un pezzo di cavo. Ci vorranno 10-12 ore perché la malta si congeli completamente. Dopo ciò, è necessario lavare l'intera superficie con una spugna, che rimuoverà la miscela in eccesso. Se fai la cazzuola con cura, dovresti ritrovarti con una superficie del pavimento attraente.

Tipi di malte per piastrelle e tecnologia di applicazione

Qualsiasi riparazione della stanza in cui viene posato il pavimento piastrellato richiede una gamma completa di lavori di costruzione. Lo stadio finale è chiamato stuccatura di giunti tra piastrelle con composizioni speciali, che si differenziano per struttura, caratteristiche del consumatore e complessità di applicazione. Tra la massa di materiali offerti, è difficile navigare, quindi questo articolo esaminerà gli aspetti principali di questo argomento. Forse questo aiuterà a determinare la scelta e ad acquistare con successo i prodotti che soddisfano i tuoi parametri. La stuccatura completa il processo di rivestimento della superficie con piastrelle.

È importante farlo senza errori per ottenere un risultato eccellente. I principianti hanno un sacco di domande: ciò che è sovrascritto le cuciture tra le piastrelle sul pavimento, come farlo senza successive rilavorazioni. È consigliato prima di iniziare il lavoro per informarsi sui materiali e sui processi necessari. Su questo argomento su Internet ci sono molti video di professionisti che velocizzano significativamente il periodo di formazione per principianti.

Tra i problemi che dovrebbero essere dati tempo, sono i seguenti:

  • quali tipi di malta sono;
  • come lavorare sulla sigillatura delle cuciture;
  • cosa deve essere preparato per le manipolazioni specificate;
  • quale marca preferire;
  • Ci sono delle insidie ​​nel processo.

Qual è la necessità di stuccare le piastrelle sul pavimento? Con questo processo avviene la sigillatura e la prevenzione dell'ingresso di umidità e detriti nello spazio interglaciale. Di conseguenza, la durata è estesa. Inoltre, il lavoro di alta qualità riesce a mascherare le carenze dell'installazione e aggiunge completezza ed estetica al rivestimento del pavimento o della parete.

Tipi di malta per piastrelle del pavimento

L'industria offre ai consumatori diversi tipi di stuccatura (il secondo nome è fughe) per piastrelle che differiscono per caratteristiche. Questi includono:

  • cemento;
  • cemento polimerico e polimero;
  • cemento epossidico ed epossidico;
  • poliuretano.

C'è anche una fuga furan, ma a casa viene usata molto raramente - è solo una tinta nera. Anche se è lei che ha caratteristiche eccellenti. Se la gamma di colori della tua copertura ti consente di elaborare le cuciture in tale spettro, è possibile individuare una varietà di furani.

I nomi sono presi dal componente principale, che fa parte dello stucco. Determinerà le proprietà della fuga e il suo scopo. Nella scelta, prestare attenzione a due aspetti principali: la larghezza della cucitura in lavorazione e il livello di umidità previsto nella stanza. Vedi anche l'imballaggio: le miscele pronte vengono consegnate in contenitori di plastica, sacchetti di carta asciutti o sacchetti.

cemento

La base di questo tipo è il cemento bianco, nella produzione mescolato con sabbia fine. Questa malta viene applicata su superfici che non sono soggette a vibrazioni. La mancanza di plasticità porta alla comparsa di crepe, quindi questo fattore deve essere preso in considerazione al momento dell'acquisto.

Anche l'uso di tale fuga in ambienti con elevata umidità non è raccomandato - la composizione è igroscopica, che porterà alla comparsa di muffa. Pertanto, per prolungare la durata dell'impregnazione idrorepellente utilizzata.

La stuccatura delle piastrelle di cemento sul pavimento è realizzata sotto forma di polvere, che deve essere diluita con acqua prima dell'uso. Ciò è dovuto al rapido indurimento della soluzione finita. Le cuciture sono strofinate con una speciale spatola di gomma.

È importante! Vale la pena ricordare l'insicurezza della preparazione della soluzione di lavoro. La polvere dovuta alla miscelazione causa irritazione delle mucose e una reazione allergica. È obbligatorio usare dispositivi di protezione individuale - respiratori e occhiali protettivi.

Cemento polimerico e polimero

Questo tipo differisce dalla malta cementizia per la presenza di composti polimerici nella composizione. Ciò rimosse le carenze del precedente e fornì le seguenti qualità positive:

  • forza;
  • plasticità;
  • resistenza all'umidità.

Queste proprietà hanno permesso l'uso del fugu indipendentemente dal livello di umidità e dalla mobilità della superficie. Il principio di applicazione è lo stesso del precedente. Il consumatore viene offerto in forma asciutta, implicando la preparazione di una soluzione di lavoro. Si irrigidisce rapidamente, si consiglia di cuocere la miscela in piccole porzioni.

Polymeric Fugue è progettato per riempire micro grondaie in gres porcellanato o pietra e ha caratteristiche specifiche. Non contiene cemento, la base è silicone. Proprietà plastiche e impermeabili. È consentito l'uso in ambienti con elevata umidità. Una caratteristica speciale quando si applica è la necessità di proteggere la piastrella con nastro adesivo lungo le cuciture e la presenza di una pistola da riempire.

Cemento epossidico ed epossidico

Questi composti hanno molti vantaggi rispetto ai precedenti. Sono resistenti ed elastici, resistenti alle varie influenze aggressive e alle temperature estreme. Vi è la possibilità di aggiungere additivi decorativi brillanti che migliorano l'aspetto della copertura delle piastrelle. Lo svantaggio è la complessità del lavoro dovuta all'alta viscosità anche per i professionisti in questo campo. Ma il risultato piacerà a lungo, senza perdere qualità pratiche ed estetiche.

La fuga epossidica ha una composizione a due componenti: resina e indurente. I componenti vengono miscelati prima dell'uso per formare una massa di plastica spessa. Lavora con rapidità, dopo aver mescolato i componenti la fuga si indurisce. Prima del lavoro, si consiglia di visualizzare i video di allenamento con le piastrelle di stuccatura sul pavimento di questo tipo per evitare conseguenze negative.

Anche tra le caratteristiche vale la pena notare che è possibile cuciture zagugovat con una larghezza non inferiore a 6 mm a causa della consistenza viscosa. Disponibile in una vasta gamma di colori, tra cui argento, oro, bronzo.

Malta poliuretanica

È una dispersione di resine poliuretaniche a base d'acqua. Sulle qualità sorpassa le fughe di cemento, ma concede l'epossidico. Impermeabile, pratico, non cambia l'aspetto dopo molto tempo. Resistente alle vibrazioni e alle piccole deformazioni. Offerto in una consistenza pronta all'uso. Facile da usare

Cuciture disponibili con cuciture fino a 6 mm. Prima di strofinare le piastrelle sul pavimento con malta poliuretanica, è necessario prima pulirlo dalla polvere e attendere che la colla che è stata fissata sul pavimento si asciughi completamente.

I migliori produttori di stucchi per piastrelle

Le fughe sono offerte ai consumatori da molte aziende. Considerare alcuni leader, combinando nei loro prodotti qualità e facilità d'uso, produttore:

  1. Henkel, marchio tedesco Ceresit. Vasta esperienza nella produzione di vari materiali per l'edilizia si è guadagnata la reputazione di azienda affidabile e seria che offre ai suoi clienti prodotti eccellenti con tariffe elevate. La linea di sigillanti Ceresite consente di scegliere il più adatto senza alcuno sforzo aggiuntivo.
  2. Mapei, un'azienda italiana specializzata nella produzione di beni per l'edilizia, tra cui fughe di varie varietà. Tra l'ampia gamma è possibile scegliere un prodotto adatto a qualsiasi esigenza.
  3. Atlas, una preoccupazione polacca, non di qualità inferiore a concorrenti eminenti. Offre anche una vasta gamma di prodotti per la riparazione, è meritatamente popolare tra i clienti.
  4. Kiilto, un marchio finlandese che rappresenta materiali da costruzione, inclusa la malta epossidica. Differisce in caratteristiche positive e alta qualità, è più spesso utilizzato dai professionisti.

Qualunque sia la marca che decidi di acquistare, considera le tue esigenze. Non sarebbe sbagliato interessarsi alle recensioni di utenti reali su un particolare prodotto in forum specializzati, allo stesso tempo leggere e consigli su come pulire correttamente le cuciture sulla piastrella. A volte materiali costosi in mani inette diventano conseguenze spiacevoli.

Quali sono i criteri per scegliere una malta per il pavimento

Scegliendo un fugu, dovresti decidere su alcuni parametri necessari per un acquisto di successo. Questi includono:

  • materiale per piastrelle;
  • la compatibilità della fuga e della colla utilizzate per la posa del rivestimento;
  • inter-tile width;
  • caratteristiche della stanza con rivestimento piastrellato (umidità, intensità di esposizione, temperatura);
  • gamma di colori della superficie.

Si raccomanda inoltre di leggere le raccomandazioni del produttore e le istruzioni dettagliate per l'uso indicate sulla confezione. Prestare particolare attenzione alla compatibilità della malta e del materiale con cui è realizzata la piastrella. Questo criterio è molto significativo e influenza la qualità del lavoro svolto.

Il gres porcellanato non può essere sfregato con cemento. La più efficace sarà la fuga epossidica. Ma considerate tutte le sfumature, altrimenti ci sarà una distorsione di colore e danni allo strato superiore di smalto.
Nei bagni è consigliabile utilizzare malta polimerica o polimerica. È resistente all'umidità e assorbe la possibile espansione del materiale a causa della temperatura.

Ricorda che è meglio usare fughe che soddisfano determinati parametri e che si adattano al meglio ai criteri di tua scelta, nonostante l'esistenza di composti universali. Essere guidati dalla larghezza della cucitura - è proporzionale alla stabilità della malta.

Quando si sceglie uno spettro di colori, le fughe di solito sono preferite per abbinare le tessere o leggermente più scure. Se l'idea del designer implica l'uso di una tonalità contrastante, vale la pena ricordare che questo non solo indicherà forme geometriche rigorose, ma evidenzierà anche tutte le carenze dello stile.

Strumenti di stuccatura

Prima di strofinare correttamente le piastrelle sul pavimento, è necessario acquistare non solo la miscela di lavoro direttamente, ma anche gli strumenti necessari nel processo. Può essere diviso in due gruppi principali: il set principale, necessario indipendentemente dal tipo di fuga e specifico, che richiede determinati tipi di malta. I principali includono quanto segue:

  • ciotola di miscelazione;
  • grattugia e frattazzo in gomma di varie larghezze;
  • un pezzo di gommapiuma e stracci morbidi;
  • per grandi volumi - trapano e miscelatore ugello per miscelazione uniforme.

Aggiunte specifiche alla lista possono essere una pistola di fuga, una borsa con un ugello di metallo e altri strumenti. Quindi tutto sarà fatto correttamente.

Raccomandiamo inoltre di studiare l'articolo sui portelli di ispezione sotto la piastrella.

Descrizione del processo di stuccatura

Dopo il lavoro preparatorio e l'acquisto della miscela necessaria, procedere al processo stesso. Ci sono alcune sfumature in esso che saranno considerate in modo più dettagliato. Ciò vale anche per l'osservanza della procedura e l'inammissibilità di alcune manipolazioni.

La prima cosa da ricordare è che non è possibile iniziare a lavorare senza aspettare che la colla utilizzata per la posa del rivestimento si asciughi completamente. Assicurati di pulire le cuciture di detriti con un aspirapolvere. Se la malta non è pronta per la vendita e richiede la miscelazione della soluzione di lavoro, seguire rigorosamente le istruzioni e il dosaggio raccomandato dal produttore indicato sulla confezione.

La sequenza di azioni per cancellare le cuciture sulla piastrella sul pavimento è la seguente:

  1. Puliamo il punto intercalare dalla polvere e dai residui di colla.
  2. Preparare la miscela, se necessario.
  3. Strofinare la fuga con un galleggiante di gomma per coprire lo spazio tra le piastrelle.
  4. Spatola forma il livello della cucitura.
  5. Dopo l'indurimento, pulire la superficie della malta.
  6. Strofiniamo il panno o il feltro quando la soluzione è completamente asciutta.
  7. È desiderabile elaborare le cuciture con impregnazione idrorepellente.
  8. Pavimento o parete piastrellati preparati per l'uso.

Il rivestimento senza vetro, con una struttura porosa, deve essere pre-bagnato con acqua per impedire all'acqua di entrare nella malta. Non esagerare, l'eccesso di acqua porterà ad una diluizione della fuga e alla perdita di proprietà.

Considerare il tempo di impostazione iniziale: la perdita di plasticità renderà impossibile l'ulteriore lavoro. Per evitare ciò, mescolare periodicamente la miscela e cuocerla in piccole porzioni.

Inoltre, non consentire l'asciugatura completa per rimuovere i residui della fuga. Questo è particolarmente vero per la superficie strutturata. La proprietà negativa è che è molto difficile pulire questa piastrella dalla malta. Pertanto, riciclare tutto in anticipo.

Anche il successivo trattamento con speciali impregnazioni ha le sue sottigliezze. Questa procedura aumenterà le proprietà idrorepellenti e anti-sporco del sigillante. I produttori offrono molte varietà, tra le quali è possibile scegliere sia l'ombra incolore che quella rinforzante della fuga.

Per chiarezza del lavoro e aumento del livello di conoscenza del processo che si sta svolgendo, si consiglia di guardare un video su come avviene la piastrellatura sul pavimento eseguita da artigiani professionisti. Questo aiuterà a fare tutte le manipolazioni con meno errori.